Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 caricatori gommati Frisch

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 2964
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 61
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: caricatori gommati Frisch    Lun Ott 15, 2018 5:36 pm

https://www.bauforum24.biz/forums/topic/795-foto-frisch-f-1300/


vecchio caricatore gommato frisch


pala gommata F1300 Deutz 6 cilindri da 14,5 tonnellate



https://www.bauforum24.biz/forums/topic/5297-faun-frisch-f-3000/

Faun Frisch F 3000









https://www.bauforum24.biz/forums/topic/209-faun-frisch-f-3000-b/




pale gommate Faun Frisch F3000B sono dei bellissimi dispositivi che non vedi più spesso. Peso intorno al 18-20t





l caricatore pesa circa 30 tonnellate e all'epoca era la più grande pala gommata prodotta in serie in Europa. La potenza del caricabatterie è di 400 CV e la benna standard ha una capacità di 5 m³


http://www.fahrzeugbilder.de/name/galerie/kategorie/Erste/hierarchie1/Baumaschinen/hierarchie2/Radlader/digitalfotografie/24.html


http://baggergalerie.blogspot.com/2017/06/frisch-r1800-radlader-wheeloader.html










Pala gommata FRISCH 1800B in prova nello stabilimento 1972


http://baggergalerie.blogspot.com/2017/06/frisch-r1800-radlader-wheeloader.html














Fresh 1300B Wheel Loader Wheelloader








La nostra vecchia pala gommata, una Frisch F900



FAUN-Werke era il nome di una società di costruzione di veicoli tedesca che produceva veicoli antincendio, camion e autogru e, per un breve periodo, anche autovetture e trattori . Fu creato nel 1917 e nel 1920 da una fusione e originariamente aveva la forma legale di una società per azioni ; il suo posto era prima ad Ansbach , poi a Norimberga . Più tardi esisteva come GmbH o come GmbH & Co. KG e si trovava a Lauf an der Pegnitz . Dagli anni '70 esisteva una filiale a Osterholz-Scharmbeck . Nel 1990 e nel 1995 è stata divisa in due società successive, entrambe le quali continuano con il nome: FAUN Umwelttechnik GmbH & Co. KG (Osterholz-Scharmbeck, veicoli per la raccolta dei rifiuti e spazzatrici) e TADANO FAUN GmbH (Lauf an der Pegnitz, gru mobili).


1917 fonda la fabbrica di veicoli Ansbach AG con l' estintore di Norimberga, Automobillastwagen- e la fabbrica di veicoli Karl Schmidt , i cui predecessori includono tra l'altro la fonderia fondata nel 1845 da Justus Christian Braun , sotto la nuova società Fahzeugfabriken A nsbach e Nürnberg AG , 1920 è stato cambiato con l'abbreviazione FAUN-Werke AG . La sede della società era Ansbach, la fabbrica di Norimberga fu ufficialmente designata come filiale. Come azionista, tra gli altri, ha partecipato il Fried. Krupp AG .

Dopo la fine dell'inflazione , che aveva favorito la vendita di autoveicoli con la "fuga nel patrimonio materiale", la FAUN AG lavora - come molti altri produttori di veicoli - a metà degli anni 1920 in notevoli difficoltà finanziarie e divenne 1925 sotto la supervisione aziendale fino al 1926 un accordo potrebbe essere chiuso. Inizialmente, la società era in grado di effettuare i pagamenti concordati vendendo l'impianto di Norimberga, che rimase nella sfera di influenza della famiglia dell'imprenditore Karl Schmidt e mantenne anche il nome FAUN-Werke . Mentre i (nuovi) impianti FAUN continuarono a funzionare con successo nell'abbandono imminente della divisione autovetture, la società per azioni ribattezzata Fahrzeugwerke Ansbach andò in bancarotta nel 1928.

Durante la seconda guerra mondiale, i lavori della FAUN hanno subito gravi danni, solo nel 1946 è stato possibile riprendere la produzione di veicoli per la raccolta dei rifiuti, seguito alcuni anni dopo dallo sviluppo e dalla produzione di nuovi spazzini. Nel 1969 lo stabilimento di Büssing AG a Osterholz-Scharmbeck è stato rilevato dalle fabbriche FAUN e nel 1973 la produzione di veicoli municipali è stata completamente trasferita. [1]

Nel 1976 è stata creata una rete di concessionari paneuropei e tutte le attività di esportazione sono aumentate. La gamma di veicoli è stata ampliata in modo consistente in questi anni, ad esempio nel 1983 con l'acquisizione di KUKA Umwelttechnik GmbH e dei loro noti tamburi rotanti per veicoli di raccolta rifiuti. La società svizzera J. Ochsner AG e Grange SA in Francia hanno rafforzato la rete aziendale.

Nel 1986, la famiglia proprietaria Schmidt vendette gli impianti FAUN al produttore di macchine per l'edilizia Orenstein & Koppel . 1990 ha rilevato il costruttore giapponese di gru mobili Tadano Ltd. l'impianto di Lauf e abbandonò l'attività pesantemente dipendente dalle esportazioni con trattori pesanti. Dal 2012 la produzione e la distribuzione di gru mobili è stata controllata da Tadano Faun GmbH. La divisione dei veicoli municipali con lo stabilimento di Osterholz-Scharmbeck fu separata e venduta al Gruppo Kirchhoff nel 1994, il cambio di nome in FAUN Umwelttechnik GmbH & Co. KG seguì un anno dopo.

Negli anni '20 Faun sviluppò principalmente veicoli municipali per lo smaltimento dei rifiuti e la pulizia delle strade. Tra il 1924 e il 1928 furono prodotte anche automobili . Il primo modello 6/24 CV di tipo K 2 era equipaggiato con un motore a quattro cilindri con 1405 cc e 24 CV . Il 1926 fu seguito dal tipo K 3 di 6/30 hp , il cui motore a quattro cilindri fece 15 hp da 1550 cc. Negli anni '30, camion pesanti con carichi utili fino a 15 te trattori arricchivano la gamma di prodotti Faun.

Durante la seconda guerra mondiale , le opere del Fauno furono in gran parte distrutte. Nel 1946 riprende la produzione, inizialmente con progetti di guerra e pre-guerra. Nel 1948 arrivò sul mercato la prima nuova costruzione dopo la guerra: un piccolo camion da 4,5 tonnellate con motori diesel tra 90 e 100 CV. 1949, fu presentato il tipo L7, che aveva 6,5 ​​tonnellate di carico utile e un motore da 150 cavalli di Klöckner-Humboldt-Deutz . Inoltre, sono stati costruiti trattori . Il L7 era disponibile come un classico Langhauber e come un manubrio anteriore . I modelli L8 (con carico utile di 180 CV e 8 t) e Sepp (con 130 CV e carico utile da 6,5 ​​a 7 t) hanno sostituito dal 1951 e dal 1950 i modelli precedenti di Fauno. Dal 1953 ci fu il tre assi L900, che era un veicolo per l'uso in cantiere. L'L900 può trasportare fino a 16 t di carico utile. La L8 e la L900 furono prodotte fino al 1962, la Sepp fino al 1955. Nel 1955, sul mercato vennero presentati modelli modernizzati con una nuova designazione (F55, F56, F64, F66, F68), con un carico utile compreso tra 4,5 e 5,6 t , Nel 1955, Faun prese in consegna un taxi leggero dalla fabbrica di Ostner nel suo programma di consegna, che subì una revisione tecnica nel 1957 e fu costruito fino al 1968. A partire dal 1956, il programma fu arricchito con autocarri pesanti e trattori, disponibili anche con trazione integrale .

A metà degli anni '50, la rinnovata crescita dell'azienda iniziò con la costruzione di veicoli fuoristrada per impieghi gravosi e speciali per la Bundeswehr e autogru nella categoria di peso tra 10 e 12 tonnellate. Nel 1960, la F687 sostituì la F68. La F687 aveva un motore a 8 cilindri di Klöckner-Humboldt-Deutz con 195 CV e rimase fino al 1969 in offerta, più di recente ha fatto il motore 250 CV. A partire dal 1965 erano disponibili anche manubri anteriori con cabina inclinabile, che consentivano un migliore accesso al motore per interventi di manutenzione e riparazione possibili. Alla fine degli anni '60, il successo di Faun nei veicoli pesanti a lunga percorrenza diminuì. I produttori più piccoli come Faun e Kaelble non sono stati in grado di competere con grandi aziende come MAN , Magirus-Deutz e Mercedes-Benz e hanno abbandonato la costruzione di camion convenzionali. Faun inoltre interruppe la produzione di autobus e dal 1969 dipendeva interamente dalla progettazione e costruzione di veicoli speciali, che venivano prodotti solo in piccole quantità. Questi includevano trattori , trasportatori pesanti , autopompe antincendio e aeroportuali , autocarri a cassone ribaltabile , escavatori , pale gommate , autogru e gru e veicoli municipali come. B. Premere camion della spazzatura .

A metà degli anni '70, Faun era un fornitore di trattori per l' Unione Sovietica come parte del cosiddetto progetto Delta : per sviluppare campi petroliferi in Siberia , per costruire l' autostrada Baikal-Amur e in progetti industriali, l'Unione Sovietica aveva bisogno di pesanti fuoristrada e trattori estremamente robusti con rimorchi a pianale. Faun ha fornito 86 trattori HZ 34.30 / 41 con motore Deutz V12 e potenza di 326 CV. Più tardi, l'Unione Sovietica ordinò più trattori Faun di tutte le dimensioni, da HZ 32.25 / 40 con motore V10 da 305 cavalli al motore di trazione HZ 40.45 / 45 super pesante con motore Deutz V6 da 456 CV. In totale, Faun consegnò 254 trattori all'URSS, l'ultimo nel 1989.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2964
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 61
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Faun Frisch F 3000b   Lun Ott 15, 2018 5:50 pm

Faun Frisch F 3000b




























1979 gebauter F 3000 B






































































pripista Fresh F2020




FAUN FRISCH F2020
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
 
caricatori gommati Frisch
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» VENDO 10 CARICATORI MONOFILARI G&P METALLO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: DAF-
Vai verso: