Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Liebherr macchine industriali

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Liebherr macchine industriali   Sab Set 06, 2014 9:42 am

Liebherr è un gruppo industriale tedesco fondato nel 1949 da Hans Liebherr. La proprietà dell'azienda è attualmente tenuta da Willi e Isolde Liebherr.

Inizialmente dedicata alla produzione di gru, successivamente ha esteso il suo interesse nella produzione di componenti per aeroplani ed elettrodomestici come frigoriferi e congelatori. La compagnia è il maggior fornitore di componenti per Airbus, oltre a produrre alcuni degli strumenti da scavo più grandi del Mondo come pale caricatrici, escavatori e autocarri di grandi dimensioni.

Negli anni, gli affari della famiglia Liebherr sono cresciuti enormemente, al punto che oggi è costituita come un gruppo di compagnie, le quali impiegano 35.333 lavoratori, sparsi in più di 130 società distribuite in tutti i continenti.

Storia[modifica | modifica sorgente]
Construction in Sète, Hérault 01.jpg
Nel 1938 Hans Liebherr prese in mano le redini di un'impresa edile situata presso Kirchdorf an der Iller in Germania meridionale. Al ritorno dalla Seconda Guerra Mondiale inventò una gru mobile girevole per lavori in cantieri edili di piccole dimensioni, il modello TK 10, che poteva essere montato in poche ore. Nel 1953 fu costruito il primo escavatore idraulico del continente: il modello L300 pesava solamente 7,5 tonnellate e aveva la capacità di perforare il terreno con un cilindro idraulico con maggiore potenza rispetto ai modelli abitualmente usati all'epoca. Nel 1954 seguì la costruzione di una seconda fabbrica di produzione di gru a Biberbach e nel 1958 l´azienda arrivò ad avere 2000 operai. Nello stesso anno seguì l´apertura di una sede estera in Irlanda. Nel 1964 la Liebherr era arrivata a coprire il 60% del mercato produttivo di gru in Germania. Nel 1982 la sede dell´azienda fu trasferita in Svizzera per evitare il pagamento delle tasse di successione presenti in Germania. Alla scomparsa del fondatore della ditta, Hans Liebherr, nel 1993 la ditta dava lavoro in Germania a più di 9.000 persone e un attivo di circa 2,5 miliardi di Euro.

l gruppo Liebherr è un tedesco fabbricante stabilito nel 1949 da Hans Liebherr, con sede in Biberach an der Riss, Baden-Württemberg. Holding del Gruppo Liebherr è la società Liebherr-International AG di Bulle, Svizzera , interamente di proprietà di membri della famiglia Liebherr. Proprietà della famiglia attuale generazione è detenuto da Willi e Isolde Liebherr, elencato nella lista dei miliardari del 2005.

Nel corso degli anni, questa azienda a conduzione familiare si è trasformata in quello che oggi è un gruppo di aziende, che impiegano una forza lavoro di circa. 25.000 in più di 100 aziende in tutti i continenti.

Liebherr produce attualmente una delle più grandi camion minerario al mondo, il T 282 B un gigante capacità di 360 tonnellate che batte detenuta dal precedente record TITAN .

Cominciando con la produzione di prezzi accessibili gru a torre , Liebherr ha ampliato di parti di aeromobili ed elettrodomestici. L'azienda è uno dei principali fornitori di Airbus SAS. Liebherr è anche tra i produttori del più grande minerario e gli strumenti di scavo in tutto il mondo, come ad esempio caricatori , escavatori ed estrema-size dumper .

Nel 1957 Liebherr iniziato la costruzione di escavatori idraulici, con le gru a torre costruito per anni. Il primo modello è la L-300, che era una macchina a ruote su un carrello triciclo.

Nel 1960 hanno lanciato la serie 900, dal R901 fino a R961 del 1968 {C La dimensione crescente nel corso degli anni con la R971, 981, 991 dal 1977 era una macchina di 180 tonnellate con 10 metri cubi (7,6 m³) secchio, alimentato da doppi Cummins motori che danno fuori 720 cavalli (540 kW).

Sostituito dal R994 nel 1985, che era cresciuta a 1050 cv da un singolo motore e 227 ton, con un aggiornamento a 1.273 CV e un aumento di peso di 244 tonnellate.

Nel 1995 la R996 è stata rilasciata, essendo questa una enorme macchina 600 ton con 3000 hp da Twin Cummins motori per spostare il secchio 36 m. Questo compete con Demag 's H485 gamma (ora Komatsu ) o O & K 's ( Terex ) RH-300 macchine.

Nel 1995 Liebherr ha introdotto minerario autocarri con cassone ribaltabile per la gamma riprendendo Wiseda di Cardin, Oklahoma negli Stati Uniti. Wiseda stato un costruttore specializzato di dumper dal 1982 Il range va da 200 tonnellate a 360 tonnellate di capacità. La gamma topping T-282 di essere un mostro di capacità 360 ton con un 3200 hp MTU o motori Cummins .

La Liebherr T-272 in fase di introduzione nel 1998, ha una capacità di 300 tonnellate e un telaio a forma di "Y", con galleggiante ruote posteriori in coppia, al contrario di una progettazione dell'asse standard.

Il gigante di 300 tonnellate Liebherr R 9350 escavatore è stato specificato per un nuovo sito scozzese carbone a cielo aperto in Scozia con 4 in fase ordinato. La prima coppia di cui è stato commissionato nel gennaio 2009 sono forniti completi di gruppo di backup dedicato sul sito e il centro di servizio per soddisfare le requiremets tempo fino di questo contratto di alto profilo. Le macchine stanno riempiendo una flotta di 777 Caterpillar e Terex TR100 dumper .

Liebherr ha introdotto recentemente il nuovo modello a nove assi Liebherr LTM 11200 -9.1, che ha ricevuto il prestigioso premio di "Sviluppo del 2007", per essere più potente gru mobile al mondo, completo di 100 metri (330 ft) braccio telescopico.

Fabbriche  Modifica
Liebherr ha fabbriche situate in molti paesi: Germania, Gran Bretagna, Irlanda e Stati Uniti, per citarne solo alcuni. La fabbrica in Irlanda produce gru per container e si trova a Killarney. Queste gru sono esportati attraverso il porto locale di Fenit ai porti di tutto il mondo.

Liebherr UK ha aperto un nuovo centro servizi a Biggleswade nel Bedfordshire, per servire le flotte espansione di macchine nel Regno Unito, con la capacità di far fronte con i modelli più grandi di gru e macchine movimento terra vendute ora. Passando dalla loro vecchia sede vicino a Welwyn Garden City.

Mining and Construction  Modifica
Modello Listing (corrente)  Modifica
escavatori cingolati (R) serie
L-300 1957
R 313 Litronic 14,5-17 ton
R 317 Litronic 17-21 ton
R-900 C Litronic 20-22 ton
R-901 1962?
R-906 Classic Litronic 21-24 ton
R 914 C Litronic 23-26 ton
R 916 Classic Litronic 24-27 ton
R 924 C Litronic 26-28 ton
R 924 Compact 24-28 ton
R 926 Classic Litronic 25-27 ton
R 934 C Litronic 31-34 ton
R 944 C Litronic 38-41,5 ton
R 954 C Litronic 49-57 ton
Kaltim Prima Coal 4
Liebherr R996B a Kaltim Prima Coal officina East Kalimantan, Indonesia
R-961 1968 2 cu m peso di 36 tonnellate.
R 964 C Litronic 66-80 ton
R-971
R 974 C Litronic 84-101 ton
R-981
R 984 C Litronic 118-125 ton 10 m³
R-991
LIEBHERR R 9800
R9800 a Kaltim Prima Coal officina. East Kalimantan, Indonesia
R-994-230 ton 15,3 m in faccia pala istituito 1.273 hp
R-9250 - 250 ton 17 m³
R-9350 - 300 ton 18 m³ 1.500 hp
R-995 - 440-450 ton 26 m³
R-996-650 ton 36 m³ 3000 hp
R 9800 - 790-805 ton 42 m3 4000 hp
Escavatori gommati
A 309 Litronic
A 311 Litronic
A 312 Litronic
A 314 Litronic
A 316 Litronic
A 900 C Litronic
A 900 C ZW Litronic
A 904 C Litronic
A 914 C Litronic
A 924 C Litronic
A 934 C Litronic versione industriale
A 944 C HD Litronic versione industriale
A 954 C HD Litronic versione industriale
A 974 B Litronic versione industriale
Pale gommate (A) intervallo
Leibherr L528 pale gommate IMG 4590
Un caricatore gommato Liebherr L528
L 506 Stereo
L 507 Stereo
L 508 Stereo
L 509 Stereo
L 510 Stereo
L 514 Stereo
L 524 2plus1
L 528 2plus1
L 538 2plus1
L 542 2plus1
L 550 2plus2
L 556 2plus2
L 566 2plus2
L 576 2plus2
L 580 2plus2
L 586 2plus2
Liebherr 631 Kettenlader 1
Liebherr LR 631
Pale cingolate (trasmissione idrostatica)
LR 611
LIEBHERR T282B 6
Flotta di T282B a Kaltim Prima Miniera di carbone. Sangatta East Kalimantan, Indonesia
LR 614
LR 624
LR 631
LR 634
Dumper
T-282 360 tonnellate
T-272 300 tonnellate
T 200 ton
Trattori cingolati (Bulldozer)
PR 714 Litronic
PR 724 Litronic
PR 734 Litronic
PR 744 Litronic
PR 754 Litronic
PR 764 Litronic
Posatubi
RL 22 B Litronic
RL 42 B Litronic
RL 52 Litronic
SR 712 BM Litronic (tubo trattore Welding) *
Gru cingolate
HS 825 HD Litronic 43T @ 4m
HS 835 HD Litronic
HS 845 HD Litronic
HS 855 HD Litronic 90ton @ 3.6m
HS 875 HD Litronic
HS 885 HD Litronic
HS 895 HD Litronic 200t @ 5m
Piattaforma di calcestruzzo
LRB 125
LRB 155
LRB 255
LRB 400
LRH 200
LRH 400
LRH 600
LB 24 Foratura mc
LB 28 Foratura mc
Telescopici
TL 435-10 3.5t a 10m
TL 435-13 3.5t a 13m
TL 445-10 4.5t a 10m
TL 442-13 4.2t a 13m
Mobile Gru Divisione  Modifica
Wiki Questa sezione richiede di espansione .
DSC 0053
LTM 1100 in miniera Kaltim Prima di carbone
Liebherr - Auto errecting Gru - Krananhænger
Liebherr portatile (auto errecting) gru a torre
LTM 1030-2.1 35 ton a 45m capacità di sollevamento
LTM 1100-5.2 100 ton capacità di sollevamento
LTM 11200-9.1 1.200 tonnellate di 170m capacità di sollevamento
Gru Città
LTC 1055-3.1 55 ton a 50 m di risalita città capacità della gru
Modello Range (macchine obsolete)  Modifica
Sapete dettagli di eventuali modelli più vecchi per costruire il database? Liebherr 622 Pale cingolate, uscito nel 1998.

Macchine Regno Unito  Modifica
Un Liebherr HS845HD sta lavorando alla cava Wykeham, North Yorkshire. Questa macchina ha sostituito un 20 anni Ruston Bucyrus-38RB

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Liebherr presenta il nuovo escavatore cingolato R 950 Tunnel -    Mar Lug 14, 2015 12:07 pm

iebherr presenta in anteprima mondiale il nuovo escavatore cingolato R 950 Tunnel. Il R 950 Tunnel ha un peso operativo di 45 tonneQuesto nuovo escavatore è adatto a tunnel di 5-8 metri di altezza e grazie al sistema di regolazione dell'altezza si arresta automaticamente per evitare un impatto accidentale con l'ambiente.

Il corto raggio di rotazione e le telecamere laterali minimizzano il rischio di collisioni con pareti, materiale circostante e personale addetto ai lavori. Nel complesso i danni alle apparecchiature, tubi e l'impatto con le pareti del tunnel sono ridotti al minimo.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: foto escavatore   Mar Lug 14, 2015 12:08 pm

foto escavatore
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: pala gommata allestimento speciale Liebherr L534 'Agri-Spec'    Gio Mar 30, 2017 12:36 pm

fabbricante Liebherr
Modello L534 'Agri-Spec' Loading Shovel
Peso 12 t












http://www.img2.ritchiespecs.com/rbdr/WLR/Wheel-Loader_04.jpg

ersione leggermente modificata del suo L534 pale gommate.

Quest'anno il costruttore kit di costruzione tedesca presenta il suo pieno fattoria spec Contractor Agri.

Lanciato sette anni fa, la L534 originariamente destinata per le industrie di costruzione e rifiuti.

Ampi Goodyear 750 / 55R26 pneumatici agricoli, aggiornati con l'avvento assi e una messa a punto del caricatore modificato sono stati aggiunti per rendere il contraente Agri cosa Liebherr spera di essere l'ultimo scalatore morsetto.

Dato che per sua stessa natura una macchina del genere rischia di avere un prezzo pesante - £ 85.000, in questo caso - sta andando ad avere bisogno di essere in grado di affrontare altri lavori fuori della stagione insilato.

E, in assenza di montagne di erba tagliata di spostare all'inizio della primavera, che cosa meglio di un mucchio di fango per testare le capacità del grande macchina?

Al suo centro, ossia nella sua coda, si trova un 136hp John Deere motore a quattro cilindri e due pompe a portata variabile per soddisfare esigenze indipendentemente per caricatore e trasmissione.

Si tratta di trasmissione idrostatica del L534 che Liebherr sostiene di essere il principale fattore di differenziazione dalla concorrenza.

Imbullonata al motore, la pompa trasmissione dedicata load sensing fornisce flusso di olio per due motori idrostatici sull'asse posteriore.

A bassa velocità questi oscillante-disco conduttore-unità lavorano insieme per fornire la coppia massima e potenza di spinta, con un albero di accoppiamento assali anteriore e posteriore.

Con l'aumentare della velocità e carico cade, un ingresso del motore viene gradualmente diminuita per aumentare l'efficienza e mantenere i giri del motore a questo ritmo più veloce.

Completamente nuovi operatori troveranno il cambio a variazione continua un gioco da ragazzi per padroneggiare grazie alla sua semplicità.

Quelli più familiarità con scatole del cambio con convertitore di coppia vorrà un po 'più tempo per stabilirsi in.

Per ottenere in movimento è solo un caso di sfogliando fuori dal rocker-interruttore del freno di stazionamento e lanciando il grilletto joystick per selezionare in avanti o indietro.

Poi una stretta gentile del pedale dell'acceleratore imposta le ruote in movimento.

Allentando il gas rallenta flusso di olio per fornire freno motore liscio.

Ma quando è il momento di qualcosa di un po 'più impegnativo, è necessario uno stile di guida completamente diverso da quello solitamente adottato con trasmissioni convertitore di coppia.

Invece di utilizzare un sacco di stivale destro quando il gioco si fa duro, il gruppo propulsore idrostatico realtà richiede all'operatore di allentare la farfalla l'aumento del carico del motore; per esempio, quando arrampicarsi su di all'inizio del mucchio con benna piena.

Questo approccio consente pompa angolo di inclinazione della piastra di aprire e fornire un flusso di olio ai motori nonché accedere ai maggiori livelli di coppia e potenza inferiori gamma di velocità del motore.

Si tratta di una tecnica di strano che prende un po 'di tempo per abituarsi, ma una volta familiarità con ciò che è richiesto è sorprendente la quantità di grugnito è disponibile da un motore di queste dimensioni.

Il caricatore stesso richiede poca dimestichezza.

Un unico joystick viene utilizzato per attivare i comandi idraulici load sensing.

Sia parallele di linkage e Z-bar bracci sono disponibili, ma al termine di processi scorso anno Liebherr trovato la disposizione ram folla / scarico singolo della configurazione Z-bar per essere più efficace per il lavoro insilato-clamp.

Sul muckheap questo sembra dimostrare vero. Esecuzione in mucchio di bagnato, fango pesante con una 3,7m (12 piedi) di larghezza buck-rastrello, non mancano di forza di rottura e della pala risponderà in eccezionalmente veloce dalla cloche qualsiasi movimento.

In realtà la velocità con cui lavorano prende un po 'di tempo per abituarsi.

Quasi impeccabile, il caricatore non delude in una zona.

E 'veloce di alzare, abbassare, folla e discarica, ma quando si tratta di questa funzione finale permette lato verso il basso.

Come molte macchine simili, per il modo specifico cinematismo è disposto forche non raggiungono mai una posizione completamente verticale.

Questo potrebbe essere OK per il lavoro clamp, ma durante il caricamento crocette, i denti sono rapidamente andando a diventare ostruiti con grumi testardi di sterco e paglia.

Nel complesso, l'L534 si comporta bene e vanta bulldozer simile potenza di spinta, anche con il suo motore relativamente piccolo.

In realtà, è la sua trasmissione idrostatica che i punteggi più alti a causa della sua controllabilità.

Con così molto del suo potere disponibile erogati tramite le ruote, il contraente Agri ha il potenziale per eliminare intere rimorchio carichi in un colpo, consentendo più tempo per rotolamento essenziale sulla pinza.

Peso di 12.5t, essa sarà più in grado di fornire il fondamentale effetto perimetro.

Ma sarà il suo prezzo altrettanto pesante tentare appaltatori lontano dalle macchine più convenzionali?

Lavoro sete?

Liebherr dice una trasmissione idrostatica è intrinsecamente più efficiente di un box convertitore di coppia e di conseguenza è necessario un motore più piccolo per le uscite simili.

Su insilato morsetti in Irlanda scorso, l'azienda afferma di aver raggiunto un consumo medio di 13 litri / ora e dice che questo è meno della metà di macchine della concorrenza.

www.liebherr.com


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: trattore cingolato PR 766 Liebherr   Mar Nov 14, 2017 12:06 pm

trattore cingolato PR 766 Liebherr
descrizione

Liebherr ha presentato il suo nuovo trattore cingolato PR 766 ad un evento internazionale di stampa a Leoben, in Austria. Con pesi operativi compresi tra 46.200 kg e 54.200 kg, il PR 766 è il modello successivo del PR 764. L'ultimo modello della generazione del trattore cingolato è spinto da un potente 310 kW (422 hp) 8-cylinder V-engine. L'unità diesel del PR 766 incarna l'ultima generazione della tecnologia del motore Liebherr e quindi è conforme agli standard di stadio IV / Tier 4. In questa generazione di motori, Liebherr combina la riduzione delle emissioni in conformità agli standard applicabili con un ulteriore risparmio di combustione in due fasi tecnologiche. In primo luogo, un processo di combustione ottimizzato minimizza le particelle mentre sono ancora all'interno del motore. Liebherr ha raggiunto questo obiettivo sviluppando il proprio sistema di iniezione Liebherr common rail in combinazione con il controllo del motore sviluppato anche dalla società. Nella seconda fase, il concetto di post-trattamento del gas di scarico utilizza la riduzione catalitica selettiva. Di conseguenza, i nuovi motori diesel Liebherr superano gli standard di emissione Stage IV / Tier 4 senza l'utilizzo di un filtro antiparticolato diesel.

Migliori prestazioni e alto livello di efficienza:

La velocità del motore diesel può essere mantenuta costante, indipendentemente dal carico richiesto. L'unità, pertanto, è sempre a velocità ottimale. I componenti essenziali del drive train sono sviluppati in-house e coordinati in modo ottimale, aumentando l'efficienza del sistema nel suo complesso.

Come per tutti i trattori cingolati Liebherr's Generation 6, il PR 766 è dotato della funzione 'ECO'. Ciò consente al guidatore di scegliere tra prestazioni elevate e massima efficienza. Nelle applicazioni leggere e moderatamente pesanti, il sistema di controllo ECO assicura una maggiore efficienza e quindi un risparmio di carburante aggiuntivo rispetto ai concetti tradizionali di azionamento.

La regolazione proattiva della potenza è un'altra caratteristica innovativa della Generazione 6. Ciò comporta la registrazione di parametri sia del motore interno che delle macchine esterne, quali la deflessione del joystick dell'azionamento e la potenza del motore che viene aumentata automaticamente per un breve periodo in base alla domanda corrente. Oltre a un comportamento di risposta migliorato, ciò comporta un notevole miglioramento della capacità di rendimento e della coppia.

Il nuovo PR 766 Litronic è dotato di un sottocarro oscillante di serie. Ciò consente ai rulli di traccia di adattarsi alla superficie. Di conseguenza, la trazione della macchina, ma anche la sua corsa liscia, è notevolmente aumentata. Questo non solo aumenta il comfort per il conducente, ma migliora anche la durata del carrello e riduce l'usura dei componenti installati e della struttura in acciaio. Durante l'utilizzo di trattori cingolati a bassa temperatura, Liebherr offre numerose opzioni speciali ex-works, sviluppate in stretta collaborazione con gli utenti finali.

Comfort del conducente e funzionamento intuitivo:

La grande cabina del PR 766 è identica alla piattaforma del conducente nel trattore cingolato 70 t di PR 776 lanciata nel 2016. Durante lo sviluppo di questa nuova piattaforma di guida, l'attenzione fu posta sulla semplice e sicura operabilità della macchina. Il conducente può controllare tutti i movimenti di guida e di direzione con un solo joystick.
La spaziosa area di lavoro del PR 766 offre le migliori condizioni per un lavoro senza sforzo. Le caratteristiche speciali della cabina comprendono gli elementi di controllo centralizzati e il display a colori a controllo tattile, così come molte aree di stoccaggio e un vano portaoggetti controllato dal clima. Il driver può utilizzare il display centrale per controllare in modo intuitivo i principali parametri operativi, come la funzione ECO, il comportamento di risposta dell'azionatore di bordo e lo sterzo, e utilizzare funzioni di comfort e sicurezza, ad esempio la telecamera posteriore, in dotazione standard.

Il guidatore può regolare gli elementi di comando per l'azionamento di corsa, la lama e il ripper montato sul retro per la loro posizione ergonomica. La forma ergonomica ottimizzata del joystick rende il lavoro più confortevole. La velocità desiderata può essere pre-selezionata direttamente sul joystick. Il rilevamento del conducente avviene automaticamente tramite l'interruttore di contatto integrato, senza che il conducente debba azionare una leva di sicurezza. Il joystick per il ripper montato sul retro è una nuova caratteristica; questo può ora essere regolato in due assi e serve come maniglia per il conducente durante il processo di strappo.

Il design moderno della nuova PR 766 di Liebherr offre al conducente una visione eccellente in tutte le direzioni, il che rende il lavoro particolarmente efficiente e aumenta la sicurezza nell'utilizzo quotidiano. I bordi che si allontanano da tutti i lati e la finestra panoramic, nonché la lama e il ripper montato sul retro, garantiscono una visibilità panoramica ottimale da terra

Componenti senza usura, manutenzione semplice e gestione flotta standard

La trazione idrostatica Liebherr manca di componenti ad elevata usura, come convertitori di coppia, cambio multi-velocità, frizioni di direzione e freni di servizio. Al contrario, pompe idrauliche di alta qualità e particolarmente affidabili funzionano praticamente senza usura.

I punti di manutenzione centralizzati, i lembi di accesso larghi e le porte del vano motore, nonché una cabina di guida inclinata, consentono un perfetto accesso alla manutenzione. Ciò è rafforzato dall'illuminazione del vano motore in assetto standard, che garantisce che i controlli quotidiani possano essere eseguiti in modo rapido ed efficiente, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Gli intervalli per la sostituzione dell'olio idraulico sul nuovo PR 766 possono essere estesi fino a 8000 ore di esercizio se l'olio idraulico viene controllato di conseguenza.
Il sistema di gestione flotta LiDAT, fornito come standard, fornisce dati di macchina completi con questa tecnologia di comunicazione all'avanguardia. Ciò migliora ulteriormente l'efficienza in pratica, consentendo una pianificazione operativa ottimizzata e un monitoraggio affidabile a distanza. I dati vengono aggiornati più volte al giorno e possono essere richiamati in qualsiasi momento utilizzando un browser web. È possibile impostare un allarme automatico per informazioni particolarmente importanti, ad esempio se la macchina lascia una zona predefinita o se si verifica una situazione operativa critica.

fonte: www.heavyequipmentguide.ca



PR 766 Litronic
PR766.jpg
PR766.jpg Titelbild PR 766.jpg
Unità
metrico
Peso operativo 46.225 - 54.187 kg
Capacità della lama 13,60 - 17,00 m³
Potenza motore (ISO 9249) 310 kW / 422 CV
Uscita motore (SAE J1349) 310 kW / 416 CV





PR 766 Litronic
Titelbild PR 766.jpg
PR766.jpg Titelbild PR 766.jpg
Unit
Metric
Operating weight 46,225 - 54,187 kg
Blade capacity 13.60 - 17.00 m³
Engine output (ISO 9249) 310 kW / 422 HP
Engine output (SAE J1349) 310 kW / 416 HP


Operating weight 46,225 - 54,187 kg
Engine output (ISO 9249) 310 kW / 422 HP
Engine output (SAE J1349) 310 kW / 416 HP
Emission stage IV
Blade capacity 13.60 - 17.00 m³
Travel speed 11.00 km/h



















Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: Liebherr macchine industriali   Gio Lug 12, 2018 11:09 am

Liebherr ha testato le pale gommate XPower®️ in diverse cave di pietra, in segherie, in imprese di riciclaggio, così come in impianti di compostaggio, le pale gommate utilizzate nei test hanno caricato scorie in un’acciaieria e carbone in un porto… I risultati positivi dei lunghi test effettuati dimostrano come gli sforzi di Liebherr, per raggiungere ridotti consumi di carburante, robustezza, elevate prestazioni e comfort, abbiano dato i loro frutti.

Tutte le pale gommate Liebherr di grandi dimensioni sono dotate di serie della potente trasmissione XPower®️, che garantisce sempre le massime prestazioni e la massima efficienza. Le pale gommate Liebherr-XPower messe a confronto con le pale gommate con trasmissione tradizionale hanno un più elevato grado di efficienza. La nuova trasmissione Liebherr-XPower esplica le sue prestazioni per mezzo dell’interazione di due tipi di trasmissioni. La trasmissione idrostatica è la forma di trasmissione più efficiente nei lavori di carico ed in quelli di trasporto su tratti di percorrenza brevi. La trasmissione meccanica è la forma di trasmissione più economica e più potente nei lavori di trasporto su tratti di percorrenza lunghi e in salita.
Lo stabilimento Liebherr di Bischofshofen ha testato tutte le nuove pale gommate di grandi dimensioni, in prove durissime ed in modo copioso e complessivo, per dimostrare gli elevati standard di stabilità di queste macchine. Prima in classifica per la durata dei test effettuati è una L 586 XPower®️ con cinematismo Z, che ha espletato i suoi compiti in modo molto affidabile per ben 13.700 ore. Il suo compito era quello di trasportare cippato in un silo. Per questo tipo particolare di applicazione la scelta è caduta subito su una L 586 XPower®️, poichè le prestazioni di spinta e la forza di strappo – criteri decisivi per quest’applicazione – si relazionano al meglio con il peso operativo per le esigenze su loco. Inoltre la L 586 XPower®️ disponeva di una benna per materiali leggeri di 14,0 m,³, grazie alla quale l’operatore poteva movimentare una grande quantità di cippato per ogni ciclo di lavoro.

La macchina lavorava quasi permanentemente a pieno carico. Malgrado ciò il consumo di carburante, grazie alla potente trasmissione XPower®️, è restato basso: la pala gommata ha avuto bisogno, per un’applicazione così intensa, in media di appena 20 litri di carburante per ora di lavoro. Messa a confronto con la già economica L586 livello IIIA / Tier 3 ha registrato un risparmio di carburante di circa il 30 per cento. Questa pala gommata si occupa normalmente del trasporto del cippato.
La Liebherr-Werk Bischofshofen GmbH ha testato altre pale gommate nel settore del riciclaggio. Una L 556 XPower®️ ha lavorato nello smaltimento delle scorie di rifiuti. Per questo materiale così pesante il cliente ha utilizzato una benna HD di 4,0 m³ con sottolama. La robusta pala gommata ha caricato il materiale, formato mucchi e rivestito impianti di frantumazione – in totale 5.000 ore di lavoro in due turni

Una L 586 XPower®️, equipaggiata con una massiccia benna da roccia di 5,5 m³ con il sistema di denti Liebherr, ha lavorato in una ditta internazionale per la produzione di cemento nei lavori di recupero e ha dimostrato che, malgrado l’enorme carico, continua ad avere un consumo di carburante ridotto. In questo caso solo circa 22 litri di carburante all’ora









Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: Liebherr macchine industriali   Lun Set 24, 2018 10:32 am

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: Liebherr macchine industriali   Ven Ott 12, 2018 10:33 am

Il gruppo Liebherr è un'azienda a conduzione familiare con sede a Bulle ( Svizzera ), fondata nel 1949 da Hans Liebherr a Kirchdorf an der Iller , nel Baden-Württemberg. [4] La società madre è Liebherr-International SA [1]

Il gruppo di società decentrato comprende undici unità operative gestite operativamente da società capogruppo: movimento terra, miniere, gru mobili , gru a torre , tecnologia del calcestruzzo, gru marittime, macchine utensili e sistemi di automazione, ingegneria aerospaziale e del traffico, componenti, elettrodomestici e alberghi. [5]

Il gruppo impiega 43.869 persone in oltre 130 società in tutto il mondo e ha generato un fatturato totale di 9.845 miliardi di EUR nel 2017. [6] [3] Il 60,5% del suo fatturato è realizzato nei paesi dell'Europa occidentale. L'azienda di famiglia è guidata dai fratelli Isolde e Willi Liebherr in seconda, così come da Sophie Albrecht, Jan Liebherr, Patricia Rüf, Stéfanie Wohlfarth, Philipp Liebherr e Johanna Platt nella terza generazione

Nel 1938, Hans Liebherr rilevò la gestione dei lavori di costruzione dei suoi genitori a Kirchdorf an der Iller, nel distretto di Biberach . Dopo essere tornato dalla seconda guerra mondiale , nel 1949 si sviluppò per facilitare il lavoro su piccoli cantieri, una gru a torre mobile ( TK 10 ), che poteva essere montata in poche ore. È stato presentato nello stesso anno alla Fiera dell'autunno di Francoforte . La domanda di questo mondo prima ha reso la società di costruzioni, il produttore di macchine edili Liebherr, il 1950 ha già incluso più modelli nella sua gamma di prodotti. [10]

Quando una gru cingolata affittata nel 1953 aveva uno squilibrio notevole tra il peso e lo spostamento di materiale di scavo, Liebherr colse l'opportunità di sviluppare il primo escavatore idraulico nel continente. La L300 pesava solo 7,5 tonnellate ed era in grado di scavare attraverso i cilindri idraulici con maggiore forza nel terreno rispetto ai modelli convenzionali che funzionavano solo con il peso della benna.

Nello stesso anno, il direttore della sua banca immobiliare chiese a Liebherr se fosse interessato a rilevare un impianto di refrigerazione insolvente. Dopo aver chiesto informazioni sui tempi di produzione e sui prezzi dei componenti, nel 1954 costruì il proprio stabilimento di produzione di frigoriferi auto-sviluppati a Ochsenhausen .

Sempre nel 1954, la costruzione di una seconda fabbrica di gru a Biberach an der Riss , nel 1958, aveva già oltre 2000 dipendenti. Nello stesso anno, la prima compagnia straniera è stata fondata in Irlanda . 1960 iniziò a Lindenberg, in Algovia, con la riparazione del carrello di atterraggio degli aerei e delle attrezzature idrauliche per la Bundeswehr. Ciò ha comportato la divisione aerospaziale Liebherr . Nello stesso anno fu aperto lo stabilimento di Bischofshofen, in Austria , per la produzione di pale gommate .

Nel 1964, la società aveva una quota di circa il 60 percento nella produzione di gru tedesca. La produzione di gru mobili è iniziata a Ehingen (Danubio) nel 1969 e negli anni '70 sono stati aperti gli impianti negli Stati Uniti (inizio della produzione di dumper ) e in Brasile. Anche nei primi anni '70 furono costruiti insieme ad altre società di ingegneria dei sistemi di trasmissione dell'Unione Sovietica per la produzione automobilistica. Nel 1974, le società straniere Liebherr rappresentavano il 44% delle vendite e il 53% delle entrate, il Gruppo impiegava 8500 persone. Nel 1982, la sede è stata trasferita in Svizzera per evitare il pagamento della tassa di successione in Germania. [11]

Quando Hans Liebherr morì nel 1993, il gruppo impiegò più di 9.000 persone nella sola Germania e ebbe un fatturato di 2,5 miliardi di euro. Il gruppo è ora gestito nella seconda generazione dai fratelli Isolde e Willi Liebherr , che siedono oggi nel Consiglio. [13] [14]

Nel 1995, l'azienda ha sviluppato la pala del timone stereo , che ha portato una manovrabilità senza precedenti per queste macchine edili.


Gru , z. Come container e gru mobili (ad esempio, la gru mobile LTM 11200 e la gru a braccio tralicciato Liebherr LG 1750 ), gru portuali, ma anche gru offshore per piattaforme di perforazione
Accessori per camion per betoniere (betoniere), altri impianti di miscelazione, impianti di riciclaggio
Escavatori (ad esempio A 904 C Litronic ), bulldozer , pale gommate , pale cingolate , sollevatori telescopici , impianti di perforazione , attrezzature minerarie come autocarri a cassone ribaltabile (ad esempio Liebherr T282 ), gru marittime, ecc.
Motori diesel e altri componenti come trasmissioni, cuscinetti di rotazione, cilindri idraulici, componenti elettronici e quadri elettrici
Attrezzatura aerea per l' aviazione militare e civile (Liebherr-Aerospace) [16]
Tra le altre cose, telaio per Airbus A350 , Embraer 190 , Comac C919 e trasmissione per i nuovi motori di Rolls-Royce
nelle macchine utensili meccaniche e impiantistiche, nella tecnologia di flusso dei materiali e nei progetti di ingegneria
Frigoriferi e congelatori per uso domestico e privato
→ Articolo principale : elettrodomestici Liebherr
Il gruppo possiede anche sei hotel in Austria, Irlanda e Germania.

forma giuridica società per azioni
fondazione 1949
sede Bulle , Svizzera [1]
linea
Willi Liebherr
( Presidente del consiglio di amministrazione )
Isotta Liebherr
( Vicepresidente del Consiglio )
Jan Liebherr, Stéfanie Wohlfarth, Sophie Albrecht, Patricia Rüf, Philip Liebherr, Johanna Platt (membri del Board of Partners) [2]
numero di dipendenti
43.869 (31 dicembre 2017) [3]
turnover 9.845 milioni di EUR (2017) [3]
affari Ingegneria meccanica , costruzione di veicoli , elettrodomestici , edilizia , ingegneria civile , alberghi , miniere, movimento terra
sito web www.liebherr.com














Liebherr-Logistics GmbH , fondata nel 2013, è una società indipendente del gruppo Liebherr responsabile della fornitura mondiale di pezzi di ricambio per macchine movimento terra . Dal luglio 2013, un deposito continentale con 170.000 m² di spazi coperti e un edificio amministrativo di 4.500 m² è stato collocato in un sito di 360.000 m² a Oberopfingen , Kirchdorf an der Iller, nel distretto di Biberach nel Baden-Württemberg . [21]

Il magazzino di 36 metri di altezza ospita circa 60.000 posti pallet e 24 postazioni di picking. Il magazzino di minuteria con 122.000 cassetti di stoccaggio viene guidato in normali turni con otto stazioni di lavoro picking . La conservazione e il recupero avvengono secondo la procedura FIFO . Tutti gli articoli di consegna sono conservati in lotti , l'uscita è di 3500 pezzi di ricambio all'ora.



orma giuridica Ltd.
fondazione 2013
sede Kirchdorf an der Iller
linea
Martin Barth
numero di dipendenti
102 [21]
affari logistica
sito web Liebherr-Logistics GmbH
A partire dal 2014
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2914
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: Liebherr macchine industriali   Dom Ott 14, 2018 1:48 pm


A Kirchdorf an der Iller – sede storica di Liebherr-Hydraulikbagger GmbH – c’è aria di festa. Due le occasioni: la produzione dell’escavatore numero 75.000 e i 50 anni del primo escavatore su rotaia A 400ZW; uno speciale gommato – definito a “due vie” - che può muoversi a scelta su rotaia o su strada.
Ma chi è il numero 75.000? Si tratta di un A 918 Compact Litronic e la società, 1.700 collaboratori compresi, ha deciso di celebrarlo facendolo allestire con uno speciale design a graffiti, dall’artista tedesca Claudia Walde, alias MadC. Una delle firme più note a livello mondiale. L’escavatore gommato tuttavia, non finirà in una galleria d’arte, ma entrerà a far parte del parco noleggio della Liebherr-Mietpartner GmbH.

L’A 918 non è che uno dei tanti risultati del genio dell’ingegnere Hans Liebherr che nel 1949 fondò l’azienda e che già nel 1954, con il primo escavatore gommato L 300, gettò le basi per un nuovo tipo di macchina che oggi fa di Liebherr un leader mondiale. 7,5 ton, 25 hp di potenza, sei ruote, braccio mobile e abitacolo già confortevole, è stati il primo escavatore idraulico prodotto in Europa. Nel 1960 è la volta dell’A 650, primo escavatore gommato completamente idraulico; nel 1983 arriva l’A 912 e nel 1989 la tecnologia Litronic, successivamente applicata sull’A 912 Litronic e attualmente asse portante di ogni macchina per l’edilizia Liebherr. Dal 1949 ad oggi ne potremmo scrivere, ma anche queste poche righe ci dicono della grandezza di Herr Liebherr.
TAG: Liebherr Emtec | escavatore gommato 75.000 | escavatore gommato A 918 Compact Litronic | movimento terra




Fondato nel 1949, il gruppo Liebherr , un'azienda tedesca a conduzione familiare, è uno dei principali produttori mondiali di macchine per l' edilizia e l' industria mineraria . La vasta gamma di prodotti dell'azienda è sviluppata e prodotta in oltre 25 stabilimenti in 11 paesi diversi che coprono il globo dall'Europa, al Nord e Sud America, all'Asia.
I due componenti principali dei ricavi dell'azienda derivano dalle divisioni Macchine movimento terra e Macchine movimento terra. Sotto la divisione Macchine movimento terra, Liebherr costruisce escavatori , cingoli , caricatori e carrelli minerari che rappresentano circa il 30 percento delle vendite dell'azienda. [1] La divisione Construction Machinery costruisce macchine per posatubi, impianti di betonaggio e camion di calcestruzzo. Attraverso questa divisione, Liebherr produce anche una vasta gamma di gru edili che comprende gru a torre fisse , gru mobili e gru cingolate .

Il primo pezzo di equipaggiamento che Liebherr abbia mai prodotto era una gru a torre di 9,1 m (30 piedi) che poteva essere piegata e trasportata, chiamata TK10 . Oggi Liebherr ha una forte presa sul mercato delle gru; un terzo dei ricavi totali dell'azienda proviene direttamente dalle vendite di gru. [2] Le gru dell'azienda non sono utilizzate solo per scopi di costruzione, ma anche per la movimentazione delle merci nei porti, sulle navi e nei centri logistici di tutto il mondo.

Liebherr attualmente produce anche il più grande camion minerario del mondo, il T282 B. Questo camion Golia pesa 224 tonnellate. Progettato nel 2004, funziona con un motore ad alta potenza a cavallo che combina un sistema di azionamento elettrico, ha un carico utile di trasporto di circa 400 tonnellate e viaggia a velocità fino a 38 miglia (64 km) all'ora. Con un costo stimato di quasi 3 milioni di dollari per la costruzione, Liebherr produce solo 75 unità all'anno. [3]

Liebherr è anche impegnata nella produzione di apparecchiature per l'aviazione, motori diesel , macchine per il taglio di ingranaggi e frigoriferi e congelatori domestici. La società ha anche acquistato il suo primo hotel di prima classe nel 1958 e ora possiede sei hotel in Irlanda, Austria e Germania.


Storia

Liebherr prende il nome dal suo fondatore, Hans Liebherr. Nato in una piccola città del sud del fiume Iller, nel nord della Germania, Liebherr iniziò presto a lavorare nell'edilizia all'età di 13 anni, quando iniziò un apprendistato nel settore delle piccole costruzioni del suo patrigno.

[ modifica ] La prima gru di Liebherr

La distruzione delle infrastrutture in molti paesi dopo la seconda guerra mondiale ha aperto opportunità per molte imprese di costruzione di incassare il processo di ricostruzione. In Germania non era diverso. Nel 1948 era in corso una nuova valuta chiamata il miracolo economico tedesco.

Fu durante questo giro d'affari nella storia della Germania che Liebherr entrò nell'attività di costruzione e forma le fondamenta della sua azienda. Ha iniziato con la costruzione di un prototipo di una gru da costruzione. Era convinto che la sua nuova gru sarebbe stata migliore di qualsiasi altra attualmente sul mercato e più accessibile, in particolare per la nicchia a cui si rivolgeva: piccole imprese di costruzioni coinvolte in progetti di ricostruzione post-bellica. Inoltre, la gru sarebbe più compatta e facile da installare e trasportare. Il risultato dei suoi sforzi fu una gru a 30 torri chiamata TK 10 . [4] Nel 1949 ottenne un brevetto tedesco e successivamente espose la gru alla fiera di Francoforte. La gru è stata ricevuta con interesse ma non sono stati effettuati ordini.

Nonostante questo, Lebhierr è rimasto imperterrito. Si è messo dietro il suo prodotto e ha costruito un numero di gru da vendere. Gli ordini cominciarono ad arrivare nel giro di poche settimane. Liebherr ha avuto successo con la sua prima gru perché poteva estendersi da 14,8 a 52 piedi (da 4,5 a 16 m) e trasportare da 1.411 a 4.409 libbre (da 640 a 2.000 kg) di peso. Inoltre, potrebbe essere impostato entro due o tre ore. Altre gru edili all'epoca erano laboriose da installare, a volte impiegando diversi giorni. Le gru Liebherr sono state ben accolte e la sua attività è decollata. Ha apportato ulteriori modifiche e installato le gru con diversi parametri di prestazione. Nel suo primo anno di attività ha venduto 160 gru e generato 2,2 milioni di DM di vendite

Escavatore idraulico Liebherr

Le gru erano ancora gli affari principali di Liebherr. Nel 1952 introdusse un nuovo modello con un braccio regolabile, il TK 28. [6] Tuttavia, negli anni '50, con una solida base di attività già consolidata, Liebherr si lanciò verso la produzione di escavatori idraulici . Alla fine sarebbero diventati il ​​secondo flusso di attività dell'azienda.

Tenendo conto del modo in cui lo sporco veniva effettivamente estratto da terra, Liebherr era interessato a migliorare le prestazioni degli escavatori usando l'energia idraulica. La tecnologia era già stata adattata inclinando il letto di un autocarro con cassone ribaltabile. La maggior parte degli escavatori veniva ancora utilizzata con un sistema di cavi che li rendeva pesanti, lenti e difficili. Sebbene altri produttori stessero cercando di incorporare cilindri e pistoni idraulici nella progettazione degli escavatori, molte delle prime macchine presentavano sistemi con perdite, tubi flessibili soffiati e una mancanza di potenza sufficiente a causa dei sistemi idraulici a bassa pressione. Nel 1955 Liebherr sviluppò un escavatore idraulico a ruote più leggero e dotato di un ben più grande benna chiamato L300 . La macchina aveva una capacità di 3/8 cubi (0,29 m 3 ) e pesava 10 tonnellate. La prima versione era a forma di pala, ma in seguito Liebherr progettò escavatori a cucchiaia rovescia, a conchiglia e gru. Nel 1958 ha continuato a sviluppare i modelli cingolati e montati su camion. [7]

[ modifica ] Diversificazione del prodotto

Il successo travolgente del mercato delle gru, seguito dal successo del suo escavatore idraulico, ha portato Liebherr in una posizione privilegiata per espandere ulteriormente la base di prodotti dell'azienda. È stata aggiunta la produzione di betoniere e l'azienda è stata coinvolta nella produzione di frigoriferi domestici.

Liebherr ha creato nuovi impianti per supportare le sue operazioni in crescita. Verso la metà degli anni '50, la sua impresa era esplosa in misura considerevole, impiegando 2.400 persone e generando un fatturato annuo di 77 milioni di marchi tedeschi. [8]

Le sue scoperte con la tecnologia idraulica hanno anche portato l'azienda a iniziare a produrre apparecchiature aeronautiche come ruote dentate e moduli e sistemi di climatizzazione per l'Airbus europeo. L'attività aeronautica si rivelerebbe un contratto gratificante per Liebherr con un patrimonio netto di oltre $ 500 milioni. [9]

La società alla fine produsse anche altri componenti come riduttori e motori per la rivendita poiché questi erano già prodotti internamente per le gru e gli escavatori dell'azienda. Inoltre, l'azienda divenne un fornitore commerciale di ingranaggi idraulici, realizzando macchine automatiche e successivamente vendendole a produttori di automobili e concorrenti come Caterpillar. [10]

[ modifica ] Espansione globale

La diversificazione dei prodotti dell'azienda ha avuto come effetto iniziale l'espansione della base operativa della società al di fuori della Germania. Il primo impianto internazionale per gru della compagnia fu fondato a Killarney, in Irlanda. Successivamente, Liebherr creò filiali di produzione in Francia, Svizzera e Regno Unito negli anni '50, seguite da un impianto in Austria negli anni '60. [11]

[ modifica ] Stile di gestione di Liebherr

Parte del successo dell'azienda può essere attribuita non solo ai progressi di Liebherr, ma anche al suo stile di gestione. È stato notato come un uomo d'affari frugale che ha volato in classe economica e ha guidato una vecchia auto Mercedes. Il suo motto era che i soldi non dovrebbero essere spesi prima di essere guadagnati. Quindi non ha mai preso in prestito dalle banche. Liebherr è stato anche un grande sostenitore del decentramento, lasciando la gestione di ciascuna controllata nel controllo delle operazioni complessive. [12]

[ modifica ] Trasferimento di energia

Negli anni '70 Liebherr trasferì la proprietà azionaria dell'azienda ai suoi figli. La compagnia era anche divisa in due parti; una holding tedesca per tutte le attività commerciali situate in Germania e un'altra holding con sede in Svizzera per tutte le attività sussidiarie. Nel 1983, la sede della società sarebbe stata trasferita dalla Germania alla Svizzera. Le operazioni in Svizzera diventerebbero la casa madre che esiste ancora oggi, Liebherr-International AG.

Nel 1993, all'età di 78 anni, Liebherr morì. Al momento della sua morte, la società stava generando circa 2,5 miliardi di dollari in vendite annuali. [13] Nel 2002, suo figlio, Willi Liebherr, e la figlia, Isolde Liebherr, gestivano l'impresa globale che si era lasciato alle spalle.

[ modifica ] La società oggi

Secondo un comunicato stampa pubblicato sul sito Web della società, a partire dalla fine dell'anno fiscale 2007, la società è cresciuta entro i primi nove mesi dell'anno. Ciò si è riflesso in un aumento della forza lavoro a 29.000 persone. Liebherr ha anche anticipato i ritorni positivi della crescita con un fatturato in crescita di oltre 1 miliardo di euro a 7,5 miliardi di euro. [14]

La società raggiunse anche il massimo storico, in termini di valore, quando destinò una notevole quantità di denaro all'investimento a mezzo miliardo di euro. [15] Anche nel 2007, la domanda di macchine per l'edilizia Liebherr ha ricevuto un notevole impulso dopo che la società ha partecipato alla più grande fiera mondiale delle macchine per l'edilizia, Bauma .

[ modifica ] Elenco delle attrezzature

Impianto di dosaggio
Gru della città
Gru container
Trasportatore
Gru
Gru cingolata
Escavatore cingolato
Caricatore cingolato
Trattore cingolato
Motore diesel
Trapano
Impianto di perforazione
Escavatori idraulici
Log loader
Gru marittima
Gestore materiali
Camion minerario
Gru mobile
Gru portuale mobile
Piattaforma di palificazione
pipelayer
Escavatore del pontone
reachstacker
Impianto di riciclaggio
Camion rock
Gru per navi
Gru
Camion mixer
Camion gru
Escavatore gommato
Pala gommata

http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Wheel_loader


http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Wheeled_excavator




http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Truck_mixer


http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Rock_trucks



http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Mobile_crane



https://www.liebherr.com/en/gbr/latest-news/trade-fairs-events/the-50-000th-liebherr-wheel-loader/the-50-000th-liebherr-wheel-loader.html




La macchina per l'anniversario, una L 566 XPower, sarà consegnata al cliente Geiger Unternehmensgruppe di Liebherr di lunga data. Questo è un motivo particolarmente valido per lo stabilimento e i suoi circa 1.000 dipendenti da festeggiare. Gli esperti di pale gommate Liebherr hanno posto pietre miliari in termini di ingegneria e design per decenni. E questo vale anche per le pale gommate Stage IV / Tier 4f anniversario, L 566 XPower.

In collaborazione con Geiger Unternehmensgruppe, Liebherr ha realizzato una speciale verniciatura per questa macchina. Con una combinazione di oro e colori aziendali Geiger, questa pala gommata non solo convince alla cava sulla base della sua tecnologia, ma attira l'attenzione anche sul piano del design. XPower rappresenta il concetto di macchina completo e innovativo delle più recenti pale gommate Liebherr. Combina efficienza, prestazioni, durata e convenienza. La trasmissione split XPower garantisce eccellenti livelli di risparmio di carburante per qualsiasi esigenza.

La storia dello sviluppo delle pale gommate Liebherr

Da decenni Liebherr attira l'attenzione con le sue innovative pale gommate e imposta le pietre miliari nell'ingegneria delle pale gommate, in particolare nel campo della tecnologia di trasmissione. La prima pala gommata Liebherr fu progettata e costruita a Kirchdorf nel 1954. Ciò pose le basi per la produzione delle attuali pale gommate Liebherr. Nel corso degli anni, i progettisti Liebherr hanno utilizzato la loro esperienza e la loro visione tecnica per migliorare costantemente la pala gommata. Da oltre 60 anni Liebherr produce pale gommate per le più svariate applicazioni. Le caratteristiche principali delle pale gommate Liebherr sono prestazioni, economicità, affidabilità, comfort e design di facile manutenzione.


Pioniere e prototipo - "Elephant type 90", la prima pala gommata Liebherr

È difficile credere che le foto della prima pala gommata Liebherr abbiano ora più di 60 anni. L '"Elefante", come la primissima pala gommata era chiamata affettuosamente, rappresentava i primi anni della pala gommata Liebherr negli anni '50.

La prima pala gommata Liebherr fu progettata e costruita a Kirchdorf nel 1954. Il "Elephant Type 90" fu il primo prototipo potente con un volume di benne di 1,25 m³, 66 kW o 90 CV di potenza del motore e un peso operativo di 12.000 kg. Il design moderno era in anticipo sui tempi. Per guidare il pioniere della pala gommata, entrambe le coppie di ruote sono state frenate in direzioni opposte, come in un "caricatore a timone". Tuttavia, "Elephant" non è mai entrato in produzione in serie e ha servito esclusivamente come unità di test per ulteriori sviluppi. Gli ingegneri della Liebherr hanno sviluppato una seconda variante più ampia accanto al veicolo di prova, la "Mammoth 90".








Pronto per la fiera di Hannover: la benna Liebherr LSL 1500

Il caricatore di benna LSL 1500 è apparso negli anni '60. Con una benna da 2,0 m³, 10,300 kg di peso operativo e 79 kW / 108 CV con convertitore di coppia, è stato un veicolo innovativo per il suo tempo.

Nel 1962, Liebherr mostrò che cosa poteva sembrare una pala gommata da Liebherr per la prima volta alla fiera di Hannover. All'inizio del video è possibile vedere il prototipo del caricatore di benna LSL 1500 utilizzato in fiera, nella foto davanti allo stabilimento Liebherr di Biberach. È difficile credere che la cabina dell'operatore fosse solo un "optional extra" nella LSL 1500. A Liebherr, questo era chiamato un "tetto per tutte le stagioni". A quel tempo, anche i pannelli laterali e il riscaldamento erano caratteristiche speciali e in quanto tali erano disponibili solo come extra. Alla fine del video puoi vedere un LSL 1500, che era in uso fino al 2007 presso una società di spedizioni, che ci crediate o no da quasi 50 anni!































La prima serie di pale gommate Liebherr "made in Bischofshofen"

Alla fine degli anni '80, la gamma completa di pale gommate veniva prodotta a Bischofshofen, vicino a Salisburgo (Austria). Nel 1989, la gamma comprendeva già sette diversi modelli. Dal più piccolo, L 506 a 4,5 tonnellate di peso operativo e 0,7 m³ di benna, attraverso L 508, L 510, L 521, L 531 e L 541, a L 551, una pala gommata da 3,5 m³ con un peso operativo di 20 tonnellate. Le unità più piccole avevano una trasmissione idrostatica, mentre le unità più grandi erano anche dotate di trasmissione power shift a due e tre fasi.

Da allora, Bischofshofen è diventato il centro di eccellenza globale per tutte le pale gommate Liebherr. Il video mostra la prima serie, inclusi sette modelli nel classico giallo Liebherr. La consapevolezza che Liebherr aveva conquistato il mercato fu un momento decisivo per tutti gli sviluppi successivi delle pale gommate.














La L 522 è stata la prima pala gommata al mondo con un rivestimento in plastica

Nel 1992, Liebherr ha presentato un modello completamente nuovo di pala gommata a BAUMA, la L 522. Con questo nuovo modello, i progettisti Liebherr sono riusciti a raggiungere un traguardo visivo e tecnico. La L 522 è stata la prima pala gommata al mondo ad avere un rivestimento in plastica. Mentre alzava un po 'le sopracciglia in quel momento, anche i concorrenti non potevano immaginare un mondo senza di esso solo tre anni dopo.

Tuttavia, il suo concetto di guida ha reso la L 522 un pioniere. Nel 1992, la L 522 era equipaggiata con due motori a olio come estensione tecnica del concetto di trasmissione idrostatica per poter guidare più velocemente le unità più pesanti. Ciò ha permesso di aumentare la gamma di velocità senza la necessità di un riduttore. Il risultato: la L 522 è stata la prima pala gommata ad accelerare senza interrompere la forza di trazione.







Il nuovo stereoloader: una rivoluzione nella manovrabilità

All'inizio degli anni '90, c'era un aumento della domanda di pale gommate che potevano svolgere il loro lavoro negli spazi più piccoli senza problemi. Il problema principale con tutti i precedenti modelli di pale gommate era la mancanza di manovrabilità.

I progettisti di Liebherr cercarono una soluzione. Hanno unito insieme tutti i concetti precedenti sul mercato. I progettisti Liebherr hanno introdotto il concetto di stereoloader per le unità più piccole nel 1994. Presentano livelli particolarmente elevati di comfort e sicurezza grazie al perno centrale con un asse sterzante sul retro e alla combinazione di perno oscillante centrale e assali a pendolo. Ciò offre loro vantaggi in termini di manovrabilità rispetto alle unità standard che prevedono solo lo sterzo con perno centrale o lo sterzo su tutte le ruote.

Una caratteristica di posizione eccezionale dello stereoloader è l'esclusivo sistema di guida. Ciò fornisce allo stereoloader un raggio di sterzata del 20% più piccolo rispetto alla concorrenza. Liebherr ora ha tre modelli di stereoloader nella gamma, L 507, L 509 e L 514 Stereo.


















La L 580 ha lasciato il segno con un'alta efficienza nei consumi

Liebherr-Werk Bischofshofen ha presentato la L 580 al Bauma 1998 che ha attirato molta attenzione a causa del suo basso consumo di carburante. "Fino a otto litri in meno di carburante consumato per ora di lavoro!", Prometteva la più grande pala gommata Liebherr al momento, la L 580. La trasmissione power-shift computerizzata insieme alle caratteristiche di commutazione ottimizzate e al treno di trasmissione erano responsabili del diesel risparmiò e guadagnò la L 580 e la sua pala gommata scruta l'affettuoso soprannome di "salvadanaio diesel".

Ma non è stato solo il consumo di diesel a far sì che i concorrenti al momento si fermassero e ascoltassero. Anche la progettazione della pala gommata più grande è stata fondamentalmente rivista. Anche se il design ha sempre avuto un utilizzo funzionale, per il massimo comfort di guida, Liebherr ha installato la cabina sul veicolo posteriore per la prima volta. Questa soluzione è ancora in uso oggi.











L 586 - la più grande pala gommata a trasmissione idrostatica del mondo

Liebherr ha fissato un nuovo standard al Bauma 2007 con la prima mondiale dell'emissione Stage IIIA / Tier 3 L 586, la pala gommata più grande al mondo con trasmissione idrostatica. Liebherr ha dimostrato che un viaggio idrostatico da solo può guidare un mostro pieno di carica come l'L 586 in modo efficiente e potente. La versione standard della prima L 586 pesava quasi 32 tonnellate. "Elevate prestazioni di handling con fino al 25 percento in meno di consumo di carburante", questa è stata la promessa fatta da Liebherr sulla più grande pala gommata a trasmissione idrostatica del mondo. Un fattore decisivo qui è stata la trasmissione idrostatica combinata con la speciale posizione di installazione longitudinale del motore diesel Liebherr nella parte posteriore. Rispetto alle pale gommate convenzionali, il peso operativo è molto più basso, il carico di ribaltamento è più elevato e più materiale può essere spostato ogni ora di funzionamento.

Il video mostra la L 586 con una speciale "vernice cromata". Liebherr ha presentato questo gioiello di pala gommata al Bauma 2007. La verniciatura speciale, simile al "Caricatore gommato cromato", viene sempre fornita franco fabbrica (Liebherr-Werk Bischofshofen GmbH).














I caricatori compatti Liebherr sono una classe a parte!

L'introduzione dei caricatori compatti a bauma 2013 ha ulteriormente migliorato la gamma delle pale gommate. La nascita del pratico caricatore compatto Liebherr è stata annunciata. Con due modelli, L 506 e L 508 Compact, nel 2013 Liebherr si è posizionata saldamente nel segmento delle pale gommate compatte. Le pale compatte combinano potenza e sicurezza e sono anche molto flessibili da usare. Con 50 kW L 508 Liebherr ha l'unica pala compatta sul mercato con un design di altezza della macchina così basso in questa classe di capacità. I caricatori compatti offrono alle aziende una macchina sicura, pratica e compatta.

Il loro design a bassa altezza della macchina assicura che le macchine siano flessibili da usare e trasportare. Il trasporto dei caricatori compatti sarà raramente ostacolato da un tunnel o sottopassaggio con scarsa distanza. Il funzionamento semplice e intuitivo e il comfort in cabina contribuiscono a garantire che l'operatore possa concentrarsi sul lavoro con fatica minima, aumentando così la sicurezza e la produttività. Da allora, il pratico e versatile caricatore compatto Liebherr è diventato indispensabile come un "aiutante sul posto affidabile".















Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Liebherr macchine industriali   

Torna in alto Andare in basso
 
Liebherr macchine industriali
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Macchine accordatrici Pro's Pro
» Kodak
» macchina spara palle tennis

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Off-Topic-
Vai verso: