Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 macchine movimento terra vintage oliver Oliver OC-9

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt

Messaggi : 3072
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 61
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: macchine movimento terra vintage oliver Oliver OC-9   Mar Ott 07, 2014 7:33 pm

Oliver OC-9

Il Oliver OC-9 è stato il primo trattore cingolato da Oliver Farm Equipment Company di impiegare l'uso di un convertitore di coppia . [2] Insieme con la variante OC-96, questo modello è stato introdotto nel 1959 come modello finale della serie OC, [1] segnando un progresso significativo in standard tecnologici aziendali.

Il bulldozer originariamente venduto per circa US $ 9.200. [3] Una guida di valutazione pubblicata nel 2001, ha elencato il valore attuale di un OC-9 crawler in ottime condizioni come US $ 12.000. [
Oliver OC-9
Tipo bulldozer
Fabbricante Oliver Farm Equipment Company
Produzione 1959-1964 [1]
Peso £ 9675 (4389 kg) scaricati, 13.000 libbre (5.900 kg) con lama [1]
Propulsione cingoli

Powertrain [ modifica ]
Nel corso della sua vita, l'OC-9 ha avuto diversi modelli di motori, sia a benzina alimentato e diesel alimentato. [3] Nel 1960, [3] crawler è stato dotato di un 4 cilindri, 198 pollici cubi (3,24 L), 62 hp Ercole motore diesel . [2] Lo stesso anno, la OC-9 ha introdotto Trans-O-Matic di Oliver power-shift di trasmissione, la custodia del cast in acciaio legato . [3] La trasmissione idrostatica consentita per on-the-go modifiche tra le gamme alte e basse e anche la possibilità di avere una ruota motrice in avanti e l'altra al contrario, cosa non possibile con i cingoli di tipo frizione. La trasmissione, con servosterzo e inversione istantanea, ha fatto il crawler facilmente manovrabile. [1] Mentre un tradizionale tipo di frizione bulldozer consente solo per la coppia cinetica del motore da trasmettere a terra, un tipo di convertitore istituito consente al motore di costruire coppia di spunto e trasferire più potenza a terra.

Blade e altri allegati [ modifica ]
L'OC-9 è stato dotato di una lama di tre metri. Il suo design ha permesso per la pesca, un fattore cruciale di progettazione utilizzati in classificazione strade. Altri allegati inclusi un argano registro o 3-Tyne multi-ripper . L'OC-96 è stato dotato di un 1,1 metri cubi (0,84 m 3) secchio.

Varianti [ modifica ]
Nel corso degli anni l'OC-9 era in produzione, ci sono stati solo lievi modifiche e migliorie apportate al design. Il più notevole è stato il push perni lama e le posizioni di montaggio ariete idraulico. L'unica vera variante del OC-9 era una pala cingolata designato l'OC-96, costruita sullo stesso design del OC-9. La OC-96 è stato leggermente modificato per permettere la configurazione del loader: i riduttori finali sono stati ruotati leggermente per consentire la posizione delle tracce da lontano davanti alla macchina. I telai della pista erano meno impegnativi, e alcune modifiche al telaio permesso ai bracci del caricatore da montare.


http://cletrac.org/

http://cletrac.org/pages/album.html

http://www.pinterest.com/skupsho/oliver-cletrac/

[


bristol trattori

Trattori cingolati Bristol sono stati fatti dal 1930 fino ripreso da Traccia Marshall nel 1970. La società ha avuto diversi proprietari in questo periodo e la fabbrica spostato più volte in seguito.

Contenuto [ mostra ]
Storia Modifica
I primi modelli erano macchine per i pesi leggeri su gomma brani giunti con raffreddato ad aria piatto bimotore progettato e costruito da Douglas nel 1932 La società Douglas è stato sperando che le vendite del trattore rafforzerebbe la società, ma questo non era successo e sono andati busto presto dopo. La società è stata spezzata e Bristol Tractors Ltd formata da un ex direttore. L'azienda si trasferisce a Sunbeam Road a Londra. Il motore è stato cambiato in un Anzani motore sotto forma di un bicilindrico a V di 1350 cc. Il motore Anzani si è rivelato problematico con eccessivi problemi di usura. Questo è stato poi sostituito con il motore da un Jowett furgone Bradford. Questa unità era un 2 cilindri orizzontalmente oppose 780 cc motore a benzina , ma di potenza simile. Ci hanno anche offerto un cilindro 10 cv versione a due motori olio di Victor Cub progettato per i mercati di esportazione. Le tracce utilizzate sono state disegnate da Roadles Tractors Ltd. e sono stati questi ultimi utilizzati su trattori Ransomes MG

William Jowett ha preso il controllo nel 1934, dopo Bristol Trattori era in grado di pagare per un lotto di motori. In seguito la produzione pubblica di acquisto si trasferì a Blake Hill Lavori nei pressi di inattività a Bradford. Il trattore è stato rilanciato come il 'migliorata' Bristol con 3 motorizzazioni. Dal 1938-42 una versione a motore diesel con motore Coventry-Victor è stato offerto come modello di 'D'. Due versioni a benzina sono stati offerti anche come il T con un bicilindrico 1003 cc o 1166 cc 4 cilindri. Questo è stato completato da un campo da golf e la versione Parks.

L'AF28 e AF 35 sono stati introdotti nel 1942 dotato di un Austin 10/4 motore di 1.237 cc. Sono state prodotte fino al 1947.

La fabbrica si trasferì di nuovo a Earby, 30 miglia da Bradford nel 1945, quando un mulino convertito resi disponibili dal Ministero della fornitura dopo la fine della produzione bellica. Il nuovo MD Clarence Jowett anche istituito altre due imprese sul sito per la fornitura di Bristol e di altre imprese con le parti. Kelbrook Metal Products (KMP) per la fornitura di serbatoi di lattoneria e benzina, e fonderie Previsione di fornire i pezzi fusi utilizzati. Nel 1947 la produzione era salita a 30 trattori di una settimana, con attrezzi prodotte pure, da una forza lavoro di 120.

I lavori sono iniziati dopo l'AF28 & AF 35 è andato in produzione su una sostituzione per il trattore come il design era ancora basata principalmente su quello originale dal 1932 Nel 1948 il nuovo 'Bristol 20' era pronto. Il nuovo design ha incorporato il sistema di gomma giunti pista ma con una pista più lunga e telaio con un rullo di supporto extra e un pignone posteriore più convenzionale. Sterzo era ormai dalla leva del freno e il design gemello più comune utilizzato da altri produttori. Potenza del motore era ormai da 22 hp benzina o TVO Austin motore OHV 2,2 litro. La macchina è stata progettata con un sollevatore posteriore e una serie di Utensili adatti sia per uso agricolo o applicazioni di ingegneria civile.

Il nuovo Bristol 20 venduti bene nei mercati di esportazione con 245 venduti in Nuova Zelanda in un anno. Il trattore ha anche trovato applicazioni in lavori insoliti come trascinare pali dell'elettricità fino inaccessibile Yorkshire Dales per il programma Yorkshire Electricity Boards, per portare energia alle comunità remote nel 1950.

Il Bristol 22 è stato introdotto nel 1952 con un più potente benzina / Austin Cherosene (TVO) motore o un Perkins P3 diesel come opzione.

Il Bristol 25 è stato introdotto nel 1955 e aveva tutte le tracce in acciaio con 10 "pastiglie di serie. Bristol 25 è stato offerto in una versione / vigneto frutteto e la versione" Duplex "contractors di ingegneria civile con un carico sopra il secchio top

La D è arrivato nel 1959 ed è stato aggiornato alla versione PD con un Perkins P3.144 motore diesel nel 1960.

Nel 1961 passò a Bristol HA Saunders Ltd. che era stato agente Bristol Trattori solo Regno Unito. Hanno spostato il quartier generale delle imprese di Worcester. Saunders riorganizzato l'azienda e ha progettato un nuovo modello "Taurus" introdotto nel 1964 Il Toro è stato offerto come un trattore o come "Terrier" un Pale cingolate con un escavatore optional 4 in 1 secchio (terna) disponibili. La macchina aveva un più potente Perkins P3.152 che il PD, con un cambio 3/2 + Hi / Lo. Nel 1970 le vendite crawler cadevano rapidamente la loro popolarità diminuì e la JCB ruote macchine dimostrato più popolare con gli appaltatori per la facilità di trasporto. Il Toro è stata venduta al Marshall Fowler gruppo e divenne la traccia Marshall 1100 .

La fabbrica di Bristol "sough Ponte Opere" a Earby chiuso nel 1971.

Per la storia Marshall-Fowler, vedi Marshall-Fowler .
Fabbriche Modifica
Bristol, Avon e Somerset (come è stato)
Londra, Inghilterra
Bradford poi Earby, nello Yorkshire, (Jowett)
Worcester, Worcestershire (Bristol Saunders) Funzionamento HQ.
Gainsborough, Lincolnshire (Marshall)
Modelli Modifica
Bristol 10 Trattore sn 1275 a Essex 09 - IMG 9557
Bristol 10 SN 1275 con Roadless tracce in Essex Country Show 2009
Bristol-20-1948
Bristol Taurus Mk II sn 21038 del 1967 un Pickering 09 - IMG 3048
Un restaurato Bristol Taurus Mk II del 1967 ha presentato il VET stand al Pickering Rally Steam 2009
Bristol 10 - 1942-1947
Bristol 10 originale Douglas con motore - 1932-1933
Bristol 10 - Anzani engined 1933-1934
Bristol 10 - Jowett engined 1934-1942
Bristol 10 - Victor engined 1942-1947
Bristol 10 - Austin 10 con motore 1942-1947
Bristol AF - AF28 - 28 "calibro & AF35 - 35" versioni di gauge, entrambi dotati di Austin motori
Bristol 20 - 1947-1953
Bristol 22 - 1952-1955
Bristol 25 - 1955-1959 con le versioni Duplex frutteto / vigneto e
Bristol D - 1959-1960
Bristol PD - 1960-1963 versioni trattore o Duplex.
Bristol PD33 - calibro 33 "
Bristol PD44 - calibro 44 "
Bristol PD52 - calibro 52 "


bulldozer Internazionale serie 500

I 500 crawler, gas e gasolio, sostituito il T-340 International Series A e TD-340 Serie A . La 500 era la stessa dimensione del T-340, con la stessa scelta di calibri pista e la stessa lunghezza totale, ma pesato considerevolmente più, in parte a causa delle ampie tracce standard. Il motore a benzina 500 è stata la 145 ci 4 cilindri dal trattore 424 ruota. Si è sviluppato circa la stessa potenza del 135 ci quattro del vecchio T-340 Serie A. Il trattore diesel 500 utilizzato il Britannico-costruito 154 ci 4 cilindri dal trattore ruota 424 diesel. E 'stato leggermente meno potente del 166 ci 4 cilindri della vecchia TD-340 Serie A.

Il motore a benzina 500 cingolato concorrenza diretta con quella a benzina Allis-Chalmers H-3 , cassa 310G , e John Deere 350 ed era più grande e più potente della Oliver OC-4B. Il motore diesel 500 gareggiato con le versioni diesel di quegli stessi trattori più la Massey-Ferguson 2244 e aggiornato MF200 .

Nel 1969 la 500C ridisegnato; ha sostituito il 500 Il motore a benzina è stato invariato, fatta eccezione per aumentare il numero di giri a 2500, ma il diesel era un nuovo 155 ci 3 cilindri costruito in fabbrica Neuss, Germania. nel 1974 la 500C è stato aggiornato per diventare l'unico diesel-500E.

Cronologia Modifica
1965 - Internazionale 500 ha sostituito l' Internazionale T-340 di serie A e TD-340 Serie A
1969 - 500C ha sostituito la 500
1974 - 500E sostituito la 500C
1978 - 500E interrotto
Modello scaletta Modifica
Vedere i seguenti articoli per specifiche dettagliate

Internazionale 500
500C Internazionale
Internazionale 500E
International Harvester


International Harvester Company (IHC o IH; ora Navistar International Corporation è stata una delle macchine agricole , macchine movimento terra , veicoli, camion commerciali, e prodotti commerciali domestici e produttore E 'stato il risultato di una fusione tra la 1902. McCormick Harvesting Machine Company e Deering Harvester Company , insieme a tre piccole aziende Macchine agricole. Milwaukee, Plano e Warder, Bushnell, e Glessner (produttori di marca Champion) La Società "International Harvester" venduto la divisione agricola nel 1985 a causa e successivamente rinominato il resto della compagnia per diventare il "Navistar International Corporation" .

Contenuto [ mostra ]
Storia Modifica
Fondazione Modifica
Le radici di International Harvester può essere fatta risalire al 1830, quando Cyrus Sala McCormick , un inventore da Virginia, ha perfezionato la sua versione di un cavallo reaper . Il mietitore è stato dimostrato in test nel 1831 ed è stato brevettato da Ciro nel 1834, insieme al fratello, McCormick si trasferì a Chicago nel 1847 e ha iniziato la McCormick Harvesting Machine Company . Il mietitore McCormick venduto bene, in parte a causa del loro buon senso e le pratiche commerciali innovative. I loro prodotti sono venuti sul mercato così come lo sviluppo delle ferrovie offerti ampia distribuzione per aree di mercato lontane. Ha sviluppato tecniche di marketing e di vendita, lo sviluppo di una vasta rete di venditori qualificati in grado di dimostrare il funzionamento delle macchine nel campo.

McCormick è morto a Chicago, con la sua compagnia passa a suo figlio, Cyrus McCormick, Jr. Nel 1902, la McCormick Harvesting Machine Company e Deering Harvester Company, insieme a tre piccole imprese di attrezzature agricole (Milwaukee, Plano e Custode, Bushnell, e Glessner (produttori di marca Champion)) fuse per creare la Harvester Company International.

Crescita costante Modifica
UK Produzione Modifica
Downfall e termina Modifica
Entro la fine del 1979, i profitti IH erano al loro più alto in 10 anni. Tuttavia, la società è stata ancora a corto di contanti. Poco dopo, l'economia si voltò sfavorevolmente contro IH, e divennero impigliato in una crisi finanziaria. Uno sciopero durato circa sei mesi. Quando finì, IH aveva perso quasi 600 milioni dollari (nel 1979 il valore; oltre $ 2 miliardi di oggi).

Nel 1981, la società era in difficoltà. Lo sciopero, accompagnato dalla economia e diversi problemi aziendali interne, aveva messo IH in un buco che aveva solo un modo sottile fuori. Le cose sono solo peggiorate fino al 1984, quando la fine amara venuto.

International Harvester, dopo molte ore di trattative, ha accettato di vendere la divisione Ag di Tenneco, Inc. il 26 novembre, 1984 Tenneco aveva già la società controllata, JI Case, che ha prodotto i trattori, ma mancava la linea completa di fattoria implementa tale IH prodotti (mietitrebbie, raccoglitrici di cotone, Attrezzi non animati, ecc)

A seguito della fusione, produzione di trattori a Rock Island di Harvester, Illinois Farmall Works è stata cessata maggio 1985, quando l'ultimo trattore IH è venuto fuori della linea di montaggio. Produzione di tutti i nuovi Case IH trattori è stato spostato alle JI CASE trattori Lavori in Racine, Wisconsin. Produzione di IH Axial-Flow combina continuato a Moline Oriente, Illinois combinare fabbrica. Di Harvester Memphis Lavori in Memphis, Tennessee era chiuso e la produzione raccoglitrice di cotone è stato spostato.

Il camion e il motore divisioni rimaste e nel 1986 Harvester cambiato il nome aziendale di Navistar International Corporation (Harvester aveva venduto il nome di International Harvester e il simbolo IH di Tenneco Inc. come parte della vendita della sua divisione Ag). Navistar International Corporation continua a produrre camion medio e pesanti, autobus scolastici, e motori sotto il nome di marca internazionale.

Fabbriche Modifica
[1]

Agricultural Equipment Group Modifica
North American Operations
Canton, Illinois
East Moline, Illinois
Farmall, Rock Island, Illinois
Hamilton, Ontario, Canada
Louisville, Kentucky
Memphis, Tennessee
Saltillo, Messico
Altre operazioni
Geelong, in Australia
Bradford, Inghilterra
Doncaster, Carr Hill, Inghilterra
Doncaster, Wheatley Hall, Inghilterra
Croix, Francia
St. Dizier, Francia
Neuss, Germania
Christchurch, Nuova Zelanda
Pasig, Filippine
Pan African Industries, Sud Africa
Pietermaritzburg, Sud Africa
Joint Ventures
Industria de Maquinas Agricolas Ideale , SA, Brasile
Komatsu Intl. Mfg. Co., Ltd. ( KIMCO ), Giappone
Mahindra & Mahindra , Ltd., India
Steiger Tractor, Inc., Fargo, North Dakota, Stati Uniti d'America
Turk Otomotiv Endustrilen AS (TOE), Turchia
Payline Gruppo Modifica
North American Operations
Crandiac, Canada
Gulfport, Mississippi
Libertyville, Illinois
Melrose Park, Illinois
Altre operazioni
Doncaster, Wheatley Hall, Inghilterra
Yumbo Chauffailles, Francia
Yumbo Genas, Francia
Heidelberg, Germania
Christchurch, Nuova Zelanda
Joint Ventures
Komatsu Intl. Mfg. Co., Ltd. (Kimco), Giappone
MAQUINARIA Hidraulica Mexicana, SA, Messico
Solar Turbines Modifica
4 Piante in San Diego, California
Superior Gear, Gardena, California
Truck Group Modifica
North American Operations
Chatham, Ontario, Canada
Columbus, Ohio
Emeryville, California
Fort Wayne, Indiana
Pacific Truck & Trailer, N Vancouver, British Columbia, Canada
San Leandro, California
Springfield, Ohio corpo Pianta
Springfield, Ohio Assembly Plant
Springfield, Ohio stabilimento di stampaggio
Shadyside, Ohio stabilimento di stampaggio
Urbana, Ohio cablaggio dell'impianto
Wagoner, Oklahoma
Altre operazioni
Dandenong, Australia
Seddon Olkham, Inghilterra
Seddon Preston, Inghilterra
Chirstchurch, Nuova Zelanda
Pasig, Filippine
Pietermaritzburg, Sud Africa
Joint Ventures
Fabricas Autotransporte Mexicana, SA (FAMSA), Messico
Industria Venezolana de Maquinarias, CA (INDEMACA), Venezuela
Turk Otomotiv Endustrilen AS (TOE), Turchia
Van Doorfne Bedrijfswagenfabriek DAF BV, Paesi Bassi
Components Group
Motore Divisione
Indianpolis, Indiana
Melrose Park, Illinois
Neuss, Germania
Fonderia Divisione
Indianapolis, Indiana
Louisville, Kentucky
Memphis, Tennessee
Waukesha, Wisconsin
Divisione Prodotti Precisions
Ovest Pullman, Illinois
In aggiunta, ci sono stati diversi rinnovare Centri e Centri di Distribuzione Ricambi

Divisioni e prodotti Modifica
Agricoltura Modifica
IH spandiletame una vasca da bagno 2009 - IMG 4960
Un esempio restaurata di un spandiletame IH a Somerset Trattore Mostra 2009
Il Harvester Divisione Agricola Internazionale era di gran lunga il più grande e controllata più noto IH. Quando IH venduto la loro divisione ag di Tenneco nel 1985, il nome di International Harvester e il logo "IH", è andato con esso.

Uno dei primi primi prodotti (oltre la macchina per la raccolta che McCormick Deering e stava facendo prima della fusione) dalla nuova International Harvester Company è stata la Truck Traction: un telaio camion prodotto da Morton Traction Truck Company (successivamente acquistato IHC) con un motore IHC montato su di esso.

Dal 1902, quando IH è stata costituita ai primi anni del 1920, i concessionari McCormick Deering e mantenuto i loro marchi originali unici, con trattori Mogul venduti presso i rivenditori McCormick e trattori Titan a concessionarie Deering, a causa della ancora attuale competitività delle ex rivali.

IH ha prodotto una serie di enormi trattori agricoli alimentati a gas nell'ambito sia del Mogul e Titan marchi. Questi trattori avevano variato il successo, ma la tendenza in corso fino a metà degli anni dell'adolescenza del 1900 era "piccola" e "a buon mercato".

I primi importanti trattori da IH sono stati il modello 10-20 e 15-30. Introdotto nel 1915, i trattori (che erano comparativamente più piccoli rispetto ai loro predecessori) sono stati utilizzati principalmente come motori di trazione per tirare aratri e per lavori cintura trebbiatrici . Il 10-20 e 15-30 entrambi avevano separato, ma simile, Mogul e Titan versioni.

IHC ha fatto come molte aziende fare per questo giorno, e che era di acquistare un certo numero di piccole aziende di integrare i loro prodotti nella gamma rivenditore IH. P & O Arare e Chattanooga Plow (US ortografia) sono stati acquistati nel 1919. Altri nomi di marca essi incorporati erano Keystone, DM Osborne, Kemp, Meadows, Sterling, Weber, Plano, Champion, e la lista potrebbe continuare all'infinito.

Nel 1924, IH ha introdotto il Farmall trattore, un piccolo trattore, general-purpose, per respingere la concorrenza dalla Ford Motor Company s ' Fordson trattori. Il Farmall è stato il primo trattore negli Stati Uniti per incorporare un triciclo disegno -like (o riga-crop asse anteriore), che potrebbe essere utilizzato su colture ad alto fusto, come il cotone e il mais . Dopo l'introduzione del Farmall, IH ha introdotto diversi modelli simili alla ricerca "Serie F", che hanno offerto miglioramenti rispetto al progetto originale (il modello originale divenne noto come il "regolare").

Nel 1932 IH ha prodotto il loro primo motore diesel , introdotta nel McCormick-Deering TD-40 crawler. Questo motore ha cominciato a benzina , poi commutato al gasolio. I motori diesel di questo periodo erano difficili da avviare a freddo, e la benzina consentito l'avviamento del motore facilmente e accuratamente scaldare prima di effettuare il passaggio a gasolio in tutte le condizioni atmosferiche. Nel 1935 questo motore è stato messo in WD-40 , diventando il primo trattore diesel al mondo su ruote.

Per il modello 1939, industrial designer Raymond Loewy è stato ingaggiato per disegnare una nuova linea di trattori. Il look elegante, in combinazione con altre nuove caratteristiche, ha creato quello che è conosciuto come la serie "lettera" Farmall (A, B, BN, C, H e M) e la "serie standard" McCormick-Deering (W-4, W- 6 e W-9). I trattori sono stati aggiornati per la serie "super" nei primi anni Cinquanta (con l'eccezione della A, che è diventato un "super" nel 1947, e la B e BN, che sono stati sospesi nel 1948) e ha ricevuto diversi miglioramenti. Molti di questi trattori (in particolare il più grande: la H, M e modelli W) sono ancora in funzione nelle aziende agricole oggi. Particolarmente auspicabile sono il MD diesel, WD-6 e WD-9. Questi trattori portati a nuovo il concetto di diesel inizio benzina unico del WD-40.

Articolo principale: Farmall per i dettagli del modello.
La serie lettera e lo standard dei trattori è stata prodotta fino al 1954, ed era un prodotto che definisce nella storia IH.

Per il 1955 a trattori IH, il numero "cento-serie" è stato offerto. Anche se dato leggermente diversi look e alcune nuove funzionalità, erano ancora aggiorna ai modelli introdotti nel 1939 L'unico nuovo trattore nel 1955 scaletta è il 300 Utility. Nel 1957 IH ha dato la scaletta del trattore un altro aggiornamento, aumentando il potere in alcuni modelli, l'aggiunta di un nuovo modello di utilità 230, e l'aggiunta di nuova vernice bianca alla griglia e sui lati e nuove designazioni numeri sono stati dati. Questo ha migliorato le vendite, al momento, ma l'incapacità di IH di modificare ed aggiornare stava già mostrando. [2]

Nel luglio 1958, IH ha iniziato una grande campagna per introdurre una nuova linea di trattori che molti commercianti speravano sarebbe girare intorno crolli delle vendite. Al Hinsdale, Illinois Testing Farm, IH intrattenuto oltre 12.000 concessionari provenienti da oltre 25 paesi. IH ha mostrato la nuova serie "60" di trattori: tra cui il grande, prima del loro genere, sei cilindri 460 e 560 trattori. Ma la gioia della nuova linea di trattori fu di breve durata. Uno dei primi eventi che alla fine avrebbero portato alla caduta di IH si è presentata nel 1959 Nel giugno dello stesso anno, IH ha ricordato i 460, 560, e 660 trattori: riduttori finali avevano fallito. IH, che voleva essere il primo produttore di grande potenza, non era riuscito ad aggiornare drasticamente i riduttori finali sui nuovi trattori a sei cilindri. Queste unità finali sono stati sostanzialmente invariato dal 1939 e fallirebbe rapidamente sotto lo stress dei più potenti motori di 60-serie. Concorrenti di IH hanno approfittato del richiamo, e IH perderebbero clienti nei mesi successivi, con molti clienti di trasferirsi a John Deere s 'nuova generazione di trattori di potenza introdotti nel 1960.

Nel corso degli anni 1960 IH introdurrebbe nuovi trattori e nuovi metodi di venderli. Ma l'agricoltura stava per cambiare, e IH, insieme ai loro concorrenti, erano in un percorso accidentato.

1973 potrebbe vedere alcune tappe importanti per IH. Il 1 ° febbraio 1974 alle 09:00, il trattore 5000000 uscito dalla catena di montaggio al Farmall Plant in Illinois. IH è stato il primo costruttore di trattori per raggiungere questo obiettivo. Anche nel 1973, IH caduto ufficialmente il nome di "Farmall" dal suo trattore. Questa è conclusa un'epoca iniziata con il primo Farmall "Regular" nel 1924.

Nel 1977, IH ha introdotto il primo Axial-Flow rotativo combinare . Questa macchina, prodotta a East Moline, IL, è stata la prima generazione di oltre 30 anni di mietitrebbiatrici Axial-Flow.

Come il 1980 cominciarono, IH era pronto a salire dalla propria depressione e diventare un leader più di una volta. IH si troverebbe ad affrontare un'economia stabile, ma si troverebbe ad affrontare un destino sconosciuto. Nel settembre del 1981, IH ha annunciato in una concessionaria di incontrare la nuova "Serie 50" di trattori. Questi nuovi trattori dovrebbero dimostrare ancora una volta che IH ha avuto l'innovazione per uscire in cima. Scritto da designer industriale Gregg Montgomery, la cui azienda successivamente disegnato le Case IH Magnum trattori della serie, il nuovo elegante design della "Serie 50" avrebbe cambiato l'aspetto dei trattori per sempre. IH ha speso più di 29 milioni dollari per sviluppare questa nuova serie, e il risultato è stato l'ultimo grande gamma di trattori da IH.

Ci sono state molte innovazioni tecnologiche legate messi nella nuova serie. Un sistema di monitoraggio di computer chiamato Sentry è stato sviluppato, e IH è diventato il primo produttore ad aggiungere un computer a un trattore agricolo. Altre innovazioni includevano una "z" modello di turno, un cambio sincronizzato 18 velocità, un sistema di raffreddamento del flusso d'aria in avanti, il sistema "Power Priority" 3-pompa idraulica, linee e comandi idraulici del colon-coded, e un nuovo sistema di retro-intoppo. La serie 50 ha avuto un tre anni o 2.500 ore di moto senza precedenti e garanzia drive-treno, che più tardi sarebbe diventato uno standard industriale. Anche se non sono stati fissati nuovi record di vendite, IH ha venduto una quantità rispettabile di questi trattori durante il suo breve tempo di produzione.

IH era ben nello sviluppo di una nuova linea di trattori che avrebbe rivoluzionato le modalità di allevamento, quando è stata annunciata la vendita della divisione Ag. Molte di queste nuove caratteristiche potrebbe trovare la loro strada nella nuova serie di trattori MAGNUM introdotte da Case IH nel 1987.

I marchi della divisione Ag Modifica
IH nel corso degli anni ha utilizzato un certo numero di nomi di marca per commercializzare i loro prodotti trattore e raccolta:

Titan (1910-1924)
Mogul (1911-1924)
McCormick-Deering (1923-1947)
McCormick (1947-1958)
Farmall (1924-1973)
Fairway (1924-1938)
Electrall (1954-1956)
Internazionale (1902-1985)
Altri prodotti agricoli Modifica
Insieme con la divisione del trattore prominente, IH venduto anche diversi tipi di attrezzature agricole connesse. Tra queste: presse , coltivatori, mietitrebbie (semoventi e tirare dietro), uniscono le teste, sgranatoi mais, raccoglitrici di cotone, spandiletame, fieno rastrelli, strofinacci colture, erpici a dischi, ascensori, smerigliatrici mangimi, mulini a martelli, condizionatori fieno, mungitura macchine, fioriere, mulini, dischi, aratri e varie attrezzature varie.

Prodotta Inoltre erano spago , motori stazionari , caricatori e carri.

Nel 1954, è stato introdotto il sistema Electrall. E 'stata una vita breve tentativo di commercializzare a comando elettrico macchine agricole e accessori. Il sistema, sviluppato in collaborazione con General Electric, consisteva di un 208V trifase in corrente alternata del generatore che è collegato con cavi elettrici al dispositivo da alimentare. Il generatore può anche alimentare una famiglia. A 10 KW generatore Electrall era un'opzione sul trattore Farmall 400. L'unità mid-mount Electrall installa sul Super M-TA, Super W-6TA, 400, 450 e 560 trattori equipaggiati con l'opzione I-PTO, e c'è stato anche un 12.5KW PTO versione -driven. Le possibili applicazioni del potere Electrall erano molti, ma pochi hanno reso al mercato. I materiali di marketing hanno mostrato una haybaler essere Electrall alimentato. Una delle più innovative applicazioni del Electrall era un dispositivo per fulminare gli insetti in campo durante la notte (in pratica come un moderno bug zapper , ma su scala più ampia).

Gamme di modelli Modifica
Articolo principale: Elenco dei veicoli International Harvester
Trattori
Alcuni dei modelli degni di nota;

IH Mogul
IH Titan
IH Farmall
Farmall A
Farmall M
IH B52
IH B250
IH B275
IH B414
IH B450
IH B614
Internazionale di BTD-6 - Crawler trattore
Internazionale TD-18 - Crawler trattore
Macchinario
Internazionale 3434 loader-Newark-IMG 3782
Internazionale 3434 B trattore caricatore in condizioni come si trova (di lavoro) - Unità di compressore dalla parte posteriore, esposto al Newark VTH mostra 2008
IH TD-8CA - 76 hp - crawler con Agri spec attacco a 3 punti + pesi
Costruzione Modifica
Articolo principale: Payline
Internazionale anche costruito macchine edili. Escavatori I primi erano Yumbo macchine. La principale divisione costruzioni del dopoguerra ampliato ed è stata ribattezzata la payline divisione di International Harvester, incorporando la società Hough di pale gommate e la Drott cingolato pale. Alcuni prodotti sono stati più legati con la divisione agricoltura come trattori industriali e Pale.

Modelli
IH BTD-6 con Drott loader (std o 4in1 benna)
IH TD-6B - Apripista
IH TD-8 - Apripista
IH TD-8 (82 serie) - opzione di rifiutare
IH TD-8B - Apripista
IH TD-8B SII - Bulgrader
IH TD-15C - Apripista
IH 100A - Loader
IH 100B pala cingolata -
IH 100B pala cingolata - SII
IH 125B pala cingolata -
IH 125B pala cingolata - SII
IH 165 - pala cingolata
IH 175B - Loader
IH 175C - pala cingolata
IH 620
IH 630
IH 630W - Escavatore gommate
IH 640
IH 650
IH 3644
IH 3944 B
IH 3945
IH 3945 B - Escavatore gommate
IH 3964 - Escavatore (Yumbo)
IH 3964 B
IH 3965 - Escavatore
IH 3965 B - Escavatore gommate
IH 3980
IH 3980 B
IH 3980L
IH 3984 B
Allegato IH JCB Terne adatta alle Crawlers
Prato e giardino Modifica
Articolo principale: Cub Cadet
IH ramificata nel commercio di prato casa e il giardino nel 1960 con la sua linea di attrezzature Cub Cadet, che comprendeva equitazione e camminare-dietro falciatrici e spazzaneve. Anche prodotto erano trituratori compost, motozappe, trattori da giardino Cadet, e idropulitrici.

La linea IH Cub Cadet è stata venduta a MTD Products nel 1981



Veicoli Modifica
Articolo principale: Elenco dei veicoli International Harvester
Servizio leggero Modifica
1911 Internazionale Wagon
1911 International Harvester carro
1927 Internazionale stakebed
1927 internazionale di una tonnellata stakebed
1954 Internazionale R110 Front End
1954 serie R-110 pick-up
1956 Internazionale pick-up
1957 A-series pickup
IH è spesso ricordato come un creatore di linee relativamente innovative e di successo "leggeri" di veicoli, in competizione diretta contro il Big 3 . I più comuni erano pick-up camion . IH fatto autocarri leggeri dal 1907 al 1975 Il camion linea luminosa finale è stata fatta il 5 maggio al 1975.

IH ha avuto successo iniziale con la "Auto Buggy", che ha iniziato la produzione nel mese di febbraio 1907 IHC poi introdotto la Wagon Auto, che sarà ribattezzato Truck Motor, precursore al camioncino di successo. A metà degli anni 1940, International ha pubblicato le loro serie K e KB camion, che erano più semplicistico rispetto ad altri camion rilasciate in quel periodo.

Uno dei veicoli leggeri della società era la travelall , che era simile nel concetto al Chevrolet Suburban . Il travelette era una cabina equipaggio, disponibile a 2 o 4 ruote motrici . Era disponibile a partire nel 1957, e fu il primo a 6 passeggeri, camion 4 porte del suo tempo. La Scout era un piccolo, SUV a 2 porte, simile a una jeep . Nel 1972 la Scout divenne Scout II, e nel 1974 Dana 44 assali, freni servosterzo e di alimentazione del disco è diventato standard. Dopo i pickup e travelall sono stati sospesi nel 1975, il viaggiatore Scout e Terra si sono resi disponibili, sia con un passo più lungo di uno Scout II standard.

IH avrebbe abbandonato le vendite di autovetture nel 1980 per concentrarsi su veicoli commerciali e autobus scolastici . Oggi i pickup, Travelalls, e Scouts sono veicoli di culto orfani minori. Tutti erano disponibili come robusto quattro ruote motrici fuoristrada .

L'Ricambi Affari Scout & Light è stata venduta a Scout / Linea Luce Distributors, Inc. nel 1991.

Medio / pesante Modifica
IH era un produttore precoce di medio / autocarri pesanti. Anche se basata su chassis camion, IH è diventato anche il principale produttore della parte telaio di corpo-on-telaio tradizionale (tipo C) scuolabus . Nel 1962 IH offerto il Harvester Loadstar internazionale che divenne il premier camion medio-dovere. Nel 1978 IH ha offerto la International Harvester S-Series , che ha sostituito il Loadstar nel 1979.

Con i camion e motori divisioni rimanente a seguito del 1985 cessione della divisione agricola, International Harvester Società ha cambiato la loro denominazione sociale in Navistar International in filiale 1986 Oggi Navistar International, International Truck and Engine Corporation , produce e commercializza autocarri e motori con il marchio internazionale nome.

Il Power Stroke motore diesel , che è un nome commerciale di Ford Motor Company , è prodotto da International Truck and Engine Corporation, per l'uso in Ford pesanti camion, furgoni e SUV.

Militare Modifica
Nei primi mesi del 1951 il esercito degli Stati Uniti attraverso la Springfield Armeria contratto International Harvester per produrre US Calibro .30 M-1 Garand fucili, e tra il 1953 e il 1956 ha prodotto 337.623 fucili in totale, secondo il Dipartimento Ordnance dell'esercito.

Veicoli pesanti prodotti da International Harvester per uso militare comprendono 1942 M5 trattore .

Veicoli commerciali Modifica
Internazionale 1940 D50 trattore 4x2 Reno
Internazionale D-50 1940
I primi veicoli commerciali costruiti da International Harvester erano tipi highwheeler, il Buggy Auto e Auto Wagon , che aveva una targhetta per le iniziali dell'azienda di IHC. Dopo il 1913 tutti i camion usato il nome internazionale del marchio.

Per un elenco dettagliato dei modelli e serie americane costruite vedere: International Trucks
Alcuni degli importanti modelli di autocarri internazionali e serie;

International Series 4000
International Series 5000
International Series 8000
International Series 9300
Internazionale 9600-9700-9800 serie COE
Internazionale Una serie 1930-1935
Internazionale Una serie 1957-1958
Serie internazionale ACO Sightliner
International Auto Wagon
Internazionale B serie 1931-1935
Internazionale B serie 1959-1962
Internazionale C series 1934-1937
Internazionale C series 1961-1962
Serie internazionale CARGOSTAR
Internazionale CO / VCO / DCO serie tilt-cabina
CO-4000 International Series
CO-Loadstar International Series
Serie internazionale CONCO
CO-Transtar International Series
Serie internazionale D 1937-40
Serie internazionale Fleetstar
Serie internazionale K
Internazionale KB serie
Serie internazionale L
L Internazionale / LD serie 300-400
Serie internazionale Loadstar
Serie Metro International
Serie internazionale Payhauler
Internazionale Paystar serie 5000
Serie internazionale R
Internazionale R / RD serie 300-400
Internazionale RC / RDC 400 serie COE
Serie internazionale S 1921-1930
Serie internazionale S 1956-1957
Serie internazionale S1600-S2100
Serie internazionale S2200-S2300-S2500-S2600
Internazionale Scout
Internazionale Transtar serie 400
Serie internazionale Transtar II
Internazionale travelall
Serie internazionale V
Serie Internazionale W "Westcoaster" 1946-1949
Il Power Stroke motore diesel , che è un nome commerciale di Ford Motors, è prodotto da International Truck and Engine Corporation, per l'uso in Ford pesanti camion, furgoni e SUV.

Azienda Successore Modifica
Articolo principale: Navistar International
Con i camion e motori divisioni rimanente a seguito del 1985 cessione della divisione agricola, International Harvester Società ha cambiato la loro denominazione sociale in Navistar International in filiale 1986 Oggi Navistar International, International Truck and Engine Corporation, produce e commercializza autocarri e motori con il marchio internazionale nome.

Altri prodotti Modifica
Per informazioni su altri prodotti internazionali, come i frigoriferi vedi: articolo IH originale

Vedi anche Modifica
Elenco dei Produttori trattore
Elenco dei produttori di motori
Case IH
Guado
John Deere
Massey-Ferguson
Costruzione impianto produce
Riferimenti Modifica
http://www.redpowermagazine.com/forums/index.php?showtopic=66972&st=10
↑ Updike, Kenneth (2000). International Harvester trattori 1955-1985. Osceola, WI:. MBI Publishing ISBN 0-7603-0682-6 .
Collegamenti esterni Modifica
International Harvester Storia
International Harvester Digest
McCormick - International Harvester Collection
Informazioni International Harvester


[ mostra ] v · d · e
xyz Società
[ mostra ]v · d · e
Navistar International
[ mostra ]v · d · e
Elenco dei Produttori trattore (con motore a combustione interna)
[ mostra ] v · d · e
Camion Produttori
[ mostra ] v · d · e
Elenco dei motori Produttori


Smallwikipedialogo Questa pagina utilizza alcuni contenuti da Wikipedia .L'articolo originale era a International Harvester . La lista degli autori è visibile nella cronologia .Come con Tractor & Construction Plant Wiki , il testo di Wikipedia è disponibile sotto la Creative Commons Attribution License da e / o GNU Free Documentation License . Si prega di controllare la cronologia pagina per quando l'articolo originale è stato copiato Wikia

Inizia una discussione Discussioni su International Harvester





Mostra altre discussioni>
Categorie :
International Harvester Navistar International Case IH Le aziende degli Stati Uniti Aziende fondate nel 1902 Costruttori di veicoli a motore scomparse degli Stati Uniti Aziende Defunct con sede in Illinois Gli ex componenti del Dow Jones Industrial Average Aziende con sede a Chicago, Illinois Società incorporate Veicoli International Harvester Costruttori di macchine agricole Trattori articolati Produttori di autobus scomparse Produttori di trattori cingolati Mietitrebbiatrici Produttori di apparecchiature Servizio di emergenza I costruttori di motori degli Stati Uniti Produttori Home elettrodomestici Camioncini Trattori frutteto Trattori per applicazioni speciali Produttori di trattori degli Stati Uniti Produttori di veicoli industriali Produttori di veicoli industriali scomparse Trattore frutteto Importatori trattore Aggiungi categoria
Successore Navistar International Corporation
Case IH
Fondato Canton, Illinois, USA (1902)
Sede centrale Warrenville, Illinois (posizione corrente)
Industria Agricoltura , Automotive
Prodotti Macchine Agricole









international 500
http://www.tractordata.com/industrial-tractors/000/1/8/189-international-harvester-500-photos.html









[
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

el magutt

Messaggi : 3072
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 61
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: ruspe oliver Oliver Farm Equipment Company   Lun Nov 12, 2018 11:53 am






























https://www.olivercrawlers.com/



Oliver OC-9


L' Oliver OC-9 è stato il primo trattore cingolato di Oliver Farm Equipment Company ad utilizzare l'uso di un convertitore di coppia . [2] Insieme alla variante OC-96, questo modello è stato introdotto nel 1959 come modello finale della serie OC [1], segnando un progresso significativo negli standard tecnologici dell'azienda.

Il bulldozer originariamente venduto per circa US $ 9,200. [3] Una guida alla valutazione pubblicata nel 2001 elencava il valore corrente di un cingolato OC-9 in ottime condizioni come $ 12.000. [4]


Powertrain [ modifica ]
Nel corso della sua vita, l'OC-9 aveva diversi modelli di motori, sia a benzina che diesel . [3] Nel 1960, [3] il cingolo fu equipaggiato con un motore diesel Hercules da 4 cilindri, 198 pollici cubi (3,24 L) e 62 hp . [2] Lo stesso anno, l'OC-9 introdusse la trasmissione del cambio di potenza Trans-O-Matic di Oliver, la cassa in acciaio legato fuso. [3] La trasmissione idrostatica consentiva cambi on-the-go tra le gamme alte e basse e anche la possibilità di avere una ruota motrice in avanti e l'altra in retromarcia, cosa impossibile con i cingoli a frizione. La trasmissione, insieme al servosterzo e all'indietro istantaneo, ha reso il crawler facilmente manovrabile. [1] Mentre un bulldozer a frizione convenzionale consente solo la trasmissione della coppia cinetica del motore a terra, un tipo di convertitore impostato consente al motore di costruire una coppia statica e trasferire più potenza a terra.

Lama e altri allegati [ modifica ]
L'OC-9 era dotato di una lama di tre metri. Il suo design ha permesso la pesca con l'amo, un fattore di progettazione cruciale utilizzato per la valutazione delle strade. Altri accessori includevano un log winch o uno scarificatore multi-gambo 3-Tyne. L'OC-96 era dotato di un secchio da 1,1 metri cubi (1,1 metri cubi).

Varianti [ modifica ]
Nel corso degli anni l'OC-9 era in produzione, ci sono state solo lievi modifiche e miglioramenti apportati al design. Il più notevole era i perni di spinta della lama e le posizioni di montaggio del pistone idraulico. L'unica vera variante dell'OC-9 era un caricatore di cingoli denominato OC-96, costruito sullo stesso design dell'OC-9. L'OC-96 è stato modificato leggermente per consentire la configurazione del caricatore: le unità finali sono state ruotate leggermente per consentire alla posizione delle tracce di essere più lontano davanti alla macchina. I telai delle piste erano più leggeri, e alcune modifiche al telaio consentivano l'installazione dei bracci del caricatore.




Oliver OC-9
genere bulldozer
fabbricante Oliver Farm Equipment Company
Produzione 1959-1964 [1]
Peso 9,675 libbre (4.389 kg) scaricato, 13.000 sterline (5.900 kg) con lama apripista [1]
Propulsione brani

https://en.wikipedia.org/wiki/Oliver_Farm_Equipment_Company





La Oliver Farm Equipment Company era un'azienda americana produttrice di macchine agricole del XX secolo. È stato formato come risultato di una fusione del 1929 di quattro società: [1] l'American Seeding Machine Company di Richmond, Indiana ; Oliver Chilled Plough Works di South Bend, Indiana ; Hart-Parr Tractor Company di Charles City, Iowa ; e Nichols e Shepard Company di Battle Creek, Michigan

Il 1 ° novembre 1960, la White Motor Corporation di Cleveland, Ohio , acquistò la Oliver Farm Equipment Company


La fusione [ modifica ]
Quattro compagnie unirono le loro forze il 1 aprile 1929. La Oliver Chilled Plough Company era del 1855. La Hart-Parr Tractor Company iniziò le sue attività nel 1897, e la American Seeding Machine Company, risaliva al 1848. Anche Nichols e Shepard Company iniziarono le operazioni in 1848.

Nel 1929, ciascuna di queste società aveva sostanzialmente superato la sua utilità per l'industria. Per la maggior parte di loro, il mercato aveva in precedenza raggiunto un punto di saturazione. In alcuni casi, le loro macchine erano datate e si stavano rapidamente avvicinando all'obsolescenza . Per ognuna di queste aziende aver tentato ulteriori attività su base individuale sarebbe stata quasi certamente disastrosa. Unendo le loro varie e in qualche modo diverse linee di prodotti in un'unica azienda, Oliver Farm Equipment è diventato immediatamente un produttore virtuale di prodotti completi





American Seeding Machine Company [ modifica ]

Seminatrice per cereali e fertilizzanti "Oliver Superior"
L'American Seeding Machine Company fu organizzata nel 1903 dalla fusione di sette diversi produttori di trapani per cereali , seminatrici di mais e altre "seminatrici". La principale componente aziendale tra le sette società fuse era la Superior Drill Company di Springfield, Ohio. [3] Di conseguenza, l'American Seeding Machine Company stabilì la sua sede centrale a Springfield negli impianti precedentemente gestiti dalla Superior Drill Company. [3] Altre società che hanno costituito la fusione del 1903 comprendono PP Mast and Company (1856), Hoosier Drill Company (1857), Empire Drill Company e Bickford & Huffman. Il nome della Superior Drill Company è vissuto per molti anni dopo la fusione che ha creato Oliver, nella linea "Oliver Superior" di seminatrici e relative apparecchiature.

Oliver Chilled Plough Works [ modifica ]

Oliver Chilled Plough
L'azienda denominata Oliver Chilled Plough Works fu fondata da James Oliver nel 1853. [4] James Oliver si stabilì a Mishawaka, nell'Indiana nel 1836, dove lavorò in un'azienda di fonderia locale. In seguito acquistò una piccola fonderia già esistente a South Bend, nell'Indiana . [5] Gli aratri con fondi e assi di ghisa erano stati usati con successo da agricoltori e piantatori negli stati orientali degli Stati Uniti dai tempi di Thomas Jefferson . [6] Tuttavia, nei terreni appiccicosi del Nord Dakota e in varie altre parti del Midwest , gli aratri in ghisa non "raschiano"; cioè, il terreno appiccicoso si aggrapperebbe all'aratro, interrompendo il flusso del terreno sulla superficie dell'aratro, rendendo impossibile arare. Quindi, quando l'insediamento del Nord America si spostò sulle montagne di Allegheny nel Midwest, c'era un reale bisogno di un nuovo aratro che avrebbe setacciato il suolo del Midwest. Per consentire a un fondo in ghisa di setacciare il terreno appiccicoso, sono stati tentati vari metodi di trattamento termico per creare una superficie indurita sul fondo del metallo. Tutti questi processi fallirono perché la superficie dura creata era molto sottile e si sarebbe presto consumata attraverso il ferro morbido sotto la superficie trattata termicamente. James Oliver ha sviluppato il suo processo di fusione a sabbia per includere un rapido raffreddamento del ferro fuso vicino alla superficie esterna del getto, il che ha dato come risultato un fondo che aveva una superficie indurita con una vestibilità molto maggiore rispetto ai fondi di aratro concorrenti.


L'ingresso all'Oliver Chilled Plough funziona a South Bend, Indiana, 1880 circa.
Un altro problema comune alla fusione dei fondi di aratro di ferro era la mancanza di solidità e uniformità nella struttura molecolare del metallo, il che significava che alcuni fondi di ghisa presentavano punti molli nella superficie indurita, riducendo la vestibilità del fondo dell'aratro. I miglioramenti apportati da James Oliver al suo processo di casting hanno superato anche questo problema. [6] Di conseguenza, il 30 giugno 1857, James Oliver ottenne il suo primo brevetto dal governo degli Stati Uniti per le sue azioni di aratura refrigerata [7] e nel febbraio 1869 ottenne un altro brevetto per il suo processo. Ciò che Oliver ha realizzato con questa invenzione è a volte indicato come tempra fredda, o semplicemente agghiacciante. Lo scopo del raffreddamento, che si tratti di un aratro o di una ruota per un vagone ferroviario, è di produrre un esterno estremamente duro e duraturo dell'oggetto. Ciò viene fatto includendo "brividi", pezzi di metallo, nello stampo di sabbia, in modo tale che quando il ferro fuso viene versato nello stampo, la porzione vicino al freddo si raffredda rapidamente, indurendosi in un modo simile al raffreddamento . Questa area refrigerata forma l'esterno del punto di raccolta. Questo metallo si raffredda più rapidamente del metallo che forma l'altra parte del vomere e diventa efficacemente indurito . Inoltre, i vapori che si presentano quando il metallo fuso entra in contatto con lo stampo vengono espulsi attraverso un beccuccio. Se questi vapori fossero rimasti intrappolati nello stampo, avrebbero causato impurità e avrebbero indebolito il punto di raccolta nel luogo in cui avrebbe dovuto essere il più difficile. Per indurire i punti di raccolta, Oliver sistemò il suo apparato di stampaggio in modo tale che la superficie del gelo fosse in una posizione tale che il metallo fuso entrasse in contatto per la prima volta con il freddo sul bordo del vomere. Questo assicurava un duro punto di aratura. [8]


La concezione di un artista che disegna una veduta aerea di Oliver Chilled Plough Works, South Bend, Indiana, 1900 circa.
Così, il fondo di aratro freddo di James Oliver divenne un successo pratico e il 22 luglio 1868, l'azienda di Oliver fu incorporata come la South Bend Iron Works. Nel 1871, l'azienda vendette 1.500 aratri all'anno. Nel 1874 questa cifra era salita a 17.000 arati all'anno. [6] Al momento della morte di James Oliver nel 1908, la compagnia aveva cambiato di nuovo i nomi in Oliver Chilled Plough Works. e il loro sito produttivo a South Bend, Indiana, copriva 58 acri (230.000 m 2 ) con 25 di quegli ettari sotto tetto. [6] Nel gennaio 1885, gli operai per lo più polacchi della fabbrica scioperarono per protestare contro tagli alle retribuzioni e ore in risposta a un eccesso di riserve. [9] I veterani della guerra civile con baionette fisse hanno infine espulso gli scioperanti dai locali. [10] La proprietà pensò di lasciare South Bend sulla scia della distruzione di parti della pianta, con i giornali che affermavano di temere "le influenze socialiste che operavano tra gli elementi stranieri a South Bend ... probabilmente provenienti da Chicago". [11] Dopo la morte di suo padre, nel 1908, Joseph D. Oliver, l'unico figlio di James e Susan (Doty) Oliver assunse la direzione delle Opere di aratura fredda di Oliver. Nel 1910, l'azienda produceva una vasta gamma di attrezzi agricoli per la lavorazione del terreno oltre all'aratro refrigerato. La produzione aveva raggiunto il punto che, nel 1910, l'azienda acquistò oltre 40.000 tonnellate di ghisa , da sola

Hart-Parr Gasoline Engine Company [ modifica ]

Targhetta Hart-Parr

Hart-Parr 30-60
"Vecchio affidabile"
Charles Walter Hart nacque a Charles City, Iowa nel 1872. All'età di vent'anni, si trasferì dall'Iowa State College of Agriculture and Mechanical Arts all'università del Wisconsin-Madison . [12] Fu qui che incontrò Charles H. Parr ei due giovani diventarono rapidamente amici. Insieme hanno lavorato alla loro tesi di special Honors e da quella tesi hanno costruito tre motori a combustione interna funzionanti proprio nel campus di Madison. [13] Dopo la loro laurea presso l'Università del Wisconsin nel 1897, Hart e Parr raccolsero $ 3000 in capitale e formarono la Hart-Parr Gasoline Engine Company. [13] Verso la fine del 1899, Charles Hart fece una visita ai suoi genitori a Charles City, Iowa. Si è lamentato con suo padre che non è stato possibile reperire fondi per lo sviluppo del suo trattore. "Ci sono soldi qui intorno che potrebbero essere interessati", rispose l'anziano Hart, ammettendo per la prima volta che l'ambizione di suo figlio non era follia. Hanno poi trovato un altro investitore in Charles D. Ellis, un avvocato locale, che ha investito $ 50.000 in un capitale aggiuntivo. [14]

Nel 1900, quando il business dei motori si espanse, Hart e Parr decisero di trasferire la loro compagnia da Madison a Charles City. La Hart-Parr Company fu organizzata il 12 giugno 1901 a Charles City, Iowa. Il terreno fu rotto per la nuova fabbrica il 5 luglio di quell'anno. Entro il dicembre successivo, la Hart-Parr Company era ora pronta a fare affari e aveva una capitalizzazione autorizzata di $ 100.000,00.

Hart-Parr numero 1 fu completato nel 1902. I clienti non battevano immediatamente il percorso proverbiale. Tuttavia, Hart-Parr è stato in grado di mettere in campo un venditore per eseguire dimostrazioni alle fiere della contea e altri eventi. Hart era paziente. "Non possiamo costringerlo", ha detto. "Dobbiamo lasciarlo sobbollire sul mercato."

A poco a poco, Hart-Parrs cominciò a raccogliere i difensori. Alcuni dei primi trattori consegnati stavano guadagnando una reputazione di utilità che superava di gran lunga quella dei piroscafi.

WH Williams, direttore delle vendite nel 1907, decise che le parole "motore di trazione" erano vaghe e troppo lunghe per essere utilizzate nei comunicati stampa, quindi ha coniato la parola " trattore ", una combinazione di parole trazione e potenza. Per questo motivo, e poiché lo stabilimento Charles City fu il primo ad essere utilizzato in modo continuo ed esclusivo per la produzione di trattori, Hart-Parr usava spesso lo slogan "Fondatori dell'industria dei trattori" nella loro pubblicità. [15] [16] [17]

Nichols and Shepard Company [ modifica ]
Articolo principale: Nichols and Shepard
Nel 1848, John Nichols aprì un negozio di fabbri a Battle Creek, nel Michigan . [18] Nel negozio del fabbro, John Nichols iniziò a produrre vari attrezzi agricoli per gli agricoltori locali. Costruì la sua prima trebbiatrice / separatrice nel 1852. [18] L'attività ebbe successo sin dall'inizio, così tanto successo che, qualche volta nel 1850, prese un socio con il nome di David Shepard. [18] Insieme formarono una partnership conosciuta come Nichols, Shepard and Company che produceva macchine agricole, macchine a vapore e macchinari per il mulino. [19] La prima trebbiatrice / separatrice di piccoli grani (in gran parte grano e avena ) fu sviluppata intorno al 1831 dai fratelli Pitts-Hiram e John Pitts di Buffalo, New York . [20] Tuttavia, questa prima trebbiatrice, chiamata "macellaio", era piuttosto diversa dalla trebbiatrice / separatrice convenzionale che si era sviluppata da quel momento. Per esempio, l'unità di separazione del macellaio era in gran parte un grembiule a stecche che tirava il grano su uno schermo. [19] John Nichols e David Shepard si sono resi conto che il separatore stile grembiule non era una tecnologia che avrebbe funzionato. Di conseguenza, nel 1857, la Nichols and Shepard Company sviluppò la prima unità di separazione "vibratore" per la trebbiatrice di piccoli cereali. [19] Questo separatore a vibratore divenne presto universalmente adottato da tutti gli altri produttori di trebbiatrici / separatori. La Nichols and Shepard Company ricevette un brevetto dal governo degli Stati Uniti per il loro separatore di grano "Vibrator" il 7 gennaio 1862. [19] La società ottenne anche numerosi altri brevetti per altri progressi nella tecnologia trebbiatrice / separatore, per originali miglioramenti nella tecnologia di trazione a vapore. [19] Durante gli anni '20, la Nichols and Shepard Company sviluppò una raccoglitrice di mais con successo. A seguito dell'acquisizione della Nichols and Shepard Company da parte della società Oliver. Questo raccoglitore di grano divenne il diretto antenato del famoso cornpicker di Oliver. [



Acquisizioni dopo la fusione del 1929 [ modifica ]
Per i primi due anni, i trattori portarono la designazione Oliver-Hart-Parr, ma l'essenza Hart-Parr scomparve presto, proprio come una linea completamente nuova di trattori puramente Oliver fece la sua comparsa.

McKenzie Manufacturing Company [ modifica ]
In seguito alla fusione avvenuta nel 1929 tra le quattro società nella Oliver Farm Equipment Company, diverse altre acquisizioni societarie sono state effettuate dalla nuova società nel corso degli anni. La prima di queste acquisizioni post-fusione avvenne solo un anno dopo, nel 1930, quando la Oliver Farm Equipment Company acquistò la McKenzie Manufacturing Company di La Crosse, nel Wisconsin . [22] La McKenzie Manufacturing Company era un'azienda leader nella produzione di macchine per la patata e la raccolta delle patate. [2] L' acquisizione della McKenzie Company ampliò la linea di macchine agricole offerte da Oliver per includere scavatrici di patate che furono poi vendute con il nome "Oliver". Tuttavia, in seguito alla fusione del 1930, la produzione degli scavatori di patate "Oliver" si spostò da La Crosse, Wisconsin a Chicago, nell'Illinois . [23]

Ann Arbor Agricultural Machine Company [ modifica ]
Nel 1943, la Oliver Farm Equipment Company acquistò la Ann Arbor Agricultural Machine Company di Ann Arbor, nel Michigan . Fondata nel 1885, la Ann Arbor Agricultural Machine Company divenne il principale produttore di "presse per il fieno" o presse fisse.

Cleveland Tractor Company [ modifica ]
La Cleveland Tractor Company entrò a far parte della famiglia Oliver nel 1944. All'assemblea degli azionisti del 3 ottobre 1944, con l'approvazione degli azionisti, il nome aziendale fu cambiato in "The Oliver Corporation". [24] La produzione di trattori cingolati terminò a Charles City nel 1965.

AB Farquhar Company [ modifica ]
Nel 1952 la compagnia AB Farquhar fu venduta alla Oliver Corporation. Fondata a York, in Pennsylvania , negli anni 1850 come WW Dingee & Co, nel 1861 il giovane uomo d'affari Arthur Briggs Farquhar acquistò l'azienda e la ingrandì durante la Guerra Civile come Pennsylvania Agricultural Works. Nel 1889, la società AB Farquhar iniziò a costruire trebbiatrici e altre macchine agricole. Successivamente, la società ha avviato la produzione di coltivatori per uso agricolo (in particolare attrezzature per la raccolta delle patate). Farquhar ha prodotto alcuni motori a vapore in anticipo, quindi si è trasferito alla produzione di motori di trazione.

Sviluppo del prodotto [ modifica ]
Crawlers [ modifica ]

Tre trattori cingolati di Oliver in mostra a Antique Powerland , in Oregon
Nel 1944 Oliver acquisì la Cleveland Tractor Company (Cletrac). Hanno continuato la produzione dell'attuale modello Cletrac HG fino al 1951. L'agricoltura Cletrac HG si è gradualmente evoluta nel più industriale Oliver OC-3, prodotto dal 1951 al 1957.

Nel 1956 Oliver annunciò l'OC-4 leggermente più grande con un motore Hercules IXB3 a quattro cilindri. Alla fine del 1957 (diesel) e all'inizio del 1958 (gas) gli OC-4 arrivarono equipaggiati con motori Hercules 130 a 3 cilindri. Il più notevole è stato il passaggio a una griglia anteriore più "più robusta". Nel 1962 alla nuova Charles City, la linea di produzione di cingoli Iowa, fu prodotta l'ultima incarnazione dell'OC-4. Era un modello industriale più robusto chiamato Serie B. Erano alimentati con gli stessi motori Hercules GO-130 e DD-130 a 3 cilindri dei modelli della serie media. La linea di prodotti OC-4 fu interrotta nel 1965.

Oliver produceva anche cingoli più grandi: l'OC-6 dal 1953 al 1960; l'OC-9 dal 1959 al 1965; l'OC-12 dal 1954 al 1961; e l'OC-15 e il grande OC-18.

Tutta la produzione di cingoli fu interrotta nel 1965.

Trattori [ modifica ]

1956 Oliver Super 55 Diesel
Nel 1948, Oliver era pronto con una linea di trattori completamente nuova. Questi sono stati costruiti sui successi del passato, compresi i trattori Oliver 60, 70 e 80.

Quest'ultimo è stato anche costruito con un motore diesel , anche se sono stati venduti pochissimi. Tuttavia, negli anni '50, Oliver era un leader del settore attraverso la promozione del diesel. Oliver ha guidato l'industria nella vendita di trattori diesel per diversi anni.

I trattori Oliver 66, 77 e 88 del periodo 1948-1954, segnarono una serie completamente nuova di modelli Fleetline. Il 77 e l'88 potrebbero essere acquistati con motori a benzina o diesel. Nel 1954, l'azienda aggiorna questi trattori con i nuovi modelli della serie "Super" e aggiunge l'Oliver Super 55. È stato il primo trattore di utilità compatto dell'azienda.

Nel 1958, Oliver iniziò a commercializzare i nuovi modelli 660, 770, 880, 990 e altri nuovi.

Prodotti non agricoli [ modifica ]
Durante gli anni della guerra degli anni '40, Oliver Corporation si espanse rapidamente nella produzione non agricola, in particolare nel settore della difesa. Nel 1947, la Oliver Corporation impiegava 9.000 persone con il 37% della produzione di Oliver per i contratti di difesa. Le linee di prodotto includevano livellatrici, carrelli elevatori, rulli stradali, cingoli e unità di potenza incorporate in prodotti di altre società.

Oliver costruì anche fusoliere di aeroplani per aerei da ricognizione Boeing RB-47 E in una divisione di aviazione di Battle Creek, Michigan, creata esclusivamente per contratti di difesa. Lo stabilimento di Charles City, nello Iowa, raccolse trasmissioni per le gru da 25 tonnellate e costruì e assemblò montanti per fucili a ricircolo di 106 mm per l'esercito. Lo stabilimento di Cleveland, Ohio, ha costruito il cingolo MG-1 per l'esercito e le parti del carro armato. Lo stabilimento di Gilroy, in California, ha prodotto i cannoni da 76 mm per il serbatoio Walker Bulldog . Lo stabilimento di Shelbyville, Ohio, ha costruito parti di cannoni Howitzer da 155 mm.

Acquisition di White Motor Corporation [ modifica ]
White Motor Corporation di Cleveland, Ohio, ha una lunga storia di produzione di camion. Il 1 ° novembre 1960, la White Motor acquisì Oliver, cambiò il nome in Oliver Corporation e ne fece una sussidiaria interamente posseduta e separata dalla White Motor Corporation. [25]

White acquistò anche Cockshutt Farm Equipment of Canada nel febbraio 1962 e divenne una sussidiaria della Oliver Corporation. Cockshutt aveva anche precedentemente, nel 1928, commercializzato trattori prodotti da Hart-Parr, e ancora dal 1934 alla fine degli anni '40 commercializzò trattori prodotti da Oliver, cambiando solo il colore della vernice in rosso e cambiando i cartellini con nome in Cockshutt. Minneapolis-Moline divenne una sussidiaria interamente posseduta da White Motor Corporation nel 1963. Le linee Cockshutt e Minneapolis-Moline furono mescolate a quelle di Oliver finché non vi fu praticamente alcuna differenza tra loro.

Nel 1960 apparvero i nuovi modelli di trattori a quattro cifre. Tra questi c'erano i modelli 1600, 1800 e 1900. Nel 1969 la White Motor Corporation costituì la White Farm Equipment Company, quasi immediatamente dopo un periodo di transizione in cui trattori e mietitrebbiatrici praticamente identici venivano commercializzati con nomi commerciali diversi. Alcuni modelli sono stati venduti come Oliver, Minneapolis o Cockshutt, la principale differenza è il colore della vernice. Con il proseguire della transazione, il nome White venne sempre più applicato alla linea di trattori, con Oliver 2255, noto anche come White 2255, essendo l'ultimo trattore puramente "Oliver". Con l'introduzione del Boss di campo 4-150 bianco nel 1974, il nome bianco sarebbe stato utilizzato, da qui in poi l'esclusione di tutti gli altri.

La White Motor Corporation ha chiuso la fabbrica originale di Oliver Chilled Plough Works (fabbrica numero 1) nel 1985. Gli edifici di Oliver sono rimasti vacanti fino al 2002, quando la maggior parte è stata demolita per far posto a un parco industriale. La centrale elettrica di Oliver è ora restaurata e occupata da Rose Brick & Material.

I trattori FIAT sono stati commercializzati con il nome di Oliver a metà degli anni '70, come il trattore Oliver 1465. I trattori Oliver con gli indicatori FIAT erano disponibili nel 1970.

Ulteriori informazioni su Oliver Tractors sono disponibili su Oliver Heritage Magazine .

Oggi White è un marchio AGCO . AGCO è stata costituita nel 1990 dagli ex dirigenti Deutz-Allis . I dirigenti hanno rilevato Deutz-Allis e poi acquistato la linea di trattori White nel 1991. La linea di trattori White è stata prodotta da AGCO dal 1991 al 2001, quando la linea White è stata fusa con AGCO-Allis per creare il marchio AGCO. Il nome White continua sotto AGCO con la divisione White Planter.















Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

el magutt

Messaggi : 3072
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 61
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: macchine movimento terra vintage oliver Oliver OC-9   Lun Nov 12, 2018 12:04 pm

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: macchine movimento terra vintage oliver Oliver OC-9   

Torna in alto Andare in basso
 
macchine movimento terra vintage oliver Oliver OC-9
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Off-Topic-
Vai verso: