Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi
 

 pale caricatrici

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeGio Dic 19, 2013 8:51 pm

se me lo consentite vorrei inserire questo argomento Pale meccanicaricatrici gommate e cingolate visto che molto spesso sono macchine che lavorano in simbiosi con autocarri e dumper:
Una pala caricatrice è una macchina per la movimentazione di materiale sciolto, specialmente terra, adatta a spostarlo e caricarlo su autocarri che provvederanno al trasporto nella collocazione finale.
Viene detta gommata o cingolata a seconda del suo sistema di trazione. Il telaio delle pale gommate presenta uno snodo centrale, cosicché è l'intera macchina a sterzare e non solo le ruote, garantendo miglior manovrabilità. L'elemento peculiare è la pala, solitamente frontale, in grado di raccogliere il materiale sciolto grazie allo spigolo inferiore ("lama") e dalla capacità molto superiore rispetto a quella di un escavatore di pari dimensioni. La pala frontale è connessa al telaio tramite due bracci a movimento idraulico; qualora ci fosse la necessità, è possibile cambiare lo strumento frontale e montare altri dispositivi quali ganasce per afferrare tubature o tronchi.
Una pala caricatrice è anche decisamente più rapida nel movimento rispetto all'escavatore, ma molto meno produttiva nella fase di scavo: tuttavia questo tipo di macchina può essere usato anche per piccoli lavori di scavo, qualora le profondità siano molto limitate; oppure per effettuare lavori di rifinitura e regolarizzazione della superficie posta in luce dallo scavo.
All'impiego di queste macchine non è infatti estraneo anche il fattore economico, ovvero la possibilità di utilizzare una sola macchina per lo scavo ed il caricamento; sono sempre più diffuse le terne, macchine che montano una pala caricatrice nella parte anteriore ed un braccio escavatore dotato di una cucchiaia rovescia nella parte posteriore.

pale caricatrici Picture-6507-zoom

pale caricatrici Images?q=tbn:ANd9GcTK3BO-uUftgzRXMYXSf5xXXE9UhUFIbO6YcXv4Lwe_lFCkjbD9
pale caricatrici Images?q=tbn:ANd9GcSFUE0EOyxsF5s_57ma0vGT6deQ6pEezKhs3476W4tIpmS8Gcla
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: super pale gommate muscolose da guinnes dei record    pale caricatrici Icon_minitimeVen Mar 07, 2014 11:30 am

a pala caricatrice frontale gommata piu' grande del mondo la Le Tourneau 2350 utilizzata in una cava di carbone in america, carica camion dumper da oltre 400 tonnellate, ha un costo di oltre 7 milioni di dollari, si guida con un joystick simile a quello delle consolle di videogiochi, usa gomme da circa 4 metri che sono le piu' grandi al mondo ovviamente! Le tourneau e' lo specialista mondiale dei mezzi da miniera, alta come 4 piani di un palazzo con un peso di oltre 200 tonnellate, pala con capacita' di carico di oltre 80 tonnellate
Pensate che monta le gomme piu' grandi del mondo!...utilizzata maggiormente in miniere o per grandi lavori che le consentanto di muoversi agilmente dato le dimensioni, il potente motore ha ben 2300 cavalli e' puo' essere Detroit Diesel o Cummins.La benna puo' contenere circa di 53 metri cubi, Il serbatoio del carburante contiene 1050 litri di gasolio, 325 litri di liquido idraulico,. 130 litri di liquido di raffreddamento, Il motore carter e unità di filtrazione hanno 66 litri di olio.I pneumatici realizzati da fyrestone sono il vero punto di forzacon diametro di circa 4 metri, massa di 8 tonn. La L-2350 può caricare un camion 400 tonnellate in soli cinque passaggi,
Vi siete mai chiesti quale sia la ruspa piu' grande del mondo? il greder piu' grande del mondo e' un Acco e anche la ruspa piu' grande del mondo e' la Acco Super dozer iniziamo col dire che la Acco non e' una casa costruttrice macchine movimento terra ma un azienda italiana La Umberto Acco, tale azienda operava nel settore grandi lavori ed era talmente importatnte da farsi costruire su misura macchine da lavoro seguendo le direttive del geniale titolare Umberto Acco appunto. Questo gigante a tutt oggi insuperato per grandezza e potenza e' stato costruito nel 1980 utilizzando componentistica Caterpillar. Esso ha il peso colossale di 183 tonnellate! ed è alimentato da due motori cat da 675 cv. I motori sono posizionati a cilindri contrapposti e uniti forniscono una potenza totale combinata di 1350 cavalli. Questo super dozer Acco ha una lama che è 23 metri di larghezza e nove metri di altezza, mentre la lunghezza totale del bulldozer è oltre 40 metri, dalla punta della lama al ripper monodente posto dietro, il ripper è circa dieci metri di altezza! alimentato da a dir poco enormi pistoni idraulici. Esso fu' costruito per fare grandi lavori in Libia ma l embargo di quegli anni fece si che mai fu' spedito in quei paesi. Dopo la morte del titolare Umberto Acco la nuova direzione decise di vendere questi gioielli meccanici a ferro (sigh!!) ma grazie ad un collezionista il titolare di Vivai Bejaflor, Portogruaro questo orgoglio italiano e' stato salvato ed ora e' possibile ammirarlo per la gioia dei tantissimi fan...me compreso! Nei video subito in fondo dopo le foto si vede il trasporto di questo gigante, e una bella vista vista della plancia comandi, DATI TECNICI: L’apripista più grande del mondo Alcune caratteristiche tecniche: Lunghezza compresa lama e ripper m 12 Larghezza m 6.30 Altezza m 6.50 Dimensioni lama m 7.00x2.70 Peso in ordine di lavoro con lama e ripper q 1.500 n.2 motori diesel, 8 cilindri cad. della potenza complessiva di 1.300 CV n.2 cingoli a 48 elementi cad. con suole speciali ad una barra del peso unit. 128 kg Rulli appoggio e sostegno cingolato del peso unitario di 290 kg Comandi e freni idraulici

Top 5 Biggest Wheel Loaders Video spettacolare che mostra le 5 pale gommate piu' grandi del mondo si parte con una mastodontica Caterpillar Cat 994 F, poi una Le Tourneau L - 1400, Komatsu WA 1200-3, Le Tourneau L 1850, ( peso 54431 kg, potenza 2000 hp (1419 kW) , mining product
pale caricatrici Pale-gommate-20626-4601683

pale caricatrici Images?q=tbn:ANd9GcSwa3UtkzcTJwO1CUgq-zS4jDusxbHnp2D99shFTsBr3EGfTZBd
pale caricatrici Baumaschinen-Kalender-Heavy-Equipment-2010-1200x800-6cfcffb8522ad3c7pale caricatrici 994F1pale caricatrici Bild-4--komatsu-radlader-wa12003-lowpale caricatrici LeTourneau-L-2350-300x225pale caricatrici L-2350_7
la pala cingolata + grande era la cat 983 su carro d8 peso 43 ton prodotta nel 1973
https://redcdn.net/ihimg/a/img132/9758/163483.jpg
pale caricatrici 644bab59a57d6b37140b15b9825f751e-Caterpillar_983_Machine_QuAD%20(13)pale caricatrici Th?id=Hpale caricatrici P6181257b
pale caricatrici Images?q=tbn:ANd9GcRtMlwp5ak6YpkPGINyQQK5TfPrfrSxbED0UUJmT6DeaMC7bhfO
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: pala gommata   pale caricatrici Icon_minitimeGio Set 04, 2014 9:31 pm

La pala gommata, noto anche come un caricatore frontale o benna della pala, è una delle macchine più utilizzati in costruzione oggi e si distingue per la sua estrema versatilità e capacità di carico di svolgere più attività a basso costo. Pale gommate sono utilizzate principalmente in applicazioni di costruzione, come la movimentazione dei materiali, scavo, carico-and-carry, costruzione di strade , e la preparazione del sito. [1] Alcuni modelli sono disponibili anche in versioni di movimentazione dei rifiuti. Principali produttori di pale gommate di rango comprendono Caterpillar , Deere & Co. , Komatsu e Volvo . Altri produttori importanti sono Caso , Kawasaki , New Holland , Hyundai , JCB , e Schaeff . [2]

New & Used Heavy Equipment http://translate.googleusercontent.com/translate_c?depth=1&hl=it&prev=/search%3Fq%3Ddresser%2Bpay%2Bloader%2Bwiky%26biw%3D1366%26bih%3D677&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Wheel_Loader&usg=ALkJrhhM7VIlKMFZSNtCdwXQGJZveKr3DA#ixzz3CNAIl5dA
Nel 1920, piccoli agricole trattori sono equipaggiati con un secchio pala per ri-manipolazione di materiali leggeri. Questo aggeggio servito come il primo prototipo per la moderna pala gommata. Le prime versioni della pala gommata non erano altro che un secchio di perno e sollevare le braccia montati su un trattore del tipo per fattoria. Un secchio è stato montato su un trattore, utilizzando funi attraverso una frizione che opera su verricello , e poi scaricato per gravità attraverso un meccanismo di rilascio viaggio. [3] Nel 1930, un certo numero di produttori stavano sviluppando piccole pale gommate fissando secchi su trattori. E.Boydell & Co., a Manchester in Inghilterra, è stato uno dei creatori prima registrati di un trattore-benna montata con il loro loader Muir-Hill, una da 0,5 metro cubo (0,4 m 3) Benna cavo controllato montato su un 28 cavalli Fordson Tractor. [4]

[ modifica ] Rigido telaio Pale gommate

Nel 1939, un ingegnere di Chicago con il nome di Frank G. Hough sviluppato il primo autonomo, due ruote motrici, gomma stanca, loader chiamato Hough modello HS. [5] La macchina aveva una capacità benna di un terzo cubo yard (0,25 m 3). Il secchio è stato scaricato per gravità attraverso un meccanismo di chiusura. [6]

Altri produttori hanno iniziato a produrre integrati a quattro ruote motrici pale gommate. Molte delle prime pale gommate avevano telai rigidi. Sebbene queste macchine sono state integrate, loro telai rigidi limitata manovrabilità conseguente macchine per girare in grandi ambienti rendendoli inutili per operare in spazi ristretti. [7] I primi tre pale gommate sviluppati da Caterpillar, per esempio, avevano telai rigidi. Altri produttori come Euclide / Terex entrati nel mercato pala gommata nel 1957, piuttosto tardi, con un piccolo telaio rigido unità pala gommata conosciuta come L-7. [8]



Furukawa FL35I 4x4 articolato Pale gommate
[ modifica ] Articolate Pale gommate

Forse una delle tappe più significative dell'evoluzione della pala gommata è stata l'introduzione della articolato telaio. Mixermobile Produttori in Portland, Oregon primo pioniere di questa tecnologia nel 1953 con la Scoopmobile Modello LD-5, [9] Nel 1944, Hough ha continuato a produrre un caricatore con la prima inclinazione benna a comando idraulico. Questo ha dato la macchina la capacità di controllare il dumping e l'operatore potrebbe avvicinarsi una banca a marcia bassa e raccogliere un secchio pieno inclinando il secchio durante il caricamento. [10] Nel 1947, Hough avanzerebbe sviluppo pala gommata, ancora una volta, quando l'azienda ha sviluppato prima quattro ruote motrici del mondo idraulico pala gommata Modello HM. [11] Il modello è ancora considerato il precursore della moderna pala gommata.

Mixermobile Manufacturing può essere attribuita l'introduzione delle prime pale gommate con motori idraulici quando si sviluppò la pala gommata Modello H nel 1952 e il modello pala gommata HP nel 1957 Questi caricatori avevano un solo braccio benna montato centralmente. [12]

Il Tractomotive Corp., fondata da Van Dobeus, era un'altra azienda a introdurre la pala gommata idraulico al mercato statunitense. Ciò ha comportato il fissaggio di un meccanismo di ruota idraulica con potenza idraulica alla folla secchio. Questo sviluppo trasformato la pala gommata praticamente da una macchina nuova gestione di una macchina di scavo. [13]

[ modifica ] Anteriore Braccio Perno

Come pale gommate aumentate dimensioni attraverso 1950, la preoccupazione per la sicurezza è sorto, in particolare nel posizionamento del perno braccio caricatore. Posizionato dietro l'operatore, i bracci della pala, come si sono mossi su e giù, erano in prossimità dell'operatore. Questo pone dei problemi. In primo luogo, le braccia si muovono presentato un incidente solo in attesa di accadere. In secondo luogo, le parti in movimento limitate visibilità laterale degli operatori, soprattutto quando in una posizione sollevata. Alla fine del 1950, un certo numero di produttori di pale gommate americani stavano lavorando in collaborazione con il Consiglio di Sicurezza Nazionale per riposizionare il perno del braccio di essere di fronte all'operatore, piuttosto che dietro. Hough è stato uno dei primi produttori a venire con un nuovo design, più sicuro con la produzione del loro pala gommata modello HO. [14] Altri costruttori ha seguito rapidamente il vestito con l'adozione del perno anteriore montato tra cui Caterpillar nel 1958, causa nel 1959, Allis -Chalmers nel 1961 e Michigan nel 1962.

[ modifica ] Pale gommate di grandi dimensioni

Come il 1960 sono arrivati, l'andamento della produzione di pale ruota incentrata su macchine più grandi con una maggiore capacità di carico. Dopo la Caterpillar ha lanciato il suo sei-yard cubi (4,6 m-3) Modello 998 nel 1963, una serie di indagini di settore emerge la necessità di caricatori di essere molto più grande rispetto alle dimensioni standard di cinque o sei metri cubi (3,8-4,6 m 3) . Il mercato chiedeva maggiore mobilità robusta da strumenti di carico e grandi pale gommate sono stati ritenuti la soluzione. I produttori hanno cominciato a inondare il mercato con pale gommate più grandi dimensioni. Hough Divisione di International Harvester ha costruito la H-400, una pala gommata con un cortile di 10 cubi (7,6 m 3) secchio. Altri produttori hanno risposto caricatori producono con 10-yard cubi (7,6 m 3) benne tra cui Caterpillar di 992, il Scoopmobile 1200 e del Michigan di 475.

Nel corso degli anni, l'industria ha continuato a spingere i confini in termini di capacità di carico utile. Nel 1970, un certo numero di pale gommate sono stati presentati a 1.975 CONEXPO con una maggiore capacità di carico non altrimenti visto prima nel settore, tra cui cantiere di Hough 21-cubico (16-m 3) 580 Payloader e massiccia pala 675 ruota di Clark-Michigan con 24 yard -cubic (18,3 m 3) capacità. [15]

Nel 1986, il record nella capacità di carico utile era rotto quando Kawasaki Heavy Industries Ltd., ha sviluppato la più grande pala gommata con un cortile di 25 cubi (19-m 3) capacità di Surface Mining Equipment Giappone per Coal Technology Research Association. Alla fine, altri produttori, tra cui Caterpillar, Komatsu, e LeTourneau sarebbero approfondire facendo caricatori con capacità di 20 metri cubi (15,3 m 3). [16]

[ modifica ] L'eredità di LeTourneau



1988 Komatsu WA600-1L Pale gommate
LeTourneau è un produttore che ha una reputazione di costruire attrezzature pesanti da record. La società ha sviluppato e produttori ancora il più grande pala gommata al mondo, la L-2350. [17] Questo caricatore è utilizzato principalmente in miniere di superficie e vanta un 2300 cavalli macchina e un 80-ton, 53-cubic yard (40.5-m 3) Capacità benna roccia e una forza di strappo di £ 266.000. L'altezza, la parte superiore della cabina e benna completamente sollevata, è un impressionante 43 piedi e nove pollici (13,23 m). La macchina è stata progettata per caricare 300- a 400 tonnellate, più minerarie camion in 4-5 passaggi. [18]
Pale gommate di Le Tourneau dispongono di trazione diesel-elettrica con motori elettrici a corrente continua in ogni ruota, un concetto sviluppato da LeTourneau se stesso. Nel 1960, l'azienda ha iniziato a produrre grandi caricatori elettrici con potenza al sollevamento e benna tilt trasmessa attraverso una trasmissione a cremagliera e pignone . In un primo momento, questi motori enormi cremagliera-e-pignone non erano molto successo commerciale, perché il vantaggio di sterzo articolato è stato ridotto a causa di forza industriale della pala. Come risultato, alcuni sono stati effettivamente costruiti. Un tale modello è stato il modello SL-40 soprannominato il Mostro e misura 52 piedi (16 m) di lunghezza. [19]

L'attuale linea giorno della LeTourneau Pale gommate è derivato dal modello di serie dell'unità elettrica L-700 la prima volta nel 1968, The L-700 è stato il precursore di una serie di caricatori di successo prodotte in grandi quantità a questo giorno. Le macchine si sono allontanati dai motori cremagliera e pignone, ma mantenere le ruote motrici elettriche. Anche se la cremagliera e pignone ruota motore pale dove non grandi venditori, che ha dimostrato di lavorare sodo e aveva un ciclo di vita di oltre 20 anni. [20]

[ modifica ] Nuovi Sviluppi

Oggi, esistono caricatori elettrici sul mercato e funzionano con la stessa capacità e la versatilità del motore diesel o benzina pale gommate. Pale gommate vengono anche con una serie di accessori come pinze , forche e benne di varie dimensioni che espandono la loro tasking per includere la luce demolizione e tunneling . [21] Alcune pale gommate sono dotati di controllo di giro , che permette una maggiore velocità di funzionamento su superfici sconnesse.

Nuove scoperte nella adottando la tecnologia ibrida per ridurre combustibile trasmissioni sono in corso. Nel marzo 2008, Volvo ha presentato a CONEXPO, un prototipo di pre-produzione del suo L220F pale Hybrid ruota. Il caricatore offrirà una riduzione del 10 per cento del consumo di carburante. La tecnologia è stata sviluppata all'interno del Gruppo Volvo e rimane riservato e soggetto a brevetti. Previsto per la produzione alla fine del 2009, la L220F sarà il primo disponibile in commercio pala gommata ibrida del settore. [22]

Volvo ha anche venire con un concetto di design per una pala gommata chiamato Gryphin. E 'la visione futuristica della società di ciò che una pala gommata può sembrare bene nel 2020 La Gryphin ha un ibrido diesel ed elettrico del motore. Sostituzione delle normali trasmissioni , trasmissioni e assali , il Gryphin sarà caratterizzato da motori elettrici all'interno di ogni ruota che faranno correre più silenzioso rispetto ai modelli attuali. La cabina del Gryphin è anche unico e interamente composta di vetro che fornirà all'operatore una più ampia gamma di visibilità su tutti i lati. [23]

[ modifica ]
Come funziona
Una pala oggi comprende un telaio imperniato, di solito articolato , con il motore montato sulle ruote posteriori, e una cabina o tettuccio riposa sul telaio anteriore o posteriore. La disposizione perno della macchina è fondamentale nel dare la pala gommata la capacità di manovra e di lavoro in piccoli cerchi di svolta.



1974 Caso W14 Pale gommate
Pale gommate sono segmentati sul mercato in base alla loro potenza . pale gommate compatte sono caricatori con 80 cavalli o meno, e quindi la classificazione è suddivisa pertanto da 80 a 150 cavalli, 150 a 200 cavalli e da 200 a 250 cavalli. [24]
L'alimentazione è fornita da un motore diesel attraverso un convertitore di coppia e power-shift ingranaggi per azionare le ruote. La maggior parte delle pale gommate sono ora quattro ruote motrici richiedono che tutte le ruote siano delle stesse dimensioni, ma le macchine possono funzionare in due ruote motrici troppo. Trazione posteriore migliora la capacità di scavo della macchina, mentre la trazione anteriore consente una migliore trazione quando si trasporta un intero secchio . [25]

[ modifica ] Specifiche

Nel settore delle attrezzature una serie di criteri di specifica sono utilizzati per misurare la capacità di prestazione di una pala gommata e l'utilità per la gestione di determinate applicazioni edili. Questi includono secchio funzioni, tra cui la dimensione del secchio e taglienti o denti, pneumatici e la loro capacità di fornire la trazione, carico di ribaltamento e del contrappeso , velocità e forza di strappo. Forza di strappo è la specifica più citato per pale gommate e fornisce un'indicazione della capacità di scavo di una pala gommata. [26]

[ modifica ]
Produttori comuni
Allis Chalmers
Atlante
Belaz
Campana
Lince rossa
Caso
Bruco
Changlin
Clark
Clark Michigan
Curukova
Daewoo
Dezzi
Doosan
Cassettone
Dressta
FiatAllis
Fiat-Hitachi
Guado
Furukawa
Gehl
Halla
Hitachi
Hough
Hyundai
Internazionale
JCB
John Deere
Junlian
Kawasaki
Kobelco
Komatsu
Kramer
Kubota
LeTourneau
Liebherr
Link-Belt
Manitou
Massey Ferguson
Michigan
Mitsubishi
Mustang
New Holland
O & K
Pel-Job
Samsung
Schaeff
Schaffer
Takeuchi
Tata Hitachi
TCM
Terex
Timberjack
Volvo
Wacker Neuson
XCMG
Yanmmar
YTO
Zettelmeyer
[ modifica ]
nomi diversi per la stessa cosa


New & Used Heavy Equipment http://translate.googleusercontent.com/translate_c?depth=1&hl=it&prev=/search%3Fq%3Ddresser%2Bpay%2Bloader%2Bwiky%26biw%3D1366%26bih%3D677&rurl=translate.google.it&sl=en&u=http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Wheel_Loader&usg=ALkJrhhM7VIlKMFZSNtCdwXQGJZveKr3DA#ixzz3CNAQtpFA
pale caricatrici MINING_-_2006_CATERPILLAR_990H_WHEEL_LOADER

Payline era il marchio usato da International Harvester per la loro divisione macchine movimento terra nel suo massimo splendore. Payline è stata venduta a Dresser nel 1982, che poi ha formato una joint venture con Komatsu , che eventualy perso i soldi ed è stato venduto a Komatsu che poi ha venduto l'azienda ad una società goverment tenendo polacca e il nome cambiato in Dressta .

Contenuto [ mostra ]
Storia Modifica
Inter nazionale ha rilevato l'azienda Hough e là marchio Payloader nel novembre 1952 per $ 7,8 milioni IH magazzino.

Il Drott nome è stato usato anche sulla linea pala pala cingolata. Le macchine utilizzate un 4 in 1 secchio progettato da John Drott negli Stati Uniti dopo la guerra.

Gamma di modelli Modifica
Payline schema di numerazione / Internationals Modello è stato molto confuso con alcuni aggiornamenti con nuovi numeri, ma altre lettere con suffisso aggiunto e variazioni con diversi allegati ottenere numeri completamente diversi.

I bulldozer e trattori cingolati Modifica
IH TD 6 & BTD 6 (UK) sostituita dalla IH B100
IH TD 9 - 19
IH TD 14
IHTD15 B & C
IH TD 18
IH TD 20
IH TD 20B
IH TD 20C
IH TD 20E
IH TD 24 - 1954
IH TD 25 B & C
IH TD 30
Dumper Modifica
380 PAYHAULER
Escavatori Modifica
Scrapers a Motore: Modifica
Questi inclusi elevatrici e aperte versioni ciotola; Modelli Bowl Apri noti a questo editor sono stati i seguenti;

433 Doppia alimentato attrezzata con "push me-pull you" Hook e cauzione intoppi per il tandem di carico. Conosciuto come il Pay-Raschietti

Propulsore anteriore era un 800 pollici cubici 320hp Internazionale harvestor Diesel V8 accoppiato ad una trasmissione a doppio disco che incorporava spostamento elettrico e di un impianto di lock-up che è stato automaticamente impegnato in prima marcia per il carico, e divenne automaticamente selezionata durante il trasporto a velocità prestabilite in gli altri rapporti di cui a memoria c'erano 5 o 6.

La trasmissione posteriore non ha inserito la funzione di lock-up, ed è stato accoppiato ad un 180hp inline International 6 cilindri diesel. Entrambi i propulsori sono stati turbo amd l'unità posteriore è stato avviato tramite l'unità anteriore idraulico. Entrambe le unità hanno avuto l'arresto elettrico.

Regolazione del sedile era tramite l'unità di servosterzo

L'unità intoppo cauzione è stata abbassata di esaurire la ram aria che tenne aperta durante il normale utilizzo della macchina.

Elavating Raschietti noti per questo autore sono stati l'E200 (la mia prima introduzione al genere), superato dalla E211, (che credo condiviso il motore 6 cilindri della 433, come anche la TD15C Dozer, io sono incerto se il TD20C & E condiviso lo stesso V8 come quello alimentare entrambi i raschietti serie 400), l'E270, e il 444 Pay-raschietto che ha condiviso i treni di azionamento della open-ciotola 433. ho personalmente mai operato né l'E211, 444, o TD15C, TD20 E ma hanno fatto entrambi TD20B & C, E200, E270, e 433 così come il TD15B e TD24 e TD25C, con altro imprenditore ho operato anche e riparato un 175C Drott, nonché un modello più piccolo la cui nomenclatura mi sfugge: (I ' ll essere 62 di quest'anno, a titolo di scusa)
PayMover Modifica
Pale cingolate Modifica
Internazionale 150
Internazionale 100B
Internazionale 120B
Internazionale 165 -12 ton caricatore, 80 cv Internazionale D310 motore a 6 cilindri (solo 1200 costruito)
Internazionale 175
175C Internazionale
Internazionale 250C Caricatore -20 tonnellate con 190 CV V8 diesel.
Internazionale T 340
Escavatori cingolati Modifica
Wheeeled Apripista Modifica
D500 PayDozer
Pale gommate Modifica
H-65C Payloader
H120 Payloader
180 PAYHAULER
Gamma UK Modello Modifica
(Si prega di aggiungere eventuali modelli del Regno Unito alla lista)

IH BTD 6 - 1950 Doncaster costruito, dotato di motore IH BD264
IH BTD 20 - 1960
IH B100 - sostituito BTD 6 dotato di motore IH BD264
IH 125A - 1970 dotato di motore IH BD281
IH 100B - Coppia versione con cambio convertitore di B100
IH 125B - Convertitore di coppia
IH 165 - Convertitore di coppia
IH 175
Macchine conservati Modifica
Si prega di elencare tutte le macchine conservati note.

Le macchine IH Drott più piccole sono popolari, con alcuni dei più grandi T14 e T24 a collezionisti mani. Macchine come la IH BTD 6 e IH B100 sono popolari.

International Harvester Drott Club Sito per IH Drott Fans - Selezione di foto eccellenti di varie macchine sia come trovato e dopo il restauro come nuova finitura.
Vedi anche Modifica
Elenco di costruzione di impianti Produttori
Elenco dei produttori di motori
Motori internazionali
Cassettone
Dresta
Drott
Hough
Komatsu


Dresser Industries Modifica Parla 0
14.527PAGINE SU
QUESTA WIKI
Dresser Industries era una testa multinazionale acquartierati a Dallas, in Texas, che ha fornito una vasta gamma di tecnologie, prodotti e servizi utilizzati per lo sviluppo di energia e risorse naturali. Una divisione era la divisione Macchine edili che produceva pale caricatrici e pale cingolate.

Contenuto [ mostra ]
Storia Modifica
Fondazione Modifica
È stato fondato da Solomon Robert Dresser (1842-1911), che ha realizzato un prodotto che ha ideato per perforatori per mantenere l'olio e l'acqua sotterranea separati.

Dresser ha creato un "packer", usando gomma per una perfetta aderenza, e dopo aver preso un brevetto 11 maggio 1880, ha iniziato la pubblicità e la vendita del suo prodotto, la Dresser Cap Packer, da Bradford, Pennsylvania, nel cuore dei giacimenti petroliferi .

Packer di Dresser era uno dei tanti disponibili sul mercato, ed era un'altra invenzione che ha messo la sua azienda sulla mappa, un accoppiamento che ha costruito nel 1885 per unire i tubi insieme in un modo che non avrebbero perdite di gas naturale. Questo accoppiamento utilizzato anche in gomma per una perfetta aderenza, ed è stato un tale successo che ha permesso per la prima volta il trasporto a lunga distanza di gas naturale dai campi in cui si è verificato naturalmente alle città lontane.

Poiché l'industria del gas naturale ha prosperato e ampliato dopo il 1900, l'azienda di Dresser è cresciuto come oleodotti sono stati costruiti su grandi distanze. Nel 1927 le vendite annuali della società avevano raggiunto 3,7 milioni dollari, e circa 400 lavoratori sono stati tenuti a tenere il passo con la domanda.

Pubblico Modifica
Dopo la morte di Dresser, i suoi discendenti hanno deciso di venderlo, e nel 1928 il Wall Street impresa di investimento-banking di WA Harriman & Company, Inc., convertito l'azienda in una società pubblica mediante l'emissione di 300 mila parti di azioni.

H. Neil Mallon è stato scelto come presidente e chief executive officer; tiene quella posizione fino al suo pensionamento nel 1962 Sotto Mallon, un laureato di Yale la cui esperienza prima era stata nell'industria conserviera, Dresser ha iniziato un programma di acquisizioni volte a sopravvivere una nuova minaccia per la propria attività, l'accoppiamento introduzione di saldatura per la giunzione di tubi insieme.

Tra il 1930 e l'entrata degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale, Dresser ha acquisito aziende che producono valvole, riscaldatori, pompe, motori e compressori a gas. Dopo la guerra, continuò l'espansione, in quanto la società diversificata in prodotti come torri da petrolio, soffiatori, punte da trapano, refrattari, e fango di perforazione.

Il futuro presidente degli Stati Uniti George HW Bush ha lavorato per l'azienda in diverse posizioni dopo la guerra, dai 1948-1951, prima di fondare Zapata Corporation. Suo padre, Prescott Bush, era stato un dirigente WA Harriman & Company che era stato coinvolto nella conversione di Dresser ad una società pubblica, e ha fatto parte del consiglio di amministrazione per 22 anni.

Nel 1950 la sede della società si trasferisce a Dallas, centro di importanti giacimenti di petrolio e di gas della nazione. Ha continuato ad acquistare ben note aziende coinvolte nella produzione di cose come gru a ponte, pompe di benzina-erogazione, e attrezzature pesanti per l'industria mineraria e delle costruzioni.

Nel novembre 1982 Dresser ha preso il posto della lotta Mietitrebbie internazionali costruzione divisione payline per il prezzo affare di $ 82 milioni di beni per un valore di 3,3 miliardi dollari, questo incluso stock, le parti, la proprietà intellettuale del "payline" e nomi "Hough", insieme con la proprietà attività.

Durante il 1980, come l'industria del petrolio ha cominciato a declinare, presidente di Dresser, John Murphy, ha cominciato a snellire l'organizzazione della società, decidendo di eliminare le sue assicurazioni, minerario e delle costruzioni divisioni -Attrezzature.

Ha colpito un accordo congiunto con Komatsu del Giappone nel 1988 per la produzione di macchine agricole [1] , come trattori, pale, e escavatori idraulici., e durante i primi anni 1990 il conglomerato acquistato due imprese europee.

Nel 1988 formarono Dresser-Komatsu , ma nel 1992 fu perdendo soldi e Dresser messo la sua quota del 50% in una nuova impresa Indresco , ma entro il 1994 aumentando perde portano a Komatsu prendere il controllo. La divisione ora appartiene alla società polacca HSW dal 2005, ora chiamato Dressta .

Nel 1988, Dresser Industries ha acquisito MW Kellogg.

Nel 1993 ha generato un fatturato di oltre 4 miliardi di dollari, e impiegato 31.800 persone in cinquanta paesi. La società ha avuto tre grandi divisioni: Oil Field prodotti e servizi, operazioni industriali, e l'energia di trasformazione e attrezzature di conversione. E 'scorporata alcune delle sue divisioni produttive, ma fondamentalmente ha accettato di mantenere affermazioni di amianto depositate prima della scissione.

Nel 1994 la società ha ampliato attraverso acquisizioni di Wheatley TXT (un produttore di pompe, valvole e apparecchiature di misurazione) e la Baroid Corporation (una società di servizi petroliferi-a Houston, che era stato un concorrente diretto).

Per rispettare le normative antitrust federali, Dresser venduto la propria partecipazione in MI Drilling Fluids Società e Western Atlas International. Al completamento della fusione Baroid, Dresser è diventato il terzo più grande azienda-servizi petroliferi nel mondo.

Fusione con Halliburton Modifica
Nel 1998, Dresser fuse con il suo principale rivale Halliburton ed è ora conosciuto come Halliburton Company. Dick Cheney ha negoziato l'7,7 miliardi di dollari affare, riferito di averlo fatto durante un fine settimana di quaglia caccia. Nel 2001, la Halliburton è stato costretto a risolvere le cause di amianto che essa acquisito a seguito di acquisto di Dresser, provocando prezzo delle azioni della società a cadere da ottanta per cento in poco più di un anno.

Il Nuovo Dresser Modifica
Il 10 aprile 2001 la divisione di Dresser (esclusa l'ex divisione Kellogg) è entrato un accordo per separarsi nuovamente dalla Halliburton dalla gestione degli acquisti sua equità, la nuova società di essere chiamato Dresser, Inc.

Il nuovo Dresser è posseduta al 90% da First Reserve Corporation (US impresa di investimento based). Si stava progettando un nuovo IPO per l'estate del 2005, tuttavia ritirato la sua IPO a causa di problemi contabili e di un'indagine interna di una società di transazioni non autorizzate in Medio Oriente.

Dresser, Inc. vende, servizi, e supporta prodotti che comprendono: attuatori, valvole, contatori, strumenti, regolatori, interruttori, gas naturale motori alimentati, specialità tubazioni, distributori di carburante al dettaglio, soffiatori, e il pagamento all'aperto e sistemi point-of-sale .

Construction & Mining Machinery Division Modifica
La divisione immettere una joint venture con Komatsu del Giappone nel 1998



Lista Modello macchina Modifica
Dresser 100G rintracciato Caricamento pala
Vedi anche Modifica
Dresser-Komatsu - Joint venture 1988-1992 quando Indresco formata da toeletta quota di JV.
Dressta
Hough
Indresco - trasferito a Komatsu nel 1994
Komatsu - Komatsu vende Division di HSW e rinominato come Dressta
Payline
International Harvester
Riferimenti Modifica
http://www.chron.com/CDA/archives/archive.mpl/1988_563875/dresser-komatsu-sign-pact-joint-venture-in-constru.html
Business Week, 22 febbraio 1988 .
Forbes, 14 novembre 1988 , 14 febbraio 1994 .
Manuale di Hoover di American Business. (1993).
. Payne, Darwin Initiative in Energy: The Story of Dresser Industries 1880-1978 New York.. Simon and Schuster. 1979.
Robinson, Damon. "Strumento Exporter Trova chiave del successo," Journal of Commerce e commerciale, 22 febbraio 1991 .


pale caricatrici Images?q=tbn:ANd9GcR4JbTQZRpD8deTYwUMlEXRekVfZ8nlO3klS-yluTxHGVAhhhQgXQpale caricatrici Images?q=tbn:ANd9GcSPu9h_B1WhDkarDhR0UCQswDYQKTeDQeCQtpJQ6NiROaY3YnvbkA

[img]http://img4.wikia.nocookie.net/__cb20100305211241/tractors/images/thumb/8/8a/Merton-4wd-100B.jpg/200px-Merton-4wd-

pale caricatrici Images?q=tbn:ANd9GcTKmXtFMLw5qRf_Bw-sCLvJoQmSu26BCcCgYuHF6pp3CrY2U5dX flower afro 100B.jpg[/img]
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: pala caricatrice smec prototipo   pale caricatrici Icon_minitimeVen Giu 12, 2015 6:58 pm

pale caricatrici 379187TouteslestaillesKawasakiLoaderFlickrpartagedephotos

prototipo grossa pala meccanica smec
pale caricatrici 598034TouteslestaillesBIGFlickrpartagedephotos

pale caricatrici 340268TouteslestaillesLoaderGroveCraneFlickrpartagedephotos

pale caricatrici 210308TouteslestaillesPhoto120120125Flickrpartagedephotos

pale caricatrici 885886TouteslestaillesPhoto220120125Flickrpartagedephotos
pale caricatrici 13672100-wheel-loader-machine-unloading-rocks-in-the-open-mine-of-iron-ore
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: LeTourneau L-2350   pale caricatrici Icon_minitimeMar Ott 13, 2015 11:47 am

LeTourneau L-2350, con questa macchina il produttore americano si è aggiudicato il primato mondiale nel settore macchine movimento terra. La pala gommata L-2350 offre una capacità di carico di 72575 kg e un'altezza di sollevamento di 7 metri. Il valore di mercato? 700mila euro. -
trasporto eccezionale telaio,gia questa è una impresa titanica x questo mastodontico mostro d'acciaio

pale caricatrici 46c5f18f-e8e5-42e4-96c7-e7bd30fb79ee


Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: pale gommate DL 200-5 e DL200TC-5   pale caricatrici Icon_minitimeMer Dic 09, 2015 10:20 am

Doosan ha lanciato sul mercato americano due nuove pale gommate, la DL 200-5 e DL200TC-5. I due nuovi modelli rappresentano le prime pale gommate Doosan dotate di trasmissione idrostatica. -

Il nuovo sistema a trasmissione idrostatica permette maggiori performance a minori giri al minuto consentendo una maggiore efficienza nel consumo di carburante. Il nuovo sistema consente anche un maggiore controllo sul posizionamento della macchina durante il lavoro e l'usura ridotta dei freni.

L'operatore può scegliere tre modalità di funzionamento del motore a seconda dell'intensità di lavoro richiesta: la modalità Max per una forza di trazione massima, la Traction control che permette all'operatore di scelgiere tra 3 livelli di trazione per adeguarsi ai differenti carichi di lavoro e l'S-Mode che permette di lavorare in tutta sicurezza anche in terreni scivolosi. Un sistema di autospegnimento ferma il motore nei momenti di inattività consentendo il risparmio di carburante.

-Dal punto di vista del comfort, le pale gommate DL 200-5 e DL200TC-5 presentano una cabina più spaziosa e un piantone dello sterzo regolabile secondo l'altezza dell'operatore. Un monitor LCD fornisce dati in tempo reale sul consumo di carburante, sulle principali funzionalità delle macchine e offre un collegamento con la videocamera esterna.

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche tecniche

- Pala gommata Doosan DL200-5

Motore: Tier 4 solution da 142 cavalli

Peso operativo: 11,700 kg

Capacità della benna: 2 m3

Altezza massima di scarico: 2,89 m

Forza di strappo: 10,197 kg

- Pala gommata Doosan DL200TC-5

Motore: Tier 4 solution da 142 cavalli

Peso operativo: 11,895 kg

Capacità della benna: 2 m3

Altezza massima di scarico: 2,7 m

Forza di strappo: 9,687 kg

- http://www.mmtitalia.it/dotAsset/b1eb247a-fe94-4b80-b1d4-8909f271e56e.jpg
pale caricatrici B1eb247a-fe94-4b80-b1d4-8909f271e56e
pale caricatrici 035e6286-7228-4bcd-877d-0d2e8b28fd39

pale caricatrici Be724b4c-8867-490a-8eb2-2bb6fb433e32

pale caricatrici 6a97b52f-aaa6-4ab2-964a-0bf26ba3f7d2

pale caricatrici Be724b4c-8867-490a-8eb2-2bb6fb433e32
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeMer Dic 16, 2015 5:39 pm

Le pale, tranne quelle gommate che sono fondamentali in certi ambiti lavorativi, hanno lasciato spazio agli escavatori con una netta predominanza di questi ultimi. L’escavatore, a fronte di una guida che può apparire più semplice a un primo impatto, richiede in realtà accorgimenti non da poco per riuscire a impostare in modo corretto un lavoro.

La pala ha invece una condotta più lineare per l’impostazione dei lavori ma, per contro, richiede una perizia nella guida che si acquisisce con una grande pratica e una esperienza che non può esaurirsi in pochi mesi o in puntate occasionali.

pale caricatrici Foto1


pale caricatrici HITACHI%20235%20EX_1


pale caricatrici Escavatore-idraulico

pale caricatrici 50fec89e1a6310f75911b1af9

pale caricatrici 444944-800x604




pale caricatrici Baumaschinen-Kalender-Heavy-Equipment-2010-1200x800-6cfcffb8522ad3c7



pale caricatrici C796567?$cc-g$

pale caricatrici Images?q=tbn:ANd9GcTcYxrXdqrk5eAzS068IPrp2ymbw7gbdOvEglt7bJYLA3k093Y8

pale caricatrici 550
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeMar Mag 17, 2016 6:25 pm

La barriera invalicabile fra power-shift e idrostatica, ritenuti due mondi completamente separati, sta definitivamente cadendo grazie alle innovazioni portate dalla meccanizzazione agricola.

I cambi a variazione continua CVT hanno fatto da tempo la loro comparsa nei trattori agricoli e, grazie a un successo crescente, si sono poco alla volta affermati non solo nei grandi trattori per produzioni intense.

Oggi sono richiesti anche su modelli con potenze medio-basse e, soprattutto, nella fascia di macchine più vendute che si assesta intorno ai 100 CV…poco più…poco meno.
Segno evidente dei tempi e di una nuova generazione di utilizzatori che chiede confort, sicurezza e consumi più contenuti per aumentare produttività e margine operativo.

Un modo di pensare che è entrato nella forma di idee del movimento terra. E che alcuni costruttori stanno seguendo di buon passo.

Sia il power-shift che l’idrostatica hanno vantaggi e svantaggi che si annullano a vicenda e sono presenti in modo alternato nell’una o nell’altra soluzione.

Consumi minori in applicazioni opposte…con l’idrostatica in vantaggio sul carico e sul ciclo corto e il power-shift nel classico load & carry. Minore fluidità con il power-shift compensata da una superiore capacità di trazione su macchine importanti e dalla grande massa operativa. Viceversa per l’idrostatica.

Non è un caso se i costruttori usano una o l’altra tecnologia a seconda del tipo di macchina e della sua dimensione.
Ma l’avvento dei cambi CVT in agricoltura e la loro iniziale introduzione su macchine ad alte prestazioni ha fatto pensare i costruttori di macchine movimento terra….soprattutto quelli impegnati con pale gommate e dumper articolati.

I vantaggi in termini di semplicità di guida, di consumi e di prestazioni dei CVT è talmente evidente che in più d’uno si sono impegnati per sviluppare trasmissioni ad hoc.

La prima a uscire allo scoperto è stata Caterpillar con la serie XE e, a seguire, arriveranno presto anche tutti gli altri.

Decisamente interessante la soluzione proposta da Dana Rexroth che, unitesi in una joint-venture con sede a Trento, hanno sviluppato due cambi a variazione continua per pale gommate medio-grandi.

Non è un caso se questo è avvenuto proprio in Italia….l’ho già detto altre volte…nel settore della meccanica siamo ai primi posti al mondo insieme a Germania, Giappone e Corea con una lunga serie di primati che, nella maggioranza dei casi, condividiamo con i nostri “cugini” europei.

La soluzione proposta da Dana Rexroth non sarà sicuramente l’unica del mercato ma, insieme ad altre soluzioni già ampiamente in uso su macchine più piccole, come ad esempio sui sollevatori telescopici, è destinata ad aprire la strada verso un nuovo modo di usare le macchine movimento terra. Con tutte le loro sfumature di impiego che spaziano dai cantieri nudi e crudi fino alle industrie passando per tutte quelle applicazioni che sono a cavallo fra un settore e l’altro.
Adaptive Control System

È una valvola brevettata che massimizza le prestazioni regolando in modo intelligente i flussi idraulici, così da controllare ogni movimento della macchina distribuendo energia dove e quando serve in modo preciso, senza farle perdere potenza.

Disponibile sul 336F, si avvale di un sistema di rotazione ibrido-idraulico. L’energia idraulica sviluppata dal freno di rotazione della torretta, alimenta un accumulatore precaricato con gas inerte che poi la rilascia direttamente, sotto forma di potenza idraulica, durante l’accelerazione in fase di rotazione. Il calcolatore di bordo (ESP) ragiona in ottica di abbattimento dei consumi, gestendo tutti i sistemi della macchina, massimizzando il risparmio energetico in una grande varietà di applicazioni.

Massima potenza già a soli 1500 giri/min
Fino al 50% in più di materiale movimentato per litro consumato rispetto al 336D
20% di consumi in meno rispetto al 336F standard
Abbattimento delle emissioni
Elevato comfort acustico > Rientro dell'investimento dopo 3000 ore

Trasmissione a variazione continua

La trasmissione a variazione continua Cat si basa su una pompa idraulica e un gruppo variatore che permettono di ottenere una variazione fluida e continua del rapporto di trasmissione tra il regime del motore e la velocità della macchina.

25% di consumi in meno
Più trazione e potenza, anche a bassi regimi (tra 1.250 e 1.650 giri/min)
Cicli di lavoro più veloci
In fase di decelerazione l’energia è recuperata e riutilizzata per aumentare l’efficienza
Velocità e capacità frenante possono essere modulate quasi a livello di feel automobilistico
Intervalli di sostituzione dell’olio della trasmissione raddoppiati
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: trasmissione vari su pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeMer Mag 18, 2016 6:54 pm

La sigla XE, introdotta da Caterpillar quest’anno e vista dal vivo per la prima volta al Demo Center di Malaga, ci ha già abituato molto bene, ma sulle pale gommate serie M, questo suffisso fa davvero meraviglie. Non solo e non tanto perché XE significa (e questo vale per tutti le macchine Cat che usciranno con questo suffisso) che sulle nuove pale (e abbiamo visto sia la 966 sia la 972) c’è davvero il massimo della tecnologia, ma anche perché questa tecnologia ha una messa a punto fine, che consente a operatori e imprenditori di massimizzare la produttività o (come dicono in CGT, che ci ha accompagnato su entrambi i cantieri) di minimizzare il costo per metro cubo spostato.

E se si parla di pale da produttività, tutti siamo dovremmo essere d'accordo che la redditività aziendale passa proprio dal costo di produzione, non tanto da quanto si risparmia per comprare la pala stessa. Meno costa muovere materiale, più si guadagna, sembra l’uovo di Colombo, ma non tutti l’hanno ancora capito.
pale caricatrici 20-Caterpillar-972M-pala-gommata-CGT-noleggio-Gilardini-01
Come abbiamo detto, entrambi le pale che abbiamo visto, la 966M e la 972M lavoravano (duramente) con grande soddisfazione da parte dei clienti per quel che riguarda i consumi di carburante, la velocità e la reattività operativa, nonché le forze disponibili sia per quel che riguarda il sollevamento sia durante le operazioni di imbennata.

Ma un tal ben di Dio (per le imprese) come è stato raggiunto dal punto di vista tecnologico? Con tanti miglioramenti in ogni segmento, primo fra tutti il sistema di trasmissione a variazione continua della velocità. L’idea del sistema è nata in Cat ben dieci anni fa e prima di immetterla sul mercato la Casa di Peoria l’ha testato per cinque anni.

Con il nuovo sistema, la potenza del motore viene trasmessa in parallelo (in Cat lo chiamano Parallel Path Power, con un sistema di sensori regolato elettronicamente ottimizza in tempo reale il corretto mix) da un variatore (pompa idraulica più motore) e da un gruppo di ingranaggi meccanici, ottimizzandone l’efficienza in uno spettro di condizioni operative vasto e irraggiungibile da altri sistemi. E i risultati si vedono, tutti: la Casa dichiara un 25% di efficienza in più su ogni operazione, dichiarazioni confermate dai due clienti che abbiamo visitato.

La “collaborazione” fra le varie componenti è la cifra che regola, ottimizzandola, anche la gestione della potenza idraulica disponibile. Il sistema lavora principalmente su un’integrazione strettissima fra motore, impianto idraulico e sistema di raffreddamento, attraverso una rete di sensori e un’elettronica particolarmente “intelligente”:la velocità del motore media viene regolata in tempo reale istante per istante, con meno carichi termici e, quindi, più prestazioni con minori consumi di combustibile. Non dimentichiamo che sulle pale serie M non c’è più il convertitore di coppia con una maggiore spinta in fase di imbennamento ed il motore gira molto meno velocemente a parità di prestazioni.

Anche in fase di carico e trasporto, soprattutto su percorsi lunghi, l’efficienza e la reattività disponibili sono davvero molto più elevate rispetto a versioni con convertitore.

Caterpillar è tra i marchi che più sono abbinati a caratteristiche come robustezza e alto valore residuo al momento della vendita. Le pale serie M che abbiamo visto non potevano fare eccezione. Tutto è bello tosto, soprattutto in viste della applicazioni più impegnative.

Partiamo dagli assali: Cat ha equipaggiato la serie M di nuovi bloccaggi a disco (che usurano meno i pneumatici rispetto ad altre soluzioni) dei differenziali molto efficienti, inseribili anteriormente dall’operatore con un interruttore; optional i bloccaggi automatici, sia davanti sia dietro. I freni di stazionamento sono nuovi e sono esterni a pinza, per minori costi di manutenzione e una ispezione più semplice.

Robustissimo anche il nuovo sistema del giunto di articolazione, che unisce i telai anteriore e posteriore (entrambi realizzati con sistemi di saldatura robotizzata), per una migliore robustezza del cuscinetto. Il telaio in due pezzi garantisce una migliore resistenza alle sollecitazioni prodotte dall’imbennata e dal caricamento.

Ovviamente Cat non ha lavorato solo sul “ferro” per garantire affidabilità delle pale: fra le tante migliorie citiamo la valvola idraulica principale ora monoblocco che, oltre a ridurre il peso del 40%, abbatte moltissimo il rischio di perdite, oppure il cablaggio incassato con schiuma dei sistemi elettronici per un’affidabilità massima anche nelle condizioni operative più esigenti.


Se cercate una pala gommata da 23 tonnellate (la 966M XE) o da 25 (la 972M XE) che sia allo stesso tempo ai vertici per produttività e molto parca nei consumi, Cat non ha problemi a trovarvela. Certo, come tutti i modelli dal suffisso XE bisogna mettere in conto di spendere più della media, ma ogni euro in più torna con gli interessi se si guarda alla produttività, al valore residuo, la Costo Totale di possesso.

Produttività che è davvero di primo livello, tra l’altro; con un motore da 222 KW (sulla 966M XE) o da 232 kW (per la 972M XE), un impianto idraulico da 360 l/min, estremamente reattivo e intelligente, e una velocità massima di trasferimento di 40 km/orari. Da non dimenticare l’ampia gamma di benne, con capacità che vanno, a seconda del peso specifico dei materiali e delle lavorazioni, da 2,9 a 9,9 metri cubi per la 972M XE e da 2,5 a 9,2 metri cubi per la sorellina più piccola (si fa per dire) 966M XE.

Poi consentitecelo, se non volete bloccare troppi contanti su un’unico macchinario, potete sempre noleggiarla, dormendo tra i quattro guanciali di un servizio a noleggio, quello di CGT, di altissimo profilo, con costi certi. Certo, il carburante lo dovete fare voi e anche vi toccherà lavorare, ma non bisogna voler troppo dalla vita no?
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeLun Nov 21, 2016 8:47 pm

pale caricatrici P1010050_655
pale caricatrici P1010052_131

pala gommata international

pale caricatrici Hanomag-l600d-s
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Differenze tra ruspe, pale ed escavatori terne ecc   pale caricatrici Icon_minitimeMar Lug 04, 2017 8:09 pm

Che cosa sono le terne?

Un escavatore è una macchina utilizzata nei cantieri edili; il nome delle attrezzature pesanti è derivato dall'azione che esegue, tirando lo sporco dalla terra verso di sé. La terna è un trattore standard con un auto-come la struttura, che supporta un braccio articolato composto da due segmenti, collegati ad un secchio alla fine. Segmenti di armi sono generalmente indicati come il merlo acquaiolo e il boom. Il Merlo acquaiolo detiene il secchio alla fine della macchina, e il boom supporta il merlo acquaiolo. Il boom è associato al veicolo creando un punto di perno, che permette al braccio di muoversi liberamente in un raggio di 200 gradi, destra e sinistra. Questo punto pivot viene definito come il "re-post". Inoltre, la terna è circa 17 000 libbre, la macchina è progettata per pesare significativamente meno rispetto alla maggior parte dei veicoli di costruzione poiché il suo scopo principale è quello di sollevare carichi più leggeri. Il veicolo è principalmente usato in agricoltura e industriali siti, dove si svolge il più produttivamente. Retroescavatori sono progettati per scavare buche e trincee in diverse forme e dimensioni. I fori sono penetrati con diverse attrezzature idrauliche come: Powerpack, breaker, rampino, coclea, attaco rapido. Questi strumenti consentono alla macchina di scavare buche profonde o superficiali e trasportano strumenti come una prospettiva strategica.


Che cosa sono Escavatori?

Escavatori sono macchine meccaniche pesanti utilizzati per varie attività di costruzione diversa. Il veicolo è stato progettato con un taxi, indicato anche come una "casa", che è dove si trova la persona che controlla il veicolo. La casa è collegata a un braccio chiamato un boom, che ha un secchio attaccato alla fine di esso. Il braccio esteso che è associato al veicolo presso un punto di perno è in grado di spostare un intero turno di 360 gradi, lavorando in modo efficiente destra a sinistra. Il veicolo pesante pesa circa 3.500 a 200.000 £. Esso fornisce il servizio dei seguenti: scavando trincee e fori, material handling, lavori forestali, taglio a spazzola con allegati accomodati, demolizione, giardinaggio, sollevamento e posizionamento, badando e dragaggio del fiume. L'escavatore è utilizzato principalmente su siti industriali e commerciali, dove si svolge il più produttivamente. Inoltre, la macchina ha molti collegamenti idraulici al fine di mantenere una vasta gamma di stili di scavo, sono i seguenti: breaker, rampino, coclea, attaco rapido. La macchina abbondante è grande su qualsiasi sito di costruzione.

Che cosa sono i caricatori?

Caricatori sono molto come escavatori, macchine stradali pesanti utilizzati nei cantieri edili. Essi sono concepiti come un veicolo esteso con 2 bracci braccio parallelo collegati a un enorme secchio/scoop alla fine. Il secchio ha denti aguzzi"" alla fine, che permette alla macchina di raschiare lo sporco, terra, sabbia, ghiaia e rocce dal terreno. La macchina si muove su ruote o canzoni a seconda del peso o è utilizzato sul sito. L'uso principale della macchina è di sollevare materiale fuori dalla terra e metterle in altre macchine come feed-tramogge o dump trucks. Ulteriormente, il peso approssimativo della macchina è di 50.000-55, 000 libbre, che permette di trasportare e spostare una quantità significativa di carico.


questi macchinari sono suddivisi cosi escavatore cat. sostanzialmente e su gomma e con solo braccio posteriore poi esiste la versione cingolato chiamato escavatore idraulico rotatorio,poi c'è la "terne" escavatore con benna frontale e braccio posteriore sempre su gomma,poi esistono 2 tipi di bulldozer per movimento terra,e per compattamento generale entrambi sono su cingolato. poi vi sono altri tipi di macchinari vedi sito http://italia.cat.com/macchine (riguardo al nome ruspa "che spesso viene identificato come una normale pala meccanica" in realtà esso non e solo un nome ma un tipo di macchina diversa dagli escavatori tradizionali,questo tipo di macchinario (il quale il vero nome e MOTORSCRAPER GOMMATO "DETTO APPUNTO RUSPA"proprio perché ruspa sul terreno il quale può essere asssemblato in vari modi a secondo del tipo di utilizzo vedi esempio la foto qui "anche se questo modello viene usato per sollevatore" ) http://italia.cat.com/macchine/motorscra... e con motrice gommata e carrello posteriore "come un trattore"e può spianare sollevare spargere o scavare sul suolo senza benne a secondo del tipo di lavoro,e talvolta usa anche lame rotatorie poste nella pancia del carrello proprio x tagliare letteralmente il terreno asportandolo contemporaneamente, queste macchine vengono usate sopratutto su terreni molto duri e compatti


Caterpillar è una marca, si tratta di (proabilmente) il più importante costruttore di macchine movimento terra al mondo. Tra le macchine movimento terra, trovi diversi tipologie di macchinari, tra cui quelli che hai citato tu, ovvero: bulldozer, escavatori, ruspe. Queste macchine sono ovviamente costruite da diversi produttori (Caterpillar, ma anche molti altri come New Holland, Komatsu, Bobcat ecc.)

I bulldozer sono in genere cingolati, e sono (a grandi linee) trattori cingolati dotati di lama anteriore, servono in genere per spostare materiale.

Gli escavatori sono macchine dedite allo scavo e alla movimentazione di terra/materiale: http://it.wikipedia.org/wiki/Escavatore#Tipologie_di_escavatori e sono in genere cingolati (ma esistono anche versioni gommate). Sono dotati di un braccio a cui in genere è attaccata una benna per scavo/movimentazione, ma possono essere equipaggiati per es. di una benna "ragno" per la movimentazione di rifuti/metalli, o di un martello pneumatico per la demolizione. In genere sono suddivisi per taglie, si va dai piccoli mini escavatori, ideali per spazi ristretti, ai grandi escavatori da cava che superano le 500 tonnellate.

La parola "ruspa" infine, è utilizzata in genere (erroneamente) per definire le macchine da cantiere in generale, ma tecnicamente la ruspa corrisponde al "motorscraper" : http://www.machineryzone.it/usato/1/motorscraper.html che servono per tagliare/livellare il terreno con un'apposita lama, caricarlo, e scaricarlo. Gli "scraper" possono essere semoventi (quindi sono detti motorscraper) o trainati



[macchina per lavori di scavo superficiale, trasporto e scarico della terra rimossa, spianamento di terreni ondulati] ≈ pala meccanica. ‖ bulldozer, caterpillar, escavatore, escavatrice, scavatore, scavatrice.


Automezzo cingolato munito anteriormente di una grossa lama concava mobile e dotata di punte, usata per sbancare e livellare terreni, rimuovere detriti e sim.
Il bulldozer (anche dozer o, in italiano, apripista) è un mezzo meccanico per lo spostamento della terra. Fu inventato nel 1923 da uno dei costruttori dei primi trattori, Beniamin Holt. Il primo modello era dotato di un motore a vapore, piuttosto ingombrante e anche poco pratico, mentre il primo conmotore Diesel fu introdotto otto anni più tardi, nel 1931.
La diffusione avvenne al termine della seconda guerra mondiale, principalmente per liberare dalle macerie le città distrutte d'Europa; i primi modelli erano di ridotte dimensioni e con ruote, mentre quelli utilizzati nel dopo guerra erano enormi, potentissimi e dotati di cingoli come i carri armati. Da qui la nascita dei bulldozer corazzati.
Si narra[senza fonte] che a Berlino, distrutta dai bombardamenti, gli operatori dei bulldozer affissero un cartello, diffondendolo per tutto il mondo: "Se volete vedere Berlino in macerie, fate presto, perché il prossimo anno non ce ne saranno più”. E tennero fede alla promessa.
Il nome parrebbe derivare da un'alterazione di bulldose (= "dose da toro", metafora per "bastonatura pesante"), ma l'etimo è incerto.[1
Un bulldozer è un crawler ( continua cingolato trattore ) dotato di una piastra metallica sostanziale (noto come lama ) utilizzato per spingere grandi quantità di terra, sabbia, pietrisco, o altro materiale durante la costruzione lavoro o conversione e tipicamente dotato posteriormente di un dispositivo artiglio (noto come un ripper ) per allentare materiali densamente compattate.
Bulldozer possono essere trovati su una vasta gamma di siti, miniere e cave , basi militari, fabbriche dell'industria pesante, progetti di ingegneria e fattorie.
Il termine "bulldozer" è spesso usato erroneamente per indicare qualsiasi attrezzature pesanti (a volte un loader e, talvolta, un escavatore ), ma appunto, il termine si riferisce solo a un trattore (di solito cingolato) dotato di una lama.
Molto spesso i bulldozer sono grandi e potenti attrezzature pesanti cingolato. Le tracce dare loro eccellente capacità di tenuta del suolo e della mobilità attraverso terreni accidentati. Piste larghe aiutano a distribuire il peso del bulldozer su una vasta area (diminuzione della pressione sul terreno ), evitando così di sprofondare in sabbia o fangoso terreno. Tracce extra larghi sono conosciuti come i brani di palude o LGP (bassa pressione a terra) brani. I bulldozer hanno sistemi di trasmissione progettati per sfruttare il sistema binario e fornire un eccellente forza di trazione .
A causa di questi attributi, i bulldozer sono spesso usati in costruzione di strade, costruzioni, minerario, forestale, disboscamento, lo sviluppo delle infrastrutture, e tutti gli altri progetti che richiedono macchine movimento terra molto mobile, potente e stabile.
Un altro tipo di bulldozer è il bulldozer ruote, che generalmente ha quattro ruote motrici da un sistema a 4 ruote motrici e ha un idraulico sterzo articolato sistema. La lama è montata in avanti del giunto di articolazione, ed è azionato idraulicamente.
Gli strumenti principali del bulldozer sono la lama e il ripper .
Il bulldozer lama è una placca di metallo pesante sulla parte anteriore del trattore, utilizzato per spingere oggetti, e spingendo sabbia , terra e detriti .Lame apripista solito sono disponibili in tre varietà:
1. Una lama rettilinea ("lama S") che è breve e non ha curva laterale e senza ali laterali e può essere utilizzato per livellamento di precisione.
2. Una lama universale ("U Blade"), che è alto e molto curvo, e ha grandi ali laterali a trasportare più materiale.
3. Un "SU" lama combinazione che è più corta, ha meno curvatura, e le ali laterali più piccole. Questa lama viene in genere utilizzata per la spinta a pile di rocce di grandi dimensioni, come ad esempio in una cava.
Le lame possono essere montati direttamente in tutta l'inquadratura, o in un angolo, a volte utilizzando aggiuntiva 'inclinazione cilindri' di variare l'angolo durante il movimento. Il bordo inferiore della lama può essere affilato, ad esempio per tagliare ceppi di albero.
A volte un bulldozer è usato per spingere un altro pezzo di macchine movimento terra conosciuta come " raschietto ". Il traino Fresno Ruspa , inventato nel 1883 da James Porteous , è stato il primo progetto per attivare questo deve essere fatto economico, rimuovendo il terreno dal taglio e depositandolo altrove su shallow terra ( riempimento ). Molte lame dozer hanno una sezione centrale rinforzata con questo scopo in mente, e sono chiamati "lame toro".
In uso militare, lame apripista sono fissati su veicoli di ingegneria combattimento e possono opzionalmente essere montati su altri veicoli, come i trattori di artiglieria come il 73 Tipo o M8 Tractor. Lame apripista possono anche essere montati su carri armati , dove può essere utilizzato per eliminare gli ostacoli anticarro, mine, e scavare rifugi improvvisati. Applicazioni di combattimento di lame apripista comprendono la compensazione ostacoli del campo di battaglia e la preparazione posizioni fuoco. [ 1 ]
Il ripper è il lungo dispositivo artiglio sul retro del bulldozer. Rippers possono venire come un singolo (gambo singolo / ripper gigante) o in gruppi di due o più (ripper multi-tibia). Di solito, un unico gambo è preferito per la pesante strappo. Il gambo ripper è dotato di una sostituibile tungsteno di acciaio in lega di punta. Ripping roccia rompe la roccia superficie del terreno o del marciapiede in piccoli macerie facile da maneggiare e trasportare, che possono poi essere rimosso in modo classificazione può avvenire. Con ripping agricolo, un contadino rompe terra rocciosa o molto dura (come podzol hardpan), che è altrimenti unploughable, al fine di coltivare esso. Ad esempio, gran parte della migliore terra in California, paese del vino è costituito da vecchi di lava flussi. Il coltivatore frantuma la lava con i bulldozer pesanti in modo colture superficiali o alberi possono essere piantati. Un attacco posteriore meno comune è un stumpbuster, che è un unico picco che sporge orizzontalmente e può essere sollevato per farlo (soprattutto) fuori strada. Un stumpbuster viene usato per dividere un ceppo di albero. Un bulldozer con un stumpbuster viene utilizzato per le operazioni di landclearing, e probabilmente ha una lama pennello rake.
I bulldozer sono state ulteriormente modificate nel tempo per evolversi in nuove macchine che possono funzionare in modo che i bulldozer originale non può.
Un esempio è che loader trattori sono stati creati estraendo la lama e sostituendo un grande secchio di volume e bracci idraulici che possono alzare e abbassare il secchio, rendendo così utile per scavare la terra e il caricamento in camion , questi sono spesso conosciuto come un Drott .

pale caricatrici C:\Users\hp\AppData\Local\Temp\msohtmlclip1\01\cli p_image001
Aveling-Barford Calfdozer bulldozer compatto
Altre modifiche al bulldozer originale includono lo rende più piccolo per lasciarlo operare in piccole aree di lavoro in cui il movimento è limitata, come ad esempio in miniere . Un piccolo bulldozer è talvolta chiamato calfdozer .
Una qualche forma leggera di bulldozer sono comunemente utilizzati nella rimozione della neve e come strumento per la preparazione di aree sportive invernali di sci e snowboard sport.
In un angledozer ( immagine qui ) la lama può essere spinta in avanti ad una estremità per rendere più facile spingere materiale lontano al lato.
Tuttavia, le ruspe movimento terra originali sono ancora insostituibili come i loro compiti sono concentrate in deforestazione , movimento terra, livellamento del terreno, e carving strada. Bulldozer pesanti sono principalmente impiegati per livellare il terreno per prepararlo per la costruzione. La costruzione, invece, è fatto principalmente da piccole ruspe e pale trattori
Le prime ruspe sono stati adattati da Holt trattori agricoli che servivano per arare i campi. La versatilità dei trattori in terreno morbido per la registrazione e la costruzione di strade ha contribuito allo sviluppo del blindato serbatoio in Prima Guerra Mondiale .
Nel 1923, un giovane contadino di nome James Cummings e disegnatore di nome J. Earl McLeod fatti i primi progetti per il bulldozer. Una replica è in mostra presso il parco comunale in Morrowville, Kansas dove i due costruirono il primo bulldozer. [ 2 ] Il 18 dicembre 1923, Cummings e McLeod depositato brevetto US # 1.522.378 che è stato poi rilasciato il 6 gennaio 1925 per una " Attacco per trattori ". [ 3 ]
Entro il 1920, veicoli cingolati è diventato comune, in particolare il Bruco 60 . Veicoli gomma-stanco è entrato in uso nel 1940. Per scavare canali , alzare terra dighe , e fare altri lavori di movimento terra, questi trattori sono stati dotati di una placca di metallo di spessore grande davanti. (La lama ha ottenuto la sua forma curva più tardi). In alcuni primi modelli il conducente seduto sulla cima allo scoperto senza cabina. Ci sono tre principali tipi di lame di bulldozer: un U-lama per la spinta e la realizzazione sporcizia relativamente lunghe distanze, una lama dritta per "abbattere" e diffondere mucchi di sporcizia, e un pennello rastrello per rimuovere pennello e radici. Questi allegati (casa costruita o costruite da piccoli produttori di apparecchiature di attacchi per trattori e carrelli gommati e cingolati) apparso nel 1929.
Diffusa accettazione del toro-grader non sembra comparire prima metà del 1930. L'aggiunta di spegnimento-forza fornita da cilindri idraulici invece che solo il peso della lama li fece la macchina di scavo preferito per grandi e piccoli appaltatori allo stesso modo dai 1940, momento in cui il termine "Bulldozer" di cui al l'intera macchina e non solo l'allegato.
Nel corso degli anni, i bulldozer hanno ottenuto più grande e più potente in risposta alla domanda di attrezzature adatte per sempre più grandimovimenti di terra . Aziende come Caterpillar , Komatsu , causa , JCB , Euclide , [ 4 ] Allis Chalmers , Liebherr , LiuGong , Terex , Fiat-Allis , John Deere , BEML , XGMA e International Harvester prodotte macchine movimento terra di grandi dimensioni di tipo cingolato. RG LeTourneau e Caterpillarfabbricati gomma grande bulldozer stanchi. [ 5 ]
I bulldozer sono cresciuti più sofisticati come il passare del tempo. I miglioramenti includono trasmissioni analoghe a (in automobile) una trasmissione automatica invece di un cambio manuale, come il precoce Euclide C-6 e TC-12 o Modello C Tournadozer, movimento della lama controllato da idraulicicilindri o motori elettrici al posto del verricello primi modelli ' / freno e controllo automatico grado. Cilindri idraulici reso possibile l'applicazione di forza verso il basso, manipolazione più precisa della lama e controlli automatici.
Un più recente innovazione è l'allestimento di bulldozer con GPS tecnologia, come prodotto da Topcon Positioning Systems, Inc., Trimble Inc , o Leica Geosystems per il controllo del grado preciso e (potenzialmente) costruzione "senza picchetti". In risposta ai molti,-e spesso diverse affermazioni su questi sistemi, il Rapporto Kellogg [ 6 ] pubblicato nel 2010 un confronto dettagliato di tutti gli impianti dei produttori, valutando oltre 200 funzioni per bulldozer solo.
Il produttore più noto di bulldozer Caterpillar è probabilmente negli Stati Uniti, che ha guadagnato la sua reputazione facendo, macchine affidabili, durevoli difficili. Komatsu, JCB e John Deere sono concorrenti attuali. Anche se queste macchine hanno cominciato come trattori agricoli modificati, sono diventati il pilastro per i grandi progetti di costruzione civile, e hanno trovato la loro strada in uso da militare, costruzione di unità in tutto il mondo. Il modello più conosciuto, la Caterpillar D9 , è stato utilizzato anche per eliminare le mine e demolire strutture nemiche.
vorrei sapere cosa pensate del fast dozer quad e dei buldozzer gommat


pale caricatrici 3305_img_0628


pale caricatrici 3525_mdx_011

pale caricatrici Caterpillar2



pale caricatrici Shop_items_catalog_image170%5B1%5D
http://www.macchinedilinews.it/colossi-leggendari/


pale caricatrici HITACHI1


pale caricatrici KOMATSU1

pale caricatrici PROMTRAKTOR

I marchi che operano in questo specifico settore sono ben pochi: Caterpillar, Komatsu, Hitachi, Liebherr i principali. Oltre ad alcuni costruttori storici come Le Tourneau e le russe Promtraktor e Belaz che hanno specifici prodotti come pale gommate, dumper ad elevata capacità o dozer.
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeMar Mar 20, 2018 12:34 pm

Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeMar Mar 20, 2018 7:48 pm

Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Tracciamento' della storia dei caricatori cingolati, bulldozer   pale caricatrici Icon_minitimeLun Mag 21, 2018 12:33 pm

https://www.constructionequipmentguide.com/tracking-the-history-of-crawler-loaders-dozer/31126


Tracciamento' della storia dei caricatori cingolati, bulldozer
La storia dei caricatori cingolati può essere fatta risalire agli anni '20, quando i trattori erano dotati di benne che potevano essere usate per movimentare i materiali.

I caricatori cingolati (o cingolati) sono macchine con un telaio cingolato e un caricatore che può essere utilizzato per scavare e spostare / caricare materiali. Sono una componente versatile di qualsiasi flotta, in grado di svolgere molte attività. In questi giorni, i caricatori sono spesso necessari per spostare materiali pesanti in un cantiere. Sono adatti per spostare trucioli di legno, sabbia, roccia e materiali riciclati. I caricatori cingolati si muovono su binari, che possono essere fabbricati con materiali diversi e un numero variabile di grouse per renderli in grado di manovrare varie superfici. Gli azionamenti idrostatici semplificano il funzionamento delle macchine.

La storia dei caricatori cingolati può essere fatta risalire agli anni '20, quando i trattori erano dotati di benne che potevano essere usate per movimentare i materiali. Poi negli anni '30, un'azienda inglese, E. Boydell, creò un piccolo caricatore che includeva un trattore e un piccolo secchio.
Mentre i trattori cingolati odierni sono costruiti come unità integrate per fornire il bilanciamento e la forza corretti per lo scavo, i primi modelli sono stati fabbricati come accessori per pala caricatrice per trattori specifici. Questi allegati sono noti per essere stati costruiti già negli anni '30 e sono stati azionati da cavi e chiavistelli.


Da quel momento, i caricatori cingolati avrebbero avuto tre evoluzioni degne di nota nella loro progettazione. Le prime versioni, realizzate con trattori cingolati con pale caricatrici antigraffio, erano a cavo come i bulldozer dell'epoca. Sia i caricatori che i dozers non hanno la possibilità di scavare in terreni duri, ma hanno lavorato bene durante l'esecuzione di compiti come lo spostamento di materiali e carichi, come vagoni ferroviari e camion.
I sistemi idraulici hanno apportato un importante cambiamento ai caricatori cingolati, aumentando la potenza della macchina e consentendo l'applicazione della pressione verso il basso nella benna, il che ha reso molto più facile scavare con loro terreni non lavorati.
Il prossimo grande cambiamento è stato l'aggiunta di sistemi di trasmissione idrostatica.
Si noti che una delle prime società a progettare pale cingolate per pale cingolate fu la Trackson Company, fondata nel 1922. Nel 1936, la società progettava attrezzature per trattori per Caterpillar, e nel giro di un anno, Trackson creò un caricatore specifico per Caterpillar. trattori che hanno avuto l'innovazione delle capacità di sollevamento verticale via cavo. Conosciuti come "Traxcavators", erano montati sopra il cofano del trattore, che spesso rendeva instabile la macchina.
Il passo successivo è stato quello di sostituire i cavi con l'idraulica, e Trackson è stata in grado di creare un attacco più leggero che è stato ben accolto nel settore. Infatti, Caterpillar acquistò la Trackson Company nel 1951 e adottò il nome di Traxcavator per tutti i suoi caricatori cingolati. L'azienda ha quindi iniziato a costruire i caricatori da zero anziché utilizzare gli allegati. Il primo caricatore cingolato idraulico integrato fu lanciato da Caterpillar nel 1953 ed era noto come Traxcavator n. 6.
Nel 1946, Tractomotive, una società con sede a Chicago, progettò il primo secchio ad azionamento idraulico. È stato fornito ad Allis-Chalmers, che ha poi acquistato Tractomotive e costruito alcuni dei più grandi trattori cingolati del settore.
Intorno alla stessa ora, Bucyrus-Erie stava costruendo attacchi idraulici per trattori International Harvester. Ma fu Drott Company che fu determinante nell'aiutare la mossa internazionale Harvester nel mercato delle pale cingolate. Drott ha progettato un secchio a conchiglia che ha reso il caricatore utile in quattro modi diversi come un caricatore, un raschietto, un bulldozer e un clamshell.
Hoover Machine Co. Ltd. e Caterpillar hanno creato un bulldozer sopraelevato che ha funzionato scavando dalla parte anteriore. Il materiale è stato quindi sollevato sopra la parte superiore della macchina in modo che potesse essere rilasciato dall'altra parte. Per ovvi motivi, la protezione della cabina aerea era un must con questo design.
Negli anni '70, i motori idrostatici furono introdotti sui trattori cingolati, consentendo loro di essere controllati utilizzando un joystick per il trattore e un altro joystick per il caricatore. Il primo caricatore cingolato idrostatico posteriore fu introdotto nel 1971 da JCB. Secondo quanto riferito, lo standard per i futuri caricatori cingolati.
Da quel momento, gli escavatori idraulici hanno guadagnato popolarità e hanno portato una flessione alla necessità di pale cingolate. Tuttavia, molti sono così grandi che sono difficili da spostare in varie aree, rendendo i caricatori cingolati popolari per le aziende che devono svolgere attività specifiche.
Un bulldozer è definito come un cingolo (trattore cingolato continuo) dotato di una piastra metallica sostanziale (detta lama). Viene spesso utilizzato per spingere grandi quantità di terreno, sabbia, macerie o altri materiali simili durante la costruzione o lavori simili. Le macchine sono utilizzate in molti progetti diversi, tra cui agricoltura, ingegneria, miniere, fabbriche e cave. Sebbene il termine "bulldozer" si riferisca alla lama reale, la maggior parte delle persone associa il nome all'intero veicolo.
I cingoli consentono ai dozer di avere buone capacità di tenuta di terra e mobilità anche su terreni accidentati. Sono abbastanza larghe da distribuire il peso attraverso la macchina, evitando che affondi anche quando il terreno è morbido. Ciò li rende buone scelte per numerose applicazioni nel campo dell'edilizia, della costruzione di strade e dello sminamento.
Il primo battistrada a catena infinita fu riferito da Benjamin Holt nel 1904 per il suo motore a trazione a vapore. In quel periodo, la Hornsby Company in Inghilterra convertì un motore a trazione a vapore su un cingolo. Questa versione era più vicina a ciò che è noto oggi come un bulldozer. perché è stato guidato controllando la potenza di ogni traccia. I brevetti di Hornsby furono venduti a Holt circa un decennio dopo.
Un fotografo che lavorava per Holt per scattare le foto di uno dei suoi trattori cingolati ha commentato che i rulli sembravano un bruco quando ha visto l'immagine capovolta attraverso l'obiettivo della fotocamera. A quanto pare Holt ha apprezzato il confronto e l'ha usato come nome per il suo sistema.
La Caterpillar Tractor Company fu costituita nell'agosto del 1925 dalla fusione della società di Holt e del suo principale concorrente, la CL Best Gas Tractor Company.
I primi progetti per il bulldozer furono realizzati nel 1923 dal contadino James Cummings e dal disegnatore J. Earl McLeod, e il 6 gennaio 1925 fu rilasciato un brevetto per quello che fu chiamato "attaccamento per trattori".
I veicoli cingolati divennero comuni negli anni '20, come la Caterpillar 60. Erano dotati di piastre metalliche spesse nella parte anteriore per consentire loro di completare le attività di movimento terra. Entro il 1929, gli attacchi includevano tre tipi principali di pale di bulldozer: una lama a U per spingere e trasportare lo sporco per lunghe distanze; una lama dritta per spargere mucchi di sporcizia; e un rastrello a pennello per pennello e radici.
Nel corso degli anni, i bulldozer sono stati modificati per adattarsi ai lavori per i quali sono necessari. Un esempio di questo è una macchina più piccola da utilizzare in aree ristrette, come nel settore minerario.
Con l'aumentare delle dimensioni delle macchine per soddisfare le richieste del settore, sono diventate anche più sofisticate. Ciò includeva l'aggiunta di trasmissioni automatiche, cilindri idraulici e motori elettrici, e il controllo del grado che era automatico.
In anni più recenti, i bulldozer sono stati dotati di tecnologia GPS, compresi i sistemi realizzati da Topcon Positioning Systems Inc., Trimble Inc. e Leica. Tra i noti produttori di bulldozer troviamo Caterpillar, Komatsu, Liebherr, Case e John Deere.
Le fonti per questo articolo includono:
https://en.wikipedia.org/wiki/Tracked_loader
http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Crawler_Loader
http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Crawler_Loader#ixzz4MKufM9x5
http://inventors.about.com/od/bstartinventions/a/bulldozer.htm

Storia correlata ...
Jeff Martin Auctioneers annuncia l'espansione della costa orientale
Jeff Martin Auctioneers ha annunciato l'integrazione di Martin & Martin Auctioneers di Pelzer, SC nelle sue operazioni in corso.
Questa espansione consentirà a Jeff Martin Auctioneers di rafforzare la propria presenza negli Stati Uniti sudorientali. È stato un obiettivo del proprietario e presidente, Jeff Martin, diventare una delle migliori società di aste nella nazione entro il 2018, secondo Martin. L'aggiunta dell'operazione Pelzer contribuisce a questa visione, ha aggiunto.
"Sono lieto di annunciare il nuovo capitolo di Jeff Martin Auctioneers, che si sta espandendo nelle regioni del sud-est e del Mid-Atlantic", ha detto Martin. "Siamo entusiasti di costruire sull'eredità che la mia famiglia ha lavorato duramente negli anni per raggiungere. Operare in Carolina del Sud sembra di tornare a casa. "
L'ubicazione di Pelzer rimarrà un'operazione permanente interamente fornita sotto la direzione di Jennifer Martin Upton. Martin & Martin Auctioneers opera nel settore dell'asta dal 1973 ed è leader nel settore delle attrezzature da costruzione e delle aste immobiliari. Attraverso diverse aste on-site e online ogni anno, migliaia di clienti sono cresciuti per apprezzare il livello di servizio personalizzato fornito dallo staff di Martin & Martin Auctioneers, secondo l'azienda. La società prevede di continuare questa tradizione come Jeff Martin Auctioneers si espande in questa regione.
La società ha dichiarato di essere entusiasta di portare avanti la tradizione di eccellenza stabilita da Debbie Martin, presidente di Martin & Martin, che ha dedicato molti anni di servizio alla professione di asta e attende con impazienza il successo e le opportunità continui nei prossimi anni, facendo affari con l'ospitalità del sud, la via di Jeff Martin Auctioneers.
Informazioni su Jeff Martin Auctioneers Inc.
Jeff Martin Auctioneers Inc. è specializzato nella conduzione di aste pubbliche e assolute. Le sue aste contengono attrezzature per l'edilizia, macchinari e attrezzature industriali, attrezzature agricole e mezzi di trasporto.
Jeff Martin Auctioneers Inc. è qui per soddisfare pienamente tutte le esigenze dell'asta. La sede centrale della società si trova a Brooklyn, Miss., 20 miglia a sud di Hattiesburg, a 45 miglia a nord di Gulfport, lungo la Hwy. 49. Questo sito di aste permanenti da 22 acri, con un'arena per aste climatica e completamente climatica, è il luogo in cui Jeff Martin Auctioneers Inc. detiene diverse aste durante tutto l'anno. La società ospita inoltre numerose aste presso i siti dei clienti negli Stati Uniti. Inoltre, Jeff Martin Auctioneers offre offerte online per la maggior parte delle sue aste, consentendo ai clienti di partecipare alle aste da qualsiasi parte del mondo.
Per ulteriori informazioni, visitare www.jeffmartinauctioneers.com.


Storia correlata ...
McCourt and Sons nominato Telsmith Dealer of the Year
Telsmith, Inc. , leader nella produzione di apparecchiature per il trattamento dei minerali, ha assegnato a McCourt and Sons 2017 il rivenditore Telsmith, Inc. dell'anno.
"Il nostro team di vendita motivato continua a identificare molte opportunità nel nostro mercato in più applicazioni in cui le soluzioni Telsmith possono essere applicate", ha affermato Colin Keane, direttore delle vendite di McCourt and Sons. "La forza di queste relazioni con i clienti unita al forte supporto tecnico che riceviamo da Telsmith offre ai nostri clienti la tranquillità di ricevere la soluzione più efficiente ed efficace per le loro esigenze, il tutto supportato naturalmente da un supporto prodotto locale esperto e reattivo . Siamo molto lieti di essere stati riconosciuti da Telsmith per i nostri sforzi nel promuovere la loro gamma di prodotti a gamma completa e speriamo in un continuo successo nel nostro mercato.
McCourt and Sons è stata classificata al primo posto nelle vendite dei concessionari nel 2017 che copriva tutte le linee di prodotti Telsmith, inclusi frantoi a mascelle, frantoi a cono T-Series e SBS, impattori e schermi Vibro-king TL. Il distributore Telsmith, Inc. con servizio completo copre la Louisiana e il Texas in cui sono basati.
McCourt è stato anche nominato rivenditore dell'anno Telsmith, Inc. nel 2008.
"Siamo entusiasti di premiare McCourt and Sons come concessionario dell'anno", ha dichiarato Jeff Gray, responsabile vendite nazionali di Telsmith, Inc. "McCourt ha svolto un lavoro eccezionale nel fornire ai propri clienti un servizio eccellente. La nostra priorità è anche la dedizione e l'attenzione del personale nel mettere al centro l'interesse del cliente. "
McCourt and Sons offre vendite e noleggi di macchine per frantumazione e screening portatili e fisse, trasportando soluzioni di macinazione e riciclaggio in Texas, Arkansas, Louisiana, Mississippi, Oklahoma, New Mexico e oltre.
Per ulteriori informazioni su McCourt and Sons, si prega di chiamare (888) 838-9252 o visitare www.mccourtandsons.com.
Telsmith, Inc. fornisce una gamma completa di soluzioni per la lavorazione dei minerali alle industrie di estrazione, industria mineraria, industria e riciclaggio con frantoi a cono, frantoi a mascelle, attrezzature vibranti, impianti portatili e impianti di tracciamento, nonché impianti di elaborazione modulare su vasta scala. Le soluzioni di Telsmith includono il supporto del ciclo di vita del prodotto con disponibilità delle parti e tecnici di assistenza addestrati in fabbrica.
Per ulteriori informazioni su Telsmith, si prega di chiamare (262) 242-6600 o visitare www.telsmith.com.
Relazionato...
Business News Caterpillar Bulldozer cingolati Pale cingolate JCB storico
PROSSIMA STORIA →

VIDEO: CONSTRUCTION CREW ASSISTS FIRE RESCUE ... SALVA LA VITA DI UN UOMO
← STORIA PRECEDENTE

JOHN DEERE MIGLIORA L'EFFICIENZA DEL CARBURANTE E LE PRESTAZIONI DEL MOTORE NELLE PALE GOMMATE DI CLASSE UTILITY


https://www.purplewave.com/auction/130725/item/G2019

pale caricatrici G2019



Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Pale gommate: cosa sono e come funzionano   pale caricatrici Icon_minitimeMer Giu 27, 2018 9:33 am

Pale gommate: cosa sono e come funzionano
Le pale gommate, anche dette pale caricatrici, rientrano nella categoria delle macchine per il movimento terra. Queste ultime sono macchine industriali che servono alla movimentazione di materiale sciolto, spesso terra, per la realizzazione di scavi e rilevati e la modellazione di terreni a scopo costruttivo.

Questi macchinari sono molto pratici ed economici da usare in un cantiere edile poiché, con una sola macchina, si può operare nello scavo e nel caricamento

La pala caricatrice può essere cingolata o gommata a seconda della modalità di trazione, in questo frangente, ci occuperemo di quelle gommate. Vediamo, quindi, nel dettaglio come sono le pale gommate e come funzionano

Come sono fatte le pale gommate

Le pale gommate sono usate principalmente per eseguire operazioni di trasporto, carico, scavo, spargimento e compattamento della terra nei cantieri edili, così come indicato nella norma UNI EN ISO 6165:2006.

Le pale gommate sono composte dal:

- Carro: è la parte della macchina che sta in contatto con il terreno tramite le ruote, fondamentale per dare stabilità durante il lavoro. Il telaio del carro ha, generalmente, uno snodo centrale che permette all’intera macchina, non solo alle ruote, di sterzare, così da dare maggiore manovrabilità del mezzo. Il motore, poi, è posizionato nella parte posteriore alla cabina di guida, in modo da aumentare la stabilità.

Cabina: la cabina si trova solitamente sul carro ed è la parte strutturale della pala gommata, serve principalmente come protezione per l’operatore. È del tutto chiusa da vetri di sicurezza ed è dotata di impianto di ventilazione e sbrinamento delle superfici. Ospitando il manovratore, la cabina ha il sedile e tutti i comandi che servono a muovere il mezzo e i suoi componenti. È dotata, inoltre, di un’uscita di sicurezza oltre a quella normale e le porte e le finestre hanno sistemi che evitano l’apertura accidentale. È importante sapere che per salire e scendere dalla pala gommata bisogna usare le maniglie di appiglio e assumere la cosiddetta “posizione a tre punti”, ossia usare almeno tre arti contemporaneamente, ad esempio due mani e un piede.

- Braccio: il braccio è generalmente un componente monoblocco collegato al telaio e ad una benna e funziona grazie ad un sistema fatto di pistoni idraulici, funzionali al sollevamento, abbassamento e orientamento della benna. Questo impianto idraulico è a circuito chiuso ed è alimentato dal motore principale.

Pale gommate: cosa non fare per non mettere a repentaglio la sicurezza

Ovviamente, le pale gommate se non manovrate da personale addetto e specializzato possono essere dei macchinari molto pericolosi. Ecco una lista di azioni da non compiere mai mentre si manovra una pala gommata:

- Mai trasportare o sollevare persone

- Attenzione ai movimenti improvvisi delle leve e delle manopole nella cabina di manovra

- Non operare mai in acque profonde

- Non usare la pala come macchinario di sollevamento

- Mai caricare materiale sporgente o sfuso nella benna

- Non usare mai la forza di caduta del braccio e della benna per demolizioni o compattazioni per non deteriorare la macchina

- Mai transitare con il cambio in posizione neutra.

Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeLun Lug 23, 2018 11:59 am

il silenzio è la migliore risposta ai discorsi insensati


La pala caricatrice, chiamata anche pala meccanica o più semplicemente
caricatore, appartiene alla categoria delle cosiddette “macchine movimento
terra” che, come indicato dalla norma UNI EN ISO 6165:2006, sono
macchine progettate per eseguire le operazioni di scavo, carico, trasporto,
spargimento e compattamento di terra e di altri materiali, per
esempio durante lavori su strade, canalizzazioni e cantieri di costruzione.
La pala caricatrice è definita dalla norma UNI EN 474-3:2009 come macchina
semovente a ruote o a cingoli, provvista di una struttura anteriore
che sostiene un dispositivo di carico, progettata principalmente per le
operazioni di carico (uso della benna), che carica o scava il materiale attraverso
il movimento in avanti della macchina.
La pala caricatrice è in genere dotata di cabina di guida con la funzione di
protezione dell’operatore.
Le pale caricatrici gommate hanno il motore e l’eventuale contrappeso
posizionati nella parte posteriore rispetto alla cabina.
I caricatori gommati effettuano il cambio di direzione di marcia durante il
moto mediante le ruote sterzanti; in genere, per ridurre il raggio di sterzatura
e migliorare quindi la capacità della macchina di muoversi in spazi più
ristretti, le pale gommate sono dotate di telaio anteriore snodabile ad azionamento
idraulico.
PALA CARICATRICE
FRONTALE



caricatori cingolati, invece, effettuano il cambio di direzione di marcia mediante il temporaneo
arresto di un cingolo.


Le pale caricatrici possono
essere distinte ad esempio
in base al peso operativo,
alla potenza idraulica e alla
potenza del motore, che
determinano la capacità di
lavoro della benna.
La caratteristica principale
della macchina, che viene
spesso utilizzata per identificare
l’appartenenza ad
una classe produttiva, è la
massa operativa, chiamata
anche peso operativo: infatti,
il peso della macchina
è il principale parametro fisico
che identifica il limite
superiore alla capacità della benna



Le pale caricatrici spaziano in una
vasta gamma dimensionale che si
estende dalle pale di grandi dimensioni
fino alle pale di dimensioni molto
piccole, come le pale compatte;
sono definiti caricatori compatti quelli
con massa operativa minore o uguale
a 4500 kg, progettati per operare in
spazi ristretti dove è necessaria una
maggiore manovrabilità della macchina.
I caricatori compatti gommati
(mini-caricatori), definiti “skid steer”
non hanno assi sterzanti: l’operazione
di sterzatura avviene con la diminuzione
della velocità di rotazione o
con l’inversione del senso di rotazione
delle ruote motrici poste sul lato
del cambio di direzione voluto.

https://www.necsi.it/documents/aliseo/Scheda%207.pdf





ELEMENTI COSTITUENTI
2.1 CARRO
È la parte strutturale inferiore della macchina, di contatto con il terreno, tramite le ruote o i
cingoli, che ha la principale funzione di fornire stabilità durante le varie fasi lavorative.
Il telaio del carro può essere di tipo rigido con ruote sterzanti oppure snodato: lo snodo, posto
in corrispondenza della cabina, permette la sterzatura mediante il movimento del telaio anteriore,
consentendo alla pala raggi di sterzatura notevolmente inferiori rispetto alla pala con
ruote sterzanti.
I caricatori gommati, generalmente, hanno il motore e l’eventuale contrappeso posizionati posteriormente
alla cabina di guida per migliorare la stabilità longitudinale della macchina, penalizzando
la visibilità posteriore del manovratore; per contro i caricatori cingolati più datati
hanno il motore davanti alla cabina, sfavorendo la visibilità anteriore
cioè verso la zona di scavo carico e scarico

2 CABINA
È la parte strutturale della macchina che sormonta il carro e costituisce la protezione dell’operatore.
La cabina, nelle macchine non compatte, è
completamente chiusa, dispone di impianto
di riscaldamento, ventilazione e sbrinamento
delle superfici vetrate. Le porte e le finestre
devono avere vetri di sicurezza.
Essa ospita la postazione operativa della macchina:
all’interno della cabina oltre al sedile per
l’operatore vi sono i comandi per la guida del
mezzo e per la manovra del braccio.
La cabina è in genere dotata di due uscite:
• una sul lato sinistro del sedile, costituita
da una porta apribile per il normale accesso
alla cabina;
• una di sicurezza, in genere, costituita dalla
finestra laterale destra; infatti, la rottura
del pannello di vetro frangibile di adeguate
dimensioni, con l’obbligatorio apposito
martello, è considerata equivalente all’uscita
di emergenza.
Le porte e le finestre della cabina devono
possedere sistemi di chiusura che non permettano aperture involontarie


Per salire e scendere dalla cabina è necessario servirsi delle maniglie di appiglio e assumere
“la posizione a tre punti”, che consiste, ad esempio, nell’uso delle mani e di un piede.
In base alla UNI EN 474-1 relativa ai requisiti di sicurezza delle macchine movimento, le macchine
con una massa operativa meno di 1.500 kg, non sono tenute ad avere una cabina.
2.3 BRACCIO CARICATORE
Il braccio caricatore è in genere formato da un monoblocco collegato da un lato al telaio della
pala e dall’altro al dispositivo di attacco della benna. Il braccio è azionato da un sistema a
funzionamento idraulico, dotato di cilindri (pistoni) idraulici, che ne permettono il sollevamento-abbassamento
e che consentono l’orientamento della benna.
L’impianto idraulico è a circuito chiuso, con pompa e motore idraulici alimentati dal motore a
combustione interna, utile anche per la traslazione della pala. La potenza idraulica influisce
ovviamente sulle prestazioni della macchina, in particolare in termini di capacità e rapidità di
carico.
Diagramma di lavoro
Il fabbricante fornisce le indicazioni, attraverso tabelle e diagrammi, relative al campo di azione
del braccio con benna nelle varie posizioni possibili.
Scarificatore
Le pale cingolate sono, in genere, dotate di uno scarificatore montato su braccio ad azionamento
idraulico, chiamato “ripper”, posto nella parte retrostante del carro; il ripper è utilizzato
per smuovere/scalzare il terreno destinato ad essere successivamente caricato dalla benna.



http://www.unacea.org/attachments/article/44/Pala.pdf

https://www.aforismario.net/2016/08/frasi-silenzio.html



È meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli, piuttosto che
aprire bocca e togliere ogni dubbio


Il silenzio è l'unica risposta intelligente da poter dare agli stupidi.



La miglior risposta alle calunnie è il silenzio.




Non è grave il clamore chiassoso dei violenti, bensì il silenzio spaventoso delle persone oneste.





Il silenzio è sempre stato ritenuto la dote che distingue l’uomo saggio, come il parlare molto quella dello sciocco. Mentre le parole eccessive portano la confusione, il silenzio favorisce la riflessione e la ponderazione


https://www.aforismario.net/2016/08/frasi-silenzio.html



Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno
le tue parole.




Il silenzio non ha mai tradito nessuno



Come molti sanno, ma come pochi riescono a mettere in pratica, possedere grande padronanza della lingua significa non soltanto essere capaci di usarla con eloquenza, ma saper anche tenerla a freno. Come ha detto saggiamente qualcuno: «Meglio rimanere in silenzio ed essere considerati imbecilli, piuttosto che aprir bocca e togliere ogni dubbio».



Silenzio prima di nascere, silenzio dopo la morte,
la vita è puro rumore tra due insondabili silenzi


https://www.aforismario.net/2016/08/frasi-stupidi-e-intelligenti.html


La causa principale dei problemi è che al mondo d'oggi gli stupidi sono strasicuri,
mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.


https://www.memescan.it/meme/399164


A volte il silenzio
è la miglior risposta.
Lascia a tutti
l'illusione di avere
ragione.

http://besti.it/t/nonna/3


pale caricatrici 4d6611259ec9d9b87b7d1c5e123ce5244830


pale caricatrici 564c03257d99407545e18fe60f4af2b48057





Guida all'acquisto di pale gommate
Introduzione al processo di acquisto delle pale gommate


Sommario
- Tendenze
- Specifiche
- Tipi
- Allegati
- Scegliere un rivenditore

La moderna pala gommata offre una vasta gamma di aumenti di produttività a una gamma crescente di settori. Dal riciclaggio, rimozione della neve e paesaggistica alla costruzione, movimentazione di materiali e miniere, il suo design classico comprende la pala caricatore frontale. Ma può anche essere equipaggiato con un carrello elevatore o una pinza per servire diverse operazioni su un singolo lavoro.

I produttori più famosi includono John Deere , CAT, Ingersoll-Rand, JCB, Komatsu e New Holland. Inoltre, ci sono quasi 40 marchi che offrono pale gommate nuove o usate in tutto il mondo - molte delle quali sembrano focalizzare la loro recente produzione sull'efficienza e la produttività del carburante, con alcune persino offrendo modelli ibridi.

Questa guida all'acquisto tratterà le tendenze, le specifiche, i tipi e gli allegati che sono popolari tra i modelli recenti e futuri, aiutandoti a selezionare il tipo e le dimensioni appropriate per il tuo sito di lavoro o flotta. Ma selezionare una macchina non è il primo passo.


Passaggio 1: trova un rivenditore affidabile
Mentre le seguenti informazioni forniranno una solida conoscenza delle pale gommate stesse, è meglio iniziare con un rivenditore qualificato che può aiutare ad abbinare le tue esigenze con una macchina specifica.

Dato il costo della macchina stessa, per non parlare del servizio post-vendita e della manutenzione, la collaborazione con un rivenditore affidabile può farti risparmiare migliaia di dollari per tutta la vita della macchina. Confrontando i rivenditori di pale gommate, ecco cosa dovresti essere alla ricerca di:

Supporto post-vendita
Un acquisto di queste dimensioni non è solitamente una tantum. La maggior parte delle pale gommate viene supportata con un servizio post-vendita opzionale. Di solito include riparazioni di emergenza e manutenzione ordinaria, entrambe fornite dal rivenditore e specificate in un contratto di servizio (SLA). Non possiamo sottolineare abbastanza l'importanza di questo passaggio. Il supporto del caricatore a ruota è un componente fondamentale per la longevità della macchina, riducendo al minimo i tempi di fermo macchina e assicurando che la macchina stessa funzioni nel modo più economico possibile aderendo a tutte le linee guida EPA.





In particolare, cerca i seguenti dettagli nel tuo SLA:

Parti di marca nominali : le parti utilizzate per la manutenzione e le riparazioni devono essere dettagliate e preferibilmente di marca. Lo SLA dovrebbe includere anche la menzione di eventuali sostituzioni se la parte primaria non è disponibile.

Intervalli di manutenzione: include la frequenza della manutenzione standard (di base), la manutenzione estesa (completa, compresi tutti i sistemi operativi) e la manutenzione completa (affrontando tutto, dalla pala del caricatore al paraurti posteriore). Elencherà anche tutti i costi associati per la manodopera e le parti.

Assistenza clienti : lo SLA elenca i numeri per l'orario lavorativo e la disponibilità di emergenza del personale di supporto post-orario. Se il rivenditore non fornisce un servizio 24 ore su 24 (e alcuni non lo faranno nei fine settimana e nei giorni festivi), assicurati che lo SLA includa una garanzia del tempo di risposta per il giorno lavorativo successivo.

Garanzie : dovrebbe coprire tutte le parti e la manodopera.

Località : dai ai rivenditori che si trovano a 50 miglia o meno dalla tua posizione. I tecnici di assistenza in subappalto nella tua zona sono un sostituto comparabile.



Addestramento istruttivo / di sicurezza : Sebbene non sia fornito da tutti, la maggior parte dei concessionari offrirà un qualche tipo di addestramento didattico sul funzionamento della macchina e un addestramento di base sulla sicurezza. Ci sono un certo numero di scuole specializzate dedicate allo stesso obiettivo, ma se il tuo rivenditore lo fornisce e lo offrirà sul posto, può servire come componente di costo-risparmio e di grande valore del tuo programma di formazione per i dipendenti.
Il rivenditore può aiutare con i requisiti del sito di lavoro?
Tratteremo i nuovi motori Tier 4 in modo più dettagliato nella prossima sezione. Ma per ora, sappiamo che sono una preoccupazione standard per praticamente tutti i motori diesel non stradali che operano oggi sul luogo di lavoro. Questa è un'altra area in cui un rivenditore di pale gommate può aiutarti a orientarti nella giusta direzione. Garantendo la conformità con tutte le normative OSHA (Occupational Safety and Health Administration), un rivenditore può fornire indicazioni sulla migliore linea d'azione specifica per il proprio luogo di lavoro per tipi e dimensioni di attrezzature e può persino fornire i contatti necessari per ottenere il permesso necessario dai fornitori di servizi o regolatori locali.
Torna in cima
endenze

Con l'aumento dei costi dei nuovi macchinari e gli aspetti di rigorosa conformità ambientale ben avviati, molte aziende e privati ​​si stanno rivolgendo a mezzi alternativi per finanziare la loro pala gommata, compresi sia i noleggi che i macchinari usati. Ma prima di entrare nei dati specifici di chi sta acquistando cosa, diamo un'occhiata a ciò che sta motivando questo cambiamento.

Motori Tier 4
C'è qualcosa sui regolamenti EPA che tende a far rabbrividire le persone. E se hai una grande flotta distribuita su più siti di lavoro, è perfettamente comprensibile. Tuttavia, i motori Tier 4 sono più di una moda passeggera. Hanno lo scopo di ridurre la quantità di ossidi di azoto (NOx) che risultano dal funzionamento di un motore diesel. In tal modo, queste macchine operano con emissioni più pulite, preservando l'ambiente e persino riducendo alcuni dei rischi per la salute associati al lavoro intorno ai fumi tossici. In breve, ecco come funziona la tecnologia.

Il gas di scarico diesel (DEF) viene introdotto nel sistema di scarico dove cambia in ammoniaca (NH3) e anidride carbonica (CO2). Poiché il protossido di azoto viene prodotto dal motore, reagisce all'ammoniaca e all'anidride carbonica e diventa una miscela di acqua e azoto sicura per l'ambiente che può quindi essere rilasciata nell'aria. È questo miglioramento, così come altri sistemi esterni al motore, che possono aggiungere costi al prezzo di una nuova pala gommata. Allo stesso tempo, tuttavia, questi stessi aggiornamenti consentono di migliorare la produttività, i livelli di rumore, la diagnostica e altre considerazioni operative che riducono i costi.

Ad esempio, un recente motore Cummins ha riscontrato un risparmio del 5% sul carburante con l'installazione QSB di Tier 4 Interim da 6,7 ​​litri. Il produttore ha testato due pale gommate affiancate. La macchina con il motore Tier 4 ha sovraperformato la sua controparte Tier 3, completando il test in tempi di ciclo più brevi grazie a "una risposta più rapida del motore alle richieste di carico".

Tendenze d'acquisto
Come risultato dei miglioramenti del motore apportati ai modelli conformi a Tier 4, il costo di una nuova macchina è maggiore rispetto al passato, attualmente compreso tra $ 86.000 e $ 245.000. Questo grande esborso ha portato le imprese (sia grandi che piccole) nonché i singoli appaltatori, paesaggisti e professionisti del settore analoghi a guardare il mercato del noleggio come mezzo per attrezzare il proprio sito di lavoro, indipendentemente dal fatto che siano sul mercato per una pala gommata singola o un'intera flotta.

Recentemente, Purchasinging.com ha condotto un sondaggio per comprendere meglio i fattori motivanti di chi è interessato in particolare alle attrezzature pesanti e alle pale gommate. Abbiamo preso in considerazione più di 71.000 richieste fatte tra il 2011 e il 2014 e abbiamo scoperto che una delle principali preoccupazioni quando si trattava di attrezzature più nuove era la tecnologia che facilita l'aumento della produttività.

Controlla prezzi e tariffe per il noleggio di pale gommate .
Nel corso del nostro studio, abbiamo scoperto che gli acquirenti hanno iniziato a richiedere nuove attrezzature in numero maggiore. In particolare, le nuove pale gommate hanno goduto di un aumento del 5% di popolarità. Questo aumento può essere attribuito all'introduzione di motori Tier 4 sul mercato, poiché tutte le nuove attrezzature equipaggiate con un motore diesel acquistato dopo il 2012 dovevano soddisfare gli standard EPA.

Ma le richieste non si equivalgono con l'acquisto definitivo.

Il nostro studio ha anche rivelato il fatto che molte aziende noleggiano intere flotte, con concessionari che segnalano una richiesta nel numero di unità di noleggio dal 2011 al 2014. Nel complesso, gli affitti di macchinari pesanti sono saliti del 75% nel 2013 al solo 2014, con il noleggio di pale gommate 273% entro l'intervallo del nostro sondaggio.

Vale la pena notare che la caduta economica globale potrebbe aver influito anche sulla vendita di nuovi macchinari, con una nuova costruzione che si è arrestata in quel periodo. Tuttavia, poiché le industrie continuano a rimbalzare qui negli Stati Uniti, le unità di noleggio rimangono una scelta popolare tra molti acquirenti per la loro capacità di fornire la tecnologia più recente senza costi iniziali eccessivi.
Torna in cima

Specifiche

Ancora una volta, non esiste un sostituto per un rivenditore professionista. Lui o lei alla fine ti consiglierà sulle specifiche più efficaci per essere specifico per il tuo sito di lavoro. Ma una familiarità con le informazioni di seguito ti darà una scorciatoia per alcuni degli aspetti più comuni.

Quando confronti le pale gommate, focalizza la tua attenzione su:

Valutazione delle emissioni
Praticamente qualsiasi cosa tu compri ora in una macchina di queste dimensioni dovrà contenere un motore certificato a emissioni intermedie Tier 4. Ma cosa succede se stai acquistando usato? Le norme sulle emissioni Tier 1 e Tier 3 sono state introdotte gradualmente in base alla potenza nominale (da 11 a 750 CV) a partire dal 1996.

Gli standard di livello 1 sono stati introdotti gradualmente dal 1996 al 2000; Livello 2 dal 2001 al 2006; e Tier 3 dal 2006 al 2008. Qualsiasi pala gommata usata che si acquista da un rivenditore deve essere conforme a uno di questi intervalli.

Esaminare le considerazioni per l'acquisto di una pala gommata usata qui .
Carico e capacità della benna
La pala gommata è un cavallo di battaglia, che rende il carico e la capacità della benna considerazioni primarie per l'acquisto. All'interno di questa categoria ci sono in realtà due specifiche da considerare: capacità della benna e forza di strappo. Le capacità della benna variano tra 0,65 metri cubi di materiale e 32 metri cubi.

Forza di strappo è la quantità di forza che il caricatore può esercitare in un'operazione di "arretramento" o "arretramento" (strappando un albero o un grosso ceppo, ad esempio). Non rappresenta la capacità di sollevamento totale. In media, puoi aspettarti di trovare una forza di breakout che varia tra 9.000 e 47.000 libbre.

Carico di ribaltamento
Questa è la linea rossa. È dove puoi metterti nei guai e ciò che vuoi evitare. Ecco perché è un'altra considerazione primaria che deve essere presa in considerazione con l'uso previsto e le esigenze del sito di lavoro. La maggior parte delle pale gommate fornisce due specifiche per il carico di ribaltamento, rettilineo e giro completo.

Per carichi di ribaltamento diritti, la capacità varia tra 8.100 libbre. e circa 56.000 libbre. I carichi di ribaltamento a giro completo iniziano intorno ai 7.200 libbre. e di solito coprono circa 48.000 libbre.

Dimensioni dei pneumatici
La maggior parte dei pneumatici che accompagnano una pala gommata sono progettati per l'uso esterno su terreni sconnessi e spesso accidentati. Di conseguenza, sono disponibili in una varietà di profondità del battistrada che consentono all'operatore di navigare tra la sabbia e lo sporco con la stessa facilità con cui si accumulano merci riciclate o altri rifiuti.

Comunemente denominati pneumatici per livellatrici o pneumatici diagonali, i pneumatici per pale gommate possono essere ovunque con diametro da 48 "a 63", larghezza da 12 "a 24" e profondità del battistrada tagliate a 28 (32nds di pollice) sull'accendino lato e 39 sui tipi più pesanti.

Quando si tenta di abbinare i pneumatici con una pala gommata, individuare innanzitutto la gamma di pneumatici che la macchina supporterà. Quindi acquista i pneumatici analizzando i numeri sul fianco.

Come leggere una parete laterale del pneumatico della pala gommata : Prendiamo ad esempio un pneumatico indicato come "17.5x25", una misura comune per molte pale gommate. Il primo numero (17,5) è la larghezza del pneumatico in pollici. Il secondo numero (25) è il diametro della ruota o del cerchio.
Peso operativo
Anche se non sempre è una considerazione, alcuni siti di lavoro sono situati su o vicino a campi in erba artificiale o terreni costosi, nonché percorsi pavimentati, in mattoni e persino in granito. In questi casi, alcuni macchinari pesanti possono causare danni costosi quando si lavora all'interno del luogo o si viaggia da e verso. Quindi, di nuovo, consulta il tuo rivenditore sulle possibili limitazioni di peso associate al tuo progetto. Aspettatevi pesi operativi da circa 12.000 a 75.000 libbre.
Torna in cima

tipi

Le pale gommate in genere vanno da una potenza di circa 40 CV a una potenza di oltre 1700 CV, ciascuna progettata per compiti specifici e condizioni di lavoro. Tuttavia, con così tante opzioni disponibili e applicazioni praticamente infinite, c'è poca standardizzazione nel modo in cui i produttori presentano le loro macchine.

Per semplificare il tuo confronto, abbiamo raccolto un certo numero di marchi importanti e analizzato le loro pale gommate per categoria. In particolare, abbiamo raccolto dati sul numero totale di modelli unici disponibili, potenza netta (HP), altezza di sollevamento e capacità della benna.

Ecco come alcuni dei migliori marchi si impilano:

[tavolo]
Produttore / Tipo , Modelli disponibili , Potenza netta , Altezza di sollevamento (Carico sopra l'altezza) , Capacità benna
CAT,,,,
Pale gommate compatte, 8, 40 hp - 95 hp, "9.58 '- 9.96'", .8yd³ - 3.3 yd³
Pale gommate piccole, 5, 154 hp - 168 hp, "16,8" - 17,25 "", 2,7 ³³ - 6,5 ³ d³
Pale gommate medie, 8, 230 cv - 250 cv, "12" - 14 "", 3,25 m³ - 12 yd³
Grandi pale gommate, 12, 409 cv - 1739 cv, "17'6" - 31'7 ", 7 yd³ - 32 yd³
Arrangiamento per handler a blocchi, 1, 541 hp, "19'3", 8.3 yd³ - 10 yd³
Caso,,,,
Meno di 150 CV, 1, 131 CV, "11" ", 2,1 yd³
151 - 250 hp, 5, 162 hp - 225 hp, "13 - 13'6" ", 2,49 yd³ - 4,75 yd³
Oltre 250 hp, 3, 295 hp - 355 hp, "13'11" - 14'9 ", 5,49 yd³ - 6,8 yd³
Volvo,,,,
Pale gommate compatte, 3, 54 cv - 75 cv, "7'9" - 13'10 ", .85 yd³ - 2,6 yd³
Pale gommate, 19, 98 cv - 528 cv, "15'7" - 19 "", 1,8 yd³ - 18,3 yd³
Terex,,,,
Pale gommate compatte, 5, 50 hp - 101 hp, "10'2" - 11'6 ", .65 yd³ - 2.35 yd³
Pale gommate pesanti e industriali, 4, 101 CV - 203 CV, "12'8" - 13'2 ",. 2 ³³ - 8,5 ³³
[/tavolo]
Punti salienti del marchio
Oltre a una vasta gamma di specifiche, molti marchi sono specializzati in determinati tipi, dimensioni e prestazioni. Ecco alcuni degli aspetti più importanti dei marchi che abbiamo esaminato.

GATTO
Le macchine CAT offrono una vasta gamma di vantaggi, non ultimo il risparmio di carburante. Concentrando il loro sviluppo sulle macchine Tier 4 Interim e Tier 4 Final, accoppiano le parti regolamentate EPA con metriche innovative che consentono all'operatore e ai gestori di flotte di seguire facilmente il consumo di carburante per mantenere bassi i costi. Sono inoltre progettati per essere estremamente resistenti, una caratteristica notevole dato che le macchine CAT offrono la maggiore potenza netta e la capacità della benna nei marchi che abbiamo intervistato. Per supportare questo livello di prestazioni, le aree dei perni chiave sono rinforzate con una maggiore durata grazie all'uso di involucri monoblocco.

Astuccio
Offrendo macchine che vantano la migliore potenza della categoria, le pale gommate Case presentano quattro modalità di alimentazione programmabili. Ciò consente all'operatore di funzionare efficacemente risparmiando carburante quando inattivo o operando in condizioni inferiori. Ciò fornisce inoltre un maggiore valore per le macchine Case nel loro complesso, rendendo i modelli più grandi economici quanto i loro omologhi più piccoli. Sulla stessa linea, l'efficienza del carburante è anche una priorità in Case. Includono la tecnologia Selective Catalytic Reduction (SCR) che, secondo quanto riferito, consente di risparmiare fino al 10% di carburante, con un risparmio del 30% possibile con la funzione di arresto del motore standard abilitata.

Volvo
Mentre la maggior parte delle nuove pale gommate include alcuni componenti ergonomici e un design della cabina più confortevole, Volvo fa un ulteriore passo avanti con Volvo Care Cab. Dotato di alloggiamento rinforzato (ROPS / FOBS), servocomandi elettroidraulici facili da raggiungere e ampie opzioni di controllo del clima, gli operatori lavorano in modo sicuro e confortevole, aumentando la produttività nel processo. Le macchine Volvo dispongono anche di una trasmissione interamente Volvo, composta da motore, trasmissione, assali, impianto idraulico e sterzo, che garantisce compatibilità e prestazioni ottimali grazie alla semplicità di integrazione del design.

Terex
Mentre tutte le marche intervistate propongono pale gommate compatte, Terex ha dedicato più di tutte le sue offerte di prodotti a questo solido piccolo cavallo di battaglia. Le pale gommate compatte Terex sono dotate di motori diesel turbo e di una trasmissione idrostatica che consente all'operatore di raggiungere prestazioni ottimali praticamente su qualsiasi terreno grazie al controllo a velocità variabile. Alcuni modelli sono inoltre dotati di controllo a sfioramento, offrendo maggiore manovrabilità e precisione in combinazione con operazioni semplici.
Torna in cima

allegati

Come con la maggior parte delle macchine movimento terra, la vera forza di una pala gommata è la sua compatibilità con una varietà di accessori per risparmiare tempo e denaro. E più ampia è la sua compatibilità, più preziosa è nel complesso.

Ecco alcuni degli accessori più popolari tra i siti di lavoro di ogni dimensione e ciò che puoi aspettarti di pagare per ciascuno:

Consulta qui un elenco completo degli accessori per pale gommate .

[tavolo]
Allegato , descrizione , costo medio
Benne di uso generale , "I secchi sono disponibili in tutte le forme e dimensioni e sono destinati a una varietà di operazioni di trasporto, scarico e spostamento. Tra i più popolari sono i benne per le esigenze di movimentazione dei materiali standard, benne piane per il mantenimento di terreno pulito e pianeggiante, pesante benne di servizio per una maggiore durata e ri-movimentazione di benne per materiali lavorati come sabbia. "," da $ 2,000 a $ 6,000 per la maggior parte dei modelli standard; $ 20.000 a $ 24.000 per modelli grandi o pesanti ".
Benne da roccia , "Un altro secchio di specialità che è estremamente popolare tra i clienti di pale gommate, il secchio di roccia è disponibile in diversi tipi tra cui spade nose, straight edge e side dump. La maggior parte è dotata di un tipo di rivestimento protettivo per resistere ai rigori di materiale ruvido, con una vasta gamma di denti opzionali e sistemi di taglio e bordatura imbullonati. "," $ 2,800 a $ 6,000 per la maggior parte dei disegni, i modelli "Skeleton" possono essere trovati per soli $ 750 ma sono adatti solo a massi o grandi blocchi di roccia. "
Secchi per punte alti , "Spesso usati nelle stazioni di raccolta e riciclaggio, un secchio con punta alta è progettato per trasportare materiali di peso inferiore a 2.100 libbre per metro cubo, rendendoli adatti per mais, semi di cotone e altri cereali e trucioli di legno , plastica riciclata e compost, vengono spesso in due tipi: quelli con cilindri centrali per grani e materiali con piccole particelle e cilindri laterali progettati senza angoli interni per il facile trasporto di oggetti più grandi. "," $ 1.800 a $ 4000 per disegni più standard. "
Benne per materiali leggeri "Simile a una benna di punta alta, vengono creati secchi di materiale leggero per trasportare neve, carbone e materiali riciclati, spesso progettati per movimentare materiali di peso inferiore a 2.000 libbre per metro cubo e con capacità di carico complessive da 2.450 a 8.400 libbre con una capacità da 3 a 12 ³. "," Da $ 900 a $ 2,200 per i disegni standard. "
Movimentazione dei blocchi "Per le applicazioni di scavo e cava, gli attrezzi per la movimentazione dei blocchi, come forche, rotture e rastrelli di sgombero possono essere montati su una pala gommata per aiutare a liberare materiali sfusi e spostarli nel cantiere. sono completamente regolabili e possono essere fissati in qualsiasi posizione.Un upgrade popolare è costituito da denti saldati, che rinforzano la durata dell'attrezzatura per uso industriale. "," $ 2.200 a $ 9.800 per le forche, $ 1.800 a $ 4.000 per rompere i denti e $ 900 a $ 6.000 per la pulizia rakes (con un numero di modelli che rientrano nell'intervallo da $ 2.500 a $ 3.000). "
Braccio per la movimentazione del materiale , "Questo accoppiatore specializzato è spesso disponibile in design a 2 e 3 pezzi, mentre il braccio si estende per facilitare il lavoro con i tubi, posizionare i divisori in calcestruzzo e applicazioni simili che richiedono un piccolo extra raggio. essere fissato direttamente alla pala gommata o montato tramite l'uso di un sistema di accoppiamento. "," Circa $ 1.000. "
Forks , "Trasformare una pala gommata in un carrello elevatore è un modo rapido per risparmiare 100.000 dollari su un macchinario non necessario. Le opzioni includono forche combinate per smistamento, decking e trasporto di merci pallettizzate sfuse o oggetti rotondi, nonché forche per pinze e legname con denti a forchetta sottili e uno schienale per spostare grandi cataste di legname e detriti, ciascuno dei quali è ulteriormente progettato per fornire una visibilità ottimale per l'operatore in qualsiasi posizione. "," Da $ 3.500 a $ 13.000 a seconda del modello selezionato. "
Rampino : "Dalle pinze per scopi generali ai modelli di smistamento e scarico, questo accessorio semplifica lo spostamento di alberi, tronchi e prodotti in legno. Vale la pena notare che, mentre i modelli standard sono piuttosto sottili, sono disponibili anche pinne estese comprese tra 120 e 135 pollici Alcuni modelli sono dotati di attacchi pin-on mentre altri possono essere utilizzati con un sistema di accoppiamento. "," $ 2,600 a $ 6,800 per le pinne standard nella fascia bassa e $ 9,500 a $ 12,500 per i modelli pesanti nella fascia alta. "
Accessori per la rimozione della neve : "Per la manutenzione degli impianti, l'architettura del paesaggio, la gestione delle emergenze e le società di servizi pubblici, alcuni allegati si rivelano più preziosi durante l'inverno rispetto a quelli progettati per la rimozione della neve. per spingere pile di neve su una vasta gamma di terreni.Le lame standard sono spesso dotate di oscillazioni orizzontali e le loro controparti idrauliche possono spostare la lama da un lato a un massimo di 30 gradi (dal comfort caldo della cabina). "," $ 400 a $ 2,500 per le lame angolate standard e $ 800 a $ 3,700 per i modelli idraulici. "
[/tavolo]
Torna in cima

Scegliere un rivenditore

Come accennato in precedenza, i produttori di pale gommate spesso si appoggiano a un particolare tipo o dimensione nei loro progetti. Questo scorre verso il rivenditore che può anche specializzarsi in macchine o industrie specifiche. Lungi dal limitare, questa specializzazione è spesso considerata un enorme vantaggio per te come acquirente. Consente al rivenditore di consultare in modo efficace le specifiche delle proprie esigenze, anche in caso di lavori singoli, e di fornire una pala gommata con allegati complementari che possono far risparmiare innumerevoli ore all'anno.

Pertanto, quando confronti i rivenditori di pale gommate, tieni a mente i seguenti aspetti del servizio per assicurarti di trovare quello più adatto alle tue esigenze generali.

Record stabilito
Le pale gommate sono un acquisto importante, anche se noleggiate o noleggiate. Quindi un rivenditore che è in affari da 10 anni o più può essere un po 'più affidabile di un nuovo arrivato. All'interno di quel periodo di tempo, un rivenditore professionista ha stabilito una serie di relazioni critiche tra tecnici di supporto e servizi di terze parti, i quali aggiungono valore al contratto di servizio (SLA), riducendo i costi e i tempi di consegna per assistenza e riparazioni.

Uno dei modi più semplici per trovare rivenditori specializzati in pale gommate (o nel tuo settore) è attraverso i referral. Sia che sia fornito attraverso contatti di settore del tuo servizio personale o professionale, questo può farti risparmiare molto tempo e ancora più congetture.

Una volta che hai il tuo elenco di nomi, dare la preferenza a quelli con un track record stabilito per le vendite di pale gommate e noleggio, se offrono più marchi o rappresentano un singolo produttore. Questi tipi di rivenditori sono più preferibili in quanto tendono a possedere un maggior grado di conoscenza diretta relativa all'applicazione della macchina e dei suoi allegati. Possono persino fornire prezzi più competitivi.

La domanda : da quanto tempo sei in affari e puoi fornire alcuni riferimenti per coloro che hanno avuto bisogni simili ai miei?
Sicurezza e risorse di formazione
Chiunque può azionare una pala gommata - ecco perché sono una delle macchine più popolari per i privati ​​e per i piccoli cantieri. Ma solo perché non devi essere autorizzato non significa che sei esonerato dalla responsabilità relativa al danno e alla ferita.

Molti rivenditori di pale gommate offrono un certo livello di risorse per la sicurezza e la formazione, sia che si tratti di un database online di materiali o di una formazione personale. Quando si confrontano le pale gommate, cercare i produttori che forniscono un certo livello di formazione. John Deere e CAT sono due grandi esempi. Deere fornisce kit che includono DVD orientati verso specifici numeri di modello, mentre CAT fornisce materiali online estesi anche suddivisi per modello individuale.

I rivenditori possono integrare ulteriormente queste risorse offrendo istruzioni sul posto sia per il funzionamento che per la sicurezza nel luogo in cui si trovano. Coloro che forniscono questo servizio possono essere in grado di aggiungere un valore sostanziale ai profitti integrando il programma di formazione dei dipendenti e riducendo contemporaneamente il numero di incidenti e infortuni.

La domanda : offrite un addestramento operativo o di sicurezza sulla macchina che sto comprando e, in caso affermativo, è sul posto o presso la vostra sede?
Accordi sul livello di servizio e termini di manutenzione
L'accordo sul livello di servizio (SLA) offerto da un rivenditore di pale gommate di qualità dovrebbe essere omnicomprensivo. Ma tenerli responsabili di questo è una tua responsabilità. Gli elementi pubblicitari che compaiono nello SLA influiscono direttamente sul rendimento dell'investimento per la vita della macchina, riducendo l'usura generale e impedendo allo stesso tempo guasti. Per una revisione degli elementi che ci si può aspettare di trovare all'interno di uno SLA, rivedere l'elenco incluso sopra.

La domanda : ci sono diversi pacchetti disponibili attraverso i vostri accordi sul livello di servizio?
Ottenere le quotazioni

Contattiamo i venditori
Sono in competizione per il tuo business

Opzioni di finanziamento
Il finanziamento di una pala gommata è spesso il metodo di acquisto preferito per molte grandi imprese edili, aziende agricole e simili. Fornendo una fornitura continua di nuove attrezzature, questo metodo di acquisto consente a molte di queste organizzazioni di capitalizzare deduzioni fiscali specifiche.

Alcuni concessionari offrono finanziamenti interni mentre altri si affidano a un istituto di credito di terzi. Indipendentemente dal fornitore, dedica del tempo a esaminare la tariffa offerta, assicurandoti di leggere tutte le impronte per le sanzioni o eventuali aumenti derivanti da pagamenti mancati o in ritardo. A seconda dei termini e delle dimensioni del prestito, in combinazione con il merito di credito, è possibile qualificarsi per un tasso migliore attraverso la propria banca personale o il prestatore. Anche mezzo punto percentuale può fare un'enorme differenza sulla durata di un prestito.

La domanda : offrite finanziamenti o finanziamenti interni a terzi?
Regolamenti: federale e locale
I motori diesel fabbricati dopo il 1996 e installati su macchine non stradali devono essere conformi alle normative sulle emissioni EPA, compresi i livelli da Tier 1 a Tier 3. Queste leggi precedono i più severi limiti di idrocarburi Tier 4 (HC) che dovrebbero essere completati gradualmente entro la fine del 2015. Tuttavia, a seconda dello stato in cui operate, potrebbero esserci ulteriori regolamenti e linee guida a cui sarete responsabili di aderire. Questo è dove le persone tendono a incontrare difficoltà, specialmente se stanno operando in un luogo che non le è familiare.

Il rivenditore che selezioni dovrebbe avere una conoscenza operativa di tutte le linee guida applicabili per il tuo sito di lavoro ed essere in grado di fornire una prova di certificazione per ogni macchina che vendono.

La domanda : puoi farmi passare attraverso i regolamenti EPA associati alla pala gommata che sto acquistando?
Torna in cima


Le pale gommate compatte e le grandi pale skid steer sono entrambi portattrezzi versatili che possono svolgere molti degli stessi compiti. Per raccogliere informazioni sui punti di forza e di debolezza di ciascuna macchina, abbiamo riunito quattro operatori esperti e li abbiamo liberati per completare cinque attività comuni. Tra gli operatori che abbiamo assemblato, la maggior parte erano più familiari con i comandi skid-steer. Mentre questo li ha resi più a loro agio nell'utilizzare la minipala nella maggior parte dei compiti, sono anche venuti a riconoscere i potenziali vantaggi che un caricatore compatto può offrire.

Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeVen Dic 14, 2018 12:00 pm

caricatore gommato

crocicchio mombaraccio mulino dismissione riqualificazione

pale caricatrici Pale12
pale caricatrici Pale12
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeLun Dic 24, 2018 12:37 pm

hanomag 60 e caricatore gommato articolato ora komatsu attuale acquisitore marchio tedesco di hannover

pale caricatrici Dscn4870
pale caricatrici Dscn4870
pale caricatrici Dscn4870
pale caricatrici Dscn4871
pale caricatrici Dscn4870
pale caricatrici Dscn4871
pale caricatrici Dscn4870
pale caricatrici Dscn4871
pale caricatrici Dscn4872
pale caricatrici Dscn4870
pale caricatrici Dscn4871
pale caricatrici Dscn4872
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Pale gommate: cosa sono e come funzionano   pale caricatrici Icon_minitimeGio Gen 17, 2019 10:36 am

pale caricatrici 111_GIULIANO
Pale gommate: cosa sono e come funzionano



Le pale gommate, anche dette pale caricatrici, rientrano nella categoria delle macchine per il movimento terra. Queste ultime sono macchine industriali che servono alla movimentazione di materiale sciolto, spesso terra, per la realizzazione di scavi e rilevati e la modellazione di terreni a scopo costruttivo.

Questi macchinari sono molto pratici ed economici da usare in un cantiere edile poiché, con una sola macchina, si può operare nello scavo e nel caricamento.

La pala caricatrice può essere cingolata o gommata a seconda della modalità di trazione

Le pale gommate sono usate principalmente per eseguire operazioni di trasporto, carico, scavo, spargimento e compattamento della terra nei cantieri edili, così come indicato nella norma UNI EN ISO 6165:2006.

Le pale gommate sono composte dal:

Carro: è la parte della macchina che sta in contatto con il terreno tramite le ruote, fondamentale per dare stabilità durante il lavoro. Il telaio del carro ha, generalmente, uno snodo centrale che permette all’intera macchina, non solo alle ruote, di sterzare, così da dare maggiore manovrabilità del mezzo. Il motore, poi, è posizionato nella parte posteriore alla cabina di guida, in modo da aumentare la stabilità.
Cabina: la cabina si trova solitamente sul carro ed è la parte strutturale della pala gommata, serve



principalmente come protezione per l’operatore. È del tutto chiusa da vetri di sicurezza ed è dotata di impianto di ventilazione e sbrinamento delle superfici. Ospitando il manovratore, la cabina ha il sedile e tutti i comandi che servono a muovere il mezzo e i suoi componenti. È dotata, inoltre, di un’uscita di sicurezza oltre a quella normale e le porte e le finestre hanno sistemi che evitano l’apertura accidentale. È importante sapere che per salire e scendere dalla pala gommata bisogna usare le maniglie di appiglio e assumere la cosiddetta “posizione a tre punti”, ossia usare almeno tre arti contemporaneamente, ad esempio due mani e un piede.
Braccio: il braccio è generalmente un componente monoblocco collegato al telaio e ad una benna e funziona grazie ad un sistema fatto di pistoni idraulici, funzionali al sollevamento, abbassamento e orientamento della benna. Questo impianto idraulico è a circuito chiuso ed è alimentato dal motore principale.


Pale gommate: cosa non fare per non mettere a repentaglio la sicurezza
Ovviamente, le pale gommate se non manovrate da personale addetto e specializzato possono essere dei macchinari molto pericolosi. Ecco una lista di azioni da non compiere mai mentre si manovra una pala gommata:

Mai trasportare o sollevare persone
Attenzione ai movimenti improvvisi delle leve e delle manopole nella cabina di manovra
Non operare mai in acque profonde
Non usare la pala come macchinario di sollevamento
Mai caricare materiale sporgente o sfuso nella benna
Non usare mai la forza di caduta del braccio e della benna per demolizioni o compattazioni per non deteriorare la macchina

Mai transitare con il cambio in posizione neutra.


Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: la pala gommata   pale caricatrici Icon_minitimeSab Set 07, 2019 7:07 pm

Caricatore - seconda parte
Sviluppo ed evoluzione del caricatore
Seconda parte; la pala gommata

Primi progetti
Come le pale cingolate, le pale gommate erano originariamente un accessorio aggiunto ai trattori agricoli. Sviluppate durante gli anni 1920, queste macchine erano anche gestite da cavi che utilizzavano argani.


pale caricatrici Hough_HL-A


I primi caricatori integrati
Tutte queste macchine hanno utilizzato la gravità per abbassare il braccio e riportare la benna in posizione di carico. Questa peculiarità ha limitato il loro uso al caricamento di materiale precedentemente allentato. La svolta avvenne nel 1946 quando Tractomotive Corporation sviluppò il primo caricatore su cui tutti i movimenti utilizzavano energia idraulica. Il caricatore era ora una macchina in grado di scavare il terreno.



La configurazione della cabina situata tra i longheroni del braccio, quindi adottata da tutti i produttori di pale gommate, rappresenta un rischio elevato di lesioni al braccio per l'operatore e ostacola il suo campo visivo quando la benna è in posizione sollevata. Hough, con il modello HO, è stato uno dei primi a spostare il punto di articolazione del braccio davanti alla cabina.

Il caricatore articolato
La Mixermobile Manufacturers Incorporated, con sede negli Stati Uniti, di Portland, Oregon, fu la prima a commercializzare un caricatore articolato, la Scoopmobile modello LD-5 nel 1953. Il concetto del telaio articolato impiegò diversi anni per ottenere l'accettazione, e alcuni produttori perseverarono nella progettazione macchine a telaio rigido fino ai primi anni '70

La posizione dell'operatore sui caricatori articolati è stata, per lungo tempo, oggetto di dibattito. Alcuni produttori hanno affermato che era meglio installare l'operatore nella parte anteriore della macchina in modo che avesse una visione migliore dell'area di lavoro e della benna. Altri hanno preferito installarlo sul retro, permettendogli di conoscere immediatamente la posizione del retro della macchina rispetto alla parte anteriore e lontano da qualsiasi materiale di scarto dal secchio. La posizione dell'operatore nella parte posteriore è oggi consenso



Macchine sempre più grandi
All'inizio degli anni '60, i caricatori più grandi disponibili avevano un secchio con una capacità di sei iarde cubiche (circa 4,6 metri cubi), ma appaltatori e minatori volevano caricatori molto più grandi


L' escavatore a cavo , che da oltre un secolo era lo strumento principale per caricare terra, pietra e minerali, cadde in disuso con lo sviluppo e il perfezionamento del caricatore cingolato e quindi del caricatore a ruote. La pala gommata, in particolare, ha il vantaggio di potersi muovere su medie distanze, senza l'ausilio di una pala caricatrice. Questa facoltà lo rende un equipaggiamento particolarmente utile per operazioni di estrazione mineraria, grandi cantieri o dipartimenti di lavori pubblici dove può svolgere molti piccoli compiti distanti tra loro.

Come l' escavatore idraulico , la benna del caricatore può essere sostituita con una varietà di strumenti per caricare altri tipi di attrezzature o eseguire altre attività. Una nuova classe di pale gommate, i portautensili integrati, è stata introdotta negli anni 80. Sui caricatori convenzionali, l'angolo della benna varia leggermente all'aumentare del braccio per prevenire la perdita accidentale di materiale. I portautensili integrati sono progettati per mantenere l'angolazione dell'utensile rispetto al terreno, indipendentemente dalla posizione del braccio. Queste macchine sono inoltre dotate di un sistema di sgancio rapido che consente di cambiare facilmente gli utensili senza uscire dalla cabina.


Grazie alla sua versatilità e velocità di marcia, la pala gommata è diventata uno strumento essenziale, sia in cantiere che in miniera. Esistono macchine di quasi tutte le dimensioni, che pesano da 5 a 260 tonnellate.




Caricatore - prima parte
Sviluppo ed evoluzione del caricatore
Prima parte; il caricatore cingolato

Primi progetti
I primi caricatori non erano attrezzi integrati, ma piuttosto un accessorio aggiunto a un trattore cingolato. Il loro design era molto rudimentale. Sui primi modelli di caricatore, un argano sollevava il braccio fino a quando non passava sopra il trattore per svuotare il secchio. Poi vennero le versioni simili alle macchine contemporanee ma gestite da un sistema di manovra dei cavi. L'argano, azionato dalla presa di forza del trattore, è stato utilizzato per sollevare il braccio. La gravità inclinerebbe il secchio dopo aver rilasciato un fermo. L'operatore ha quindi dovuto abbassare il braccio per bloccare la benna in posizione di carico.




Il caricatore idraulico
Frank G. Hough fu assunto come ingegnere per Blair Manufacturing negli anni 1920. Blair Manufacturing produceva accessori per carrelli elevatori e caricatori per trattori frontali. Hough acquistò la società nel 1931 e la ribattezzò Frank G. Hough Company. Iniziò a sviluppare e perfezionare le pale idrauliche prodotte da Blair. Le sue prime creazioni erano rudimentali: usavano una struttura simile all'albero di un carrello elevatore per sollevare il braccio e usavano la gravità per svuotare il secchio. Clicca qui per vedere un esemplare del 1942 installato su un trattore Allis-Chalmers . Fu solo dopo la seconda guerra mondiale che i sistemi idraulici si sono evoluti abbastanza per sostituire definitivamente i sistemi di cavi. Nel 1946 Tractomotive, con l'ingegnere Van Dobeus alla testa, commercializzò il primo caricatore le cui tutte le funzioni, incluso lo scavo della benna, utilizzavano cilindri idraulici a doppio effetto. Con questa nuova generazione di sistemi idraulici, la forza può essere applicata in tutti i movimenti del braccio o della benna. L'operatore non doveva più fare affidamento sulla gravità e sullo slancio della macchina durante il riempimento del secchio. È stato quindi possibile trasferire il peso del trattore sul secchio per aumentare la penetrazione nel terreno. Queste macchine hanno avuto il loro massimo splendore negli anni 1960. Lo sviluppo dell'escavatore idraulico e del caricatore su ruote ha infine declassato il caricatore cingolato come la macchina di scelta sul cantiere.

Trackson Company e Tractomotive Corporation sono state pioniere nella progettazione e produzione di pale idrauliche, la prima per Caterpillar e la seconda per Allis-Chalmers. Le esigenze speciali associate alla funzione del caricatore (cingoli più lunghi e sospensioni rigide per una maggiore stabilità, tra gli altri) hanno spinto i produttori di trattori ad acquisire produttori di caricatori per facilitare lo sviluppo di macchine integrate. Caterpillar acquistò Trackson nel 1951 e Allis-Chalmers da Tractomotive nel 1959. JI Case fece lo stesso con American Tractor Corporation (ATECO) nel 1957. International Harvester firmò accordi con Bucyrus-Erie negli anni '40. e Drott Manufacturing Company nel 1950.




Trasmissione idrostatica
I caricatori cingolati con trasmissione idrostatica sono apparsi negli anni 1970. Questo tipo di trasmissione sostituisce le frizioni dello sterzo, il cambio meccanico e gli alberi di trasmissione con una pompa idraulica a portata variabile azionata dal motore a combustione interna e da due motori. impianto idraulico collegato a ciascuna delle piste. Su macchine convenzionali, era necessario disimpegnare e bloccare una delle piste per girare la macchina. Con una trasmissione idrostatica, è possibile variare indipendentemente il flusso di olio, e quindi la velocità, di ciascuna delle piste. È quindi possibile fare una curva con la potenza del motore applicata ai due binari contemporaneamente. Un semplice manico di scopa può essere utilizzato per controllare il movimento della macchina e una seconda maniglia per braccio e benna. JCB nel Regno Unito è stata la prima a commercializzare una pala caricatrice cingolata idrostatica nel 1971. La maggiore flessibilità consentita da questo tipo di trasmissione durante la progettazione consente di spostare il motore sul retro della macchina, creando un contrappeso naturale.


Sebbene l' escavatore idraulico e il caricatore gommato abbiano sostituito il caricatore cingolato nella maggior parte dei cantieri, quest'ultimo è ora un mercato di nicchia. La sua capacità di muoversi su terreno soffice e la possibilità di utilizzare altri strumenti al posto del secchio (forchette, artigli di tronchi, afferrare) lo rendono un'eccellente macchina di movimentazione. Il caricatore cingolato è anche uno dei preferiti dagli appaltatori di demolizioni: il rinforzo dell'acciaio nei detriti non è suscettibile di provocare una foratura.

https://retrotechnique.blogspot.com/p/chargeuse.html

https://retrotechnique.blogspot.com/p/chargeuse.html


Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeDom Set 29, 2019 9:47 am

pale caricatrici Dscn5141
pale caricatrici Dscn5141
pale caricatrici Dscn5142
pale caricatrici Dscn5141
pale caricatrici Dscn5142
pale caricatrici Dscn5143
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeDom Set 29, 2019 9:49 am

pale caricatrici Dscn5144
pale caricatrici Dscn5144
pale caricatrici Dscn5145
pale caricatrici Dscn5144
pale caricatrici Dscn5145
pale caricatrici Dscn5146
pale meccaniche in calabria
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeLun Set 30, 2019 7:17 pm

Definizione: L'applicazione principale delle pale gommate è l'estrazione e il caricamento di materiali che sono facili o già abbondanti dall'estrazione, il caricamento dei materiali trattati e il caricamento e il trasporto su brevi distanze per alimentare un frantoio mobile.

Caratteristiche principali:

Capacità della benna;
peso;
Potere ;
Inclinare il carico statico in linea o appuntito;
L'altezza e il mio scopo di svuotamento.
Attrezzatura principale:

Lunghezza del braccio (portata elevata o standard);
Dimensioni e tipo di benna (lama diritta o a V, con o senza denti);
Attrezzature per la movimentazione dei blocchi;
Tipo di pneumatici.
Applicazioni principali:

Caricamento di materiale estratto o espanso mediante strappo;
Caricamento e trasporto per alimentare tramoggia o frantoio mobile su distanze non superiori a 150 a 1800;
Caricamento di treni o camion di materiali trattati (aggregati);
Attrezzatura di soccorso perfetta in cave o miniere perché molto mobile;
Trasporto di blocchi di pietre ornamentali.
Fornitori e mercato in Francia:

La gamma di caricatori di produzione varia da 2 a 40 m3 di capacità della benna. I caricatori utilizzati nel recupero del materiale abbattuto hanno un secchio di almeno 4,5 m3
I principali produttori sono: Caterpillar - Komatsu - Liebherr - Volvo - Case.
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Caricatore a ruote   pale caricatrici Icon_minitimeMer Ott 02, 2019 4:44 pm

Una pala gommata , o pala gommata [ 1 ] , è una macchina da costruzione a ruote. È dotato di un corpo semovente e un grande secchio nella parte anteriore. Questo, chiamato anche secchio , può fare un movimento verticale e ruotare attorno al suo asse portante.

Le imponenti ruote del caricatore, azionate da un potente motore, consentono la pratica di tutti i tipi di terreno sufficientemente duro e una grande spinta in avanti.
La prima pala gommata fu sviluppata nel 1957 dai fratelli Louis e Cyril Keller per un allevatore di pollame nel Minnesota [ 2 ] . Era un veicolo a tre ruote (due ruote motrici nella parte anteriore e un asse sterzante nella parte posteriore). Nel 1960, Louis Keller ha creato il modello M400 con un motore ad asse posteriore che dà vita a caricatori moderni.

Usa
lavori pubblici

Caricatore compatto Case 430
Molto utilizzato nei lavori di sterro, consente, oltre al caricamento di camion, di creare, modificare e spostare rapidamente la terra di scavo.

operazioni portuali
Il caricatore viene utilizzato su navi portarinfuse alla fine dello scarico, anziché su terne e altre macchine cingolate che sono più adatte per funzionare su carichi instabili; il caricatore consente di rimuovere il carico bloccato sulle pareti e sul pavimento della stiva, perché i suoi pneumatici fanno meno danni.

lavoro sotterraneo

Un carico e roll
Per le gallerie minerarie e di scavo, viene utilizzato un tipo particolare di caricatore, chiamato load-and-roll (of) ; è un caricatore stretto e basso, su cui il conducente è posizionato lateralmente. Esistono versioni elettriche di queste macchine, alimentate da un cavo avvolgitore sulla macchina, per ovviare agli svantaggi del motore diesel , inclusi scarico e surriscaldamento

pale caricatrici 220px-Pikes_Peak_Radlader_IMG_20180416_102334
pale caricatrici 220px-Case_430_skid_loader
pale caricatrici 220px-Sandvik_LH517_LHD

pale caricatrici 220px-Raupenlader-Schema

Un [ 1 ] terna è una macchina di ingegneria civile che combina una pala gommata e un escavatore . La pala, piccola, è destinata principalmente a lavori leggeri (scavare trincee o in agricoltura per la raccolta di letame).

Questa macchina è anche chiamata " terna " [ 2 ] , [ 3 ] , "terna" o "terna". In Quebec , il soprannome di " glitch " è molto comune.


Si dice molto spesso che il costruttore della JCB Company inventò la terna nel 1954. Si dice anche che l'invenzione doveva essere attribuita a Case Corporation nel 1957. D'altra parte, l'invenzione di questo tipo di materiale nel 1947 fu la Wain-Roy Corporation di Hubbardston, nel Massachusetts. L'invenzione in cui il brevetto si riferisce all'adattamento di un mini escavatore montato su un trattore agricolo.

Nel 1947, Wain-Roy Corporation sviluppò e testò questo nuovo tipo di attrezzatura per l'edilizia che, nel ventesimo secolo con l'aggiunta di un piccolo caricatore nella parte anteriore, sarà realizzata da JCB e chiamata terna. Nell'aprile del 1948, la Wain-Roy Corporation vendette la prima attrezzatura idraulica montata su un trattore Ford Modello 8N alla Connecticut Light and Power Company per US $ 705 .

È stato tuttavia verificato che è il produttore Case a produrre il primo terne integrato in cui tutti i componenti sono stati fabbricati e garantiti dallo stesso produttore. [ 4 ]

Nel 1954, Wain-Roy Corporation stipulò un accordo con IH per la produzione su larga scala del TLB Hough su diversi modelli di caricatori Hough. La società Wain-Roy aveva depositato il brevetto ma, dal 1954, molti altri piccoli produttori hanno prodotto apparecchiature simili. Il brevetto di Wain-Roy è stato mal protetto a causa degli errori commessi dal cattivo avvocato di Wain-Roy.
pale caricatrici Case_921C_Radlader



[
pale caricatrici 1024px-Pikes_Peak_Radlader_IMG_20180416_102334

pale caricatrici 800px-Sandvik_LH517_LHD


pale caricatrici A084bf70-f121-45f6-8cd5-367b1db2bd62
pale caricatrici 00_sandvik-lh202004_35010
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitimeMer Ott 02, 2019 4:54 pm

Un caricatore o un caricatore è una macchina da costruzione che ha un corpo articolato semovente (solo per il caricatore della ruota) e un grande secchio nella parte anteriore. Questo, chiamato anche secchio, può fare un movimento verticale e ruotare attorno al suo asse portante.

Le piste o le gomme del caricatore, guidate da un potente motore, consentono la pratica di tutti i tipi di terreno e una spinta significativa in avanti.

Molto utilizzato nei lavori di sterro, consente, oltre al caricamento di camion, di creare, modificare e spostare rapidamente la terra di scavo.

pale caricatrici 237462_orig

pale caricatrici 4543760_orig


Caricatore a ruote:
Il telaio poggia su assi dotati di ruote.
I sistemi di sterzo possono variare a seconda della marcia:
Sterzo che agisce sulle ruote anteriori
Direttore recitazione
sulle ruote posteriori
Direzione che agisce sul 4
ruote
Sterzo articolato del telaio
Direzione di
spostamento delle ruote.

Il vantaggio di una pala gommata rispetto ai cingoli è la maggiore velocità di movimento.
Le ruote sono più adatte a pavimenti duri e asciutti.
 foto
Caricatore cingolato:
Il telaio poggia su due treni cingolati. Il sistema di sterzo forse:
O facendo scivolare i bruchi,
O agire in modo indipendente su ciascun bruco.
I cingoli offrono una buona trazione, specialmente su terreni morbidi o fangosi, e sono resistenti ai suoli che possono danneggiare i pneumatici in gomma.
  
Caricatore compatto:

Caricatore con una massa operativa inferiore o uguale a 4500 kg progettato per funzionare in spazi ridotti e con mezzi per aumentare la manovrabilità.
pale caricatrici 5401748_orig

pale caricatrici 5620847_orig

pale caricatrici 2455396_orig


pale caricatrici 3456882_orig

pale caricatrici 2989724_orig

pale caricatrici 2989724_orig

pale caricatrici 2989724_orig

pale caricatrici 2989724_orig

pale caricatrici 2989724_orig

pale caricatrici 2989724_orig

Il tempo di ciclo varia in base ai seguenti parametri:
Natura dei materiali.
Caratteristica della pila da riprendere.
Potenza del caricatore.
Capacità della benna.
Tipo di attrezzatura di trasporto utilizzata.
Posizione delle attrezzature di trasporto.
Destrezza del guidatore
Stato della zona di evoluzione

Se si utilizzano pale cingolate, il tempo di ciclo aumenta del 10% rispetto a una pala gommata.


Ecco i diversi passaggi descritti nel disegno.
Il secchio viene abbassato a livello del suolo.
Il caricatore si sposta in avanti e il secchio entra nella pila.
Il movimento di scavo e sollevamento riempie il secchio e lo rilascia.
Il caricatore si sposta indietro per cancellare. Il secchio è posizionato leggermente sopra il terreno.
Il caricatore completa la sua inversione a U e trasporta il carico.
Il secchio è sollevato.
Il secchio è inclinato e vuoto.
Il caricatore si sposta avanti e indietro con il secchio in posizione abbassata.
Il caricatore torna alla posizione iniziale.


Les rendements

6/24/2015 0 Commentaires


> Rendement des chargeurs sans transport
Photo
> Rendement des chargeurs avec transport

Dans le cas ou le transport s’effectue sur route, il faut impérativement respecter la charge utile. Il sera peut-être nécessaire de compléter un chargement par un demi-godet.
Photo
Le demi-godet supplémentaire entraine un cycle de chargement complet, le R/H devient avec transport :
Photo

pale caricatrici 4128277_orig


pale caricatrici 4811755_orig
pale caricatrici 3355953_orig
pale caricatrici 4902212_orig
pale caricatrici 4902212_orig

È costituito da bracci del caricatore, bielle e un secchio che si riempie di uno spostamento davanti alla macchina.
  foto
I movimenti del secchio:

1- Posizione di attacco del materiale
2- Posizione di trasporto del materiale (scavo)
3- Sollevamento del secchio
4- Svuotamento caratterizzato dalla dimensione "C" e dall'intervallo "D"




Accessori:
Molti accessori possono essere montati su caricatori, distinguiamo:
Strumenti come diversi secchi, ecc., Che sono apparecchiature che non modificano la funzione di base della macchina; in questo caso, la marcatura CE dell'accessorio non è necessaria.




Attrezzatura intercambiabile come forca per pallet, pinza per tronchi, bracci di movimentazione, ecc. che modificano la funzione di base della macchina.pale caricatrici 1823994
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




pale caricatrici Empty
MessaggioTitolo: Re: pale caricatrici   pale caricatrici Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
pale caricatrici
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Mostra fotografica-
Vai verso: