Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 motorscraper o ruspa

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

avatar

Messaggi : 2549
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: motorscraper o ruspa   Mer Mar 05, 2014 10:57 am

la vera ruspa o motorscraper è un camion autocaricante e pertanto ho ritenuto opportuno inserirlo fra gli autocarri e i dumper
Una ruspa è una macchina per la movimentazione di terra, adatta per lo spianamento superficiale, è in grado di tagliare a spessore il terreno, caricarlo, trasportarlo e scaricarlo. Composta da un rimorchio trainato da un trattore, normalmente entrambi gommati, attualmente a due assi ma storicamente a tre. Il rimorchio ha il cassone mobile, con la parte bassa dotata di un bordo frontale tagliente, che va sostituito periodicamente per l'usura. La tramoggia abbassata taglia il suolo all'altezza voluta, l'inerzia del movimento carica il terreno nel cassone, come una pialla a mano per il legno, dove il truciolo entra nel suo interno e se troppo grande esce da sopra. Quando la tramoggia è piena (da 8 a 34 m3 a seconda del tipo) viene sollevata, e chiusa, ed il contenuto trasportato nel luogo di scarico. Lo scarico può essere posteriore o anteriore. Per lo scarico la tramoggia deve essere abbassata parzialmente senza incidere il terreno. Se lo scarico è anteriore il pannello posteriore della tramoggia, o l'eiettore, è idraulicamente spinto in avanti e il carico cade fuori con uno spessore desiderato, normalmente tra i 20 ed i 30 centimetri. Esistono modelli con un motore solo e normalmente necessitano di un apripista cingolato detto pusher, con la lama più stretta del normale, che spinge da dietro il rimorchio aiutando ad incidere i terreni più duri. Per esempio: Caterpillar D10 pusher. I modelli più pesanti hanno due motori uno guida delle ruote anteriori, e l'altro guida le ruote posteriori con motori fino a 400 kW (536 CV ). Esistono modelli con un sistema di autocaricamento rotante che non necessitano di retro spinta.


Caterpillar 613C autocaricamento rotante
La ruspa è stata inventata da Robert Gilmour LeTourneau nel 1930.


Caterpillar rimorchio a due assi parcheggiato


Una pala impiegata in un cantiere stradale per la rimozione di materiali franati
Spesso, erroneamente, nei quotidiani e nei programmi televisivi viene definita ruspa ogni macchina da cantiere.

Utilizzo
Leggere rimozioni di terreno vegetale, scortico
Costruzione di rilevati in terreno poco ondulato
Scavo e trasporto di terreno molto compatto, anche ghiaioso ma non cementato
Spargimento di materiale a strati di spessore costante
Scavo e trasporto di inerti incoerenti in cave su terreni di origine alluvionale
La distanza di caricamento generalmente è di 30 metri e per essa occorre circa un minuto. Massima resa in cantieri di sterro e riporto con brevi distanze fra i due.

Macchina per lavori di scavo in superficie o demolizione, fornita di una pesante pala, che rimuove superficialmente il terreno per asportarne la parte che eccede o per spianarlo, e di una cassa in cui si raccoglie il materiale asportato
‖ AGR Arnese trainato da quadrupedi, destinato a pareggiare il terreno prima della semina

Il movimento terra comporta diverse operazioni: scavo, caricamento, trasporto, scaricamento, sistemazione (sbancamento, livellazione, ecc.), operazioni che, a seconda dei casi, possono essere eseguite da un'unica macchina o da più macchine.
L'apripista (dozer) è costituito da un trattore di spinta (più sovente cingolato) con un attrezzo anteriore provvisto di una lama ed è usato per spostamenti che in genere sono inferiori a 50 metri. Per spostamenti su distanze più elevate è usata la ruspa (motor scraper), che esegue lo scavo e il caricamento mediante una lama e un cassone di grande peso e potenza. In alcuni casi la macchina viene equipaggiata con un nastro di caricamento (scraper per autocaricante), oppure viene aiutata nello sforzo da un trattore ausiliario di spinta, che agisce solo durante lo scavo e il caricamento. Si tratta di una macchina complessa, pesante e di costo elevato, per cui è usata solo per movimenti terra molto importanti. Maggior versatilità si ottiene impiegando 2 o 3 tipi di macchine diverse: la pala caricatrice, l'autocarro (dumper), la livellatrice (motor grader), l'apripista. L'autocarro si distingue per la particolare
robustezza del cassone e per la particolare adattabilità alla marcia fuori strada. La livellatrice è un trattore gommato con lama per la livellazione che permette lavori di notevole precisione.




 afro 
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
robrt



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 30.04.14

MessaggioTitolo: Re: motorscraper o ruspa   Mer Apr 30, 2014 7:31 pm

el magutt ha scritto:
Spesso, erroneamente, nei quotidiani e nei programmi televisivi viene definita ruspa ogni macchina da cantiere
Parole sante. Praticamente sempre.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
robrt



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 30.04.14

MessaggioTitolo: Re: motorscraper o ruspa   Ven Mag 09, 2014 4:07 pm

Quindi effettivamente, il motorgrader si dice anche "ruspa" o "livellatrice", ho visto qui che esisterebbero anche dei modelli "trainati": ruspe trainate che suppongo siano tecnologicamente meno avanzate (e meno care!) ma ovviamente hai bisogno del trattore davanti  Idea
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2549
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: motorscraper o ruspa   Lun Gen 02, 2017 9:05 pm



Nel 2004, Marvin Heemeyer protestò piccola città corruzione del governo utilizzando un bulldozer corazzato fatto in casa per distruggere 13 edifici.
Marvin John Heemeyer era un saldatore e il proprietario di un negozio di riparazione marmitta a Granby, Colorado, la popolazione 1.864. Heemeyer fu coinvolto in una disputa zonizzazione con funzionari della città, incentrato sulla costruzione di una fabbrica di cemento di fronte al suo negozio di marmitte.

Funzionari della città Granby sostengono che Heemeyer era un piantagrane. Tuttavia, alcuni residenti ritengono che i funzionari del governo Granby accettato tangenti e payoff dalla società concreta, per consentire alla società di costruire e gestire il loro impianto. Heemeyer è stato multato migliaia di dollari per una serie di violazioni, tra i quali avendo auto spazzatura nella sua proprietà. Heemeyer provato vari mezzi legali, tra cui petizione pubblica, per risolvere questi problemi, ma è stato più volte ostacolato dal governo locale.

Heemeyer poi acquistato una D355 bulldozer Komatsu, e modificato nel corso di un anno e mezzo. Ha montato con armatura composita fatta in casa che aveva fatto da cemento inserita tra fogli di acciaio per utensili. Ha installato videocamere sulla parte esterna, collegata a monitor all'interno della cabina del bulldozer. Le telecamere erano protetti da plastica antiproiettile, e accompagnati da ugelli ad aria compressa per rimuovere la polvere dalle lenti della fotocamera

Il 4 giugno 2004 è entrato Heemeyer il bulldozer modificato e utilizzato una gru fatta in casa per abbassare il pezzo finale di blindatura sopra la cabina. Poi, nel corso di 2 ore e 7 minuti, Heemeyer metodicamente distrutto 13 edifici di Granby, tra cui City Hall, il dipartimento di polizia, la casa del sindaco, il cementificio, una banca, e gli uffici di un giornale locale che si erano schierati contro lui. Tutto sommato, Heemeyer ha fatto circa $ 7 milioni in danni.

Durante la furia, Heemeyer procedeva lentamente nella sua dozer modificata, circondato da decine di agenti di polizia e deputati dello sceriffo che spesso sparato sul veicolo. Ma Heemeyer aveva fatto un buon lavoro modificando l'apripista, e armi di fuoco, anche ripetuti più volte a distanza ravvicinata, è stato in grado di fermarlo. Heemeyer aveva rifornito il bulldozer con più porte di pistola, adatto per una fucile da cecchino calibro .50, un .308 semiautomatica, e un fucile calibro 22. Tuttavia, egli non ha fatto del male uno qualsiasi dei numerosi agenti delle forze dell'ordine camminando a fianco del veicolo, o chiunque altro. Si dice che il governatore del Colorado considerato che autorizza l'uso di un elicottero d'attacco Apache o un missile anti-carro.

bulldozer corazzato di Heemeyer divenne bloccato nel seminterrato di un edificio che aveva demolito. Impossibile liberare il dozer, si uccise con un .357 pistola.

Naturalmente è difficile condonare le azioni di un uomo che bulldozes una città. Heemeyer era irrazionale e irragionevole. Avrebbe potuto prendere la sua lotta ad un livello superiore di governo, documentato la sua posizione su internet, o semplicemente lasciarlo andare. Allo stesso tempo, è impossibile non ammirare un uomo che armature un bulldozer e abbatte 13 edifici senza ferire l'anima, il tutto in una battaglia contro la corruzione del governo.

Heemeyer e il suo fatta in casa bulldozer corazzato sono leggendari in Colorado. L'apripista fu infine demolito, con pezzi dispersi in molti cantieri di demolizione diversi per evitare che gli ammiratori di Heemeyer di prendere souvenir.

In un manifesto che ha lasciato alle spalle, Heemeyer ci ha ricordato che: "A volte gli uomini ragionevoli devono fare cose irragionevoli."







https://s3-us-west-1.amazonaws.com/hmt-forum/self_loading_truck.gif


https://s3-us-west-1.amazonaws.com/h...ding_truck.gif

Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2549
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: motorscraper o ruspa   Ven Mag 11, 2018 7:35 pm

http://forums.dhsdiecast.com/default.aspx?g=posts&m=1225570





non toro pga vacca, ma vacca paga toro









http://forums.dhsdiecast.com/default.aspx?g=posts&t=112783&p=2






http://www.motorstown.com/noapproved-134/

http://ceforum.co.uk/showthread.php?p=141800





http://www.ceforum.co.uk/archive/index.php/t-192.html


https://www.heavyequipmentforums.com/threads/any-experience-with-a-657-auger-scraper.10673/




pull/push




https://forums.gunbroker.com/topic.asp?TOPIC_ID=649279





http://www.classicmachinery.net/forum/viewtopic.php?t=4574&start=30



https://contractormag.co.nz/classic-machines/caterpillar-dw20/





Esistevano sei versioni del modello DW20: la serie 6W, progettata specificamente per l'uso con il carro a fondo terra W20 dell'azienda, la 21C, 57C, 67C, 87E e 88E, che potevano essere utilizzate con raschietti o qualsiasi altra cosa il cliente volesse.
Non esamineremo la serie 6W in questa funzione poiché era fondamentalmente la stessa della serie 21C ed è stata appositamente costruita con un sistema idraulico dedicato solo per le discariche di fondo.

Quindi, il primo dei veri trattori raschietti fu il 21C, originariamente alimentato da un diesel Caterpillar D337 a 6 cilindri soffiato a radice, prodotto dal 1951 fino al 1955.
Equipaggiato con il raschietto Caterpillar n. 20, valutato a 14 metri cubi, colpito e 22 cubico I cantieri ammucchiati, questo è stato il modello che ha aperto la strada per il resto della serie e ha subito alcune modifiche lungo la strada.
L'originale motore Caterpillar D337 da 225 CV ha sofferto a causa di un'eccessiva contropressione, quindi una testata leggermente più larga è stata progettata per alleviare il problema e questo ha incorporato due pile di scarico per consentire al motore di "respirare" meglio. Questo fu introdotto nella linea di produzione non appena i motori modificati diventarono disponibili.
Dopo aver risolto questo problema, Caterpillar cambiò anche la trasmissione da un manuale a 5 velocità per incorporare una funzione di overdrive o scatola ausiliaria che aumentò la velocità massima della macchina da 26 a 35 miglia all'ora e diede effettivamente alla macchina 10 marce in avanti.

Dal suo inizio, il DW20 è stato dotato di un Caterpillar No 27, comando a 2 tamburi per gestire i raschietti trainati. Si trattava di un'unità "live-drive" alimentata da un albero di trasmissione che fuoriesce dalla presa di forza del motore. Era robusto e affidabile e richiedeva una regolazione rara. Aveva una velocità di linea di 907 piedi al minuto e usava solitamente un cavo da mezzo pollice.

A metà degli anni '50, il DW20 era considerato uno strumento di movimento terra affidabile e produttivo, quindi non sorprende che Caterpillar voglia svilupparlo ulteriormente.

Nel 1955 Caterpillar introdusse il DW20E che incorporò diversi importanti miglioramenti rispetto alla precedente macchina della serie 21C.
Per la prima volta, ai clienti è stata data una scelta di metodi di avviamento: elettrico diretto o il solito motore a benzina a 2 cilindri, che era stato uno standard Caterpillar dal momento che nel 1931 introdusse i motori diesel sulle sue macchine.
La versione di avviamento elettrico diretto DW20E era conosciuta come la serie 57C e la versione con motore a benzina fu chiamata serie 67C.
I cambiamenti non furono isolati ai metodi iniziali come Caterpillar aveva dispensato con il ventilatore di radici, turbocharging il motore D337 che adesso ha prodotto 300 cavalli.
Per la prima volta sono stati utilizzati pneumatici Tubeless, 29,5x29 al posto del vecchio battistrada stretto, tubolare 24,00 × 29, e un nuovo raschietto, il No 456, valutato a 18 metri cubi colpiti e 25 metri cubici ammucchiati, diventato standard.
Questa è risultata essere una combinazione molto popolare per Caterpillar ed è stata prodotta con poche modifiche fino al 1958.

Successivamente, e come è stato dimostrato, l'ultima generazione della linea di produzione sono stati il ​​DW20F e il DW20G.
Noto inizialmente come DW20F (avviamento elettrico diretto serie 87E e avviamento a benzina della serie 88E), a potenza cavalli era stata data una spinta a 320 cavalli e un raschietto opzionale di maggiore capacità, i 24 metri cubici colpiti, 34 cubi ammucchiati. L'uso di questo raschietto richiedeva che la macchina venisse caricata in tandem per riempire la scodella in un ragionevole lasso di tempo.
Una riprogettazione del radiatore e del sistema di induzione dell'aria ha prodotto due riconoscibili caratteristiche di smacchiatura nella forma di due filtri dell'aria e un serbatoio di testa del radiatore che sporgeva sopra la linea del cofano.

Per un breve periodo, Caterpillar ha offerto per il DW20 (e DW21) una forma di trasmissione power shift nota come "Synchro-Touch".
Si trattava di un dispositivo elettro-pneumatico in cui l'operatore componeva la marcia che desiderava, abbassava la frizione e la trasmissione si spostava senza che fosse necessario spostare alcuna leva.
Un po 'troppo in anticipo sui tempi, Synchro-Touch è stato soggetto a danni da sporco e condensa che spesso hanno portato a selezionare più marce del necessario con il risultato di conseguenze inevitabili.
Tutte le macchine così equipaggiate sono state retro-adattate con la trasmissione standard di 10 velocità a costo di Caterpillar e Synchro-Touch è stato tranquillamente dimenticato circa!

Aumentando ancora la potenza del motore, questa volta a 345 cavalli, è stato creato il DW20G, l'ultimo della linea. Caterpillar ha scelto di non modificare i prefissi dei numeri seriali per questa modifica, pertanto la "F" diventa una "G" rispettivamente a 87E508 e 88E1261.

Poiché il DW20 aveva ormai raggiunto l'apice del suo potenziale di sviluppo, e le macchine più moderne venivano offerte dai concorrenti della Caterpillar, la DW20 è stata infine ritirata dalla produzione nel 1960 e sostituita con la 630A del modello.

La Nuova Zelanda
Grandi utenti di questo tipo erano W Stevenson & Son che gestiva una grande flotta di DW20 di diverse versioni presso la miniera di carbone a cielo aperto di Kopuku nel Waikato, dove si dimostrarono veri e propri sostenitori. Con il passare del tempo e la flotta ha iniziato a soffrire di problemi motori legati all'età, un gruppo è stato riattivato con i motori Caterpillar del modello 1693, una conversione che si è rivelata un enorme successo. In questa configurazione, alcune macchine avevano carriere lavorative che duravano fino alla metà degli anni '80. Non è un brutto record per un "vecchio timer"!

Per il collezionista di modelli diecast
Sono disponibili cinque modelli di Caterpillar DW20 e questi sono i seguenti in ordine di grandezza:
scala 1: 160th (N) DW20E e raschietto No 456 realizzati con i modelli Matchbox negli anni '50.
Un modello molto semplice ma accurato che può essere difficile da trovare ed è piuttosto costoso in buone condizioni. A lungo fuori produzione.
1: 87th (HO) scala DW20G di Roco . Questo è in realtà un 630A con un raschietto No 482 ma può essere rielaborato in un DW20 dall'aspetto gradevole con un po 'di attenzione. Ha un certo numero di funzioni di lavoro ed è ragionevolmente ben dettagliato. Uscito per la prima volta alla fine degli anni '60, è ora fuori produzione e sempre più difficile da trovare.
1: 50a scala DW20E e n. 456 raschiatore di EMD. Modello di media misti ben dettagliato proveniente dall'Est Europa e disponibile tramite rivenditori selezionati negli Stati Uniti. Sarai molto felice se riuscirai a ottenerne uno, ma il tuo portafoglio non lo farà. Incredibilmente costoso.
1: 40 ° serie DW20 6W / 21C con scarico inferiore W20 di Revell . Si tratta di un modello promozionale in plastica piuttosto grezzo realizzato da Revell per i concessionari Caterpillar quando è stata introdotta la DW20. Più valore di curiosità di un vero modello in scala.
Serie DW20E 67C in scala 1: 25 con raschietto n. 456 di ACMOC / First Gear . Un modello di classe museale assolutamente meraviglioso, che è così realistico che puoi solo salire e scendere. Realizzati in quantità molto limitata, non vengono molto meglio di così, ma sono costosi. Vale la pena investire se siete interessati ai raschietti.

Specifiche sintetiche - Caterpillar DW20E - Serie 67C
Motore: Caterpillar D337T, 6 cilindri in linea con turbocompressore diesel con potenza nominale di 300 cavalli a 1800 giri / min.

Metodo di partenza: motore a benzina a 2 cilindri Caterpillar con potenza nominale di 25 cavalli.

Trasmissione: maglia costante a 5 marce Caterpillar con cambio ausiliario a 5 marce con 10 velocità effettive in avanti e 2 retromarce.

Frizione: piastra doppia asciugatura aria 16 ".

Velocità massima: 33 mph.

Sterzo: sfera a vite senza fine e ricircolante con booster idraulico.

Freni: tipo di pattino ad azionamento pneumatico sugli assali delle macchine e degli assali trainati, sincronizzati prima con il rimorchio del freno per impedire il bloccaggio del martinetto.

Pneumatici: anteriore - 14,00 × 24, 16 strati.

Guida - 29,5 × 29, 22 strati E3.

Scraper - 29,5 × 29, 22 strati E3.

Raschietto: Caterpillar n. 456.

Capacità: 18 metri cubi colpiti, 25 metri cubi ammucchiati.

Funzionamento: cavo.

Lunghezza: 43 '10 ".

Larghezza: 11 '9 ".

Altezza: 11 '3½ "(in cima alla torre della puleggia del grembiule).

Peso operativo: 27 tonnellate (vuoto), 53 tonnellate (caricato).





https://contractormag.co.nz/classic-machines/allis-chalmers-ts200/





Allis-Chalmers TS200



Sebbene non fosse un design originale di Allis-Chalmers, il modello TS-200 era una macchina di gran lunga più efficace nella linea di prodotti Allis, la TS-260. Di RICHARD CAMPBELL .
Abbiamo esaminato per la prima volta l'Allis-Chalmers TS-200 nel 2003 e, a beneficio dei nostri nuovi abbonati e di coloro che potrebbero aver perso l'articolo originale, ecco una versione aggiornata che incorpora tutte le informazioni più recenti a mia disposizione.

La Plant-Choate Manufacturing Co ha progettato e realizzato l'originale raschietto TS-200.

Fu il secondo scraper per motori che aveva messo in produzione, il suo primo, il modello TS-300, fu introdotto nel 1945 e si rivelò immediatamente di successo.

Il TS-200 di La Plant fu introdotto nel 1950 e, sebbene fosse più piccolo del TS-300, era abbastanza avanzato per il suo tempo in quanto era caratterizzato da un funzionamento completamente idraulico.

Anche il cavo sul grembiule è stato attivato da un cilindro idraulico.

La connessione della Nuova Zelanda

C'erano due Allis-Chalmers TS-200 importati in Nuova Zelanda, entrambi originariamente di proprietà di Taylor & Culley.

Queste macchine hanno fatto il servizio di sterline per Culleys per quasi 20 anni prima di essere cedute a Clyde Engineering su un ordine di nuovi Terex TS-14.

I TS-200 sono stati utilizzati per la costruzione di molti grandi lavori intorno all'isola del Nord, incluso l'aeroporto di Wellington, e credo che il loro ultimo lavoro sia stato nella Bay of Plenty prima di essere scambiati.

Come esempio di quanto fossero ben fatti, l'unità scodella di uno di essi esiste ancora ed è in uso convertita in un raschietto trainato!

Situato a Cedar Rapids, nello Iowa, LaPlant-Choate non era estraneo all'idraulica.

Oltre agli attacchi a fune, l'azienda produceva anche una gamma molto ampia di accessori per trattori idraulici ed era un fornitore preferito di Caterpillar, in effetti il ​​secondo più grande fornitore vicino a LeTourneau.

I suoi sistemi idraulici erano semplici e affidabili, il che gli procurò molto favore tra i proprietari.

LaPlant-Choate può sicuramente essere considerato un pioniere quando si tratta di controllo idraulico.

Prima della fine della seconda guerra mondiale, LaPlant ha investito molto nella ricerca e nello sviluppo di raschiatori a due assali, senza dubbio stimolati dal successo dei Tournapull di LeTourneau.

Ovviamente ha visto una grande opportunità di mercato.

Sia il TS-300 che il TS-200 erano ben accettati dall'industria al momento.

Tuttavia, all'inizio degli anni '50, LaPlant-Choate era un po 'a corto di capitali e divenne un obiettivo primario di acquisizione. Così, quando Allis-Chalmers venne a chiamare nel 1952, l'accordo fu concluso.

Allis-Chalmers era alla ricerca di un raschietto motore per integrare la sua gamma di trattori cingolati e l'acquisizione di LaPlant-Choate l'ha risparmiata milioni di dollari in costi di ricerca e sviluppo nella progettazione del proprio.

Tutto ha un senso economico.

Allis-Chalmers non aveva bisogno delle lame dozer e degli altri accessori di LaPlant poiché aveva già acquistato Baker e GarWood , così le lame, i ripper e gli spacciatori di LaPlant svanirono nella storia.

Allis-Chalmers ha comunque mantenuto la linea di raschiatori trainata da LaPlant, poiché erano un design migliore rispetto ai tipi GarWood che Allis-Chalmers aveva promosso.

Quando originariamente introdotto, il TS-200 era alimentato da un motore diesel Cummins HRB600 da 165 CV o 176 cavalli Buda 6DA779 a seconda delle preferenze del cliente.

Allis-Chalmers ha funzionato con il motore Buda in quanto aveva acquisito la Buda Engine Company in un buy-out nel 1953 e questo ha praticamente mantenuto tutto "in-house" per Allis-Chalmers.

Mentre il motore Cummins è stato conservato per un periodo come opzione, è stato ritirato gradualmente nel 1954.

Allis-Chalmers in realtà apportò pochissime modifiche al design del raschietto TS-200; il più evidente è stato il passaggio dalla vernice gialla Hi-Way all'arancia persiana.

Ha anche cancellato le barre di protezione del radiatore verticale anteriore per qualsiasi motivo.

In questa forma l'Allis-Chalmers TS-200 fu fabbricato fino al 1958 quando fu sostituito dal nuovo TS-260.

Proprio come una questione di interesse, anche se la "nuova" TS-260 aveva un'unità trattore totalmente ridisegnata, Allis-Chalmers manteneva la tazza TS-200 praticamente invariata e la accoppiava al nuovo trattore.

Ovviamente, LaPlant-Choate ha avuto una buona impressione quando è stato originariamente creato!

La produzione combinata di LaPlant-Choate e Allis-Chalmers TS200 ha totalizzato 1282 macchine

Il TS-200 descritto
Di convenzionale design raschiatore a due assali, l'Allis-Chalmers TS-200 era solitamente alimentato da un motore diesel inline Buda 6DA-779 a 176 volani, collegato tramite innesto a disco singolo da 17 pollici azionato manualmente, a un manuale a maglia costante Fuller 5A1220 trasmissione.

In questa forma la macchina era in grado di raggiungere una velocità massima di 21,6 miglia all'ora (34,8 km / h).

Su tutte e quattro le ruote sono stati utilizzati freni ad aria compressa.

I pneumatici erano limitati a 21.00 × 25 tipo E3.

Uno dei problemi che non era il favore di Allis-Chalmers era lo sterzo.

Sebbene la macchina avesse due timoni a doppio effetto, a causa della geometria del sistema, le virate erano limitate a 60 gradi su entrambi i lati del centro.

Questo difetto è stato riportato anche ai modelli di produzione iniziali del TS-260.

Un perno di sterzatura verticale molto grande ha tenuto il raschietto alla motrice su un nodo oscillante che conteneva anche i cilindri dello sterzo e il loro collegamento moltiplicatore.

Il vaso conteneva 10 metri cubi battuti e 13 metri cubi ammucchiati, e tutte le funzioni erano azionate idraulicamente.

L'aggiunta di credenze per aumentare la capacità era pressoché impossibile a causa del design del sistema di espulsione che aveva il collegamento direttamente collegato al grembiule.

Il grembiule è stato sollevato idraulicamente da un cilindro a singola azione collegato a una lunghezza di cavo e abbassato per gravità.
È stato utilizzato un eiettore a bulldozer che utilizza un pistone idraulico a due stadi.

Per il collezionista di modelli

Sebbene esista un modello superbo di LaPlant-Choate / Allis-Chalmers TS-300 disponibile da First Gear in scala 1:50, non è mai stato emesso alcun modello del più piccolo TS-200.

Mentre l'espulsore si spostava in avanti per scaricare il carico, il collegamento dalla sommità dell'espulsore attaccato al grembiule sollevava questa unità in alto per impedire che il carico si agganciasse tra il labbro inferiore del grembiule e il bordo della ciotola (un problema comune per alcuni altri scraper del periodo).

Il pavimento della ciotola aveva una leggera curvatura all'estremità del tagliente che aiutava davvero a far bollire il carico, specialmente quando si lavorava sull'argilla.

Caterpillar ha copiato questo disegno per i propri raschiatori trainati in anticipo, ma dopo un po 'lo ha scartato perché doveva essere montato un tagliente speciale per scopi di finitura.

Le macchine di questa era avevano pochissimi comfort per l'operatore e il TS-200 non faceva eccezione.

Il sedile dell'operatore è stato montato su un basamento direttamente sopra l'assale di guida, e nonostante sia stato fornito un cuscino del sedile di dimensioni adeguate, ogni urto sarebbe stato trasferito direttamente sul retro dell'operatore!

La strumentazione completa è stata installata e la macchina aveva il caratteristico volante semi-rotondo preferito da Allis-Chalmers.

Gli optional sono stati limitati a una cabina completamente impermeabile con riscaldatore e tergicristallo.

Il raschietto trainato potrebbe essere sostituito da una discarica posteriore idraulicamente a capacità di 18 tonnellate, se necessario, e in questa configurazione la macchina era conosciuta come TR-200.




Breve descrizione Allis-Chalmers TS-200
Motore: Buda 6DA779 6 cilindri, motore diesel in linea con 176 volano hp a 1800 rpm
Frizione: Borg & Beck 17 "piastra singola, autoregolante
Trasmissione: Fuller 5A1220 a 5 velocità costante a
freni Freni: pattini ad azionamento pneumatico su tutte e 4 le ruote
Sterzo: completamente idraulico con tiranteria moltiplicatore, 60 ° su entrambi i lati del centro
Cerchio di svolta: 26 '2 "
Pneumatici: 21,00 × 25, 20 strati E3
Velocità massima: 21,6 mph
Raschiatore: basato su LaPlant-Choate C-44 Carrimor raschiatore trainato
Capacità : 10 metri cubi colpiti, 13 metri cubi ammassati
Operazione: tutta idraulica
Lunghezza: 32 '10 "
Larghezza: 10' 11"
Altezza: 9 '9 "
Peso op .: 18,6 tonnellate (vuoto), 31 tonnellate (caricato)

https://contractormag.co.nz/classic-machines/letourneau-c500/



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2549
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Re: motorscraper o ruspa   Ven Mag 11, 2018 7:53 pm

macchine militari











https://www.cat.com/en_US/by-industry/governmental-defense/military/machine-applications.html




SUPPORTO DEI CLIENTI DELLA MACCHINA MILITARE

La divisione Difesa e prodotti federali offre la flessibilità necessaria per creare una classe completamente nuova di attrezzature per l'edilizia o di progettare e produrre modifiche ai nostri prodotti standard. I seguenti esempi di macchine modificate e di nuova progettazione sono rappresentative dell'impegno di Caterpillar nello sviluppo di attrezzature specializzate per soddisfare le vostre esigenze specifiche:

Programmi dell'esercito americano

Bulldozer - I trattori cingolati Cat D6K e D7R-II per operazioni di spianatura, estrazione e caricamento a spinta hanno modifiche militari, inclusi kit di protezione dell'equipaggio.
Pale gommate - Le pale gommate Cat 924G e 966H per la costruzione di strade e campi di aviazione, hanno modifiche militari come cabine split per l'altezza ridotta durante il trasporto e kit di protezione dell'equipaggio.
Motolivellatrici - Le motolivellatrici Cat 120M con comandi a joystick per la costruzione di strade hanno modifiche militari, inclusi kit di protezione dell'equipaggio.
Scraper per aeromobili e sistema di distribuzione dell'acqua (ASWDS) - Scrapers e distributori d'acqua modificati per essere trasportati in elicottero e Low Velocity Airdropped (LVAD) da un aereo C130 per l'esercito americano e USMC.
CS-433C e CS563D Rulli vibranti - Rulli dispiegabili in aria modificati per soddisfare le specifiche militari.
Minacciatura / Protezione armatura (MCAP) - Kit per proteggere gli operatori e componenti sensibili della macchina sui bulldozer Cat D7G durante le operazioni di sminamento.
Raschiatori per trattori gommati - I raschiatori Cat 621G sono in grado di eseguire il caricamento autonomo e il caricamento a spinta. La capacità di carico veloce, insieme alla grande visibilità all'avanguardia, all'ambiente confortevole dell'operatore e alle modifiche militari, rendono la 621G un'unità di trasporto eccezionalmente produttiva per le missioni di costruzione militare.
Altri programmi DoD importanti

US Air Force 10K All Terrain ForkLift (ATFL) - Pala gommata Cat 930K con modifiche militari e un sistema di forche appositamente costruito.
USMC / US Army 277C MTL - Il caricatore Multi Terrain Cat 277C è una macchina skid steer con cinghie in gomma con modifiche militari per il caricamento dell'imbracatura e una cabina rimovibile con kit di protezione dell'equipaggio.
USHC / USN / USAF BHL - Le terne Cat 420 modificate per soddisfare le specifiche militari.
US Navy Machines - I recenti programmi US Navy includono i seguenti modelli: bulldozer D6K, D6T, D7R-II e D8T, pale gommate 924H e 966H, pala cingolata 963D, livellatrice 120M, 730 e 770 camion, 613C-II e 621G raschiatori e distributore d'acqua 621G, CS-56, compattatori PS150 e 815F-II, terna 420E e finitrice AP655D.
Programmi di vendita militare all'estero

Programma di acquisizione supplementare Afghanistan / Iraq (AISAP) - Bulldozer, terne, skid steer loader e carrelli elevatori utilizzati per la costruzione in Afghanistan e Iraq da parte dei dipartimenti militari e ministeriali di quei paesi.
Si prega di contattare uno dei nostri account manager di seguito.

Macchine militari

US Army














http://www.smartdogmining.com/notebook/EarthMove%20Scraper.html



Movimento terra nelle operazioni di estrazione
Capitolo 3: Scrapers

La progettazione di raschietti (raschietti per trattori) consente di caricare, trasportare, scaricare e distribuire materiali sfusi. Utilizzare un raschietto per operazioni di movimento terra a medio raggio e per spostare materiali strappati e rocce colpite. La distanza di retata (zona di operazione), il volume di carico, il tipo e il tipo di superficie percorsa sono i fattori principali nel determinare se utilizzare un raschietto su un particolare lavoro. La distanza di trasporto ottimale per raschietti di piccole e medie dimensioni è di 3.000 piedi o meno.

DESCRIZIONE

Ad esempio, viene utilizzato il raschietto per ruota ad asse singolo CAT®️ 621B mostrato nella Figura 3-1. Il CAT®️ 621 è progettato per funzionare utilizzando un trattore a spinta per l'assistenza al carico. Il raschiatore per ruote CAT®️ 613B è dotato di un meccanismo di caricamento dell'elevatore a catena che consente il caricamento senza l'ausilio di un trattore a spinta. Le parti operative di base di un raschietto sono queste:

Ciotola. La ciotola è il componente di carico e trasporto. Ha un filo tagliente che si estende sul bordo inferiore anteriore. Abbassare la ciotola fino a quando il tagliente entra nel terreno per il caricamento, sollevarlo per il trasporto e abbassarlo allo spessore di sollevamento desiderato per lo scarico e la distribuzione.

Grembiule. Il grembiule è la parete frontale della ciotola. È indipendente dalla ciotola e, una volta sollevato, fornisce un'apertura per il carico e la diffusione. Abbassare il grembiule durante il trasporto per evitare fuoriuscite.

Espulsore. L'espulsore è la parete posteriore della tazza. Tenere l'eiettore in posizione posteriore durante il caricamento e il trasporto di materiali. Attivare l'eiettore per spostarsi in avanti durante la diffusione per fornire uno scarico positivo dei materiali.


Figura 3-1. Ruspe gommate CAT®️ 621B

CAPACITÀ

Capacità impressionante significa che la ciotola ha un carico completo di materiale che è al livello dei suoi lati. Capacità accumulata significa che il materiale viene ammucchiato nella ciotola e inclinato verso il basso su una pendenza di riposo 1: 1 ai lati della vasca. In pratica, questi saranno LCY di materiale a causa di come si carica un raschiatore. Pertanto, il volume di carico in termini di spostamento del BCY dipende sia dalla dimensione della bacinella che dal tipo di materiale caricato. La capacità volumetrica nominale del raschietto dell'Esercito 621B è di 14 metri cubi colpiti e 20 metri cubi ammucchiati. La capacità del raschietto CAT®️ 613B è di 11 metri cubi. Elevando i raschietti, come l'Esercito 613, non vengono dati i rating di capacità.

CAMPO DI FUNZIONAMENTO

La distanza di traino ottimale per i raschietti di piccole e medie dimensioni è compresa tra 300 e 3.000 piedi. Ci sono raschietti più grandi che sono efficaci fino a 5.000 piedi.

SELEZIONE

Un raschietto è un compromesso tra una macchina progettata esclusivamente per il carico o il trasporto. Per il movimento a media distanza del materiale, un raschietto è migliore di un bulldozer a causa del suo vantaggio di velocità di marcia ed è migliore di un camion a causa del suo tempo di caricamento veloce, in genere meno di un minuto. Un altro vantaggio del raschiatore è che può diffondere il proprio carico e completare rapidamente il ciclo di scarico.

CICLO DI PRODUZIONE

Il ciclo di produzione di un raschietto consiste in sei operazioni di carico, spostamento, scarico e spargimento, rotazione sul sito di scarico, viaggio di ritorno, rotazione e posizionamento da caricare. La Figura 3-2 mostra le funzioni del grembiule, della tazza e






Figura 3-2. Funzioni del grembiule, ciotola ed espulsore

CARICAMENTO IN CORSO

Il CAT®️ 621 carica con l'assistenza del trattore a spinta. Questo raschietto può caricare in misura limitata senza assistenza, ma richiede il caricamento a spinta per ottenere la massima produzione. L'assistenza dello spintore è necessaria per ridurre i tempi di caricamento e la rotazione delle ruote. La riduzione della rotazione della ruota raschiatrice aumenta la durata del pneumatico. Il raschietto non dovrebbe dipendere dal pusher per fare tutto il lavoro. Al contrario, non far girare le ruote del raschietto per allontanarsi dal dispositivo di spinta. Utilizzare l'assistenza del pestello per il carico rettilineo, in discesa o a cavallo. Caricare sempre il raschietto in direzione della trazione. Non girare il raschietto nello stesso momento in cui sta accelerando dall'operazione di caricamento. Il CAT®️ 613 è una macchina autocaricante, e spingendo durante il caricamento danneggerà l'elevatore di carico del raschietto.

Caricamento in discesa

Il caricamento in discesa consente a un raschietto di ottenere carichi più grandi in meno tempo. Ogni 1 percento di grado favorevole equivale ad aumentare la forza di carico di 20 libbre per tonnellata di peso del ruspa spianatrice.

Straddle Loading

Il carico da scavallatore ( Figura 3-3 ) richiede tre tagli con un raschietto. I primi due tagli dovrebbero essere paralleli, lasciando una cresta tra i due tagli. Il raschiatore cavalca questa cresta di terra per fare il taglio finale. La cresta non dovrebbe essere più larga della distanza tra le ruote di un raschietto. Con il caricamento a cavalletto, il tempo si accumula su ogni terzo viaggio perché la striscia centrale carica con meno resistenza di un taglio completo.




http://www.smartdogmining.com/notebook/Images/EMS-3.jpg

Figura 3-3. Caricamento in straddle con assistenza spintore

Push-Caricamento in corso

Back-Track. Utilizzare la tecnica di caricamento a spinta di back-track (Figura 3-4) dove non è pratico caricare in entrambe le direzioni. Tuttavia, questo metodo è inefficiente a causa del tempo trascorso nel backup e riposizionamento per il prossimo carico.

Catena. Utilizzare la tecnica di caricamento a catena (Figura 3-4) in cui il taglio è abbastanza lungo, consentendo di prelevare due o più carichi di raschiamento senza retrocedere. Il pusher spinge un raschietto, quindi si muove dietro un altro raschietto che si muove nella stessa direzione in una corsia adiacente.

Navetta. Utilizzare la tecnica di caricamento a spinta dello shuttle (Figura 3-4) per le scorciatoie in cui è possibile caricare in entrambe le direzioni. Il pusher spinge un raschietto, quindi gira e spinge un secondo raschietto nella direzione opposta.







Figura 3-21. Tecniche di caricamento a spinta

Sequenza di taglio e carico

La sequenza di caricamento del raschietto è la seguente:

Passaggio 1. Utilizzare il freno di servizio per ridurre la velocità di spostamento del raschietto quando si è vicini al taglio (corsia di carico) e passare alla marcia inferiore per la prima marcia.

Passaggio 2. Spostare l'eiettore sul retro.

Passaggio 3. Aprire il grembiule a metà.

Passaggio 4. Abbassare la tazza per ottenere una profondità di taglio efficiente dopo che il raschietto è entrato nel taglio. Continua ad avanzare finché il bulldozer non tocca il raschietto e inizia a spingere. Se le gomme del raschietto girano prima che il bulldozer entri in contatto, fermati e permetti al bulldozer di intervenire. Quando il bulldozer entra in contatto, spingere verso il basso sia il blocco del differenziale che il pedale di blocco della trasmissione e procedere con la seconda marcia. Il taglio dovrebbe essere il più profondo possibile, ma dovrebbe consentire al raschietto di avanzare a una velocità costante senza trascinare il motore. Ridurre la profondità di taglio se il raschietto o gli alette del pestello o se le ruote motrici scivolano. Utilizzare le punte del router sul lato verticale della tazza per misurare la profondità di taglio. Una volta determinata un'efficace profondità di taglio, utilizzare la stessa profondità su passaggi successivi.

Passaggio 5. Contrassegnare il taglio. Quando si taglia

• Regolare l'apertura del grembiule per evitare che il materiale si accumuli davanti al labbro o cada fuori dalla tazza.

• Mantenere la macchina in movimento in linea retta mantenendo l'allineamento del pusher e del raschietto.

• Non sovraccaricare il raschiatore. Il sovraccarico riduce l'efficienza e pone inutili stress sulla macchina.

• Sollevare e abbassare rapidamente la tazza quando si carica materiale sfuso come sabbia.

NOTA: quando si utilizza un trattore a spinta, è necessario attendere circa 45 ° dalla corsia da tagliare. Ciò consente all'unità di carico di entrare con il minimo ritardo e difficoltà.

Punto 6. Sollevare lentamente la ciotola quando è piena, e allo stesso tempo chiudere il grembiule per evitare fuoriuscite.

Passaggio 7. Lasciare che il dispositivo di spinta aiuti la macchina fuori dall'area di taglio, se necessario.

NOTA: quando si esce dal taglio, rilasciare il fermo di trasmissione e / o il blocco del differenziale, se in uso. Accelerare la velocità di marcia il più rapidamente possibile. Viaggiare qualche metro prima di sollevare la ciotola nella posizione di trasporto. Questo diffonde qualsiasi materiale sfuso accumulato davanti alla tazza e consente al seguente raschietto di mantenere la velocità.

materiale

Terriccio e argilla. . Il terriccio e la maggior parte dei terreni argillosi si tagliano facilmente e rapidamente con il minimo sforzo. Tuttavia, allentare l'argilla molto dura con uno scarificatore dozer prima di caricarla.

Sabbia. Poiché la sabbia ha poca o nessuna coesione tra le sue particelle, ha la tendenza a correre davanti alla lama raschiatrice e al grembiule. La condizione è peggiore per particelle più fini e più asciutte. Quando si carica la sabbia, il metodo migliore è il seguente:

Passaggio 1. Inserire rapidamente l'area di caricamento, abbassando lentamente la ciotola e raccogliere quanto più materiale possibile utilizzando la quantità di moto dell'unità raschiatrice. Questo riempirà la parte posteriore della tazza che è difficile da raggiungere.

Passaggio 2. Passare a una marcia inferiore una volta che la quantità di moto è persa e consentire al dispositivo di spinta di assistere.

Passaggio 3. Pompare la ciotola su e giù (Figura 3-5) . Per ottenere i migliori risultati di pompaggio, rilasciare la scodella quando le ruote posteriori del raschietto rotolano nella depressione dell'area precedentemente pompata e sollevare la tazza mentre le ruote escono dalla depressione.

Passaggio 4. Abbassare la tazza due o tre volte alla fine dell'area di carico per completare il carico. Quindi chiudere il grembiule, alzare la scodella e uscire dall'area di taglio.






Figura 3-22. Pompaggio di una ciotola raschietto per caricare sabbia

Rock e Shale. Il caricamento di roccia e scisto con un raschietto è un compito difficile che provoca gravi usure sull'attrezzatura. Ripping faciliterà questo problema. La profondità di strappo deve superare la profondità del taglio del raschiatore. Quando si carica il raschietto, lasciare uno strato libero di materiale strappato sotto i pneumatici per fornire una trazione migliore e ridurre sia l'usura della pista che dello pneumatico. Alcuni soft rock e shale possono essere caricati senza strappi.

Avviare il tagliente del raschietto nella sporcizia (se possibile) durante il caricamento di roccia stratificata. Spostati per afferrare la lama in piani di laminazione. Questo forza il materiale nella ciotola. Raccogli sciolto roccia o scisto sul livello o su un leggero aggiornamento, con la lama che segue i piani di laminazione.

Caricare il tempo

Il tempo di caricamento è fondamentale per ottenere la massima produzione di raschietti. Il carico di spinta normalmente richiede meno di un minuto entro una distanza di 100 piedi (il tempo e la distanza cambiano con il materiale che si sta caricando). Studi sul volume del carico rispetto al tempo di caricamento indicano che per un normale funzionamento, circa l'85% della capacità di carico del raschietto viene raggiunto nei primi 0,5 minuti di carico. Un altro 0,5 minuti produrrà solo un altro aumento del 12% del volume di carico. Pertanto, il tempo di caricamento extra (oltre un minuto) non vale l'effetto perché un aumento del tempo di ciclo totale ridurrà la produzione.

Operazione Borrow-Pit

È essenziale disporre di personale altamente competente nell'area del prestito. Il controllo del traffico all'interno dell'area del pozzo dei prestiti riduce il tempo di attesa e il viaggio in eccesso delle unità di supporto movimento terra. Il mantenimento di un drenaggio adeguato in tutta la fossa del prestito ridurrà i tempi di fermo causati dal maltempo.

ALAGGIO

Il trasporto o il tempo di viaggio include il tempo di trasporto e il tempo di ritorno. Qui le caratteristiche di potenza e trazione del raschiatore diventano molto importanti. I seguenti fattori possono influenzare notevolmente il tempo di viaggio.

Percorso di traino

Disporre le rotte di trasporto per eliminare le manovre non necessarie. Pianifica il lavoro per evitare voti negativi che potrebbero ridurre drasticamente la produzione. Ricorda, dove i gradi lo permettono, la distanza più breve tra due punti è sempre una linea retta.

Manutenzione stradale

Tenere le strade in buone condizioni. Una strada di trasporto ben mantenuta consente di viaggiare a velocità più elevate, aumenta la sicurezza e riduce l'affaticamento dell'operatore e l'usura delle attrezzature.

• solchi e superfici ruvide. Utilizzare un selezionatore o un apripista per eliminare solchi e superfici ruvide (washboard). (Vedere il capitolo 4 per la manutenzione del trasporto stradale con un livellatore.)

• Polvere. Utilizzare distributori d'acqua per ridurre la polvere. Ridurre la quantità di polvere aiuta ad alleviare l'usura meccanica aggiuntiva, offre una migliore visibilità e riduce la possibilità di incidenti. Mantenere le strade umide (ma non bagnate) consente loro di impaccare superfici dure e lisce consentendo velocità di marcia più elevate.

Condizioni di viaggio

Una volta sulla strada di trasporto, il raschietto deve viaggiare con la marcia più sicura adatta per le condizioni stradali. Quando possibile, portare la ciotola del raschietto abbastanza vicino al suolo (circa 18 pollici). Questo abbassa il centro di gravità del raschiatore e riduce le possibilità di ribaltamento.

• Lugging . Evitare di trascinare inutilmente il motore. Downshift quando si perde slancio. Sollevare il motore di solito si traduce in una velocità inferiore rispetto alla gamma superiore della marcia inferiore successiva. Sebbene la macchina possa farcela, è meglio scalare e accelerare più velocemente. L'abbassamento provoca una diminuzione dei giri del motore al minuto (rpm), riducendo quindi la pressione idraulica. Ciò comporterà una perdita di controllo dello sterzo.

• Coasting . Non andare mai a un downgrade. Quando ci si avvicina a un downgrade, rallentare e scalare la trasmissione. Per impedire un cambio di marcia indesiderato, utilizzare la sospensione della trasmissione su un downgrade se disponibile. Inoltre, usalo quando ti avvicini a un aggiornamento o in sottosquadro. Per controllare la velocità durante il downgrade, utilizzare il rallentatore e i freni di servizio. La velocità del motore non deve superare il numero di giri consigliato dal produttore.

DUMPING E DIFFUSIONE

Quando si scarica, abbassare la ciotola all'altezza di sollevamento desiderata e aprire il grembiule all'inizio dell'area di scarico. Scarico e spargimento nella marcia più alta consentita dalle condizioni del trasporto su strada e dalle caratteristiche del materiale di riempimento. La velocità costante, insieme all'altezza della vasca, contribuirà a mantenere una profondità uniforme di sollevamento. Dribblare lentamente il carico a bassa velocità rallenta il ciclo.

Procedura di scarico

Passaggio 1. Spostarsi costantemente attraverso l'area di diffusione.

Passaggio 2. Aprire completamente il grembiule mentre il raschietto raggiunge la posizione per iniziare a scaricare. Sposta in avanti l'eiettore per spingere il materiale fuori dalla ciotola.

Passaggio 3. Mantenere un percorso rettilineo attraverso l'area di diffusione.

Passaggio 4. Chiudere il grembiule quando tutto il materiale è fuori dalla ciotola e riportare l'eiettore nella parte posteriore della tazza.

Passaggio 5. Sollevare lentamente la ciotola per rimuovere gli ostacoli (da 12 a 18 pollici) durante il viaggio di ritorno nell'area di carico.

Sequenza di spargimento

Passaggio 1. Scaricare e distribuire il primo carico nella parte anteriore del riempimento.

Passaggio 2. Viaggiare con carichi successivi rispetto al riempimento precedente, a condizione che gli ascensori siano poco profondi.

Passaggio 3. Avviare ogni successivo dump alla fine del riempimento precedente.

Passaggio 4. Completare il dumping e distribuire una corsia intera prima di iniziarne una nuova in modo che i rulli possano iniziare la compattazione.

Passaggio 5. Ripetere questo metodo nella corsia successiva. Non perdere tempo a riempire. Il raschietto dovrebbe tornare nell'area di taglio il più velocemente possibile dopo aver scaricato il carico. Pianifica l'uscita dall'area di riempimento per evitare terreni soffici o deviazioni intorno ad alberi o altri ostacoli.

NOTA: Instradare i raschietti per compattare il riempimento. Percorsi di sovrapposizione a

aiuto nella compattazione dell'intera area e riduzione dei tempi di compattazione per

rulli.

ATTENZIONE

Non cercare di forzare la fuoriuscita di materiale bagnato o appiccicoso

della ciotola troppo veloce. Ciò causerà il materiale

rotolare in avanti, che può danneggiare il

sistema idraulico.
igura 3-23. Sequenza di spargimento

Fill Slope

Per mantenere la pendenza di riempimento desiderata, rendere il riempimento alto sui bordi esterni. Ciò impedirà al raschiatore di scivolare sul pendio e danneggiare la pendenza. Se c'è pioggia, costruire il centro basso per drenaggio, o utilizzare una livellatrice per tagliare il bordo esterno verso il basso, creando una corona al centro dell'area.

materiale

Diversi materiali richiedono diverse procedure di scarico e di spargimento.

Sabbia. Spargere la sabbia il più sottile possibile per consentire una migliore compattazione e facilitare il viaggio oltre il riempimento.

Materiale bagnato o appiccicoso. Il materiale bagnato o appiccicoso può essere difficile da scaricare o diffondere. Quando si opera in questi tipi di materiale--

• Non cercare di spargere il materiale troppo sottile.

• Mantenere la tazza sufficientemente alta da consentire il passaggio del materiale sotto il raschietto. Il materiale che non ha abbastanza spazio da passare sotto il raschiatore si arrotolerà all'interno della ciotola in una massa solida che è difficile da espellere.

• Portare l'eiettore in avanti di circa 12 pollici alla volta.

• Indietro l'eiettore circa 6 pollici dopo ogni movimento in avanti. Questo rompe l'aspirazione tra il materiale e la ciotola.

• Ripetere questa procedura fino a quando la ciotola è vuota.

STIME DI PRODUZIONE

Di seguito è riportata una spiegazione della stima della produzione basata su un metodo step-bystep che utilizza il raschietto CAT®️ 621B. Quando si sviluppano dati per le stime di produzione, considerare tutti i fattori che influenzano la produzione. Considerare il peso del raschiatore, il peso del carico e il grado medio e la resistenza al rotolamento di entrambe le rotte di ritorno e di ritorno nel momento in cui arriva il ciclo. Gli stessi passaggi sono applicabili ad altre marche e modelli di raschietti, utilizzando le tabelle e i grafici appropriati per questi raschietti.

Passaggio 1. Determinare il peso del veicolo, vuoto e caricato.

• Peso del veicolo vuoto (EVW), in tonnellate. Utilizzando la Tabella 3-1, determinare innanzitutto l'EVW dalla colonna EVW in base alla marca e modello specifici del raschietto.

• Peso del carico, in tonnellate. Determinare il peso del carico in libbre determinando il volume del carico del raschietto in metri cubi (questo è in LCY del materiale) e il peso unitario del materiale (in libbre per LCY). Se non sono disponibili dati specifici sul peso del materiale, utilizzare le informazioni nella Tabella 1-2 come stima. Moltiplicare il volume di carico del raschiatore per il peso unitario in libbre per LCY del materiale da scavare. Quindi, convertire il peso risultante in tonnellate dividendo l'importo di 2.000.





Tabella 3-1. Specifiche del raschietto

Marca e modello

Capacità heap (iarde cubiche)

EVW (tonnellate)

CAT®️ 613B

11

15.6

CAT®️ 621B

20

33.3

• Peso del veicolo caricato o lordo (GVW). Determinare il GVW aggiungendo EVW (tonnellate) e il peso del carico (tonnellate).



ESEMPIO

Determinare la GVW di un raschietto monotipo CAT®️ 621B con un carico di 20 LCY di terriccio secco. Dalla Tabella 1-2, il terriccio secco è compreso tra 1.900 e 2.200 sterline per LCY. Utilizzare un valore medio di 2.050 sterline per LCY.





Passaggio 2. Determinare il grado medio (in percentuale) e la distanza (in piedi) per entrambe le rotte di ritorno e di ritorno. I gradi di salita sono positivi (+) e quelli in discesa sono negativi (-). Ottenere queste informazioni da un diagramma di massa o da un profilo di percorso di trasporto.

ESEMPIO

Il diagramma di massa del progetto indica che esiste una pendenza del 5% in discesa dal taglio al carico e che la distanza unidirezionale è di 800 piedi. Lo stesso percorso verrà utilizzato sia per la retata che per il ritorno.

Bottino:

Voto medio = -5 percento

Distanza = 800 piedi

Ritorno:

Grado medio = + 5 percento

Distanza = 800 piedi

Passaggio 3. Determinare la resistenza al rotolamento (in libbre). La resistenza al rotolamento è la forza che resiste al movimento di un veicolo su un terreno pianeggiante. Ciò è dovuto principalmente al fatto che le gomme penetrano nella superficie della strada, alle gomme flesse e all'attrito interno dell'ingranaggio (Figura 3-7) . Esprimere la resistenza al rotolamento per un dato manto stradale in libbre per tonnellata di peso del veicolo. La Tabella 3-2 fornisce alcuni valori rappresentativi di resistenza al rotolamento per vari tipi di superfici stradali. Se si conosce la penetrazione prevista del pneumatico, determinare la resistenza al rotolamento per il trasporto e il ritorno usando le seguenti formule:


http://www.smartdogmining.com/notebook/EarthMove%20Scraper.html


https://theanarchistlibrary.org/library/various-authors-ecodefense-a-field-guide-to-monkeywrenching





https://www.forconstructionpros.com/equipment/attachments/article/10747320/pull-scraper-and-tractor-selection-tips






La versatilità ha reso popolari gli scraper, ma la selezione e l'impostazione determinano il successo. "L'accoppiamento tra trattore e raschietto è il passaggio più critico", osserva Mark Oliver, responsabile marketing prodotti John Deere, sistemi raschiatori. "Le relazioni tra dimensione del raschiatore, quantità, potenza e condizioni del terreno sono fondamentali." Prestate molta attenzione alla zavorra. "Cerca di ottenere una ripartizione uniforme del peso tra i pneumatici del trattore anteriore e posteriore sotto carico senza superare circa 110 libbre. per potenza. “

Quindi devi scegliere tra pneumatici o piste. "Scegliere le giuste gomme o piste per le proprie condizioni e seguire le raccomandazioni del produttore per la slittamento delle ruote porterà a prestazioni migliori ea costi inferiori", afferma Oliver. Quando si usano i pneumatici, le pressioni dell'aria appropriate possono influire notevolmente sulle prestazioni del taglio. Le piste tipicamente hanno prestazioni migliori in condizioni di terreno accidentato come la sabbia, mentre le gomme si comportano bene nel terreno e nelle argille. "


Le tracce sono anche più adatte per condizioni avverse. "CaseIH Quadtrac (trattore cingolato) entrerà in condizioni che non è possibile ottenere con un raschietto semovente", afferma Roger Lewno, team leader di Case IH nel settore dei grandi trattori. Il vantaggio di un trattore a ruote è lo slittamento delle ruote, quindi si ha una frizione a scorrimento automatico tra il trattore e il terreno. Con le piste tutto passa attraverso il powertrain e attraverso il motore. Ma le piste offrono anche una migliore qualità di guida. "Bisogna portare una pressione dell'aria leggermente superiore su un trattore a ruote a causa dell'aumento di peso." Si noti inoltre che i cingoli sono dotati di costi operativi leggermente superiori.

Considerare anche la linea visiva dell'operatore sul filo del rasoio. "Senza la possibilità di vedere realmente l'area di lavoro, l'operatore può solo intuire la profondità di taglio e l'altezza di diffusione, nonché il livello di carico nella tazza", afferma Walt Baty, Bult Enterprises. "Ciò si tradurrà sempre in una riduzione della produttività attraverso livelli di carico non ottimali e livelli di diffusione inadeguati."

Scegli il tuo raschietto

Vuoi un raschietto che fornisca il minor costo complessivo per cantiere per il lavoro specifico. "I fattori che determinano il costo per cantiere includono la capacità di carico, il tempo di carico e il tempo di ciclo complessivo, oltre al consumo di carburante o ai costi operativi", osserva Baty.

Un altro fattore tangibile è la versatilità e l'utilizzo risultante. "In molti lavori ci sono aree in cui l'utilizzo di un raschietto comporta il minor costo per cantiere. In altre aree è più economico caricare in alto un camion ", osserva Baty. "Se un raschietto può essere caricato dall'alto, potrebbe non essere necessario portare attrezzature aggiuntive per ottenere il costo complessivo più basso per cantiere."

I sistemi di raschiamento offrono una flessibilità senza confronti. "La bellezza di un sistema di raschiatura a trazione è che le capacità possono essere regolate aggiungendo o sottraendo i raschietti dal motore primo per soddisfare ogni singolo progetto o insieme di condizioni", afferma Oliver.



John Deere e Case offrono entrambi calcolatori di produttività per sistemi di raschiamento sul loro sito Web che consentono di confrontare i costi delle diverse soluzioni di movimento terra. Questo può aiutare a identificare la dimensione ideale e la quantità di raschietti per ridurre al minimo i costi per cantiere cubico.

C'è un'arte per ridimensionare i raschietti. "Maggiore è il volume che può essere spostato per carico, più si riducono al minimo i viaggi ripetitivi", afferma Kelly Goossen, direttore delle vendite, K-Tec Earthmovers. K-Tec adotta un approccio unico offrendo racer singoli con una capacità da 25 a 54 cu. yds.

Quando si sceglie tra raschietto o estrattore, il fattore più importante è il tipo di terreno. "Se il tuo cantiere richiede lo spostamento del terriccio allentato o del livellamento del terreno, è preferibile un raschietto di scarico di grande formato su un raschietto per espulsore più stretto (utilizzato principalmente per spostare materiali ingombranti come l'argilla)", afferma Randy Rust, presidente di Ashtec Industries.

Ottieni più trazione dal tuo sistema di raschietto
Ottimizza le prestazioni con una corretta selezione e configurazione del raschietto e del trattore.
CURT BENNINK 20 AGOSTO 2012 Pull Scraper Jd9560rt210747518 La selezione del numero e della dimensione dei raschiatori a trazione fa parte della sfida. I calcolatori sono disponibili per aiutare.
La versatilità ha reso popolari gli scraper, ma la selezione e l'impostazione determinano il successo. "L'accoppiamento tra trattore e raschietto è il passaggio più critico", osserva Mark Oliver, responsabile marketing prodotti John Deere, sistemi raschiatori. "Le relazioni tra dimensione del raschiatore, quantità, potenza e condizioni del terreno sono fondamentali." Prestate molta attenzione alla zavorra. "Cerca di ottenere una ripartizione uniforme del peso tra i pneumatici del trattore anteriore e posteriore sotto carico senza superare circa 110 libbre. per potenza. “

Quindi devi scegliere tra pneumatici o piste. "Scegliere le giuste gomme o piste per le proprie condizioni e seguire le raccomandazioni del produttore per la slittamento delle ruote porterà a prestazioni migliori ea costi inferiori", afferma Oliver. Quando si usano i pneumatici, le pressioni dell'aria appropriate possono influire notevolmente sulle prestazioni del taglio. Le piste tipicamente hanno prestazioni migliori in condizioni di terreno accidentato come la sabbia, mentre le gomme si comportano bene nel terreno e nelle argille. "

Le tracce sono anche più adatte per condizioni avverse. "CaseIH Quadtrac (trattore cingolato) entrerà in condizioni che non è possibile ottenere con un raschietto semovente", afferma Roger Lewno, team leader di Case IH nel settore dei grandi trattori. Il vantaggio di un trattore a ruote è lo slittamento delle ruote, quindi si ha una frizione a scorrimento automatico tra il trattore e il terreno. Con le piste tutto passa attraverso il powertrain e attraverso il motore. Ma le piste offrono anche una migliore qualità di guida. "Bisogna portare una pressione dell'aria leggermente superiore su un trattore a ruote a causa dell'aumento di peso." Si noti inoltre che i cingoli sono dotati di costi operativi leggermente superiori.

Considerare anche la linea visiva dell'operatore sul filo del rasoio. "Senza la possibilità di vedere realmente l'area di lavoro, l'operatore può solo intuire la profondità di taglio e l'altezza di diffusione, nonché il livello di carico nella tazza", afferma Walt Baty, Bult Enterprises. "Ciò si tradurrà sempre in una riduzione della produttività attraverso livelli di carico non ottimali e livelli di diffusione inadeguati."

Scegli il tuo raschietto

Vuoi un raschietto che fornisca il minor costo complessivo per cantiere per il lavoro specifico. "I fattori che determinano il costo per cantiere includono la capacità di carico, il tempo di carico e il tempo di ciclo complessivo, oltre al consumo di carburante o ai costi operativi", osserva Baty.

Un altro fattore tangibile è la versatilità e l'utilizzo risultante. "In molti lavori ci sono aree in cui l'utilizzo di un raschietto comporta il minor costo per cantiere. In altre aree è più economico caricare in alto un camion ", osserva Baty. "Se un raschietto può essere caricato dall'alto, potrebbe non essere necessario portare attrezzature aggiuntive per ottenere il costo complessivo più basso per cantiere."

I sistemi di raschiamento offrono una flessibilità senza confronti. "La bellezza di un sistema di raschiatura a trazione è che le capacità possono essere regolate aggiungendo o sottraendo i raschietti dal motore primo per soddisfare ogni singolo progetto o insieme di condizioni", afferma Oliver.

John Deere e Case offrono entrambi calcolatori di produttività per sistemi di raschiamento sul loro sito Web che consentono di confrontare i costi delle diverse soluzioni di movimento terra. Questo può aiutare a identificare la dimensione ideale e la quantità di raschietti per ridurre al minimo i costi per cantiere cubico.

C'è un'arte per ridimensionare i raschietti. "Maggiore è il volume che può essere spostato per carico, più si riducono al minimo i viaggi ripetitivi", afferma Kelly Goossen, direttore delle vendite, K-Tec Earthmovers. K-Tec adotta un approccio unico offrendo racer singoli con una capacità da 25 a 54 cu. yds.

Quando si sceglie tra raschietto o estrattore, il fattore più importante è il tipo di terreno. "Se il tuo cantiere richiede lo spostamento del terriccio allentato o del livellamento del terreno, è preferibile un raschietto di scarico di grande formato su un raschietto per espulsore più stretto (utilizzato principalmente per spostare materiali ingombranti come l'argilla)", afferma Randy Rust, presidente di Ashtec Industries.

I demolitori di discarica sono meno costosi di quelli di ejector e possono scaricare più rapidamente. "Ma i raschiatori dell'eiettore si scaricano in modo più uniforme rispetto ai demolitori di discariche", afferma Rust. "Questo può essere un vantaggio per soddisfare gli standard di compattazione."

I demolitori di discariche possono anche presentare problemi durante lo scarico se il materiale è umido o appiccicoso. "Poiché il materiale che non può essere scaricato si accumula nella tazza, la capacità di carico viene ridotta", afferma Baty. "Il raschiatore dell'espulsore ha sempre la capacità di espellere positivamente, o di spingere fuori dalla tazza, tutto il materiale caricato. La velocità dell'espulsore può anche essere regolata per fornire un migliore controllo dell'operazione di spargimento sul sito di riempimento. La consistente profondità del materiale quando viene diffusa è un vantaggio durante il processo di compattazione. "

I raschiatori dell'Eiettore offrono la possibilità di lavorare in tutte le condizioni del terreno. "Il design del raschiatore dell'espulsore consente il caricamento di materiale leggero o pesante e con i raschiatori ad eiettore rapido, i raschiatori dell'espulsore sono considerati scraper all-in-one", afferma Goosen.


Ma i demolitori di rifiuti possono davvero brillare nella sabbia. "Un raschietto" Deere carry-all "si avvicina al taglio con un angolo leggermente diverso rispetto a un eiettore, rendendo le sue prestazioni su materiali asciutti e sfusi, superiori", afferma Oliver. "Poiché il carry-all si basa sulla gravità per lo scarico, i suoi tempi di ciclo sono in genere più veloci di un eiettore. Il suo approccio aggressivo e il design del perno anteriore danno all'espulsore una risposta della lama più veloce di un carry all. "

Inoltre, prendere nota della configurazione della lama. "Alcune configurazioni delle pale come i centri di caduta e i denti sono migliori in terreni più duri, mentre le lame dritte funzionano meglio con la sabbia", afferma Oliver.

L'uso di sistemi di controllo della qualità richiede una considerazione speciale. "È necessaria un'alta portata ausiliaria dagli accoppiatori", osserva Rust. "La maggior parte dei nuovi trattori è" plug and play "e si integra con i sistemi di controllo automatico della macchina. I trattori più vecchi possono richiedere sistemi di valvole idraulici supplementari su quelli elettrici. "




È necessario un flusso sufficiente per una risposta idraulica rapida e prevedibile per tutte le funzioni. "CaseIH richiede almeno 57 gpm di flusso idraulico sui suoi trattori raschietto. E c'è un 3/4 in. opzione accoppiatore. "Ciò ridurrebbe al minimo la restituzione ai raschietti per una maggiore velocità."

Anche l'installazione di un raschietto richiede un'attenta attenzione. "Gli accoppiatori rapidi standard del settore possono spesso causare problemi", afferma Goossen. "L'idraulica idraulica diretta è spesso la scelta preferita e offre il flusso più idraulico. Quando si aggancia un raschietto K-Tec, è necessario disporre di una valvola idraulica a flusso libero denominata "SCARICO CASE" per attivare il controllo di marcia automatico. Il controllo di marcia automatico di K-Tec consente una maggiore velocità di traslazione e allo stesso tempo riduce lo stress sia sul trattore che sul raschietto. "

Trattori più di quanto appaiano

Mentre un trattore raschietto può avere l'aspetto di un trattore agricolo, esistono differenze critiche. "Il trattore raschietto è configurato in fabbrica per soddisfare la maggior parte dei requisiti OSHA", afferma Rust. "Un cliente che utilizza un trattore in versione ag può rischiare di interrompere il proprio lavoro perché il trattore non soddisfa o supera i requisiti OSHA per essere utilizzato sul cantiere."

Le cabine del trattore raschiatrici sono dotate di struttura protettiva antiribaltamento (ROPS) e struttura di protezione degli oggetti in caduta (FOPS). "Il fermo del sedile soddisfa gli standard OSHA e MSHA, e c'è un allarme di backup, un indicatore di ampio raggio, una luce stroboscopica e uno specchio esterno standard per migliorare la sicurezza del cantiere", osserva Rust.

Inoltre sono costruiti per resistere al duro ciclo di lavoro. "In generale, un trattore raschietto dovrebbe avere un telaio più robusto, opzioni di pneumatici e zavorre più appropriate e più potenza rispetto a un trattore agricolo", afferma Oliver. "I trattori a raschietto, a causa dell'elevato carico di lingua di un raschietto, dovrebbero essere zavorrati pesantemente sulla parte anteriore per fornire l'enorme potenza del motore a terra".

Il raschietto speciale John Deere è caratterizzato da un breve trasferimento del peso della barra di traino e un sistema idraulico ad alta portata per una rapida risposta della lama. La caratteristica più importante, tuttavia, è il sistema AutoLoad. "AutoLoad consente il caricamento a pulsante in modo che anche gli operatori più ecologici possano caricare come un professionista", afferma Oliver.

Allo stesso modo, CaseIH produce trattori raschietti appositamente progettati che vengono forniti con la barra di traino del raschietto e un cavo di rimorchio. "Richiediamo gli assali per impieghi gravosi con i planetari dei riduttori", afferma Lewno. "Richiediamo blocchi differenziali sugli assali." Viene inoltre fornito con una trasmissione potenziata con l'impostazione predefinita di seconda marcia all'avvio rispetto alla quarta marcia sui trattori agricoli.

Se si acquista un trattore raschietto fabbricato in fabbrica, la maggior parte della configurazione / impostazione è già stata completata. "Se stai convertendo un trattore agricolo, un errore comune è l'acquisto di un trattore senza trasmissione del cambio di potenza", afferma Rust. "Questo limita la produttività a cali più lunghi."

I trattori a raschiamento sono progettati per gestire il trasferimento del peso dal raschiatore. "Sono necessari pesi anteriori aggiuntivi per compensare il trasferimento verticale del peso che il raschietto sposta sulla parte posteriore del trattore", afferma Rust. "I produttori di trattori ruspe hanno pacchetti di peso preconfigurati e configurazioni di pneumatici / ruote."

Circa un terzo del peso del raschiatore si trova sul timone del trattore. "Quindi un raschietto vuoto costa 18.000 libbre. Hai 6.000 libbre. già sul retro del trattore ", afferma Lewno. "Quando si riempie lo sporco può pesare circa 2.500 libbre. per cantiere. "Puoi fare i conti. "Questo peso viene trasferito alla coda del trattore." Il muso del trattore viene pesato per contrastare questo peso.

Tirare i graffi utilizzare un nodo speciale. "Un 1.5 pollici ad alta resistenza. il perno di aggancio orizzontale accoppia il trattore al raschiatore, che consente di avvicinare il peso alla parte posteriore del trattore ", afferma Rust.

La posizione dell'attacco richiede un'attenzione speciale. "Quando si aggancia un raschietto a un trattore, fissarlo il più vicino possibile all'asse posteriore e il più vicino possibile al suolo", osserva Goossen. "Idealmente, il punto di trazione deve essere il più vicino possibile al centro del trattore."

I trattori dispongono di drawbar regolabili, quindi quando si accoppia il raschietto al trattore accertarsi che l'altezza del timone sia corretta per il raschietto. "Se il raschiatore sta diventando troppo alto, quando si abbassa il raschiatore si siederà sul tallone e sarà molto difficile da caricare", dice Lewno.

Oltre ai trattori ruspa tradizionali, ci sono anche trattori basati su dumper articolati (ADT). "Potresti prendere in considerazione un'unità di potenza ADT che aumenterà notevolmente la velocità della tua strada", afferma Goossen. Il trattore raschietto Bell 4206D è derivato da autocarri articolati per servizio pesante con specifici miglioramenti dell'applicazione della raschiatrice alla trasmissione. Il Terra Titan S4412 utilizza un arco ad arco alto, o struttura a collo di cigno montata su un gancio a sfera situato vicino al centro del trattore e quindi raggiunge una distribuzione ottimale del peso come i carichi dei raschiatori.

Man mano che il raschiatore Terra Titan viene caricato, il peso del carico in crescita viene trasferito al punto centrale del trattore che è equamente distribuito su entrambi gli assi del trattore. "Questo design utilizza il carico utile per aumentare la trazione quando i raschiatori si caricano, non sono necessari pesi supplementari", afferma Baty.

Spingere i suggerimenti per il caricamento

Uno dei principali vantaggi del raschietto a trazione rispetto ai tradizionali raschietti semoventi è la sua capacità di auto-carico. "Tuttavia, Deere riconosce che in determinate condizioni è preferibile un carico push", afferma Oliver. In condizioni estremamente difficili, può essere più produttivo spingere il carico, mentre il carico di spinta può anche ridurre la lunghezza di taglio del raschietto nei siti di lavoro più piccoli.

"Il caricamento a spinta è vantaggioso quando un materiale è duro e difficile da caricare", afferma Goossen. Inoltre, quando la distanza di recupero è abbastanza lunga e si desidera che ogni metro di terra si possa infilare nel raschietto, il carico può fornire un riempimento migliore. Ciò si traduce in un minor numero di viaggi complessivi.

Il design del raschietto deve essere compatibile con il caricamento a spinta. "Quando si spinge, è importante utilizzare un raschietto con cilindri di sollevamento che sono montati verticalmente sul tagliente. Questo previene il danneggiamento dei cilindri che spesso si verificano sui raschietti che controllano la lama spostando i pneumatici posteriori ", osserva Rust.

Il caricamento a spinta massimizza le dimensioni del carico su base ripetibile e riduce al minimo il tempo di ciclo complessivo per ciascun carico. "Quando i raschietti e l'apripista sono adeguatamente abbinati, i carichi completi dovrebbero essere raggiunti in modo coerente in 30 - 35 secondi", afferma Baty. "Ovviamente, il caricamento push richiede una macchina e un operatore addizionali, ma quando il numero di scraper richiesti per il lavoro è correttamente bilanciato al numero di bulldozer, il costo aggiuntivo di tale macchina viene effettivamente distribuito su tutti i raschietti. Il vantaggio derivante da carichi più grandi, più carichi all'ora e minori consumi di carburante del trattore raschiato e usura dei componenti più che compensa il costo aggiuntivo. "

Top suggerimenti per il caricamento

Un raschiatore adatto per il carico superiore dovrebbe avere componenti idraulici ed elettrici ben schermati, nonché un accesso senza ostacoli per il caricamento del materiale. "Deere utilizza la linea idraulica in acciaio e la schermatura del cablaggio preassemblato dal naso alla coda, oltre alla protezione per illuminazione e cilindri", afferma Oliver.

Baty aggiunge: "Quando si carica dall'alto un raschietto, sia a trazione che convenzionale, la preoccupazione sorge sempre a causa della piccola area di destinazione che offre la scraper e del potenziale impatto sui cilindri idraulici esposti e altri componenti. "Nel caso del Terra Titan, il design della vasca offre una vasta area di destinazione che è più grande della maggior parte dei cassoni di scarico ADT e tutti i cilindri ei componenti idraulici sono ben protetti e posizionati lontano dalla parte superiore della tazza. Prima di caricare a fondo qualsiasi raschiatore, la scodella deve sempre essere abbassata a terra. "

Oltre alla grande apertura del grembiule, la capacità del raschiatore deve essere adattata all'escavatore per il carico superiore. "La dimensione dell'escavatore / benna rispetto alla dimensione del raschietto è molto importante", afferma Goossen. "Idealmente, vuoi caricare il raschietto in circa 3-5 oscillazioni dell'escavatore."

Montanti diretti contro raschiatori a rotelle

La maggior parte dei raschiatori a tirante oggi sul mercato sono unità a montaggio diretto. "Un raschiatore a montaggio diretto consente il trasferimento del peso sul trattore per una maggiore trazione durante il caricamento", afferma Rust. "Inoltre, i raschiatori a montaggio diretto sono in grado di trainare le macchine in tandem." Ma richiedono una barra di traino specializzata e pongono ulteriore peso sul trattore, che potrebbe richiedere una maggiore pressione dell'aria dei pneumatici.

"Un raschiatore a montaggio diretto consente al trattore di utilizzare il peso della lingua del raschiatore per trasferire la potenza del motore a terra", afferma Oliver. "La maggior parte dei trattori a ruspa genera oltre 500 CV, quindi lo slittamento delle ruote richiede un po 'di peso. Un raschiatore a montaggio diretto avrà anche una maggiore distanza tra i pneumatici posteriori del trattore e le ruote del raschietto. Ciò fornisce un taglio e prestazioni migliori in condizioni difficili.

Un raschietto per carrelli può utilizzare una barra di traino standard in versione agricola. "Poiché il raschiatore ha il proprio peso, non vi è alcun trasferimento di peso dannoso sul trattore", afferma Rust. "Ma i raschietti a rotelle richiedono un taglio più lungo e non si riesce a tirare i raschietti in operazioni tandem".

Poiché un raschietto montato su carrello non ha alcuna capacità di trasferire il peso sul primo motore, funzionerà al meglio con un trattore cingolato o un bulldozer. "Ciò si tradurrà in tempi di ciclo molto più lenti e la natura del design si tradurrà anche in un ampio raggio di sterzata", osserva Baty.

Acquisto con rivendita in mente



La McInnis Construction, con sede in Alabama, è un'impresa di costruzioni di tipo familiare incentrata sulla costruzione di strade e ponti. L'azienda ha costruito ponti, ha valutato strade e fabbricati, ha guidato le pile, ha colato cemento e costruito edifici per oltre 40 anni, completando progetti in Alabama, Mississippi, Louisiana, Florida e Georgia.

"La nostra strategia è di offrire smart / think smart", afferma Clayton McInnis, vice presidente dello sviluppo del business. Stiamo comprando la migliore attrezzatura che possiamo e la manteniamo ben gestita e la manteniamo in modo che sappiamo che alla fine ha un valore. Stiamo cercando di non comprare ruspe per motori. Stiamo guidando verso trattori e padelle perché la vendita di un raschietto motore sta vendendo un raschietto motore, ma vendendo trattori e padelle, si dispone di agricoltura. Avrai più mercati da vendere rispetto a questo solo. Quindi stiamo cercando di essere intelligenti con le nostre attrezzature.

Il trattore speciale per raschietto

A causa del difficile ambiente e della domanda che gli appaltatori si aspettano, i trattori ruspe comprendono caratteristiche per aumentare le prestazioni e la durata. Secondo Rust, Ashland Industries, questi includono:

Drawbar specializzati che consentono di posizionare il carico verticale più vicino all'asse posteriore
Su alcuni modelli, la trasmissione viene aggiornata a una versione più pesante
Cavi di traino / paraurti
Le serrature del differenziale dell'asse sono di serie
Pompa ad alto flusso: 57 gpm
La trasmissione inizia in seconda marcia rispetto alla quarta
Le ruote hanno la protezione dello stelo della valvola
Accoppiatore remoto idraulico ¾ in. (Opzione
Pronto per l'avviamento automatico
Pedale deceleratore a pedale vs. pulsante
Tweet Condividere





https://www.forconstructionpros.com/equipment/attachments/article/10747320/pull-scraper-and-tractor-selection-tips

















https://www.stuff.co.nz/national/95413085/weather-a-challenge-but-transmission-gully-on-track-for-2020-completion


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
el magutt

avatar

Messaggi : 2549
Data d'iscrizione : 09.11.13
Età : 60
Località : leno lombardia brescia

MessaggioTitolo: Ruspa macchinario   Ven Mag 11, 2018 8:02 pm

Una ruspa è una macchina per la movimentazione di terra, adatta per lo spianamento superficiale, è in grado di tagliare a spessore il terreno, caricarlo, trasportarlo e scaricarlo. Composta da un rimorchio trainato da un trattore, normalmente entrambi gommati, attualmente a due assi ma storicamente a tre. Il rimorchio ha il cassone mobile, con la parte bassa dotata di un bordo frontale tagliente, che va sostituito periodicamente per l'usura. La tramoggia abbassata taglia il suolo all'altezza voluta, l'inerzia del movimento carica il terreno nel cassone, come una pialla a mano per il legno, dove il truciolo entra nel suo interno e se troppo grande esce da sopra. Quando la tramoggia è piena (da 8 a 34 m³ a seconda del tipo) viene sollevata, e chiusa, ed il contenuto trasportato nel luogo di scarico. Lo scarico può essere posteriore o anteriore. Per lo scarico la tramoggia deve essere abbassata parzialmente senza incidere il terreno. Se lo scarico è anteriore il pannello posteriore della tramoggia, o l'eiettore, è idraulicamente spinto in avanti e il carico cade fuori con uno spessore desiderato, normalmente tra i 20 ed i 30 centimetri. Esistono modelli con un motore solo e normalmente necessitano di un apripista cingolato detto pusher, con la lama più stretta del normale, che spinge da dietro il rimorchio aiutando ad incidere i terreni più duri. Per esempio: Caterpillar D10 pusher. I modelli più pesanti hanno due motori uno guida delle ruote anteriori, e l'altro guida le ruote posteriori con motori fino a 400 kW (536 CV). Esistono modelli con un sistema di autocaricamento rotante che non necessitano di retro spinta.


Caterpillar 613C autocaricamento rotante
La ruspa è stata inventata da Robert Gilmour LeTourneau nel 1930.


Rimorchio a due assi Caterpillar parcheggiato

Una pala impiegata in un cantiere stradale per la rimozione di materiali franati
Spesso, erroneamente, nei quotidiani e nei programmi televisivi viene definita ruspa ogni macchina da cantiere.



Leggere rimozioni di terreno vegetale, scotico
Costruzione di rilevati in terreno poco ondulato
Scavo e trasporto di terreno molto compatto, anche ghiaioso ma non cementato
Spargimento di materiale a strati di spessore costante
Scavo e trasporto di inerti incoerenti in cave su terreni di origine alluvionale
Scomparsa di baracche
La distanza di caricamento generalmente è di 30 metri e per essa occorre circa un minuto. Massima resa in cantieri di sterro e riporto con brevi distanze fra i due.













Trattore-raschia-ruote


Nell'ingegneria civile , un trattore-raschia-ruote è un pezzo di equipaggiamento pesante utilizzato per il movimento terra . La parte posteriore del raschietto ha una tramoggia mobile verticalmente con un bordo frontale orizzontale che può essere alzato o abbassato. Il bordo anteriore taglia nel terreno , come il piano di un falegname che taglia il legno e riempie la tramoggia. Quando la tramoggia è piena, viene sollevata, chiusa e il raschiatore può trasportare il carico nell'area di riempimento in cui viene scaricata. Con un tipo chiamato "raschiatore elevatore" un nastro trasportatore sposta il materiale dal tagliente alla tramoggia.


Il raschietto è un grande pezzo di equipaggiamento che viene utilizzato in miniere, costruzioni, agricoltura e altre applicazioni di movimento terra. La parte posteriore ha una tramoggia mobile verticalmente (anche conosciuta come la ciotola) con un bordo frontale orizzontale affilato. La tramoggia può essere abbassata e sollevata idraulicamente . Quando la tramoggia viene abbassata, il bordo anteriore taglia il terreno o l' argilla come un aereo e riempie la tramoggia. Quando la tramoggia è piena (da 8 a 34 m 3 o da 10 a 44 cu yd ammucchiati, a seconda del tipo) viene sollevata e chiusa con una lama verticale (nota come grembiule). Il raschiatore può trasportare il carico nell'area di riempimento in cui è sollevata la lama, il pannello posteriore della tramoggia o l'eiettore viene spinto idraulicamente in avanti e il carico cade. Quindi il raschietto vuoto ritorna al sito di taglio e ripete il ciclo.


Raschietto elevatore Caterpillar 613C
Sul "raschiatore elevatore" la vasca viene riempita da un tipo di dispositivo di trasporto dotato di un movimento orizzontale per spostare il materiale impegnato dal tagliente nella tazza mentre la macchina avanza. Gli elevatori di raschiamento non richiedono l'assistenza di trattori a spinta. Lo sviluppatore pioniere del raschiatore elevatore era la Hancock Manufacturing Company di Lubbock, Texas, USA. Gli scraper semoventi furono inventati da RG LeTourneau negli anni '30. [1] La sua compagnia li chiamò Tournahoppers. Questo concetto è stato ulteriormente sviluppato da LeTourneau Westinghouse Company. [2] I raschietti più recenti hanno due assi, sebbene le configurazioni storicamente triassiali fossero dominanti.

I raschiatori possono essere molto efficienti su percorsi brevi dove le aree di taglio e riempimento sono ravvicinate e hanno una lunghezza sufficiente per riempire la tramoggia. I tipi di raschietto più pesanti hanno due motori ("tandem powered"), uno che guida le ruote anteriori, uno guida le ruote posteriori, con motori fino a 400 kW (536 CV ). I raschietti multipli possono lavorare insieme in modo push-pull, ma ciò richiede un'area di taglio lungo.



Ciotola aperta: di solito richiede un push-cat (bulldozer o simili) per facilitare il caricamento.
Raschiatore elevatore: autocaricante poiché utilizza un elevatore per caricare materiale; non richiede push-cat.
Raschiatori tandem: i trattori separati e i motori a scraper offrono una trazione migliore in zone ripide o sdrucciolevoli; è richiesto un gatto di spinta tranne quando si caricano materiali sfusi.
Tandem Push-Pull: concentra la potenza combinata di due di tali macchine su un tagliente. L'attacco push-pull consente a due singoli raschietti di agire come un sistema di auto-caricamento, in genere caricando entrambe le macchine in meno di un minuto, una dopo l'altra.
Coclea: usa la coclea montata verticalmente nella ciotola per tirare il materiale verso l'alto.
Ruspa spianatrice: usa trattore agricolo, dumper articolato o bulldozer per tirare. I raschiatori a tirante possono essere utilizzati singolarmente oppure due o tre unità possono essere tirate dietro un singolo trattore.



http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php/Motor_Scraper


I raschiatori motorizzati, noti anche come raschietti semoventi , sono grandi macchine motorizzate utilizzate per scavare, trasportare e livellare i materiali in una varietà di lavori di costruzione . Eseguendo su massicci pneumatici in gomma , queste macchine spostano rapidamente grandi quantità di terra attorno a un cantiere, a differenza del raschietto a tirante meno popolare. Esistono quattro tipi principali di raschietti motore: raschiatori standard per motori ( semoventi ), raschiatori elevatori , raschiatori a coclea e raschietto di tipo push-pull


Storia

Il vero predecessore del raschietto del motore era una configurazione senza ruote, trainata da cavalli o muli. Questi primi raschietti a forma di tirante assomigliavano a uno scoop con manici e venivano controllati da un operatore che camminava dietro di esso. Alla fine del 19 ° secolo, questi raschietti iniziarono a includere ruote.

[ modifica ] The Pioneer of Motor Scrapers

Robert Gilmore LeTourneau , il proprietario di un'azienda che si occupa di movimento terra, fu lo sviluppatore del primo scraper per motori. [1] Avendo precedentemente sviluppato tali raschiatori tipo pull come Modello A e Modello B Carryall , era pronto a muoversi in un'altra direzione. La sua introduzione del Modello A Tournapull alla fine degli anni '30 fu il primo raschietto ad essere montato su grandi pneumatici di gomma . Il trattore a due ruote è stato progettato con un'inclinazione di 90 gradi in entrambe le direzioni, una novità assoluta nel settore. Questa macchina potrebbe viaggiare fino a 32 miglia (32 miglia) all'ora.

La società di movimento terra di LeTourneau fu venduta alla Westinghouse Air Brake Co. nel 1953, formando la LeTourneau-Westinghouse Co. Con questa acquisizione arrivò l'aggiornamento dei modelli di LeTourneau, che sarebbero stati conosciuti come prodotti Wabco all'inizio degli anni '60.

Sviluppi come il modello B e C Speedpull sorsero alla fine degli anni '50. Questi raschiatori avevano tre assi e quattro ruote, 600 cavalli di potenza , e potevano viaggiare a velocità fino a 40 miglia (64 km) all'ora. Nel 1960, Wabco aveva aggiunto una seconda tazza sullo Speedpull: il tandem Model B era dotato di due scraper da 29 cubi (22 m 3 ). Successivamente sono stati sviluppati modelli più potenti e più veloci.

Nel 1961, Wabco entrò nel mercato degli elevatori di raschietti vendendo modelli fabbricati dalla Hancock Manufacturing Co. La società promosse l'innalzamento dei ruspe nel corso del decennio successivo. Entro il 1977, fu introdotto il modello 353FT . Con una capacità di 36 metri cubi (28 m 3 ) e una potenza combinata di 1.025 da due motori, questo è stato il raschiatore elevatore più potente mai realizzato. [2] Questo tipo di raschietto, tuttavia, alla fine avrebbe perso popolarità, in quanto non era un mezzo efficiente o conveniente per spostare materiali; i contraenti hanno preferito utilizzare una flotta di raschietti standard. Wabco ha venduto il suo ultimo raschietto nel 1980.

[ modifica ] Euclide: L'altro pioniere

Mentre LeTourneau stava sviluppando nuovi modelli per la sua linea di prodotti, un'altra società, Euclid , stava facendo i propri progressi. Alla fine degli anni '30, questa azienda aveva sviluppato un prototipo noto come 1SH , il capofila della linea di prodotti che avrebbero sviluppato nei successivi 30 anni. I modelli prodotti da Euclid venivano con trattori a due ruote (a sbalzo) o a quattro ruote.

La società ebbe molti sviluppi nel corso degli anni incluso il suo primo scraper gemellato nel 1949, con motori nella parte anteriore e posteriore. Queste macchine sono state dotate di un sistema di funzionamento idraulico . Uno dei più famosi raschiatori del mondo, il TS-24 , ha ulteriormente catapultato l'avanzamento della compagnia nel 1957. [3] Questo raschietto era a due cilindri e aveva una capacità di 24 metri cubi (18 m 3 ). Nel 1968, GM , la casa madre di Euclid dal 1953, prese la decisione di rinominare i propri prodotti movimento terra Terex . Il TS-24 è ancora in produzione oggi; tuttavia, è ora noto come Terex TS-24C . La società continuò ad avanzare nel mercato con introduzioni come TTS-14 , un raschiatore autocaricante, nel 1963 e l' S-12E a doppio motore, un raschiatore elevatore, nel 1964.


1973 Caterpillar 631C Motor Scraper
[ modifica ] Caterpillar entra nell'immagine

Nel 1941, Caterpillar ha presentato il suo primo raschietto motore, noto come DW-10 . Piuttosto che usare il concetto a due ruote di LeTourneau, Caterpillar impiegava un trattore a quattro ruote con un motore da 100 cavalli . Questo trattore ha tirato un raschietto con una capacità di 10 metri cubi (7,6 m 3 ). Un decennio dopo, Caterpillar introdusse il DW-21 . Questo modello includeva il primo trattore a due ruote della società collegato a un raschietto a fune con una capacità di 18 metri cubi (13,8 m 3 ). Era in grado di governare a novanta gradi, rendendolo un vero precursore dell'attuale linea di raschiatori di Caterpillar. I modelli più piccoli di questa serie furono introdotti negli anni '50 fino all'introduzione della serie 600 nel 1960.

Caterpillar iniziò a fabbricare raschiatori elevatori nel 1964, essendo il primo J619 . Il raschietto più grande e potente della società, il 639D , era un modello a due cilindri da 34 cubi (26 m 3 ); è stato venduto dal 1979 al 1984, lo stesso anno in cui la società ha iniziato a offrire raschiatori a coclea . Questi raschietti autocaricanti erano un'alternativa all'elevazione dei modelli e potevano essere singoli o gemelli.

[ modifica ] Aziende concorrenti

Sebbene ci fossero alcuni leader ovvi durante l'alba dell'industria della ruspa, ce n'erano altri che dovevano essere notati.

La Michigan Co. iniziò a vendere raschietti attraverso la divisione Construction Machinery di Clark Equipment Co. nel 1957. La società entrò nel mercato con l'introduzione del modello 110 con una capacità di 10 metri cubi (7.6-m 3 ), modello 210 con 18 metri cubi (13,8 m 3 ), e il 310 con 27 metri cubi (21 m 3 ). Questi modelli sono stati aggiornati negli anni '60 e '70. Nel 1965, l'azienda entrò nel mercato elevatore dei raschietti, con una macchina progettata e costruita dalla Hancock Manufacturing Co. Clark che prese il controllo di Hancock, uno degli sviluppatori originali del raschiatore elevatore, nel 1966. Clark-Michigan produsse diversi raschiatori elevatori tra cui il più grande -ever, 310-H, con una capacità di 32 cubi (24,5 m 3 ) e 495 cavalli.

Nel 1953, Bucyrus-Erie fece un accordo con International Harvester , dando a IH il controllo del raschietto Bucyrus-Erie e del bulldozer; IH ha iniziato a commercializzarlo con il marchio internazionale. Lo stesso anno, International ha anche acquisito i diritti di produzione e progettazione di ruspe a motore sviluppati dalla Heil Co. di Milwaukee. Nel 1972, International riorganizzò la linea e introdusse la serie 400, una linea composta da raschietti convenzionali o elevatori singoli o gemelli. Con lo sviluppo di questi raschietti da 14 cubi (11 m 3 ), International ha smesso di fabbricare raschietti più grandi. La serie 400 rimase in produzione fino al 1984, due anni dopo che Dresser Industries Inc. acquistò la Divisione Machinery Construction di International Harvester. L'unico modello della serie 400 rimasto è il 412B, venduto come raschiatore Dresser da Komatsu America International Co.

John Deere entrò nel mercato dei raschietti nel 1957, concentrandosi esclusivamente sull'elevazione dei modelli. La prima versione era un trattore John Deere 820 che tirava un raschietto elevatore a otto ruote Hancock a otto cubi (6,1 m 3 ). Nei tre decenni successivi, l'azienda ha prodotto raschietti di varie dimensioni. Oggi, l'azienda continua a offrire elevatori di scarto : i modelli 762B e 862B sono disponibili con capacità da 11 a 16 yard (da 8,4 a 12 m 3 ), rispettivamente.

[ modifica ] Macchine mostruose

Aumentare le dimensioni di una macchina è stata una tendenza per molti produttori di attrezzature pesanti, e le ruspe spianatrici non fanno eccezione.

Con lo sviluppo della serie Electric Digger negli anni '50, la società LeTourneau fabbricò i più grandi ruspe a motore del mondo. [4] Il Goliath , o modello A4 , era il più grande raschietto per motori costruito fino ad oggi. Questo modello conteneva un motore elettrico in ogni ruota. A seguito del Goliath è stato lo sviluppo del LT-360 . Questo raschietto, il più grande mai costruito, comprendeva tre ciotole per una capacità di 216 metri cubi (165 m 3 ). Si mosse, con la potenza di otto motori da 635 cavalli, su otto ruote ognuna delle quali misurava più di 10 piedi (3 m) di diametro. I rottami di LeTourneau non sono mai stati venduti in grandi quantità; erano per lo più considerati sperimentali.

Con gli anni '60 arrivò l'introduzione della serie 600 di raschietti per motori Caterpillar. Tra questa linea di prodotti c'era il 666 , un raschietto con un trattore a quattro ruote, due motori e una potenza combinata di 980. Questo raschietto, ribattezzato 666B nel 1969, fu prodotto fino al 1978 ed era il più grande che Caterpillar avrebbe mai costruito.

A seguito di questo avanzamento venne lo sviluppo di Euclid del 1963 del TSS-40 , con una capacità di 40 metri cubi (31 m 3 ). Comprendeva anche un trattore a quattro ruote con 810 cavalli fornito da due motori GM. Poco dopo, il TSS-40 è stato sminuito da un modello più recente, il TTSS-40 . Questo modello è stato sviluppato su richiesta di Western Contracting Corp. , una società di movimento terra che ha richiesto raschietti più grandi di qualsiasi altro disponibile al momento. Con tre motori GM e due ciotole per una capacità superiore a 80 metri cubi (61 m 3 ), questo è stato il più grande raschietto mai costruito da Euclid.

Nel 1962 fu introdotta una linea di raschiatori per competere con la linea 600 della Caterpillar. Allis-Chalmers ha introdotto i più grandi raschiatori di sempre a lasciare la sua fabbrica. Comprendeva TS-460 , un modello monomotore con una capacità di 24 metri cubi (18 m 3 ) e la 562 , una macchina bimotore con una capacità di 30 metri cubi (23 m 3 ). Il TS-460, in seguito conosciuto come modello C , continuò a essere prodotto fino a quando Fiat d'Italia acquistò la maggioranza di Allis-Chalmers nel 1974.

L'anno seguente, la Clark-Michigan produsse il suo più grande raschietto motore, il Modello 410 . Questa macchina monomotore, destinata a competere con Caterpillar 651, aveva una capacità di 44 metri cubi e 635 cavalli di potenza. Furono prodotti solo 20 scraper e la linea fu interrotta nel 1970.

[ modifica ] Funzionalità / Come funziona / Tipi

Il raschietto del motore, azionato da almeno un motore e montato su grandi pneumatici in gomma, è costituito da una vasca, che viene utilizzata per trasportare e scaricare i materiali (il terriccio che è stato tagliato usando la lama del raschietto). Altre funzionalità variano a seconda del tipo. Il materiale rimosso dalla terra da un raschietto non autoalimentato viene caricato con l'assistenza di un'altra unità, come un trattore cingolato . Come accennato in precedenza, ci sono quattro tipi principali di raschiatori: motore standard (semovente), elevatore, coclea e push-pull.

[ modifica ] Raschietto del motore standard (semovente)



1972 Wabco 101G Elevando il motore raschietto
Un raschietto standard per motori è costituito da una tazza, un grembiule da abbattere su un carico di materiale per trattenerlo e un eiettore per spingere idraulicamente il carico. Grazie al suo sistema idraulico , questi componenti possono funzionare indipendentemente. I raschietti standard per motori possono variare nel numero di motori, ciotole e ruote che includono.
[ modifica ] Elevatore Raschietto

Invece di un grembiule, queste macchine includono un ascensore azionato idraulicamente o elettricamente costituito da due catene dotate di una serie di barre trasversali. Lo scopo dell'ascensore è di aiutare a caricare il materiale nella ciotola di sollevamento del raschietto. Il materiale di scarico si ottiene facendo scorrere all'indietro il fondo della vasca; l'ascensore può essere invertito per aiutare a scaricare il carico in modo uniforme.

[ modifica ] Auger

La trivella è un tipo di raschiatore autocaricante. Due coclee verticali sono montate all'interno della ciotola. Sono ruotati idraulicamente, aiutando a sollevare il materiale nella tazza. In una coclea e un raschiatore elevatore, un carico completo è sempre certo: la stessa quantità di energia è necessaria per il primo metro di materiale come per l'ultimo.

[ modifica ] Push-Pull

Questo è un sistema che consente di spingere o tirare il raschietto. Si ottiene accoppiando due raschietti standard durante il caricamento del materiale. Utilizzando questo sistema, le macchine possono auto-caricarsi, poiché la potenza dei quattro motori viene utilizzata simultaneamente per caricare ciascuna ciotola a turno.

[ modifica ] Produttori comuni

Allis Chalmers
bruco
Clark Equipment
credenza
Euclid Road Machinery
Internazionale
John Deere
Komatsu
LeTourneau Technologies
Terex
[ modifica ] Foto aggiuntive



2004 Motore Caterpillar 657E Scraper


1977 Terex TS14B Motor Scraper


1989 Raschietto motore elevabile Caterpillar 623E


1997 John Deere 862B Serie II Raschiatore per motore elevabile
[ modifica ] Riferimenti

↑ Eglefino, Keith. Giant Earthmovers: An Illustrated History. MBI Publishing Company: 1998.
↑ Eglefino, Keith. Giant Earthmovers: An Illustrated History. MBI Publishing Company: 1998.
↑ Alves, Michael e Haddock, Keith e Halberstadt, Hans e Sargent, Sam. Equipaggiamento pesante. Crestline: 2003.
↑ Alves, Michael e Haddock, Keith e Halberstadt, Hans e Sargent, Sam. Equipaggiamento pesante. Crestline: 2003.
Estratto da " http://www.ritchiewiki.com/wiki/index.php?title=Motor_Scraper&oldid=34644 "
Realizzato da MediaWiki






1973 Caterpillar 631C Motor Scraper





2005 Motore Caterpillar 621G Scraper






1972 Wabco 101G Elevando il motore raschietto




in:
Glossario , Impianto di costruzione
Raschietto motore
MODIFICARE

CONDIVIDERE
Raschietto Terrex T8
Terrex T8 Scraper Motor a SED 2008
Nell'ingegneria civile, un raschietto per motori o un raschietto per trattori gommati è un pezzo di attrezzatura pesante utilizzato per il movimento terra. La parte posteriore ha una tramoggia mobile verticalmente (anche conosciuta come la ciotola) con un bordo frontale orizzontale affilato. La tramoggia può essere abbassata e sollevata idraulicamente . Quando la tramoggia viene abbassata, il bordo anteriore taglia il terreno o l'argilla come un'affettatrice per formaggi e riempie la tramoggia. Quando la tramoggia è piena (da 8 a 34 m³ (da 10 a 45 yd³), a seconda del tipo, viene sollevata e chiusa con una lama verticale (nota come grembiule). Il raschiatore può trasportare il carico nell'area di riempimento in cui la lama è sollevata, il pannello posteriore della tramoggia o l'eiettore, viene spinto idraulicamente in avanti e il carico di terra o argilla cade. Quindi il raschietto vuoto ritorna al sito di taglio e ripete il ciclo.

I raschiatori possono essere molto efficienti su percorsi brevi dove le aree di taglio e riempimento sono ravvicinate e hanno una lunghezza sufficiente per riempire la tramoggia. I tipi di raschietto più pesanti hanno due motori ("tandem powered"), uno che guida le ruote anteriori, uno guida le ruote posteriori, con motori fino a 400 kW (550 cavalli).

Il primo raschietto motorizzato fu inventato da LeTourneau negli anni '30 adattando un raschietto tirato per operazioni da un solo operatore, dal trattore di trazione, mediante l'uso di motori elettrici.

Due raschietti possono lavorare insieme in modo push-pull, ma ciò richiede un'area di taglio lungo.

Altre varianti sono i "Elevatori di raschietti" che sono stati trasportati sollevando il bottino per caricare la ciotola. Questi non sono adatti a tutti i tipi di terreno.

Guarda anche modificare
Fresno Raschietto
Produttori modificare
Terex
Allis Chalmers
LeTourneau
bruco
John Deere




Che cosa sono le terne?

Un escavatore è una macchina utilizzata nei cantieri edili; il nome delle attrezzature pesanti è derivato dall'azione che esegue, tirando lo sporco dalla terra verso di sé. La terna è un trattore standard con un auto-come la struttura, che supporta un braccio articolato composto da due segmenti, collegati ad un secchio alla fine. Segmenti di armi sono generalmente indicati come il merlo acquaiolo e il boom. Il Merlo acquaiolo detiene il secchio alla fine della macchina, e il boom supporta il merlo acquaiolo. Il boom è associato al veicolo creando un punto di perno, che permette al braccio di muoversi liberamente in un raggio di 200 gradi, destra e sinistra. Questo punto pivot viene definito come il "re-post". Inoltre, la terna è circa 17 000 libbre, la macchina è progettata per pesare significativamente meno rispetto alla maggior parte dei veicoli di costruzione poiché il suo scopo principale è quello di sollevare carichi più leggeri. Il veicolo è principalmente usato in agricoltura e industriali siti, dove si svolge il più produttivamente. Retroescavatori sono progettati per scavare buche e trincee in diverse forme e dimensioni. I fori sono penetrati con diverse attrezzature idrauliche come: Powerpack, breaker, rampino, coclea, attaco rapido. Questi strumenti consentono alla macchina di scavare buche profonde o superficiali e trasportano strumenti come una prospettiva strategica.

Che cosa sono Escavatori?

Escavatori sono macchine meccaniche pesanti utilizzati per varie attività di costruzione diversa. Il veicolo è stato progettato con un taxi, indicato anche come una "casa", che è dove si trova la persona che controlla il veicolo. La casa è collegata a un braccio chiamato un boom, che ha un secchio attaccato alla fine di esso. Il braccio esteso che è associato al veicolo presso un punto di perno è in grado di spostare un intero turno di 360 gradi, lavorando in modo efficiente destra a sinistra. Il veicolo pesante pesa circa 3.500 a 200.000 £. Esso fornisce il servizio dei seguenti: scavando trincee e fori, material handling, lavori forestali, taglio a spazzola con allegati accomodati, demolizione, giardinaggio, sollevamento e posizionamento, badando e dragaggio del fiume. L'escavatore è utilizzato principalmente su siti industriali e commerciali, dove si svolge il più produttivamente. Inoltre, la macchina ha molti collegamenti idraulici al fine di mantenere una vasta gamma di stili di scavo, sono i seguenti: breaker, rampino, coclea, attaco rapido. La macchina abbondante è grande su qualsiasi sito di costruzione.

Che cosa sono i caricatori?

Caricatori sono molto come escavatori, macchine stradali pesanti utilizzati nei cantieri edili. Essi sono concepiti come un veicolo esteso con 2 bracci braccio parallelo collegati a un enorme secchio/scoop alla fine. Il secchio ha denti aguzzi"" alla fine, che permette alla macchina di raschiare lo sporco, terra, sabbia, ghiaia e rocce dal terreno. La macchina si muove su ruote o canzoni a seconda del peso o è utilizzato sul sito. L'uso principale della macchina è di sollevare materiale fuori dalla terra e metterle in altre macchine come feed-tramogge o dump trucks. Ulteriormente, il peso approssimativo della macchina è di 50.000-55, 000 libbre, che permette di trasportare e spostare una quantità significativa di carico.



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: motorscraper o ruspa   

Torna in alto Andare in basso
 
motorscraper o ruspa
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Mostra fotografica-
Vai verso: