Camion per passione!
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 UTB universal trattori

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt

Messaggi : 5537
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

UTB universal trattori Empty
MessaggioTitolo: UTB universal trattori   UTB universal trattori Icon_minitimeVen Giu 26, 2020 1:00 pm

UTB Universal, inizialmente nota come Uzina Tractorul Brașov[1], poi Universal Traktoren Brasov, era un'azienda di trattori di Brașov (Romania). Nacque nel 1946 e iniziò a costruire trattori su licenza FIAT. Nel 2000 il suo nome ufficiale fu cambiato in Tractorul UTB S.A.
UTB Universal 445
UTB Universal 650
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 5537
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

UTB universal trattori Empty
MessaggioTitolo: Re: UTB universal trattori   UTB universal trattori Icon_minitimeVen Giu 26, 2020 1:02 pm

UTB Universal 650 è un trattore agricolo a ruote prodotto tra il 1963 e il 1972 dalla ditta rumena UTB Universal

Utilizzava un motore diesel a 4 cilindri UTB raffreddato ad acqua a iniezione diretta della potenza di 65 CV cilindrata 4700 cm³.

Cambio a 10 marce e velocità massima 17 km/h. Peso complessivo 3350 kg
Uzina Tractorul Brașov (UTB) era una società di Brașov specializzata nella produzione di trattori . Istituita nel 1925 come fabbrica di aeromobili ( IAR Brașov ), dopo l'arrivo nel 1946 delle autorità russe a Brașov che confiscarono gran parte dell'attrezzatura a causa delle compensazioni di guerra, la produzione era orientata verso la fabbricazione di trattori. Il primo modello lanciato sul mercato era IAR 22 .

Nel 1948 la fabbrica divenne lo stabilimento Tractorul Brașov e, a partire dal 1960 , apparvero sul mercato i primi modelli di design interamente rumeni, insieme a quelli con un motore Fiat. Nel 1990 lo stabilimento contava 23.000 dipendenti [1] . Dopo il 1990 , il trattore ha subito un lento processo di privatizzazione, che ha quasi esaurito le sue risorse. Non di rado, gli impiegati della fabbrica scesero in strada per esprimere la loro insoddisfazione per la procrastinazione dei sovrani. Nel 2002, l'azienda ha prodotto circa 4.000 trattori con una capacità produttiva di 32.000 trattori / anno [2] . Nel 2004 la società era sull'orlo della privatizzazione, l'acquirente era la fabbrica di trattori italiana ARGO ( Landini ) [1] ma a causa di disaccordi con le autorità locali e a causa delle elezioni a quel tempo la privatizzazione non ebbe luogo. Tuttavia, l'impianto ha continuato la sua produzione, dal 2004, passando alla produzione di trattori della gamma "4". Nel 2005 Mahindra ha mostrato interesse per l'acquisto dell'azienda. Nel 2007 l'impianto è stato chiuso, in liquidazione.

Numero di dipendenti:

Anno 2007 [3] 2005 [4] 2004 [5] 2003 [2] 1990 [4]
personale 1.900 3.300 5000 6.800 22.000
In paesi stranieri i prodotti di questa società sono stati venduti con il nome Universal, UTB, Universal Farmliner (per l'Australia) e Titan. Sono stati prodotti con una licenza di trattore in Pakistan con il nome GM Universal di Agripak. Inoltre è stato (ancora prodotto) prodotto su licenza in Turchia da Hattat Universal Tractors.

La società argentina Grossi [6] , negli anni '90, ha prodotto diversi modelli di trattori universali a Rafaela, Santa Fe. Alcuni di questi modelli erano: 2040 CL / DTV / F / V [7] ; 2050 CL / DTV / F / V; 2055; 2060 CL / DT / F / V [8] ; 2070 CL / DT / F / V [9] e 2075 CL [10] .

Un tempo UTB possedeva il 50% del distributore autorizzato Universal UTB Ungheria, il 40% di Universal Traktorji UTS in Slovenia, il 50% di UTB-Sepa in Italia, il 50% di Universal Traktor Sonay in Turchia.

Nel 2008, una nuova tranche di produzione di 650 trattori doveva iniziare a Uzinele Roman per lo stato egiziano. Sembra che la licenza sia stata acquistata dopo la visita di Gheddafi in Romania da Flavius ​​Invest. Nell'estate del 2017, la società ha ripreso la produzione di trattori.

soddisfare
scissione
Nel 1999 , la divisione di Tractorul Brașov ha portato a sei società commerciali che sono state successivamente messe in vendita: Frimut UTB , Rentcom UTB, Prorem UTB, AWE-HD, MUM-UTB, Scudiver UTB [11] [12] .

Nel settembre 2002, il pacchetto del 50,1% delle azioni Prorem è stato venduto da APAPS a una persona fisica, Munteanu Ioan [13] . Era il direttore amministrativo di Banca Română de Scont e una delle persone di fiducia del suo ex presidente, Teodor Nicolăescu [13] . Nel 2002, Prorem contava 246 dipendenti e nel 2004 il loro numero ha raggiunto 74 [14]

Sempre nel settembre 2002, APAPS ha venduto la quota di maggioranza del 51% da Scudiver alla società Oligopol Group , appartenente all'imprenditore brasiliano Ioan Olaru [15] . Successivamente, le attività di Scudiver sono state trasferite a una nuova società, SUDV, con la stessa partecipazione azionaria, il fatto è controverso, perché è stato possibile revocando ingiustificatamente il sequestro di Scudiver [16] . Pertanto, il dipartimento delle finanze pubbliche di Brașov rimase con i debiti di Scudiver, non avendo nulla da eseguire, e fu presentata una denuncia penale contro l'amministratore Romulus Verzea che firmò i documenti, ma anche contro l'ex direttore della DGFPCFS, Paul Lică [16] .

La vendita
Il 5 luglio 2007, durante un'asta organizzata dalla Transylvania Insolvency House, oggi CITR, la piattaforma Tractorul UTB è stata acquistata dalla società immobiliare Flavus Invest da Bucarest, di proprietà del fondo di investimento britannico Centerra Capital Partner [17] .

Gli acquirenti delle attività del trattore costruiranno il più grande complesso immobiliare dell'Europa centrale e orientale sul sito del vecchio impianto , con un valore stimato di 1,5 miliardi di euro [18] .

L'investimento durerà dieci anni e comprenderà un centro commerciale di 100.000-150.000 metri quadrati costruito (ovvero oltre 100.000 metri quadrati in affitto), circa 100.000 metri quadrati di uffici, 7.000-8.000 appartamenti e un hotel. 4 stelle con 200-250 sale che beneficeranno di un grande centro conferenze [18] .

Nel settembre 2007, la Commissione europea ha avviato una procedura di indagine formale, basata sulle norme sugli aiuti di Stato del trattato CE, relativa alla vendita di Tractorul Brașov (bene funzionale - piattaforma industriale) a Flavus Investments SRL, a luglio 2007, per 77 milioni di euro IVA esclusa [19] .

La Commissione ritiene che le autorità rumene abbiano condizionato la vendita del bene imponendo determinati requisiti, come il mantenimento dell'oggetto dell'attività per dieci anni e il reimpiego degli ex dipendenti di Tractorul [19] . Tali condizioni avrebbero potuto comportare la vendita a un prezzo inferiore rispetto a quello che sarebbe stato ottenuto se l'asta fosse stata incondizionata [19] . Inoltre, se il prezzo di vendita fosse inferiore al valore di mercato, poiché tali condizioni specifiche avrebbero limitato il numero di potenziali acquirenti, anche l'offerente selezionato sarebbe stato avvantaggiato [19] .

fondato 1952 (attività 1925 - presente)
abrogazione 2007 Modifica Wikidata
Paese Romania
Sede centrale Braşov
Industria Case automobilistiche
Prodotti trattori
Proprietario AUTO GROUP CMB SR
UTB universal trattori UTB-Logo
Torna in alto Andare in basso
 
UTB universal trattori
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: In pausa... :: Garage-
Vai verso: