Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 atlas muletto

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt

Messaggi : 5435
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

atlas muletto Empty
MessaggioTitolo: atlas muletto   atlas muletto Icon_minitimeDom Mag 03, 2020 12:15 pm

l sistema di esercito per sollevatori fuoristrada o ATLAS è stato sviluppato da TRAK International. È un ulteriore sviluppo del TRAK 6000M , che ha funzionato eccezionalmente bene durante l'Operazione Desert Storm nel 1991. Il contratto di produzione è stato assegnato nel 1995. La produzione è iniziata nel 1997. Oltre 2 500 carrelli elevatori ATLAS sono stati consegnati all'esercito americano e alle unità di riserva. Questa macchina è stata esportata in Afghanistan (oltre 100), Egitto, Iraq, Corea del Sud e Turchia. La produzione dell'ATLAS originale è ora completa. Nel 2007 è stato aggiudicato un contratto per un follow- up ATLAS II .
Il carrello elevatore ATLAS è stato appositamente progettato per gestire il pallet US Air Force 463L. Questo sollevatore telescopico per qualsiasi terreno viene anche utilizzato per caricare e scaricare pallet, scatole e altri carichi da veicoli di trasporto e container da 20 piedi. Può gestire forniture come munizioni e missili. Può anche gestire i pod MLRS e HIMARS con i razzi. Questa macchina ha la capacità di accettare carrelli doppi. La capacità di sollevamento massima è di 2,7 ta 4,5 t, a seconda del carrello. Il braccio telescopico consente un accesso profondo all'interno di camion e container. La portata massima è di 7,4 m dagli pneumatici anteriori. Può anche accettare accessori come un secchio montato su forcella.
Questo carrello elevatore militare è gestito da un solo uomo. Il veicolo ha una cabina completamente chiusa, che fornisce protezione dal ribaltamento e dalla caduta di oggetti. Alcune macchine dell'esercito americano utilizzate in Iraq erano dotate di kit di armature aggiuntive per i loro taxi. Questa macchina non trasporta armamenti difensivi in ​​quanto è destinata a funzionare con unità di supporto e logistica.
L'ATLAS è alimentato da un motore diesel turbocompresso Cummins 6BT5.9-C165 da 5,9 litri, che sviluppa 165 CV. Questa macchina ha 3 modalità di sterzata, tra cui la ruota anteriore, la ruota integrale e la sterzata a granchio. Lo sterzo a granchio viene utilizzato per la guida parallela quando si opera vicino a pareti o altri oggetti. Questo carrello elevatore ha una buona mobilità grazie alla sua trazione integrale. Può operare su terreni accidentati e superfici non migliorate.
L'ATLAS può operare in varie condizioni climatiche, che vanno da -32 ° C a + 49 ° C. Questa macchina militare può essere trasportata in aereo dall'aereo da carico tattico C-130 Hercules . È pronto per il volo entro 15 minuti.
Nel 2007 il contratto di produzione è stato assegnato a JLG per i nuovi carrelli elevatori militari ATLAS II. Il requisito iniziale era per 566 macchine. Tuttavia, i contratti per macchine aggiuntive hanno iniziato a seguire poco dopo. ATLAS II è una versione aggiornata del suo predecessore. È una macchina più versatile e ha migliorate le capacità di gestione del carico.


atlas muletto Atlas


Paese d'origine stati Uniti
Servizio inserito 1997
equipaggio 1 uomo
Dimensioni e peso
Peso 13,9 / 14,5 t
Lunghezza 9,1 m
Larghezza 2,6 m
Altezza 2.7 m
Prestazione
Capacità di sollevamento 2,7 / 4,5 t
Portata massima 7,4 m
Altezza massima di sollevamento ~ 10 m
Mobilità
Motore Cummins 6BT5.9-C165 diesel
Potenza del motore 165 CV
Velocità massima su strada 37 km / h
Gamma 400 km
Manovrabilità
Pendenza 45%
Pendenza laterale ?
Passo verticale ~ 0,5 m
Trincea ~ 0,5 m
guado 0,76 m
Fording (con preparazione)
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 5435
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

atlas muletto Empty
MessaggioTitolo: ATLAS II Carrelli elevatori fuoristrada   atlas muletto Icon_minitimeDom Mag 03, 2020 12:16 pm

ATLAS II

Carrelli elevatori fuoristrada


L'ATLAS II (All-Terrain Lifter Army System) è una versione aggiornata dell'ATLAS , che a sua volta si è evoluta dal TRAK 6000M . Sin dall'inizio degli anni '90, entrambi questi carrelli elevatori fuoristrada si sono comportati bene durante le operazioni in Iraq, Bosnia, Afghanistan e di nuovo in Iraq. Nel 2003 la TRACK International è stata rilevata dal JLG.
L'ATLAS II è una delle macchine più recenti della linea di sollevatori telescopici militari JLG. La nuova macchina ha un aspetto simile al suo predecessore, ma ha migliorato le capacità di gestione del carico. Nel 2007 il contratto di produzione è stato assegnato a JLG per consegnare i carrelli elevatori militari ATLAS II all'esercito americano. Il requisito iniziale era per 566 macchine. Nel 2009 è stato firmato un altro contratto per la consegna di 214 carrelli elevatori fuoristrada. Nel 2012 è stato firmato un altro contratto per la consegna di 116 macchine. È probabile che più di queste macchine saranno ordinate in futuro e sostituiranno in servizio i vecchi sollevatori telescopici.
Questa macchina per la movimentazione dei materiali viene utilizzata per caricare e scaricare veicoli e container. Può trasportare carichi o scatole pallettizzati. Può anche impilarli uno sopra l'altro e separarli. Può gestire forniture come munizioni e missili. Può anche gestire i pod MLRS e HIMARS con i razzi. Può essere utilizzato anche in costruzioni e operazioni di ricostruzione.
Questa macchina ha un telaio resistente con livellamento del telaio controllato idraulicamente. Ha anche un sistema di livellamento automatico della forcella. Viene fornito con un braccio telescopico a 3 stadi, che può raggiungere camion e container. La capacità massima di sollevamento è di 2,7 t, o 4,5 t, a seconda del carrello.
L'ATLAS II può accettare una varietà di accessori alternativi, come un secchio montato su forcella.
Questa macchina ha una cabina chiusa. Fornisce protezione per l'operatore da ribaltamento e caduta di oggetti. La porta del conducente può essere rimossa completamente. Il kit di armature aggiuntive è disponibile per la cabina per il funzionamento nelle aree di crisi, come Afghanistan e Iraq.
Questa macchina è alimentata da un motore diesel turbocompresso John Deere PE4045 HF 485, che sviluppa 173 CV. È un'unità più potente rispetto al suo predecessore. Tuttavia ha ridotto le emissioni e richiede meno manutenzione. La trasmissione ha 4 velocità di avanzamento e 3 di retromarcia. Il veicolo ha una trazione integrale. Può andare su terreni accidentati e accidentati, tra cui sabbia, neve e fango. Esistono tre modalità di sterzo, tra cui sterzo a ruota anteriore, sterzo a tutte le ruote e sterzo a granchio.
Questa macchina militare può essere trasportata in aereo dall'aereo da carico tattico C-130 Hercules . È pronto per il volo entro 15 minuti. In poche ore, questo veicolo di supporto logistico può essere trasportato in aereo in qualsiasi parte del mondo. L'ATLAS II può funzionare in varie condizioni climatiche, che vanno da -32 ° C a + 49 ° C.


Paese d'origine stati Uniti
Servizio inserito 2007 (?)
equipaggio 1 uomo
Dimensioni e peso
Peso ?
Lunghezza 9 m
Larghezza 2,4 m
Altezza 2,6 m
Prestazione
Capacità di sollevamento 4.5 t
Portata massima 7,9 m
Altezza massima di sollevamento 8,5 m
Mobilità
Motore Diesel diesel John Deere PE4045 HF 485
Potenza del motore 173 CV
Velocità massima su strada ~ 37 km / h
Gamma ~ 400 km
Manovrabilità
Pendenza 45%
Pendenza laterale ?
Passo verticale ~ 0,5 m
Trincea ~ 0,5 m
guado ~ 0.9 m


atlas muletto Atlas_2
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 5435
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

atlas muletto Empty
MessaggioTitolo: JLG Industries   atlas muletto Icon_minitimeDom Mag 03, 2020 5:43 pm

JLG Industries



genere
Filiale di Oshkosh
Commerciato come
NYSE : OSK
Industria
Accesso alle apparecchiature
Fondato
1969
Sede centrale
McConnellsburg, Pennsylvania
Persone chiave
Frank Nerenhausen, presidente
Prodotti
Piattaforme aeree e sollevatori telescopici
Genitore
Oshkosh Corporation Modifica questo su Wikidata
Sito web
http://www.jlg.com/


atlas muletto Logo_for_JLG



JLG Industries, Inc. , una società di Oshkosh Corporation , è un designer, produttore e distributore americano di apparecchiature di accesso ( piattaforme aeree e movimentatori telescopici ). I prodotti dell'azienda sono utilizzati nella costruzione, allestimenti, manutenzione industriale, movimentazione dei materiali e manutenzione delle strutture. Fondata nel 1969, JLG ha operato in modo indipendente fino al 2006, quando è stata acquisita da Oshkosh Corporation . JLG opera a livello globale e ha sede a Hagerstown, Maryland , Stati Uniti. La società ha celebrato il suo 50 ° anniversario nel 2019.



Fondato nel 1969, John Landis Grove ha stretto una partnership con due amici intimi e ha acquistato una piccola impresa di fabbricazione di metalli a McConnellsburg, in Pennsylvania . Con un equipaggio di 20 lavoratori, hanno costruito e venduto la prima piattaforma di lavoro aereo JLG nel 1970. Molti degli elementi di design di base di quell'ascensore originale sono ancora oggi incorporati nei prodotti. Da quando è entrata a far parte della Oshkosh Corporation Company alla fine del 2006, JLG ha visto tre presidenti nominati. Craig E. Paylor è stato nominato presidente nel 2006. Paylor era in JLG dal 1978 e ricopriva ruoli principalmente nelle aree delle vendite, del marketing e dello sviluppo aziendale. Durante i suoi quasi 30 anni con JLG, la società è cresciuta da $ 25 milioni a oltre $ 3 miliardi. [1] Al momento del pensionamento di Paylor nel 2010, Wilson Jones prese il suo posto. Jones era un vice presidente esecutivo di Oshkosh Corporation e presidente del segmento Fire and Emergency di Oshkosh. Il 1 ° agosto 2012, Wilson Jones è stato promosso a presidente e direttore generale (COO) di Oshkosh Corporation. Successo Jones è stato Frank Nerenhausen, che è l'attuale presidente di JLG e rimane un vice presidente esecutivo di Oshkosh Corporation. Prima di entrare a far parte di JLG, Nerenhausen è stato vice presidente esecutivo di Oshkosh Corporation e presidente del segmento commerciale e McNeilus. Nerenhausen porta 26 anni di esperienza in posizioni dirigenziali di vendita e finanza presso Oshkosh Corporation in JLG. [2]

mercati
La rete di distributori JLG raggiunge i mercati industriali, commerciali, istituzionali e delle costruzioni in tutto il mondo.

Posizioni
Con cinque stabilimenti produttivi negli Stati Uniti oltre a 5 in tutto il mondo, uno a Leicester in Inghilterra, uno a Fauillet in Francia, uno a Medias in Romania, uno a Leon in Messico e uno a Tianjin in Repubblica Ceca [3] e vendite e assistenza tecnica in sei continenti. La presenza commerciale di JLG si estende in tutto il mondo in località come America Latina, Inghilterra, Svezia, Canada, Spagna, Glasgow, Polonia, Russia, Paesi Bassi, Italia, Germania, Australia, Francia, Hong Kong, Cina e Stati Uniti. La Nuova Zelanda ora ha anche una filiale ad Auckland.

prodotti

Sollevatore braccio JLG 1200SJP



Piattaforme aeree

Sollevatori del braccio elettrici e sollevatori del braccio motorizzati
Le piattaforme di lavoro aereo JLG con motore elettrico e motore sono progettate per una varietà di siti di lavoro, come acciaierie e impianti chimici, aeroporti, centri congressi, cantieri navali e costruzioni pesanti. Esistono modelli con altezze di sollevamento che vanno da 30 piedi a 185 piedi, la piattaforma di lavoro aereo semovente più alta del mondo. L'esclusivo design del braccio QuikStik di JLG offre velocità di ciclo elevate - 115 secondi da terra a quota. Inoltre, i sollevatori a braccio serie JLG Ultra sono dotati dell'unico asse oscillante nella loro classe di braccio, offrendo maggiore mobilità. Gli Ultra Boom hanno anche la trazione integrale a tempo pieno per una trazione superiore. Nel 2011, JLG ha introdotto il pluripremiato 1500SJ, che è il primo sollevatore a braccio dritto che porta i lavoratori a 150 piedi senza un permesso di carico sovradimensionato (è richiesto un permesso di sovrappeso per il trasporto in autostrada). [4]
JLG scissor lift 1930es, at Duralift Access Hire in Melbourne Australia
Sollevatore a forbice JLG degli anni '30, presso Duralift Access Hire a Melbourne in Australia
Sollevatori a forbice
I sollevatori a forbice JLG sono disponibili sia elettrici che a motore. Gli elevatori a forbice elettrici possono essere utilizzati sia all'interno che all'esterno, mentre gli elevatori a motore sono utilizzati esclusivamente all'aperto su terreni accidentati e applicazioni che richiedono più spazio di lavoro e capacità di sollevamento. JLG introdusse il suo primo sollevatore a forbice nel 1973 e nel 1979 iniziò la produzione di sollevatore a forbice nella sede di JLG a Bedford, Pennsylvania. Nel 2001, il centomila sollevatore a forbice di JLG è uscito dalla catena di montaggio a Bedford, Pennsylvania.
Boom dell'albero
Sollevatori a forbice alimentati a combustione
Bracci rimorchiabili e montati su rimorchio
Albero verticale
Ascensori portatili personali (LiftPod)
Accesso a basso livello (Peco ed Ecolift, Nano e Power Tower) - Aggiunto al portafoglio JLG con l'acquisto della società britannica Power Towers Ltd. nel 2015
Sollevatori telescopici : JLG, Lull e SkyTrak

JLG offre tre marchi di sollevatori telescopici commerciali: JLG, SkyTrak e Lull, che dispongono di sterzatura integrale, tra cui due ruote, un cerchio a quattro ruote e un granchio a quattro ruote per soddisfare le diverse esigenze di manovrabilità. I sollevatori telescopici Lull dispongono di un esclusivo sistema di posizionamento di precisione chiamato braccio mobile. I sollevatori telescopici JLG hanno capacità da 5.500 a 17.000 libbre e altezze fino a 55 piedi. I sollevatori telescopici sono dotati di una vasta gamma di accessori per assistere le sfide sul luogo di lavoro. I sollevatori telescopici JLG dispongono di motori diesel finali Tier 4i e Tier 4, che soddisfano gli standard di emissione EPA Tier 4 per i motori diesel non stradali. [5] Queste norme consentono un livello più elevato di efficienza del carburante e un impatto ridotto sull'ambiente. JLG ha acquisito SkyTrak e Lull nel 2003. Gli ultimi sollevatori telescopici a marchio Lull sono stati offerti nel 2015 e non sono più realizzati.

Sollevatori telescopici militari

ATLANTE
ATLAS II
MMV
Rimorchi a caduta libera : (rimorchi a tripla L)



Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




atlas muletto Empty
MessaggioTitolo: Re: atlas muletto   atlas muletto Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
atlas muletto
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: USA Trucks-
Vai verso: