Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi
 

 Ljungby caricatori industriali

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

Ljungby caricatori industriali Empty
MessaggioTitolo: Ljungby caricatori industriali   Ljungby caricatori industriali Icon_minitimeLun Giu 18, 2018 6:08 pm

Dall'inizio della produzione di Ljungby Maskin AB in Svezia nel 1983, i nostri sforzi e la domanda del mercato hanno garantito che la nostra macchina occupasse una posizione di leadership.

Nella produzione delle nostre macchine non prestiamo solo attenzione alla massima qualità che ci si può aspettare da noi, ma anche la sicurezza delle macchine di Ljungby Maskin AB è stata oggetto di molta attenzione. Inoltre, le nostre pale gommate sono prodotte in modo sostenibile e soddisfano i più recenti requisiti sulle emissioni.

I fornitori di materiali utilizzati nelle nostre pale gommate hanno tutti una posizione leader nel mercato mondiale. Tra questi, ad esempio, Sisu e Scania per i motori e ZF per gli assali e le trasmissioni.

Come piccola fabbrica produciamo un prodotto di "nicchia" in cui i desideri del cliente sono centrali. Molta cura viene data ad ogni macchina.

Abbiamo anche un servizio di assistenza disponibile 24 ore al giorno. Ci sforziamo di aiutare tutti i clienti rapidamente e bene.



Ljungby caricatori industriali 151725_medium_Artboard_1


Forte ma flessibile. Un dispositivo molto versatile. Dopo la sua introduzione nel 2004, è diventato rapidamente il nostro modello più venduto.

Ljungby caricatori industriali 151725_medium_Artboard_1



Ljungby caricatori industriali 151726_medium_Artboard_2


Ljungby L11 è una macchina potente con alta capacità.


Ljungby caricatori industriali 151727_medium_Artboard_3


Un campione del mondo! Il Ljungby L13 è il successore della Ljungby L12



Ljungby caricatori industriali 151728_medium_Artboard_4



Ljungby caricatori industriali 151729_medium_Artboard_5



Ljungby caricatori industriali 151730_medium_Artboard_6



Ljungby caricatori industriali 151731_medium_Artboard_7



Ljungby caricatori industriali 151732_medium_Artboard_8


Ljungby L30 è la nostra più grande macchina. Con un carico di ribaltamento di 22 tonnellate, la L30 può caricare bidoni di oltre 6 m3, o bidoni di volume leggero di 16 m3.






Ljungby Maskin è un produttore svedese di pale gommate ...
Sviluppando tutto internamente, possono offrire un prodotto che raggiunge un livello eccezionale di finitura. Le pale gommate Ljungby sono fatte su misura al 100% per gli utenti esigenti che desiderano qualcosa in più. Sin dall'inizio, c'è stata una priorità "valore di ciclo di vita più alto". Questo concetto include il perseguimento di una macchina che cerca di bilanciare perfettamente prestazioni e costi.
Per 30 anni, Ljungby Maskin è stato impegnato a realizzare un sogno: realizzare la pala gommata perfetta. La passione per la professione e le grandi capacità guidano queste persone. Ogni giorno vanno solo per il meglio. Sia la produzione che il montaggio vengono eseguiti nello stabilimento svedese per un controllo di qualità ottimale. Dal telaio e dalla cabina fino ai cilindri idraulici, tutto è sviluppato e perfezionato internamente. Le pale gommate Ljungby Maskin superano i più alti requisiti di qualità.



Macchina di Ljungby
Salta alla navigazione Salta alla ricerca
Macchina di Ljungby
sede centrale Svezia Ljungby
Persone chiave Rune Andersson
(CEO e fondatore)
industria macchine edili
storia
fondato 1984
struttura
filiale Danimarca Servizio Ljungby
Paesi Bassi Ljungby Maskin Nederland BV
altro
sito web LjungbyMaskin.se
La Ljungby Machine , con sede nel sud di Ljungby , dal 1984 produce caricatori , principalmente pale gommate nelle classi di dimensioni maggiori.



https://ljungbymaskin.se/



Ljungby caricatori industriali Medium_Image_28664



https://ljungbymaskin.se/historia




s://maskinentreprenoren.se/ljungby-med-drift-pa-jaernvaegshjulen/



Ljungby Maskin AB produce pale gommate da oltre 35 anni. Nel 2018, abbiamo festeggiato il 35 ° anniversario e, durante questi 35 anni, abbiamo consegnato quasi 4.000 pale gommate ai nostri graditi clienti in tutto il mondo. Durante questi anni, abbiamo costruito una reputazione come fornitore credibile di pale gommate di alta qualità per i clienti che apprezzano l'alta produttività, il solido design delle fondazioni, l'elevato comfort e l'elevata flessibilità nella movimentazione.


Un Ljungby è progettato per i clienti che richiedono un po 'di più. È una macchina per lavoro duro e lunga durata.
La nostra idea imprenditoriale è di produrre macchine su misura della massima qualità per una produttività ottimale, nonché la massima sicurezza e comfort per i conducenti.


La Ljungby Machine è un'azienda relativamente piccola con grande flessibilità e brevi processi decisionali. Ciò significa, tra le altre cose, che le nuove soluzioni di progettazione possono essere rapidamente messe in produzione.
Le nostre macchine sono costantemente in fase di sviluppo, spesso in stretta collaborazione con i clienti. In questo modo, molte soluzioni pratiche sono state incorporate nella macchina standard di oggi.
La maggior parte dei clienti ha una serie di requisiti specifici per le loro esigenze speciali, che pone grandi esigenze e sviluppa l'esperienza dei nostri tecnici in settori quali ingegneria, meccanica, idraulica ed elettronica.
I clienti che gestiscono prodotti attivi, come sale, letame, pellet o simili, necessitano di una macchina appositamente adattata per questi articoli. Attraverso anni di collaborazione con i propri clienti, Ljungby Maskin ha maturato un'esperienza con soluzioni pratiche che aumentano l'affidabilità e prolungano la vita della macchina.



Con una produzione di meno di 200 macchine all'anno, Ljungby Maskin è un'azienda di nicchia, che deve essere migliore dei suoi concorrenti.
Le nostre macchine sono caratterizzate da una struttura a base ritorta, motori potenti, riduttori e assali, basso consumo di carburante, elevata portata idraulica, basso livello di rumorosità, raggio di sterzata ridotto, buona visibilità, angolo di kicking elevato, auto-aiuto durante la guida e una gamma di soluzioni tecnicamente superiori.

La Svezia è il più grande mercato di Ljungby Maskins, ma una parte in continua espansione sta esportando. Abbiamo le nostre filiali in Danimarca e nei Paesi Bassi, così come rivenditori in diversi altri paesi europei. I mercati di esportazione sono costantemente in fase di sviluppo.



La maggior parte di una pala gommata Ljungby è prodotta nel nostro stabilimento di Ljungby. I componenti che non produciamo noi stessi comprano da subappaltatori noti. I motori sono forniti da Mercedes Benz, Agco (Sisu) e Scania. Riduttori che acquistiamo da ZF. La pompa idraulica è fornita da Parker e Sauer-Danfoss.



Ljungby caricatori industriali 151729_original_Artboard_5



Ljungby caricatori industriali Medium_Image_26136


Ljungby caricatori industriali Medium_Image_26135



Ljungby caricatori industriali Medium_Image_28679



Ljungby caricatori industriali Medium_Image_28559



Komatsu carrello elevatore
La Ljungby Machine è intimamente associata a Rune Andersson. Per comprendere la Ljungby Machine, dobbiamo conoscere la storia di questo imprenditore e della compagnia con cui ha iniziato la sua carriera. Anche durante il servizio militare, Rune aveva alzato gli occhi per la pala gommata. Tuttavia, il sogno di realizzare questo prodotto entusiasmante è stato realizzato solo 20 anni dopo. Per prima cosa, dovrebbe passare attraverso i carrelli elevatori.
 
Nel 1960, Rune e suo fratello Holger diedero inizio alla fattoria dei Brothers Andersson Mechanical Workshop nella fattoria a poche miglia da Ljungby. Inizialmente, i camion erano fabbricati come camion retromarcia acquistati da Vägkassan, e nel 1964 i camionisti avevano solo il loro telaio. Il primo camion era di 21, quindi il cliente non avrebbe capito di aver comprato il primo.
 
La capacità di combinare le migliori soluzioni degli altri con le proprie idee geniali ha aiutato i fratelli a produrre macchine tecnicamente valide. Non avevano molta attenzione al design, ma erano appropriati e soprattutto affidabili - concetti che Rune ha assunto quando ha iniziato a produrre pale gommate. I camion erano quindi convenienti e alla mano.
 
Nel 1966 i locali della parrocchia erano diventati troppo piccoli ei fratelli costruirono una nuova fabbrica a Ljungby. Allo stesso tempo, il nome dell'azienda è stato cambiato in AB Ljungbytruck. Le operazioni hanno cominciato ad aumentare in misura sostanziale. In otto anni, da sette a 110 dipendenti, il fatturato è stato 76 volte superiore.





Durante gli anni '60, furono apportati continui miglioramenti alle macchine. Lo sviluppo dell'ergonomia della cabina è stato un lungo cammino prima che il dibattito sull'ambiente di lavoro avesse accelerato gli anni '70. La Ljungby Machine ha ereditato questa attenzione sull'ambiente di guida e questo è solo uno dei motivi per cui i piloti amano le nostre pale gommate.


Nel 1919, i fratelli vendettero Ljungbytruck a Kalmar Verkstad, ora Kalmar Industries. Rune e Holger seguirono la compagnia, ma dopo un po 'i fratelli si alzarono e iniziarono la propria attività. Holger e il fratellino Sture hanno avviato una nuova fabbrica di camion, la Svetruck, che oggi è un'azienda fiorente. Rune ha sviluppato un modello di autocarro più piccolo, in quanto è stato anche venduto a Kalmar Industries, prima di impegnarsi nel prodotto che spara davvero: la pala gommata.



Macchina di Ljungby
Rune è venuto a conoscenza del nuovo prodotto e del mercato importando e vendendo pale gommate di un marchio statunitense in pochi anni. Ha notato soluzioni buone e meno buone in questo caricatore. Un grande vantaggio era la vista libera attraverso i bracci di carico: un design che Rune ha difeso nel corso degli anni, indipendentemente dalle soluzioni dei concorrenti. Nel 1983 ha costruito la sua prima pala gommata auto-progettata nella fattoria fuori Ljungby. Il sogno che viveva con lui sin dalla gioventù si era finalmente avverato.
 
Il primo modello fu chiamato 1221, dove le prime due cifre della designazione erano il peso della macchina in tonnellate e le ultime due per il volume di calci. Negli anni seguenti, il programma modello fu integrato con un 1015 e un 1526. I carichi divennero estremamente popolari nel mercato e nel 1986 l'attuale stabilimento fu costruito su 12.000 metri quadrati lungo la E4 a Ljungby




Nel 1987, il modello più grande 2240 fu aggiunto al programma. Due anni più tardi, 1221-1321 e nel 1526 è stato trasferito al 1630. Mentre il modello di creazione 1118. 1992 ha introdotto freni e finestre della cabina d'olio iniziato incollato, invece di essere montato nel telaio, con conseguente significativamente migliore visione. In relazione a ciò, i modelli cambiarono nome in 1016, 1322 e 1631. Lo stesso anno fu anche prodotto il primo L25.
 
Nel 1995 tutti i modelli furono passati alla serie L, dove L sta per Ljungby e il numero dopo il peso della macchina. L'anno seguente fu prodotta la macchina numero 1000. Il prossimo traguardo in via di sviluppo arrivò nel 1999 con l'introduzione del cambio ergopower, che significava maggiore comfort per il guidatore. Nel 2002, siamo passati dai motori Volvo a Deutz. Nello stesso anno viene prodotto il primo L9, un modello che il mercato ha cercato a lungo. Nel 2005, la ventidue macchina fu venduta. Nel 2008 lasciammo Deutzmotors e andammo a Mercedes. Allo stesso tempo, la cabina ha un nuovo design e la visibilità è ulteriormente migliorata.




Dopo aver lavorato per gli agenti per molti anni, siamo andati a vendere le nostre pale gommate attraverso le nostre filiali in Olanda nel 1997 e in Danimarca nel 2001. Le vendite di Ljungby Maskin sono aumentate rapidamente nel corso degli anni. Tra il 1998 e il 2008 è più che raddoppiato. Tuttavia, il numero di dipendenti è rimasto stabile, grazie a importanti investimenti nella razionalizzazione della produzione.

https://ljungbymaskin.se/historia
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

Ljungby caricatori industriali Empty
MessaggioTitolo: Re: Ljungby caricatori industriali   Ljungby caricatori industriali Icon_minitimeMar Giu 19, 2018 9:26 am

Ljungby caricatori industriali Post-25-1104951199
sono molto in uso in olanda e svezia


Ljungby Maskin AB
http://www.ljungbymaskin.se
Svezia
Norvegia
Olanda
Finlandia
Inghilterra e
Danimarca
distribuito.


Svezia
Norvegia
Olanda
Finlandia
Inghilterra e
Danimarca
distribuito.



https://de.wikipedia.org/wiki/Liste_von_Baumaschinenherstellern


La meccanizzazione nel settore delle costruzioni ha portato allo sviluppo di varie macchine da costruzione di numerosi produttori.

Questo elenco di produttori di macchinari per le costruzioni offre una panoramica dei produttori di macchinari per costruzioni precedenti e attualmente produttori con informazioni sulla gamma di prodotti e lo stato attuale.



Ljungby caricatori industriali D92a2aabe386bf83e4df0db92b2b19b2a4a598605501722667


Ljungby caricatori industriali 0a60f8622e131a2455215cd723b493baa13654960751675893




Ljungby caricatori industriali Attachment

http://www.baumaschinenbilder.de/forum/thread.php?postid=675870#post675870



Ljungby caricatori industriali Attachment


Ljungby caricatori industriali Attachment


Ljungby caricatori industriali Attachment



Ljungby caricatori industriali Attachment



http://www.baumaschinenbilder.de/forum/thread.php?threadid=609
Ljungby caricatori industriali Attachment



Ljungby caricatori industriali Attachment




Ljungby caricatori industriali Attachment




Ljungby caricatori industriali Attachment



Ljungby caricatori industriali Attachment




Ljungby caricatori industriali Attachment



Ljungby caricatori industriali Attachment



Ljungby caricatori industriali Attachment


Ljungby caricatori industriali Attachment

sono molto simili alle Volvo



Ljungby caricatori industriali Attachment



Ljungby caricatori industriali Attachment



https://www.bauforum24.biz/forums/topic/4023-ljungby-radlader/




Ljungby caricatori industriali Post-25-1104951199


https://www.bauforum24.biz/forums/topic/2715-ljungby-l-18-radlader-in-firmenlackierung/



Ljungby caricatori industriali Post-25-1099835937_thumb



Ljungby caricatori industriali Post-25-1099835970_thumb

Costruisci otto pale gommate (da 10 a 32 t, da 1,6 a 5,6 m³) e due compattatori.

http://www.ljungbymaskin.se/index.htm


https://www.bauforum24.biz/forums/topic/18098-ljungby-maskin-l20/




Ljungby caricatori industriali Post-591-1163513267_thumb


Ljungby caricatori industriali Post-591-1163513297_thumb



trasmissione automatica a quattro velocità (ZF)
Questo dispositivo è stato costruito nel 1999, ha ora 7000 ore sull'orologio.
Il motore è uno Scania DE 9 52A con 195 kw a 2200 rpm. Capacità
benna 3,9 m³,
peso operativo 22 fino a
capacità del serbatoio 255 litri



La serie è disponibile dalla L 10 con 11.8 alla L 30 con 32 to. peso operativo

Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

Ljungby caricatori industriali Empty
MessaggioTitolo: Re: Ljungby caricatori industriali   Ljungby caricatori industriali Icon_minitimeMer Giu 20, 2018 5:24 pm

Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

Ljungby caricatori industriali Empty
MessaggioTitolo: Re: Ljungby caricatori industriali   Ljungby caricatori industriali Icon_minitimeGio Giu 21, 2018 7:58 pm

Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt

Messaggi : 4527
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

Ljungby caricatori industriali Empty
MessaggioTitolo: Re: Ljungby caricatori industriali   Ljungby caricatori industriali Icon_minitimeSab Giu 23, 2018 11:51 am

http://www.balavto.de/


Ljungby caricatori industriali IMG_9981


Ljungby caricatori industriali Kamion%20in%20nakladalec


Macchina di Ljungby
Salta alla navigazione Salta alla ricerca
Macchina di Ljungby
sede centrale Svezia Ljungby
Persone chiave Rune Andersson
(CEO e fondatore)
industria macchine edili
storia
fondato 1984
struttura
filiale Danimarca Servizio Ljungby
Paesi Bassi Ljungby Maskin Nederland BV
altro
sito web LjungbyMaskin.se
La Ljungby Machine , con sede nel sud di Ljungby , dal 1984 produce caricatori , principalmente pale gommate nelle classi di dimensioni maggiori.


https://ljungbymaskin.se/



sede centrale Svezia Ljungby
Persone chiave Rune Andersson
(CEO e fondatore)
industria macchine edili
storia
fondato 1984
struttura
filiale Danimarca Servizio Ljungby
Paesi Bassi Ljungby Maskin Nederland BV
altro
sito web LjungbyMaskin.se



È la miglior pala gommata del mondo fabbricata a Ljungby
La Ljungby Machine è intimamente associata all'appaltatore Rune Andersson. Per capire la Ljungby Machine, dobbiamo conoscere la storia di questo vigile del fuoco e della compagnia con cui ha iniziato la sua carriera. Anche durante il servizio militare, Rune aveva alzato gli occhi per la pala gommata. Tuttavia, il sogno di realizzare questo prodotto entusiasmante è stato realizzato solo 20 anni dopo. Per prima cosa, dovrebbe passare attraverso i carrelli elevatori



Nel 1960, Rune e suo fratello Holger diedero inizio alla fattoria dei Brothers Andersson Mechanical Workshop nella fattoria a poche miglia da Ljungby.
La capacità di combinare le migliori soluzioni degli altri con le proprie idee geniali ha aiutato i fratelli a produrre macchine tecnicamente valide. Non avevano molta attenzione al design, ma erano appropriati e soprattutto affidabili - concetti che Rune ha assunto quando ha iniziato a produrre pale gommate.
Nel 1966 i locali della parrocchia erano diventati troppo piccoli ei fratelli costruirono una nuova fabbrica a Ljungby. Allo stesso tempo, il nome dell'azienda è stato cambiato in AB Ljungbytruck. Le operazioni hanno cominciato ad aumentare in misura sostanziale. In otto anni, da sette a 110 dipendenti, il fatturato è stato 76 volte superiore.
Durante gli anni '60, furono apportati continui miglioramenti alle macchine. Lo sviluppo dell'ergonomia della cabina è stato un lungo cammino prima che il dibattito sull'ambiente di lavoro avesse accelerato gli anni '70.
"La Ljungby Machine ha ereditato questo focus sull'ambiente di guida ed è uno dei motivi per cui i piloti amano le nostre pale gommate", afferma Rune Andersson.
Nel 1975, i fratelli vendettero Ljungbytruck a Kalmar Verkstad, ora Kalmar Industries. Rune e Holger seguirono la compagnia, ma dopo un po 'i fratelli si alzarono e iniziarono la propria attività. Holger e il fratellino Sture hanno avviato una nuova fabbrica di camion, la Svetruck, che oggi è un'azienda fiorente. Rune ha sviluppato un modello di autocarro più piccolo, in quanto è stato anche venduto a Kalmar Industries, prima di impegnarsi nel prodotto che spara davvero: la pala gommata.



La macchina di Ljungby è nata

Lilla Ljungby in Småland è un centro per la produzione di macchine per l'edilizia pesante attualmente nel mercato mondiale. Le tracce portano ai fratelli Andersson; Rune, Holger e Sture. La storia dei fratelli mostra che non è solo in America come tutto è possibile, ma anche in Småland.
Rune Andersson ha familiarizzato con i nuovi prodotti sul mercato importando e vendendo pale gommate di un marchio americano per alcuni anni. Ha notato soluzioni buone e meno buone in questo caricatore. Un grande vantaggio era la vista libera attraverso i bracci di carico, un design che Rune ha difeso nel corso degli anni, indipendentemente dalle soluzioni dei concorrenti.
Il primo modello fu chiamato 1221, dove le prime due cifre della designazione erano il peso della macchina in tonnellate e le ultime due per il volume di calci. Negli anni seguenti, il programma modello fu integrato con un 1015 e un 1526. I carichi divennero estremamente popolari nel mercato e nel 1986 l'attuale stabilimento fu costruito su 12.000 metri quadrati lungo la E4: la Ljungby.
Nel 1987, il modello più grande 2240 fu aggiunto al programma. Due anni dopo, il 1221 al 1321 e il 1526 furono trasferiti al 1630. Contemporaneamente, il modello fu aggiunto al 1118. Furono introdotti i freni con raffreddamento a olio del 1992 e gli armadi iniziarono ad incollare invece di essere montati nel telaio, il che offre una visione migliore. In relazione a ciò, i modelli cambiarono nome in 1016, 1322 e 1631. Lo stesso anno fu anche prodotto il primo L25.


Nel 1995 tutti i modelli furono passati alla serie L, dove L sta per Ljungby e il numero dopo il peso della macchina. L'anno seguente fu prodotta la macchina numero 1 000. Il prossimo traguardo in via di sviluppo arrivò nel 1999 con l'introduzione del cambio ZF Ergopower, che significava maggiore comfort per il guidatore. Nel 2002, la società passò dai motori Volvo a Deutz. Nello stesso anno viene prodotto il primo L9, un modello che il mercato ha cercato a lungo. Nel 2005, la ventidue macchina fu venduta. Nel 2008, hanno lasciato Deutzmotors e sono andati a Mercedes. Allo stesso tempo, la cabina ha un nuovo design e la visibilità è ulteriormente migliorata.
Le vendite di Ljungby Maskin erano aumentate rapidamente nel corso degli anni. Tra il 1998 e il 2008 è più che raddoppiato. Tuttavia, il numero di dipendenti è rimasto stabile, grazie a importanti investimenti nella razionalizzazione della produzione.



Nel 1983 Rune Andersson costruì la sua prima pala gommata auto-progettata nella fattoria fuori Ljungby. Il sogno che viveva con lui sin dalla gioventù si era finalmente avverato. Ljungby
Da allora la macchina è stata fondata concentrandosi sulla produzione di pala gommata e nel corso degli anni ha sviluppato le macchine in relazione alle esigenze di praticità e prestazioni del conducente.
"Gli ultimi sviluppi che abbiamo fatto con le nostre macchine hanno fatto sì che oggi possiamo offrire una pala gommata con meno raggio di sterzata e una migliore visibilità che ovviamente è molto vantaggiosa per
l'autista, dice Rune Andersson, CEO, fondatore e proprietario di Ljungby Maskin.
Produzione locale dal 1983

Fin dall'inizio del 1983, tutta la produzione delle pale gommate Ljungby Maskins è stata effettuata presso lo stabilimento di Ljungby. Ciò si traduce nel fatto che l'azienda può monitorare la produzione e quindi mantenere una qualità elevata, ma anche per contenere i prezzi rendendo la produzione più efficiente il più possibile.
L'unica cosa che l'azienda non produce da sé sono cambi, motori e assali, che vengono forniti dai principali produttori della zona.

Ljungby Machine sta costruendo la sua fabbrica e
investe in macchinari e attrezzature per 35 milioni

JMD-Ljungby-machine 138 Circa quattro anni fa, Ljungby Maskin ha ampliato le sue superfici di 5.000 metri quadrati e ora saranno aggiunti 2.500 metri quadrati. In totale, la macchina di Ljungby è ora di 24.000 metri quadrati.
Nella parte nuova, si trasferirà gran parte della produzione di componenti complessi di grandi dimensioni all'investimento macchina più recente, una pavimentazione di Colgar italiano, che è stata consegnata e installata da TL Maskinpartner, agente generale del produttore di macchine in Svezia. Il venditore di macchine responsabile Niclas Fager parla della macchina che è la prima in Svezia.
"La macchina è un Colgar FV 101, un cosiddetto" pavimento ". Con una colonna mobile che scorre su guide lineari notevolmente aumentate, rendendola una potente fresatrice stabile.
- Movimento ix, 6 metri, movimento iy 3 metri e z 1 250 mm più 700 mm asse w (pinol) sull'asse z perché, sì uno di JMD-Ljungby-machine-154 I vantaggi che si ottengono con l'assale è che l'operatore accede a spazi ristretti in attrezzature / dettagli.
- Sistema di guida Heidenhain iTNC 530, tavola rotonda con asse c è di 2.500 x 2.000 mm e può sopportare pesi fino a 30 tonnellate. La macchina è inoltre dotata di un mandrino Bigplus con 1.800 Nm (S 1), 3.000 giri / min.
- Al fine di evitare il fissaggio sui dettagli pesanti, la macchina è dotata di una testa universale integrale (testa di Huron), 1 ° di posizionamento. La testa viene automaticamente commutata tramite una stazione di ripresa. Il magazzino utensili (caricatore a catena) ha spazio per 60 utensili e può passare da un utensile all'altro sia in orizzontale che in verticale, il che è molto interessante, pensa Niclas Fager e il peso totale della macchina è di 60 tonnellate.
La macchina è stata installata nell'estate e nell'autunno del 2016 ed è ed è un grande progetto. A seguito di un test di accettazione presso lo stabilimento in Italia JMD-ljungby macchina 164 poi la macchina arrivò finalmente a cinque camion a Ljungby.



Come è nata l'attività e perché ha acquistato la tecnologia?
"Quando ZF ha apportato un cambiamento di progettazione sui suoi assali posteriori, ha portato alla Ljungby Machine per estendere il suo telaio sulle pale gommate. Anche se si poteva continuare a fabbricare i loro telai in macchine esistenti con alcune regolazioni, Rune scelse di guardare a ciò che il mercato poteva offrire. Rune è molto consapevole e vuole costantemente ottimizzare e migliorare la sua attività. La Ljungby Machine è un'industria all'avanguardia. Ho il privilegio di avere una sbornia e conoscere Rune, abbiamo avuto contatti stretti per molti anni. Assicurati che Rune sia molto curiosa del magazzino che era a Colgar in Italia. Aveva una specifica perfetta per la Ljungby Machine. Rune era ben consapevole che questo tipo di investimento richiede più, diventa più esteso, JMD-Ljungby-machine 158 edifici, fondazioni, trasporti, ecc. Rune ha condotto un'attenta analisi, eravamo in visita in fabbrica e ai clienti esistenti di Colgar in Europa, che in seguito hanno portato Rune a scegliere Colgar, afferma la vendita di macchine Niclas Fager a TL Maskinpartner.

Camminando in fabbrica




Fondamentalmente attraversiamo tutti i 24.000 metri quadrati di spazio produttivo che Ljungby Maskin ha a sua disposizione e scopre che c'è un sacco di tecnologia e macchinari
nelle enormi stanze. Parte dell'impianto di saldatura multipla e robotizzazione / automazione con grandi saldatori per la migliore ergonomia per i saldatori e qui vedremo molte piccole invenzioni / miglioramenti e soluzioni progettuali tutte per creare una produzione efficiente, il tutto fatto con le idee di Rune Andersson e i suoi collaboratori Vediamo anche macchine da taglio laser e macchine da stampa per bordi che trattano lastre di grandi dimensioni in diversi spessori di lamiera. Macchine multiuso, fresatrici e torni in fila spesso con un qualche tipo di automazione e ovunque pallet con materiali e componenti in ordine e riparazione. Tutto è gestito attraverso un sistema MPS e qui è possibile monitorare completamente la produzione e misurare tutti i passaggi della catena di produzione per evitare colli di bottiglia e fermate nel flusso.
- Ogni operatore gestisce più macchine in officina e ci rende efficienti.
Sulla questione di Rune ad un certo punto, la risposta arriva velocemente,
"Voglio migliorare costantemente e trovare nuove soluzioni. Il flusso della fabbrica deve essere costantemente aggiornato, ed è perché abbiamo bisogno di diventare più efficienti e in parte perché cresciamo con nuove tecnologie, ma anche con nuovi posti di lavoro ", afferma Rune Andersson.
Quindi il ritmo è alto quando otteniamo una visione della fabbrica e capiamo che spesso non ha nulla in corso. La logistica e l'automazione sono al centro dell'attenzione e ora l'azienda è anche in una fase di investimento intensiva, che rende Rune più attiva in passato e la sua curiosità su nuove soluzioni, piccole e grandi, che rendono ora la 74enne Rune Andersson una capacità di lavoro impressionante


Una delle migliori invenzioni nella testa dei tecnici di Ljungby Maskin e Rune, e quindi diventare realtà, sono carichi di ruote con una sospensione di cabina unica. Questa invenzione salva enormemente il corpo e soprattutto la sua schiena.
- Immagina, alla fine del 19 ° secolo, l'ultimo viaggio verso la chiesa fu fatto in una carrozza di piume, in modo che il viaggio non sarebbe stato maleducato. Ora sono gli anni 2000 e, naturalmente, i nostri clienti lavoreranno in una macchina per la sospensione della cabina.
Durante il tour, Rune dice che le lampadine saranno nuove per renderla efficiente dal punto di vista energetico. Invece di rilasciare il calore che viene dopo il compressore del nuovo robot per vernici, il calore passa ad un'altra stanza dove può invece essiccare i prodotti verniciati.
Al di fuori del personale e delle macchine è veloce a sbirciare dentro tutto e il pensiero è che la sua sedia da ufficio non è probabilmente la più consumata.
Avremo un'intervista con Rune Andersson sul posto
a Ljungby nella sala conferenze dove abbiamo un'ora con lui, nonostante sia strettamente occupato a condurre la sua macchina Ljungby.
Affinché la Svezia possa far fronte alla concorrenza dei paesi a basso reddito, è necessaria la produzione entro i confini del paese. La chiave del successo è l'ortografia dell'automazione.

Una produzione più efficiente fornisce maggiore competitività e vita Rune man mano che apprende.
La compagnia Småland Ljungby Maskin produce pale gommate per clienti in tutto il mondo. Qui, il primo robot di saldatura è stato installato circa 20 anni fa. Oggi l'azienda dispone di sette robot di saldatura, un robot per lacche e un robot che serve la macchina da stampa oltre a un investimento in quattro robot di saldatura nuovi di zecca nella sala di nuova costruzione, che è appena pronta quando visitiamo.
Rune Andersson mette in guardia sulla produzione svedese e invita l'industria manifatturiera a continuare ad automatizzare.
- In questo modo ci assicuriamo che il lavoro rimanga in Svezia. Diventiamo competitivi e possiamo aumentare la capacità ancora di più.
Quando la produzione si sposta all'estero, anche le grandi parti delle altre operazioni dell'azienda si spostano. Rune Andersson ritiene che lo sviluppo di successo di nuovi prodotti richieda che la costruzione, la produzione e la logistica siano fisicamente vicine l'una all'altra.
- I costi di produzione sono più economici dei costi di trasporto. Inoltre, salviamo l'ambiente grazie a un trasporto ridotto tra diverse unità di produzione.
Si è appena dimesso da Gerteric Lindquist CEO e CEO di NIBE Industrier in Markaryd mentre abbiamo intervistato l'argomento nel numero precedente della rivista e ora abbiamo un altro dirigente con la stessa idea di essere intervistato. Abbiamo bisogno di tutti questi imprenditori e leader aziendali che rafforzano le società industriali svedesi e sviluppano la produzione industriale nel paese.
"Dobbiamo essere e diventare più protezionisti nel nostro paese tra i nostri leader aziendali e la nostra industria manifatturiera. Conosco Gerteric alla NIBE e, a volte, ci incontriamo in contesti diversi e siamo completamente d'accordo sulla filosofia che abbiamo e su cui più persone potrebbero abbracciare, afferma Rune Andersson.
Poiché la Ljungby Machine ha scelto di concentrarsi sull'automazione nella produzione di saldatura, l'azienda ha aumentato la capacità, migliorato la qualità e quasi raddoppiato le sue vendite. In precedenza, una piccola parte della produzione si trovava nella Repubblica Ceca e in Polonia, ma è stata trasferita in Svezia.
"Tutto nello stesso posto riduce la nostra vulnerabilità e abbiamo il pieno controllo sulla catena di produzione.

Come cerchiamo di mantenere la produzione in Svezia?
- Continuare ad automatizzare, richiedere ai dipendenti di essere efficaci e aiutarsi a vicenda. Dobbiamo occuparci della Svezia come paese di produzione forte ", conclude Rune Andersson.
Qual è la situazione odierna per l'industria svedese e come sta facendo Ljungby Machine?
"Penso che sia abbastanza veloce, l'industria automobilistica con Volvo e Scania sarà davvero buona. Per noi, siamo ora in una fase espansiva che avete visto qui oggi con l'espansione e importanti investimenti in attrezzature di produzione. Macchine, automazione e, soprattutto, investiamo molto in attrezzature per migliorare ulteriormente il nostro ambiente interno e il recupero di calore, dice Rune e continua;
"Stiamo lentamente iniziando a tornare ai tempi migliori che erano a metà degli anni 2000, prima che la crisi finanziaria fosse dura per tutti nel settore. Il futuro sembra brillante, ma è sempre necessario fare analisi per prepararsi per il futuro: si tratta di essere sufficientemente a prova di futuro per essere in grado di battere i suoi concorrenti non solo in tempi brutti ma anche in tempi buoni, mantenere la loro quota di mercato quando si blocca e si espande Più che i tuoi concorrenti quando fa caldo, tutto è un continuo viaggio in corso.

JMD-ljungby macchina 125 Qual è lo sviluppo delle pale gommate per il futuro?
"Per come la vedo io, i prodotti del futuro riguardano lo sviluppo di ibridi e più potenza sulle macchine. Qui siamo in fase e lavoriamo un po 'con lo sviluppo e la ricerca sul campo, afferma Rune Andersson e sembra intelligente.

Quanto carico di lavoro hai, lavori allo stesso modo?
- No. Posso andare a casa quando voglio perché ho molti dipendenti di talento e anche i miei figli lavorano qui ora, quindi non c'è problema. Molte persone pensano che io gestisca questa società da solo, ma ho un team di gestione e un'organizzazione che fa il lavoro. Ma allo stesso tempo, mi piace essere qui e chiedermi alcuni miglioramenti qui e un po '. E così prendo ancora le grandi decisioni di investimento come le estensioni e la nuova fresatrice per pavimenti Colgar, non puoi chiedere a qualcun altro in azienda di uscire, allo stesso tempo, cosa devo fare con il mio tempo libero diverso dal lavoro, lavoro da quando avevo 15 anni, da mangiare ai piccioni, no Mi piace e motivare i nostri dipendenti, dice Rune.

Come consideri la produzione in Svezia, molti dirigenti aziendali ritengono che sia troppo costoso e metta la produzione in paesi a basso salario?
- No, non è costoso, intendo. Conta con attenzione e presto scoprirai che se hai dei buoni prodotti, dai ai tuoi dipendenti e al personale gli strumenti giusti nelle loro mani e offri un buon ambiente di lavoro quando funziona. Ma deve anche avere un buon senso degli affari e anche essere in grado di esigere che i loro dipendenti lavorino sodo ed efficiente, ma come ho detto, il management deve anche offrire gli strumenti giusti e un moderno serbatoio di produzione. Posso lavorare 15 ore al giorno in modo che i miei dipendenti possano lavorare 8 ore, giusto? Penso costantemente a come possiamo fare le cose meglio qui in fabbrica. Se non metto giù la mia anima in questo modo, posso quindi reclamarlo dal mio staff.
Rune Andersson presenta un layout in fabbrica e pianifica costantemente nuove soluzioni per analisi logistiche e di flusso per ottenere il più efficiente equipaggiamento di produzione possibile. La pianificazione è importante e qui Rune racconta che quando ha progettato dove si sarebbe trasferito a Ljungby è stato attento e ha trovato la terra proprio accanto alla E 4, in modo che tutti passassero oltre la fabbrica. Quindi Rune acquistò circa 100.000 metri quadrati di terreno per l'opportunità di espandersi.
"Ho realizzato molti più layout in fabbrica di quanti ne possa contare e li ho salvati tutti. Questo modo di lavorare mi aiuta molto, si ottiene un'ottima visibilità e si migliora il flusso di produzione dal materiale, al taglio, alla lavorazione e alla saldatura per il montaggio.

Che cosa ti spinge a voler costantemente andare avanti e realizzare prodotti migliori?
- Voglio essere il peggiore a casa, nessuno scherzo a testa in giù il mio obiettivo è quello di non diventare troppo grande per essere un obiettivo autosufficiente, ma solo il meglio. Voglio essere il migliore nella mia nicchia che sta facendo le migliori pale gommate del mondo e clienti soddisfatti. Il mio obiettivo è quello di realizzare la fabbrica più ecologica ed efficiente che diventi un modello per il resto del mondo dopo di me. Uno stato dell'arte, bello e pulito, così i miei figli possono prendere il sopravvento e essere orgogliosi.

Hai qualcuno a cui tieni d'occhio nel mondo aziendale?
"Voglio girarmi e dire che sfortunatamente guardo dall'alto in basso molti dirigenti d'impresa oggi. Avidità e dolore con una grande attenzione al denaro e ai bonus, invece di sviluppare le loro attività con cuore e dedizione. Non mi piacciono queste persone e non vanno bene per la Svezia. Molti hanno completamente perso la presa sulla realtà e in molti casi hanno distrutto le aziende del benessere. La vendita della tua azienda familiare può in molti casi essere devastante per l'azienda e i suoi dipendenti. Ci sono molti esempi di questo in Småland dove hai venduto il tuo lavoro di vita e dopo pochi anni tutto è distrutto e deve essere soppresso. Ma i soldi non sono andati ma sono sul conto bancario di qualcuno da qualche parte. Gran parte della morale e dell'etica di ieri sono finiti.




In conclusione, ho posto a Rune la domanda su quale sia il meglio che ha fatto nella vita
- È stato allora che ho incontrato mia moglie e l'ho sposata. Lei è stata ed è grande e brava, ha unito le forze, ride Rune Andersson, fondatrice di una bella compagnia Ljungby Maskin.




Ljungby caricatori industriali JMD-Ljungby-Maskin-165


https://mekpoint.com/reportage/ar-det-varldens-basta-hjullastare-som-tillverkas-ljungby



Ljungby caricatori industriali JMD-Ljungby-Maskin-046




Ljungby Maskin AB
pale gommate

Benvenuti nella macchina di Ljungby!
Ljungby Maskin AB è un'azienda svedese che produce pale gommate di altissima qualità.

Osiamo dire che è il miglior mercato!

Abbiamo iniziato a fabbricare pale gommate nel 1983 e dal nostro stabilimento di 14.000 m2 a Ljungby, oltre 3.500 pale gommate sono state consegnate a clienti soddisfatti in Svezia e all'estero. Durante questi anni, abbiamo costruito una reputazione come fornitore credibile di pale gommate con la massima qualità.


Ljungby caricatori industriali Extra_16806_ftq


Produzione locale dal 1983
Fin dall'inizio del 1983, tutta la produzione delle pale gommate Ljungby Maskins è stata effettuata presso lo stabilimento di Ljungby. Ciò si traduce nel fatto che l'azienda può monitorare la produzione e quindi mantenere un'alta qualità, ma anche per contenere i prezzi rendendo la produzione più efficiente il più possibile.

L'unica cosa che l'azienda non produce da sé sono cambi, motori e assali, che vengono forniti dai principali produttori della zona. Nelle pale gommate più grandi vengono utilizzati i motori di Scania e nei modelli più piccoli i motori di Sisu.

Sul sito web di Ljungby Machinery troverete ulteriori informazioni sulla storia dell'azienda, sulla produzione e sui vari modelli di pale gommate.



Ljungby caricatori industriali Ljnungbymaskinhydraulik


Ljungby Maskin
Ljungby Maskin, con sede a Ljungby, nel Sud Småland, in Svezia, ha prodotto caricatori dal 1984. La società opera nell'ombra di Volvo Construction Equipment, che domina il mercato complessivo in Svezia ed esporta pale gommate in tutto il mondo. Nonostante la concorrenza, Ljungby è riuscita a trovare una nicchia come produttore di pale gommate premium, principalmente nei segmenti di dimensioni maggiori.




Ljungby caricatori industriali Dd1e28ae-294e-4721-96ba-d63f5ad55090_Image_28865


Ljungby caricatori industriali 48bfea1f-5be3-4095-aa1b-f1403c5266ad_Image_24419



https://ljungbymaskin.se/a/ljungby-maskin-deltog-pa-massan-i-tromso


Ljungby caricatori industriali 90458_medium_Norge_2016-06



Ljungby caricatori industriali 90457_medium_Norge_2016-06_2




Ljungby caricatori industriali 348106-1015-ljungby-maskin



Ljungby caricatori industriali 216211-1015-ljungby-maskin



Ljungby caricatori industriali 8584_6679974054723





Ljungby caricatori industriali 8584_6679974054723




Ljungby caricatori industriali 390978-1118-ljungby-maskin



Ljungby caricatori industriali 335386-1118-ljungby-maskin


https://huismanbv.com/ljungby-maskin-l9/

Ljungby caricatori industriali 20090810211415689

Ljungby Maskin L9, con un peso di 11 tonnellate. La macchina è dotata di varie opzioni come controllo joystick, lubrificazione centralizzata, telecamera di retromarcia + torce e luci di lavoro Xenon.

Inoltre, il L9, forniti dagli Ljungby Maskin Netherlands, effettuata con 555/65/25 pneumatici, un 6 cilindri 130 kW Mercedes, e un vettore -tight forchetta detriti Beco polo / container / pallet.






Ljungby caricatori industriali 6248_5363155452805





https://www.maskinisten.net/viewtopic.php?f=26&t=278674&lv=0&start=0




Ljungby caricatori industriali 80_2P9KO6MLVDWKK1458286723



Ljungby caricatori industriali 80_QDWJG39RUVFJ1458286919





Ljungby caricatori industriali 2148_3A14K7FIXPYC81458384177



Ljungby caricatori industriali 2148_2315FTMWNO74W1458384177




Ljungby caricatori industriali 2148_PGOZROAM45R51458384178





Ljungby caricatori industriali 80_39W6V5Y3IB2881470131538


https://www.maskinisten.net/viewtopic.php?f=26&t=278674&lv=0&sid=e19a703d4e9f73e11d3854ef1ff92b00&start=15


https://www.maskinisten.net/index.php




Ljungby caricatori industriali 1206468-l15-ljungby-maskin



https://www.tractorfan.nl/picture/317120/



Ljungby caricatori industriali 317120-l15-ljungby-maskin




Ljungby caricatori industriali 353216-l15-ljungby-maskin



Ljungby caricatori industriali Foretaget4

Ljungby caricatori industriali Projekt_skrickerum3



Ljungby caricatori industriali Images?q=tbn:ANd9GcSKV-uslidiNpKiGVyg-DvfhjalXR5E6-ivjgBU_52pkvTD4wtlYw



Ljungby caricatori industriali 1w414h291_ljungby-l11-1542574-4




Ljungby caricatori industriali 17434897_1123216004455845_5139959530484185937_o-1-1024x576


Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Ljungby caricatori industriali Empty
MessaggioTitolo: Re: Ljungby caricatori industriali   Ljungby caricatori industriali Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Ljungby caricatori industriali
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: Scania-
Vai verso: