Camion per passione!
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 FER (camion) ERF

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt


Messaggi : 9704
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 64
Località : leno lombardia brescia

FER (camion) ERF  Empty
MessaggioTitolo: FER (camion) ERF    FER (camion) ERF  Icon_minitimeDom Gen 16, 2022 10:53 am

FER (camion)

ERF ha prodotto camion nel Regno Unito tra il 1933 e il 2002 e il marchio è esistito fino al 2007.

L'azienda è stata fondata da Edwin Richard Foden, figlio dell'industriale britannico Edwin Foden, cofondatore e comproprietario dell'omonima azienda di autocarri Foden. Il nome ERF è l'acronimo del fondatore dell'azienda, quindi deriva prime lettere del suo nome. Edwin Richard Foden, quando fu convinto dal futuro del motore diesel nel costo delle vendite di veicoli commerciali, fu tutto iniziato negli anni '30, ma in grado di affermarsi, contro i suoi colleghi del management team Foden. Ha poi questo lasciato e ha fondato ER Foden Ltd, ERF in breve, nel 1933 a Sandbach, Cheshire in Gran Bretagna, la nuova società. Inizialmente, sono stati offerti camion con controllo con un carico utile avanzato da 6 a 7 tonnellate con motori diesel del produttore britannico Gardner.Furono presto aggiunti autocarri a tre e quattro assi e gli autocarri con due anteriori assi sterzanti erano una specialità. Anche ERF sia stata in grado di continuare a produrre durante la seconda guerra mondiale, l'azienda ha invece di una carenza di materia prime e ha dovuto utilizzare motori AEC dei motori Gardner. Nel 1948 apparve una generazione completamente nuova di camion, la serie V. Il fondatore dell'azienda morì nel 1950 all'età di 80 anni e suo figlio Dennis Foden assunse la gestione da solo. I motori Gardner, di nuovo disponibile, così come le nuove cabine di comando a cabina tonda della serie KV del 1954 con i più finerini panoramici hanno un grande successo di mercato. Dagli anni '50 i camion ERF è disponibile anche con motori Cummins e gli anni che sono passati50 con motori di Rolls-Royce. Oltre alla gamma normal, furono costruiti anche models per l'esportazione più pesanti e c'erano anche aziende di carrozzeria esterne in alternativa all cabine proprie dell'azienda. In particolare, ERF fece grandi passi avanti nel miglioramento dei freni dei camion negli anni successivi e nel 1958 offrì per la prima volta i freni a disco anteriori (una tecnologia che non fu ampiamente introdotta negli autocarri pesanti fino agli anni '90), e dal 1962 libero una molla . Con la serie LV, anche quest'anno è apparsa una nuova serie di modelli. Negli anni '60, Foden ha detto addio alla produzione di auto con cappuccio. In compagnia di Peter Foden, vedi la generazione successiva della famiglia fondatrice. Perkins Engines è stata aggiunta come ulteriore fornitore di motori per veicoli ERF. Alles'inizio degli anni '70 uscì la serie A, la cui gamma si estendeva fino al treno massimo consentito inizio di 38 tonnellate in Europa (peso lordo del veicolo di 38 tonnellate). Nel 1974 è stato ulteriormente sviluppato nella serie B, che aveva una cabina di guida ribaltabile, che per la prima volta aveva componenti in plastica oltre al materiale in acciaio utilizzato all'epoca. I veicoli antincendio di ERF, che sono stati costruiti su un telaio appositamente sviluppato dalla Cheshire Fire Engineering, che è stata poi acquisita, hanno avuto particolare successo negli anni '70. All'inizio degli anni '80 è stata nuovamente istituita una nuova serie di modelli con la serie C, sempre con cabine in una struttura composita acciaio-plastica. Il mercato degli autocarri è crollato in quel momento e anche l'ERF ne ha risento.I vigili del fuoco sono stati venduti. Alla fine degli anni '80 apparve la nuova serie E, che, a quanto pare, fu l'ultimo programma di modelli indipendenti, che vendette molto bene in Gran Bretagna e riconquistò la quota di mercato persa. I model EC che sono apparsi come un ulteriore sviluppo nel 1993 hanno avuto un particolare successo e sono stati ripresi nel 2000 come i tipi ECS ed ECX. Come ultimo grande produttore di autocarri precedentemente indipendenti in Gran Bretagna, ERF è stata rilevata nel 1996 dal Canadian Western Star Group, che all'epoca lavorava con il produttore olandese DAF. Nel 1999 la stabilizzazione è stata trasferita da Sandbach a Middlewich. Nel 2000 Western Star ha venduto ilultimo programma di modelli indipendenti, che vendette molto bene in Gran Bretagna e riconquistò la quota di mercato persa. I model EC che sono apparsi come un ulteriore sviluppo nel 1993 hanno avuto un particolare successo e sono stati ripresi nel 2000 come i tipi ECS ed ECX. Come ultimo grande produttore di autocarri precedentemente indipendenti in Gran Bretagna, ERF è stata rilevata nel 1996 dal Canadian Western Star Group, che all'epoca lavorava con il produttore olandese DAF. Nel 1999 la stabilizzazione è stata trasferita da Sandbach a Middlewich. Nel 2000 Western Star ha venduto ilultimo programma di modelli indipendenti, che vendette molto bene in Gran Bretagna e riconquistò la quota di mercato persa. I model EC che sono apparsi come un ulteriore sviluppo nel 1993 hanno avuto un particolare successo e sono stati ripresi nel 2000 come i tipi ECS ed ECX. Come ultimo grande produttore di autocarri precedentemente indipendenti in Gran Bretagna, ERF è stata rilevata nel 1996 dal Canadian Western Star Group, che all'epoca lavorava con il produttore olandese DAF. Nel 1999 la stabilizzazione è stata trasferita da Sandbach a Middlewich. Nel 2000 Western Star ha venduto ilI model EC che sono apparsi come un ulteriore sviluppo nel 1993 hanno avuto un particolare successo e sono stati ripresi nel 2000 come i tipi ECS ed ECX. Come ultimo grande produttore di autocarri precedentemente indipendenti in Gran Bretagna, ERF è stata rilevata nel 1996 dal Canadian Western Star Group, che all'epoca lavorava con il produttore olandese DAF. Nel 1999 la stabilizzazione è stata trasferita da Sandbach a Middlewich. Nel 2000 Western Star ha venduto ilI model EC che sono apparsi come un ulteriore sviluppo nel 1993 hanno avuto un particolare successo e sono stati ripresi nel 2000 come i tipi ECS ed ECX. Come ultimo grande produttore di autocarri precedentemente indipendenti in Gran Bretagna, ERF è stata rilevata nel 1996 dal Canadian Western Star Group, che all'epoca lavorava con il produttore olandese DAF. Nel 1999 la stabilizzazione è stata trasferita da Sandbach a Middlewich. Nel 2000 Western Star ha venduto il
Titoli di articoli correlati
REGNO UNITO

CAMION

FODEN

ACRONIMO

MOTORE DIESEL

CHESHIRE

MANUBRIO ANTERIORE

SECONDA GUERRA MONDIALE

AEC

FINESTRE PANORAMICHE

CUMMINS
FER (camion) ERF  1959_ERF_type_6.4G_reg_430_DYD
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt


Messaggi : 9704
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 64
Località : leno lombardia brescia

FER (camion) ERF  Empty
MessaggioTitolo: ERF (azienda) camion   FER (camion) ERF  Icon_minitimeDom Gen 16, 2022 10:56 am

ERF (azienda)

ERF è stato un produttore di camion britannico. È stata fondata nel 1933 da Edwin Richard Foden, da cui sono state estrapolate le iniziali del nome per formare l'acronimo dell'azienda.


Camion ERF del 1968
Nel marzo 2000, la ERF è entrata a far parte del gruppi MAN. La sua fabbrica di Middlewich ha chiuso nel marzo 2002 e nel luglio 2007 l'azienda è stata dismessa, venendo confluita nella MAN, già proprietaria dell'azienda

ERF (produttore di camion)


ERF era un produttore di autocarri britannico fondato nel 1933 da Edwin Richard Foden, dalle cui iniziali l'azienda prese il nome. La sua fabbrica a Middlewich è stata chiusa nel marzo 2002 ed è stata interrotta come marchio dal proprietario MAN nel luglio 2007.

Industria
Settore automobilistico
Fondato
1933
Fondatore
Edwin Richard Foden
defunto
luglio 2007
Destino
Chiuso nel 2002
Successore
UOMO
Sede centrale
Sandbach , Inghilterra
Prodotti
Camion
Autobus
Genitore
UOMO
Sito web
www.erf.com

Nel 1881 a Sandbach fu costruito il primo motore di trazione Foden . Poi, nel 1898, Edwin Richard Foden influenzò il futuro design del camion progettando il primo carro a vapore che girava su ruote di pneumatici in acciaio, che aveva avuto successo fino al 1913, quando lo sviluppo di pneumatici in gomma piena vulcanizzata era allo stadio avanzato di consentire il montaggio su veicoli pesanti.

Edwin ha introdotto il primo carro a vapore per il trasporto a sembrava andare in disgrazia, Edwin ha rivolto la sua attenzione allo sviluppo di un telaio da 6 a 8 tonnellate dotato del nuovo Gardner LW (leggero) ad alta velocità del motore a olio.

All'inizio degli anni '30, l'industria britannica lottando per sopravvivere alla peggiore recessione degli ultimi anni e la superava i due milioni. In questo momento, gli assicuratori diventano sempre più riluttanti a sottoscrivere caldaie a vapore. Di conseguenza, Edwin credeva che il futuro dell'industria della costruzione di camion fosse nella potenza dei motori diesel; la sala del consiglio di Foden non era d'accordo, e di conseguenza si dimise, insieme a suo figlio Dennis.

Con l'aiuto di Dennis e di due ex colleghi, tra cui Ernest Sherratt, che divenne ingegnere capo, Edwin lavorò alla costruzione del primo camion diesel ERF nel 1933 e diede al primo telaio il numero 63, che aveva l'età di Edwin. Fin dall'inizio, l'azienda ha acquistato componenti solo da altri fornitori anziché produrli in proprio, inclusi motori Gardner, cambiDavid Brown e assali Kirkstall Forge Engineering. Questo concetto è servito bene a ERF per tutta la sua esistenza.

Una nuova cabina è stata disegnata dal carrozziere Sandbach John Henry Jennings, che ha anche fornito lo spazio iniziale della fabbrica per assemblare il nuovo camion. Con sede a Sandbach, l'azienda ha realizzato il propriotelaio e cabina. La struttura della cabina è stata realizzata a Northampton presso Air Flow Streamlines e allestita da ERF a Sandbach. I motori provenivano da Gardner, ma in seguito li fornirono ancheCummins , Rolls Royce , Perkins , Detroit Diesel e Caterpillar. [1]

Gli ERF sono stati commercializzati con il badgeWestern Starin alcuni paesi, come l'Australia. [2] Costruì anche un telaio perautopompe antincendio, con una carrozzeria costruita dalla società interna JH Jennings, in seguito Cheshire Fire Engineering. Tuttavia, quando la recessione arrivò all'inizio degli anni '80 e la produzione da una produzione totale di 4.000 telai all'anno, CFE fu alla direzione per diventare alla fine Saxon Sanbec.

ERF non è mai stato un grande produttore; ad esempio, il totale delle sue vendite interne ha raggiunto solo 1.08 camion3 nel 1981.[3] L'azienda è stata acquistata dal produttore canadese di camionWestern Starnel giugno 1996. [4] Tuttavia, dopo l'acquisto da parte diPaccar di Foden, DAF Trucks e Leyland Trucks la pressione competitiva è aumentata e dopo che Western Star è stata avvicinata da Freightliner Trucks , è stata presa la decisione di vendere ERF.

Acquisto da MAN Modificare
Nel marzo 2000, ERF è entrata a far parte di MAN , con il trasferimento della produzione in un nuovo stabilimento a Middlewich. [5] In seguito si scoprì che si era verificata una frode presso ERF e la sua posizione finanziaria era stata dichiarata in modo errato, con MAN che aveva vinto una causa legale contro Freightliner. [6] [7] Freightliner, a sua volta, ha cercato di citare in giudizio la Western Star e gli ex revisori dei conti di ERFErnst & Young, ma ha fallito per negligenza aziendale. [8]

Gamma di modelli finali Modificare
La gamma di modelli finali di ERF consisteva in ECT, ECM ed ECL costruiti sulla linea di produzione MAN a Monaco di Baviera (per autocarri pesanti) e uno stabilimento a Middlewich per autocarri leggeri, posizionato per aggiudicarsi un contratto dal Ministero della Difesa per 8.000 nuovi British Armed Forzecamion. Tutti gli autocarri E eranoRF disponibili sui prodotti MAN esistenti, con l'unica differenza che il modello ERF prevedeva l'opzione di specificare l'uso della centrale elettrica CumminsISMe. Questa era un'alternativa alla centrale elettricacommon rail D20 di MAN. La fabbrica di Middlewich è stata chiusa nel marzo 2002, con la produzione dell'ECT ​​​​spostata a Monaco, in Germania, e le unità ECM ed ECL trasferite a Steyr, Austria, dove sono costruiti sulle stesse strutture delle loro identiche controparti MAN. [1] [9]

Alla luce dell'intransigenza di Cummins nell'adeguamento del motore ISMe alla normativa Euro4sulle emissioni, MAN ha deciso di sostituirlo completamente con la nuova serie di motori MAN D20. [10] Con il badge ERF utilizzato solo per il mercato nel Regno Unito, MAN ha deciso di cessare la fornitura di autocarri con badge ERF a partire da luglio 2007. [4] [11]
FER (camion) ERF  220px-ERF_truck_with_badge_indicating_Gardner_diesel_engine_mfd_1947

afro
FER (camion) ERF  220px-1982_ERF_B-series_%28SSK_731X%29_tractor_unit%2C_2012_HCVS_Tyne-Tees_Run


Torna in alto Andare in basso
 
FER (camion) ERF
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» MAZ-537 camion
» ZIS-151 camion
» GAZ-51 camion
» IFA L60 camion
» ZIL 131 camion

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: DAF-
Vai verso: