Camion per passione!
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 volvo camion militari

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt

Messaggi : 5537
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 62
Località : leno lombardia brescia

volvo camion militari Empty
MessaggioTitolo: volvo camion militari   volvo camion militari Icon_minitimeVen Ott 12, 2018 11:21 am

volvo camion militari 1512679-photo-camion
Camion Volvo militare N10 20 6x4

https://www.volvotrucks.com/en-en/about-us/history/1940s.html
I CAMION SI UNISCONO ALL'ESERCITO

La prima metà degli anni '40 fu, naturalmente, dominata dalla seconda guerra mondiale. La produzione di veicoli Volvo per il settore privato è diminuita drasticamente, ma le vendite di veicoli fuoristrada avanzati all'esercito svedese hanno compensato l'assenza di clienti privati.

L'esperienza nello sviluppo di veicoli militari fuoristrada si rivelerebbe di grande beneficio a lungo termine nella progettazione e nella produzione di altre forme di veicoli fuoristrada che verrebbero utilizzati in aree come la costruzione. Durante la fine degli anni '40, la produzione di veicoli pre-bellici vecchio stile aumentò notevolmente


L29C E V
Verso la metà degli anni '40, c'era una chiara tendenza per i camion pesanti ad avere motori diesel. Questo era qualcosa di abbastanza nuovo per Volvo, che si era concentrato sui motori Hesselman a causa dei minori costi di sviluppo necessari per il motore Hesselman rispetto al motore diesel.

Il primo camion diesel per impieghi gravosi - su richiesta
Oggi è forse necessario sottolineare il fatto che il numero di autocarri Volvo per veicoli pesanti fino al 1945 incluso era piuttosto ridotto, la maggior parte degli autocarri Volvo era leggera e media - camion di servizio, che sono stati realizzati con un buon profitto (che ha contribuito a finanziare la produzione automobilistica orientata al futuro di Volvo, che non era redditizia fino agli inizi degli anni '50).

La gamma di autocarri L29 era estremamente robusta e potente, ma era fatta in numeri piuttosto piccoli. Era naturale prendere questa gamma come base quando nel 1946 fu introdotto il primo potente camion diesel per impieghi gravosi, inizialmente molto in risposta alle richieste della National Swedish Road Administration, che aveva bisogno di un veicolo molto potente che potesse effettuare aratura durante il pesante inverno svedese oltre ad essere un veicolo fondamentale per la costruzione di strade (l'era del dopoguerra fu un periodo in cui vi fu un grande rinnovamento della rete stradale in Svezia).

Costruito sulla semplicità e sull'efficienza
Il design dei veicoli L29C / V (C = Civilian, V = 'Road Administration vehicle', ovvero il camion utilizzato dall'Amministrazione Stradale) era semplice ed efficiente. Gli esistenti autocarri pesanti L29 sono stati migliorati, rinforzati e hanno acquistato un cofano ancora più lungo per ospitare il potente motore diesel Volvo, inizialmente di tipo pre-combustione (ma nella parte successiva del periodo di produzione di questa serie di camion , è stato sostituito dal moderno motore a iniezione diretta "VDF").

LV29 C / V, che è stato davvero un compromesso di successo, è stato sostituito dal L39 Titan dall'aspetto moderno nel 1951, ed è stato in gran parte basato sui componenti L29 C / V - almeno durante i primi anni.

In assenza di servosterzo, guidare un L29 C / V era un lavoro duro, e in quei giorni un camionista doveva davvero possedere forza fisica brutale.

Volvo Trucks LV11
LV11
Il design degli autocarri "Sharpnose" divenne presto accettato e amato dai clienti, poiché era al contempo funzionale e adatto alla tendenza del design dell'epoca.

Quando una versione leggermente più pesante del camion Sharpnose fu sviluppata nel 1940 come successore del LV79, era naturale usare un design esistente piuttosto che nuovo per il camion più leggero e moderno, specialmente da quando l'LV79 aveva un design identico a quello del Autocarri LV76 / LV78. Questo era stato soppiantato nel 1938 e nel 1939 dai camion "Sharpnose".

Il ponte tra i carichi leggeri e quelli gravosi
La serie di autocarri LV11 era il ponte tra i camion Volvo leggeri e gli autocarri Volvo robusti e pesanti. In realtà, il telaio del veicolo LV11 era molto simile agli autocarri più pesanti della famiglia Volvo, e i componenti della trasmissione (tutti realizzati all'interno di Volvo, ovviamente) erano componenti leggermente antiquati ma ben collaudati che erano stati utilizzati per diversi anni, ad esempio, nella serie di autocarri LV8. Anche quest'ultimo è stato in qualche modo sostituito dall'LV11.

Nonostante il peso del veicolo lordo (LV) piuttosto modesto del LV11, le immagini degli anni '40 spesso mostrano questa gamma di veicoli in applicazioni pesanti come i lavori di costruzione, dove i componenti del telaio come telaio, sospensioni e assi erano soggetti a forti sollecitazioni, soprattutto considerando il sovraccarichi che erano normali in quei giorni.

Un camion svedese standard
L'LV11 è diventato un camion svedese standard (non molti sono stati esportati, a causa del design robusto e del conseguente prezzo relativamente elevato rispetto ai concorrenti stranieri meno costosi e meno forti). Fu rivisto in due occasioni, nel 1947 (quando fu presentata la serie LV105 successiva) e poco dopo, quando la LV105 fu sostituita dalla serie L20 di camion. I cambiamenti erano, tuttavia, piuttosto piccoli.

La popolarità di questa generazione di camion e dei suoi componenti ha fatto sì che, sostituita dalla gamma di autocarri L34, il telaio e i componenti dei camion L20 fossero utilizzati ancora una volta, più o meno senza modifiche, ma con un cofano, le ali e cabina del design moderno.


LV15 E LV24
Nonostante Volvo fosse un produttore abbastanza progressista, Volvo fu uno dei produttori di camion più recenti a introdurre camion diesel. Non era un caso, ma a causa del fatto che Gustaf Larson, uno dei co-fondatori di Volvo, era un compagno di ingegneria di Jonas Hesselman, l'inventore del motore Hesselman.

Il primo motore diesel Volvo ...
Il piano originale prevedeva l'introduzione del primo motore diesel nel 1940, ma la seconda guerra mondiale ritardò l'introduzione del camion diesel Volvo. Il primo motore diesel Volvo si chiamava "VDA" ("Volvo Diesel engine type A") ed era di tipo pre-combustione come la maggior parte dei motori diesel di quell'epoca. Inizialmente, la VDA era stata progettata per il tipo di iniezione di direzione più efficiente.

A test eseguiti prima dell'introduzione del tipo di iniezione direzionale VDA, è stato riscontrato, tuttavia, che era molto difficile avviare questa versione della VDA a basse temperature. Quindi, al fine di garantire una perfetta affidabilità e una lunga durata, nel 1946 fu introdotta una nuova versione del tipo di pre-combustione. Questo fu presentato nell'autunno del 1946 e ben presto divenne il camion più popolare in Svezia.

... e i primi camion diesel Volvo
La serie LV15 di camion era abbastanza simile ai camion a benzina Roundnose che erano stati originariamente presentati nelle versioni a benzina nel 1939/40, ma il più grande e più pesante motore diesel richiedeva un cofano più lungo, il che significa che i camion diesel sono facili da distinguere dai camion "Roundnose" con motori a benzina e Hesselman.

Nonostante l'output di soli 95 CV (100 CV dal 1949), i carrelli della serie LV15 (e la serie L24 di aspetto simile che lo ha succeduto) potevano svolgere attività di trasporto pesante, compresi il trasporto edilizio e le operazioni a lunga distanza, a volte anche in tre - modello a un asse e con un rimorchio.

Introduzione di iniezione diretta
Un passo importante (dal punto di vista del motore) è stato compiuto nel 1950, quando il motore VDA della camera di pre-combustione è stato sostituito (inizialmente come un'alternativa a un piccolo costo aggiuntivo) dal motore VDC a iniezione diretta, offrendo molto migliorato consumo di carburante. Questo motore è molto l'antenato degli efficienti motori diesel, autobus e marini diesel Volvo (in realtà il motore VDC è stato utilizzato per tutti questi scopi, così come per altri veicoli Volvo come i ruspe spianatrici!).

La serie di autocarri LV15 / L24 fu sostituita dal camion L38 / Viking nel 1953.
Volvo Trucks Roundnose
IL "ROUNDNOSE"
Gli anni '30 sono stati un periodo molto espansivo nella storia dei camion Volvo. Da un inizio molto modesto con camion vecchio stile, il programma del prodotto è cresciuto in veicoli moderni con motori altamente efficienti e carichi utili enormi, a volte con più di due assi.

Aspetto simile - diverse applicazioni di trasporto
Questi "Roundnose" consistevano in una vasta gamma di carrelli che sembravano simili ma coprivano un gran numero di applicazioni di trasporto. A colpo d'occhio, sembravano quasi uguali, ma in realtà erano diversi. Il fronte, ad esempio, era disponibile in almeno tre lunghezze distinte, due delle quali erano disponibili nei primi modelli con motori a benzina (o Hesselman o gas di produzione).

Al giorno d'oggi l'aspetto visivo sembra unico. Il fatto è, tuttavia, che l'aspetto dei carrelli "Roundnose" è stato molto influenzato dallo stile di camion americani, britannici e tedeschi dell'epoca. Questo non è molto strano, dal momento che negli anni '30 era un decennio in cui il design era una parte importante del design del prodotto e quando le tendenze si diffondevano da un paese all'altro, influenzando il design di quasi tutte le marche di camion di quasi tutti i produttori.

La scelta principale dell'esercito - e altri
L'avvento di questa gamma di camion non è stato molto promettente. L'introduzione della prima versione avvenne alla fine del 1939, contemporaneamente all'inizio della seconda guerra mondiale. Ciò significa che le vendite di camion civili sono andate molto lentamente. Fortunatamente, i clienti militari si sono presentati e Volvo è diventata il fornitore principale delle forze armate svedesi. Durante la seconda guerra mondiale, migliaia di camion "Roundnose" sono stati consegnati, in un modello standard, con un design semplificato, e anche in un modello a trazione integrale.

Dopo la seconda guerra mondiale, questa famiglia di camion ha avuto molto successo. Più di 10.000 unità della gamma di maggior successo, la "serie LV125", è stata venduta, un numero enorme in un momento in cui il camion è stato accettato, ma era lontano dal principale mezzo di trasporto (la ferrovia continua a svolgere un ruolo importante).

Una grande varietà di potenza e robustezza
Nonostante un aspetto piuttosto simile, la potenza e la forza dei camion "Roundnose" era molto varia. Il motore base era un modesto motore a valvole laterali fino a 90 CV, mentre i motori a benzina con valvole in testa offrivano fino a 105 CV. Normalmente, c'erano opzioni di Hesselman che utilizzavano il combustibile meno costoso, mentre i motori a gas erano utilizzati durante la seconda guerra mondiale, offrendo prestazioni molto limitate ma riuscendo a correre anche nei periodi in cui la benzina era disponibile solo per l'uso (militare) più necessario.

Nel complesso, questa gamma di camion è stata prodotta dal 1939 al 1954, vale a dire per 15 anni, con più o meno modifiche meccaniche oltre a modifiche di dettaglio. Più di 40.000 camion 'Roundnose' sono stati prodotti e venduti, un numero enorme considerando l'uso limitato di camion in quell'epoca (rispetto ad oggi).
Volvo Trucks TVC
TVC
La seconda guerra mondiale fu radicale in un modo particolare; per la prima volta in una guerra, auto semoventi, camion e veicoli da combattimento (spesso con buone capacità fuoristrada) hanno assunto gran parte del ruolo che il veicolo trainato da cavalli aveva precedentemente giocato.

Veicoli progressivi per uso militare
Volvo, essendo una società progressista con vaste risorse (per il giorno), naturalmente ha giocato un ruolo importante nel fornire alle forze armate svedesi equipaggiamento per il trasporto durante il periodo 1939-45. I veicoli più avanzati erano la TVA / TVB e la TVC, tutti questi tre veicoli erano pesanti veicoli di rimorchio per l'artiglieria e le truppe antiaeree.

Il TVC è stato il primo veicolo a trazione integrale mai prodotto da Volvo. Era basato sul TVA / TVB, ma con due importanti cambiamenti, il design del controllo anteriore e l'aggiunta del motore dell'asse anteriore.

Progettato per il fuoristrada
Dal momento che il TVC era destinato alle capacità fuoristrada estreme, era naturale provare a limitare la lunghezza totale del veicolo e anche a distribuire il GVW nel modo più uniforme possibile tra tutti e tre gli assi. Per questo motivo, una cabina molto capiente è stata progettata per andare in cima al motore, aggiungendo anche una visione perfetta per il guidatore e il resto dell'equipaggio, nonché le altre caratteristiche avanzate di questo esclusivo carrello a trazione integrale.

La cabina di comando spaziosa era una caratteristica assolutamente necessaria per questo veicolo poiché era intesa non solo per trainare artiglieria pesante e cannoni antiaerei ma anche per portare l'equipaggio completo al sito in questione. Il design del telaio era praticamente identico a quello di TVA / TVB, essendo basato su un tubo centrale e assi indipendenti, con tutte e sei le ruote guidate e dotate di pneumatici fuoristrada di grandi dimensioni.

Un servo di lungo periodo
Il motore del TVC era identico al motore del suo predecessore TVB, un motore a benzina da 7,6 litri con 140 CV. Il TVC divenne molto popolare per i suoi doveri previsti, e aveva una buona mobilità da fuoristrada, nonostante il fatto che fosse pesante nella parte anteriore, a volte causando le ruote sterzanti a scavare giù in terreno morbido, uno svantaggio che era, tuttavia, compensato dall'ottima trazione dei due assi posteriori di guida.

Il TVC è stato usato per molto tempo dalle forze armate svedesi. È stato rivisto in più di un'occasione, con, per esempio, una cabina migliorata con finestre più grandi e una visione ancora migliore per l'equipaggio. Il motore 'FBT' è stato anche sostituito da un motore a benzina da 10 litri estremamente potente, sviluppato dal motore diesel utilizzato per il camion pesante 'L39 Titan'.
VISITA UN ALTRO DECENNIO


https://www.volvotrucks.com/en-en/about-us/history/1960s.html
Torna in alto Andare in basso
 
volvo camion militari
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: Volvo-
Vai verso: