Camion per passione!
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 Ford Cargo autocarro

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt


Messaggi : 9688
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 64
Località : leno lombardia brescia

Ford Cargo autocarro Empty
MessaggioTitolo: Ford Cargo autocarro   Ford Cargo autocarro Icon_minitimeLun Gen 06, 2020 8:24 pm

Ford Cargo è un camion lanciato nel 1981 da Ford . È disponibile nel Regno Unito in Turchia e Sud America (Argentina, Brasile e Uruguay). È sostituito da Iveco Eurocargo .

Ford Cargo in Sud America
Per il Sud America, è prodotto in Brasile per l'intero subcontinente. Sebbene tra il 1999 e il 2000 si sia verificato in Argentina, solo la versione 1722 [ 1 ] per il mercato interno.

Marca Bandiera: Stati Uniti guado
Anni di produzione 1981 - 1991
Motore e trasmissione
energia diesel
Posizione del motore Longitudinale prima
trasmissione propulsione
cambio di velocità manuale


Ford Cargo autocarro 280px-Ford-Cargo-Pritschenkipper
Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt


Messaggi : 9688
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 64
Località : leno lombardia brescia

Ford Cargo autocarro Empty
MessaggioTitolo: Re: Ford Cargo autocarro   Ford Cargo autocarro Icon_minitimeLun Gen 06, 2020 8:27 pm

Il Ford Cargo è un autocarro pesante prodotto dalla filiale britannica della Ford a partire dal 1981.

Progettato come successore del più grande Ford Transcontinental, nel 1986 fu venduto anche nel mercato degli Stati Uniti per sostituire il Ford Serie C.

Dopo la vendita nel 1986 della divisione veicoli commerciali della Ford Europa alla Iveco, la Ford Cargo fu venduta in Europa dal 1991, quando fu aggiornato, come Iveco Eurocargo.

Ford Cargo
1985 Ford Cargo with a Fordson Super Major Turbo tractor (1).jpg
Descrizione generale
Costruttore Stati Uniti Ford
Produzione dal 1981
Sostituisce Ford Transcontinental
Sostituito da Ford F-MAX



Ford Cargo autocarro 1024px-1985_Ford_Cargo_with_a_Fordson_Super_Major_Turbo_tractor_%281%29



Il Ford Cargo è un modello di camion di controllo in avanti (cabina sopra il motore) che è prodotto da Ford .

Ford Cargo
Caminhao.JPG
Panoramica
fabbricante
Ford Motor Company
Chiamato anche
Freightliner / Sterling Cargo
Ashok Leyland Stallion
JMC Weilong [1]
Produzione
1981-presente
Anni modello
1981-presente
montaggio
Regno Unito: Langley, Berkshire ( Ford UK ) [2]
Turchia: İnönü ( Ford Otosan )
Brasile: São Bernardo do Campo ( Ford Caminhoes )
Cina: Taiyuan ( JMC Heavy Duty Vehicle ) [1]
progettista
Patrick Le Quément (prima generazione)
Corpo e telaio
Classe
Classe 7 (USA)
Stile del corpo
cabover
Powertrain
Motore
5.7 Dovertech I6 (1981-2003)
7.3 Ecotorq (2003-2015)
9.0 Ecotorq (2012-)
12.7 Ecotorq (2016-)
Dimensioni
interasse
variabile
Lunghezza
variabile
Cronologia
Predecessore
Ford Transcontinental
Ford Serie C (Nord America)
Ford serie D (Regno Unito)
Ford N-Series (Australasia)
Successore
Ford LCF (Nord America)
Iveco Eurocargo (Gran Bretagna)
Ford F-MAX
Progettato dalla Ford britannica come successore del più grande cabover Ford Transcontinentale , il Cargo entrò in produzione nel 1981. Nel 1986, il Cargo entrò nel mercato degli Stati Uniti come successore della Ford C-Series di lunga data.

Dopo la vendita nel 1986 della divisione veicoli commerciali della Ford Europa a Iveco , la Ford Cargo fu venduta in Europa come una Ford Iveco al 1991, quando fu aggiornata, diventando Iveco Eurocargo


La Ford Cargo del 1981 fu disegnata da Patrick Le Quément , designer della Ford Sierra e della successiva Renault Twingo . Lo stile del Cargo ha intenzionalmente seguito l'aspetto familiare della gamma di auto Ford Europa, con la distintiva griglia nera "Aeroflow" a feritoia utilizzata anche su modelli come Escort III e Cortina 80, su cui Le Quement aveva lavorato sotto la guida di Uwe Bahnsen . Un'altra caratteristica distintiva del design originale erano i quarti di finestre che si estendevano quasi fino al livello del pavimento (visto anche nella Volvo FL ) per i conducenti in aree urbane, il design era destinato a mostrare meglio percorsi e punti ciechi durante il parcheggio.


Con la scomparsa della gamma di autocarri pesanti Ford Transcontinental nel 1983, la Ford britannica introdusse una gamma di trattori Cargo per carichi pesanti che vanno dalle 28 alle 38 tonnellate di corrente. I 38 tonnellate erano alimentati dalla Cummins L10 mentre quelli a 28 e 32 tonnellate avevano Perkins , Cummins o motori diesel Deutz raffreddati ad aria. I Cargo da 7,49 tonnellate avevano Dorset e Dover a quattro o sei, a partire da un'unità da 89 CV (66 kW) nella 0809. [3] I motori a sei cilindri di Dover erano montati su un'inclinazione nel Cargo. [4]

Nel 1986, Ford vendette le sue operazioni di camion in Europa al gruppo italiano Iveco e i veicoli successivi furono contrassegnati con Iveco Ford. Dopo la recessione negli anni '90, Iveco ha razionalizzato le sue operazioni di produzione, trascurate da Keith Stanley Jones (Direttore tecnico di produzione). Il suo stabilimento di Langley ha chiuso nell'ottobre 1997, mettendo fine alla produzione di camion britannici Iveco / Ford.

Il Cargo leggero originale è stato sostituito nel 1993 dalla gamma Iveco Eurocargo , che copre la gamma GVW da 7,5 tonnellate a 18 tonnellate.


Ford Cargo pre-lifting in Germania . (La versione nordamericana è simile)

Ford Cargo 2628 del 2012
Originariamente era costruito solo nello stabilimento Ford di Langley (Slough) , da cui circa un terzo della produzione veniva esportato nell'Europa continentale. Anche i carichi venivano esportati in Turchia e in Australia, mentre i pannelli venivano forniti in Brasile per l'assemblaggio locale (questi camion brasiliani venivano esportati anche negli Stati Uniti). [2]

La produzione si è ampliata da allora: il modello è ancora realizzato in Argentina (solo il Cargo 1722 [5] tra il 1999 e il 2000) e le consociate Ford venezuelane (noto anche come Ford Trader ), la turca Ford Otosan e l'India Ashok Leyland (come eComet e come lo stallone).

Ford Cargo (Americhe)
Nel 1986, negli Stati Uniti, Ford introdusse il Cargo come parte della sua gamma di camion commerciali. Destinato a sostituire il cabover di lunga durata della Serie C (in gran parte invariato dal 1957), il Cargo fu gradualmente introdotto accanto al suo predecessore, posto sotto il più grande semitrattore CL-9000. Per la prima volta, un camion Ford commerciale venduto negli Stati Uniti è stato assemblato fuori Louisville, nel Kentucky , con produzione proveniente dal Brasile. In seguito alla vendita nel 1997 della linea di autocarri pesanti Ford a Freightliner, la produzione del Cargo è stata spostata a Freightliner, dove è stata commercializzata e venduta con i marchi Freightliner FC e Sterling SC fino al 2007.

Nel 2006, la Ford LCF è stata introdotta in Nord America come parte di una joint venture con Navistar International . Pur non essendo un successore diretto del Ford Cargo (progettato come un veicolo di Classe 5/6; il Cargo era un camion di Classe 6/7), il LCF era un basso COE simile nella configurazione alla Serie N Isuzu , Chevrolet / GMC Serie W e Mitsubishi Fuso Canter . Dopo una scarsa risposta del mercato, la Ford LCF e la sua controparte International CF / CityStar sono state ritirate dopo il 2009.

Motorsport
Rod Chapman ha vinto l' European Truck Racing Championship della FIA nel 1985 e nel 1987 usando un Cargo modificato, con Gérard Cuynet che ha fatto lo stesso nel 1988.



Panoramica
fabbricante
Ford Motor Company
Chiamato anche
Freightliner / Sterling Cargo
Ashok Leyland Stallion
JMC Weilong [1]
Produzione
1981-presente
Anni modello
1981-presente
montaggio
Regno Unito: Langley, Berkshire ( Ford UK ) [2]
Turchia: İnönü ( Ford Otosan )
Brasile: São Bernardo do Campo ( Ford Caminhoes )


Cina: Taiyuan ( JMC Heavy Duty Vehicle ) [1]
progettista
Patrick Le Quément (prima generazione)
Corpo e telaio
Classe
Classe 7 (USA)
Stile del corpo
cabover
Powertrain
Motore
5.7 Dovertech I6 (1981-2003)
7.3 Ecotorq (2003-2015)
9.0 Ecotorq (2012-)
12.7 Ecotorq (2016-)
Dimensioni
interasse
variabile
Lunghezza
variabile
Cronologia
Predecessore
Ford Transcontinental
Ford Serie C (Nord America)
Ford serie D (Regno Unito)
Ford N-Series (Australasia)
Successore
Ford LCF (Nord America)
Iveco Eurocargo (Gran Bretagna)
Ford F-MAX

Torna in alto Andare in basso
el magutt

el magutt


Messaggi : 9688
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 64
Località : leno lombardia brescia

Ford Cargo autocarro Empty
MessaggioTitolo: Re: Ford Cargo autocarro   Ford Cargo autocarro Icon_minitimeMar Mar 01, 2022 7:58 pm

Il Ford Cargo è un camion lanciato nel 1981 da Ford . È disponibile nel Regno Unito , Turchia e Sud America (Argentina, Brasile e Uruguay). Viene sostituito dall'Iveco Eurocargo .

Il Ford Cargo è votato International Truck of the Year 1982.

La Ford Cargo del 1981 è stata progettata da Patrick Le Quément, designer della Ford Sierra e della futura Renault Twingo. Lo stile del Cargo seguiva intenzionalmente l'aspetto della gamma di auto per famiglie Ford d'Europa con la caratteristica griglia a lamelle nere "Aeroflow" utilizzata anche sulla Escort III e Cortina degli anni '80, su cui Le Quement aveva lavorato sotto la direzione di "Uwe Bahnsen. Un'altra caratteristica distintiva del design originale erano i quarti di luce che si estendevano quasi al livello del suolo (visti anche sul Volvo FL), il design era concepito per mostrare meglio le corsie e gli angoli ciechi durante il parcheggio per i conducenti nelle aree urbane.

Ford Cargo (Europa)
Con la scomparsa della gamma di autocarri pesanti Ford Transcontinental nel 1983, Ford Gran Bretagna ha introdotto il Cargo, una gamma di trattori pesanti che vanno da 28 a 38 tonnellate di peso lordo combinato. Le 38 tonnellate erano alimentate dal motore Cummins L10 mentre le 28 e 32 tonnellate erano dotate di motori diesel Perkins, Cummins o Deutz raffreddati ad aria. I Cargo da 7,49 tonnellate avevano motori Dorset e Dover a quattro o sei cilindri, a partire da un'unità da 89 CV (66 kW) nella 0809 1 . I motori a sei cilindri Dover erano montati ad angolo nel Cargo 2 .

Nel 1986 Ford vendette la sua attività europea di autocarri al gruppo italiano Iveco e i veicoli successivi furono targati Iveco Ford. Dopo la recessione degli anni '90, Iveco ha razionalizzato le proprie attività produttive, trascurate da Keith Stanley Jones (responsabile dell'ingegneria di produzione). La sua fabbrica di Langley ha chiuso nell'ottobre 1997, interrompendo la produzione dei camion britannici Iveco / Ford.

L'originale Light Cargo è stato sostituito nel 1993 dalla gamma Iveco Eurocargo, che copre la fascia di peso lordo del veicolo da 7,5 tonnellate a 18 tonnellate.

Originariamente era costruito solo nello stabilimento Ford di Langley (Slough), da cui circa un terzo della produzione veniva esportato nell'Europa continentale. Il carico è stato esportato anche in Turchia e Australia, mentre per il Sud America è prodotto in Brasile per l'intero subcontinente (questi camion brasiliani sono stati esportati anche negli Stati Uniti) 3 .

Da allora la produzione è aumentata: il modello è ancora prodotto dalle filiali Ford in Argentina (solo la versione 1722 tra il 1999 e il 2000) 4 e in Venezuela (noto anche come Ford Trader), Ford Otosan in Turchia e Ashok Leyland in India (come eComet e come stallone).

Ford Cargo (Americhe)
Alla fine del 1985, per l'anno modello 1986, Ford introdusse il Cargo negli Stati Uniti come parte della sua linea di autocarri commerciali 5 . Destinato a sostituire la lunga serie C con cabina sopra il motore (in gran parte invariata dal 1957), il Cargo è stato gradualmente integrato insieme al suo predecessore, seduto sotto il più grande semitrattore CL-9000. Per la prima volta, un camion commerciale Ford venduto negli Stati Uniti è stato assemblato fuori Louisville, nel Kentucky, con la produzione proveniente dal Brasile . Dopo la vendita nel 1997 della linea di autocarri pesanti di Ford a Freightliner, la produzione del Cargo è passata a Freightliner, dove è stata commercializzata e venduta con i marchi Freightliner FC e Sterling SC fino al 2007.

Nel 2006, la Ford LCF è stata introdotta in Nord America in una joint venture con Navistar International. Sebbene non fosse un successore diretto del Ford Cargo (progettato come veicolo di Classe 5/6; il Cargo era un camion di Classe 6/7), l'LCF era una configurazione della cabina a motore basso simile alla Isuzu N-Series, Chevrolet/GMC Serie W e Mitsubishi Fuso Canter. Dopo una scarsa risposta del mercato, la Ford LCF e la sua controparte International CF/CityStar sono state ritirate dopo il 2009.

Sport motoristici
Rod Chapman vinse il FIA European Truck Racing Championship nel 1985 e nel 1987 con un Cargo modificato, con Gérard Cuynet che fece lo stesso nel 1988.



Ford Cargo
Ford Cargo
Cabina con telaio Ford Cargo
Marca Camion Ford
Anni di produzione 1981 - 1991
Motore e trasmissione
Energia diesel
Posizione del motore Anteriore longitudinale
Trasmissione Propulsione
Riduttore Manuale
Cronologia del modello
Iveco Eurocargo seguente

flower
Ford Cargo autocarro 1280px-Ford-Cargo-Pritschenkipper


Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato





Ford Cargo autocarro Empty
MessaggioTitolo: Re: Ford Cargo autocarro   Ford Cargo autocarro Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Ford Cargo autocarro
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ford transcontinental/cargo saurer
» Ford F-MAX autocarro pesante
» Serie M35 2½-ton 6x6 cargo truck - M35 series 2½-ton 6x6 cargo truck veicolo militare
» m 35 cargo truck
» Oshkosh-FMTV-4x4-Cargo

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: DAF-
Vai verso: