Camion per passione!
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Camion per passione!

Forum Italiano dei Camion
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

 

 La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa

Andare in basso 
AutoreMessaggio
el magutt

el magutt


Messaggi : 9688
Data di iscrizione : 09.11.13
Età : 64
Località : leno lombardia brescia

La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Empty
MessaggioTitolo: La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa   La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Icon_minitimeMer Mar 16, 2022 8:13 pm

La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa

Caterpillar ha conosciuto un boom negli anni '80, con il numero di tipi di macchine che è passato da 150 a meno di 300. Molti dei nuovi modelli erano macchine più piccole e versatili. Nel 1985 includevano portautensili integrati e terne, che ricordiamo nell'articolo di oggi.

Anche se dal nostro punto di vista europeo potrebbe sembrare che Caterpillar stesse cercando di competere con JCB, è vero il contrario. La costruzione della macchina era rivolta a Case e John Deere, ovvero il mercato americano, dove ancora oggi questi marchi giocano nelle terne.

Era chiaro che con le nuove macchine Caterpillar non doveva troncare la disgrazia. Pertanto, i primi prototipi sono stati adeguatamente testati. Il telaio, i bracci e la maniglia hanno subito più di un quarto di milione di cicli nei laboratori e l'impianto idraulico ha subito più di 4 milioni di cicli di carico. E una serie di macchine di pre-produzione hanno funzionato in vari cantieri in Europa e Nord America prima del lancio.

La prima terna Caterpillar standard è stata prodotta negli Stati Uniti il ​​7 settembre 1985 e il modello 416 aveva un sottosquadro montato centralmente. Fu immediatamente integrato dal tipo 426 e nello stesso anno iniziò a essere prodotta in Europa una variante con sottosquadro scorrevole con la denominazione del tipo 428. Mi è stata data l'opportunità di dare un'occhiata più da vicino a questa macchina ormai storica presso il centro clienti Caterpillar a Leicester, in Inghilterra:

Caterpillar 428 (2 WD)
Potenza del motore 75 CV
Peso operativo 6885 kg
Sbraccio di profondità della trincea (maniglia fissa) 4,35 m
Sbraccio orizzontale della trincea (maniglia fissa) 5,41 m
Il motore è stato prodotto da Perkins, che ha fornito i suoi propulsori a Caterpillar già negli anni '70. A quel tempo, tuttavia, Perkins non apparteneva ancora alla Caterpillar, questa acquisizione avvenne molti anni dopo, nel 1997. La trasmissione era a quattro velocità, completamente sincronizzata, con cambio sotto carico. Parte dell'asse posteriore era un bloccaggio del differenziale per ridurre lo slittamento delle ruote.

Le prime terne Caterpillar sono state costruite in modo da poter eseguire ispezioni e manutenzioni regolari da terra senza dover entrare nella macchina. I pannelli laterali del cofano rimovibili fornivano l'accesso per controllare il livello dell'olio nel motore e nella trasmissione, compresi i fori di riempimento appropriati. Allo stesso tempo, è stato possibile controllare il filtro del carburante, il separatore d'acqua e il filtro dell'aria. Nella parte anteriore del cofano c'era un portello per controllare il livello dell'olio idraulico e cambiare i filtri.

Il sistema idraulico di Caterpillar era unico per le terne dell'epoca. Era un sistema Load Sensing con equalizzazione della pressione, il cui cuore era una pompa a pistoni assiali. Questa pompa ha fornito al sistema tutto l'olio necessario in quel momento, senza ritardi o shock. D'altra parte, non pompava olio nel circuito quando non era necessario, non consumando così inutilmente la potenza del motore. Molti altri produttori di terne hanno adottato questa soluzione da molti anni, alcuni solo di recente.

Il serbatoio idraulico era posizionato davanti al motore, dove caricava l'assale anteriore per incroci più comodi. L'olio è uscito filtrato a 10 micron. I tubi idraulici XT-3 utilizzati da Caterpillar dagli anni '60 sono stati utilizzati anche in queste nuove macchine.

Tra le altre cose, i progettisti si sono concentrati sull'affidabilità e la longevità dell'impianto elettrico. Sotto il cruscotto non troverai circuiti stampati a vista, ma solo fili onesti che collegano i singoli strumenti. I cablaggi erano intrecciati con nylon, i connettori sigillati in gomma erano resistenti alla polvere e all'umidità, così come gli interruttori del cruscotto. La scatola dei fusibili sotto il cruscotto conteneva un fusibile per ogni circuito elettrico separatamente in modo da poter individuare più rapidamente potenziali problemi.

Da segnalare anche la costruzione delle attrezzature di carico e scavo. Al caricatore, i bracci del braccio erano già divergenti, cioè correvano verso la benna separati per una migliore visuale. A destra del braccio c'era una leva montata di serie che agiva meccanicamente sulla slitta nella cremagliera, livellando il fondo della benna. Tuttavia, quando è caduto dalla presa, c'era il pericolo che sarebbe passato attraverso il parabrezza nell'abitacolo. Il ritorno automatico della benna in posizione di carico era standard.

A quel tempo, l'attrezzatura di scavo non era ancora dominata da un braccio curvo "stile escavatore" (dal nome della nostra "banana"), a quel tempo il braccio era dritto come quando ha sparato. L'angolo di inclinazione della benna era un interessante 195°, che permetteva lo scavo di pareti verticali a profondità maggiori o di caricare più materiale sul camion. Grazie ai fori di spillo aggiuntivi nelle benne di scavo, è stato possibile reimballare per ottenere maggiori forze di scavo. Il produttore ha offerto una scelta di 12 cucchiai da scavo: standard, pesanti e rock.

Il design degli interni, con i suoi bordi e la disposizione spaziale, corrispondeva alle autovetture americane dell'epoca. Solo le leve meccaniche sono state utilizzate per controllare il caricatore e il sottosquadro, ma grazie all'idraulica avanzata era necessaria solo una minima forza per controllarli. Dopotutto, in quel momento potremmo essere felici che il sottosquadro fosse controllato solo da due leve invece di quattro ...

Con la leva a sinistra sotto il volante, il senso di marcia è cambiato, come è oggi. Quello che oggi non troverete nelle terne, tuttavia, è una leva del cambio posta tra le gambe: si trattava di una soluzione inappropriata e sgradevole, soprattutto considerando che l'ingegnere doveva spesso passare da una a due in cantiere.

Il quadro strumenti laterale conteneva indicatori del livello del carburante, temperatura del liquido di raffreddamento e dell'olio nel convertitore idraulico, tensione della batteria e un contaore elettrico. Il dispositivo più grande qui era un contagiri. La segnalazione audiovisiva del sistema di monitoraggio del motore ha trovato posto sulla consolle anteriore. Quando la pressione dell'olio motore diminuisce o il liquido di raffreddamento si surriscalda, viene emesso un segnale acustico e l'apposita spia si accende. C'era anche un interruttore di prova che, se premuto, attivava l'allarme per mostrare che funzionava (o non funzionava).

L'aria condizionata era già disponibile a un costo aggiuntivo. Tuttavia, il set di prese d'aria era concentrato solo sulla console anteriore, non era come oggi, quando le prese d'aria sono dappertutto nell'abitacolo e difficilmente si possono contare. Oltre all'aria condizionata, l'equipaggiamento opzionale includeva la trazione integrale, una maniglia del retroescavatore telescopico, una benna di carico 4in1, forche per pallet pieghevoli e un radiatore dell'olio idraulico aggiuntivo, necessario per il funzionamento con un martello idraulico e altre attrezzature che richiedevano un costante fornitura di petrolio.

La produzione della prima generazione di terne Caterpillar è terminata nel 1989. Abbiamo venduto tipi più giovani con la designazione II (Roman 2). Funzionano ancora e possono essere acquistati di seconda mano. I loro prezzi sono quasi inferiori al valore del ferro da cui sono fatti, ma in molti casi funzionano ancora senza grossi problemi e fanno ancora qualche lavoro. Oggi, Caterpillar offre la sua quinta generazione di terne, producendo 241.000 di queste macchine in 25 anni.

https://bagry.cz/cze/content/search jocolor
La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Rypadlonakladac_caterpillar_428_z_roku_1985_v_leicesteru


Terna Caterpillar 428 del 1985 a

afro
La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Marketingova_podpora_byla_sebevedoma_stejne_jako_stroj_samotny


La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Caterpillar_428
428 caterpillar



La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Caterpillar_428


La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Rada_prvnich_rypadlonakladacu_caterpillar_v_popredi_416_uprostred_426_a_vzadu_428

caterpillar primo terreno: 416 nella parte interna, 426 nella parte centrale e 428 nella parte posteriore



La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Caterpillar_428



La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Caterpillar_428



La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Caterpillar_428

geek

La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Silnou_hydrauliku_melo_na_svedomi_stavitelne_pistove_cerpadlo

'idraulica è responsabile della forza idraulica

La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa Rypadlonakladac_caterpillar_428_z_roku_1985_v_leicesteru


jocolor


p


Torna in alto Andare in basso
 
La prima terna Caterpillar 428 è apparsa in Europa 25 anni fa
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Caterpillar D7 Bulldozer
» ruspe caterpillar serie d
» terna caterpillar
» come funziona terna caterpillar
» CATERPILLAR D7 Bulldozer

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
Camion per passione! :: Passion! :: Camion :: USA Trucks-
Vai verso: